Dott. Raffaele Merola

(10) 100% lo consigliano
6 sedi di Roma, Noci, Isernia...
Videoconsulenza online disponibile
Il Dott. Raffaele Merola, medico chirurgo laureatosi e specializzatosi col massimo dei voti presso l'Università degli Studi di Roma "La Sapienza", è un libero professionista che offre servizi specialistici a Roma, Noci (Bari), Trani (BAT), Frosinone, Isernia, Vasto nel campo della Medicina e Chirurgia Estetica. Il Dottor Raffaele Merola è iscritto all'Albo Provinciale dei Medici Chirurghi di ROMA con il n. 0000058656. Sempre attento alle... (Liposuzione laser assistita)

Dott. Giuseppe Monteleone

Senza raccomandazioni
Termoli
Il Dott. Giuseppe Monteleone è un Medico Chirurgo, Specializzato in Chirurgia d’Urgenza e Pronto Soccorso, in Neurochirurgia, in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica, in Chirurgia della Mano, in Medicina Estetica e in Flebologia. È Membro dell’SIME (Società Italiana di Medicina Estetica) e della SEME (Sociedad Española de Medicina Estética). Il Dott. Giuseppe Monteleone si laurea in Medicina e Chirurgia nel1976 presso l’Università... (Liposuzione laser assistita)

Centro Medico Chirurgico Artemisia

Senza raccomandazioni
Campobasso
Il Centro Medico Chirurgico Artemisia unisce insieme professionalità ed eccellenza medica, riunendo diversi professionisti provenienti da differenti specializzazioni. Il centro nasce con l’intento di offrire nel più breve tempo possibile prestazioni medico-chirurgiche qualificate in ambiente protetto a pazienti per i quali la degenza ospedaliera non è necessaria. La struttura, confortevole ed elegante, è dotata di numerose sale ed ambulatori... (Liposuzione laser assistita)

Ultime foto

Esperienze in evidenza

A causa di un problema ormonale avevo messo su un po' di chili, che ho finalmente perso una volta risolta la questione legata alla tiroide. Sono sempre stata snella ed atletica, ho sempre fatto sport e mangiato correttamente, quindi con quel peso in più proprio non mi vedevo! Per quanto si trattasse "solo" di una decina di kg, io non ero abituata né alla mia immagine diversa, né al fatto di sentirmi più pesante, più "legata" e meno agile. E' stata quindi una grande soddisfazione tornare al mio peso forma, salvo che per un accumulo di adipe sull'addome che proprio non ne voleva sapere di andarsene! Oltretutto mi dava un aspetto decisamente sproporzionato: snella ovunque, ma con la pancia!!! Ho provato di tutto: massaggi, creme, mesoterapia con fosfatidilcolina... Niente!!! E la cosa peggiore era che se perdevo altro peso, dimagrivo ovunque meno che sulla pancia! Dopo che diverse persone mi hanno chiesto se fossi incinta, o, peggio, "A quando il lieto evento?", mi sono decisa a cercare un rimedio più "drastico"! Innanzitutto è stato favoloso trovare GuidaEstetica.it: è un servizio veramente utile, fatto benissimo e gestito in maniera seria e professionale, difatti non mi sono più affidata ad altri motori di ricerca, e ho scelto il chirurgo qui. Sono stata nella sede di Rivoli del Dr. Bellone, e mi sono trovata benissimo, sia con lui che con la sua equipe. L'intervento è in anestesia locale con sedazione (in realtà nulla di cui spaventarsi: solo qualche benzodiazepina la sera prima ed il giorno stesso, giusto per rilassarsi un po'. Sottolineo che comunque io ero già rilassata, la fiducia che il dottore infonde non è da poco!), si svolge nel suo studio e dura all'incirca un'oretta (almeno per il quantitativo di grasso che dovevo asportare io). L'anestesia locale non è dolorosa, pizzica un po', ma passa subito. Durante l'intervento non ho sentito praticamente nulla, se non a volte qualcosa di strano che "si muoveva" nella mia zona addominale, ma non doloroso! Diciamo che è come mettersi una mano in tasca: sotto la tasca si sente la mano, ma non fa male! Alla fine ho indossato la fascia compressiva che il dottore mi aveva detto di acquistare per l'intervento (se a qualcuno interessasse, ne vendono divari tipi nei negozi di sanitari, e i prezzi variano dai 30€ ai 50€ circa), e sono andata a casa, sentendomi già più leggera solo al vedere le mie ciccio-cellule ormai dentro l'aspiratore!!!! :-) Non ho avuto dolore nel viaggio di ritorno a casa. Ne ho avuto solo un po' a qualche ora dall'intervento, quindi, giusto per interrompere il "ciclo del dolore", ho preso una antidolorofico, ho riposato un po', ed è andato tutto alla grande. I primi giorni ho dovuto portare la fascia giorno e notte, ma non è fastidiosa. Il medico mi ha spiegato che più la si tiene e meglio è, quindi, anche quando sarei potuta a passare a dodici ore al giorno, io la tenevo sempre, togliendola solo per fare la doccia, e per dormire le volte in cui la lavavo, per darle il tempo di asciugarsi. Giusto il giorno stesso dell'intervento ho perso un pochino di sangue da uno dei due punti di sutura, ma il dottore mi aveva detto che sarebbe potuto accadere. Nulla di preoccupante, né di doloroso! A proposito dei punti, le mini cicatrici non si vedono neanche più, praticamente mi sono dimenticata di averle!!! Durante il processo cicatriziale è assolutamente normale che le ferite diano prurito, comunque poco (neanche paragonabile ad una puntura di zanzara!). Nel frattempo ho potuto ricominciare a fare sport, ed è lì che ho visto il vero "miracolo": quel pochissimo grasso che era rimasto (che io chiamavo lo "strato di budino", ma considerate che sono perfezionista perché mi alleno molto!!!) se n'è andato!!!! Ora ho la pancia piatta, ed a volte non mi sembra nemmeno vero!!! Per un po' difatti ho continuato ad indossare maglie larghe, ed a incrociare le braccia sull'addome ogni volta che mi sedevo (abitudine presa quando il "budino" era una saint honoré, cioè prima dell'intervento!), ma quando ho dovuto addirittura indossare una cintura per non rimanere in mutande per la strada, su quegli stessi pantaloni che prima non chiudevo... beh, mi sono dovuta rendere conto che in effetti c'era una grossa differenza!!!! Ora sono ben contenta di indossare maglie aderenti... e che nessuno mi domandi più se sono incinta!!!!!!

Nonostante dieta, palestra e accorgimenti vari, quella fastidiosa "ciccia" non andava via! Non avevo mai preso in considerazione interventi estetici, poi per caso ho scoperto la laserlipolisi. Mi sono informata e ho capito che era proprio la risposta ai miei problemi. Il tipo di tecnologia ha fatto svanire le mie paure e così..detto e fatto. L'unica cosa che rimpiango è di non averla scoperta prima!!!