Sono stata operata nell'ottobre del 2017 di mastopessi con protesi da 255 ml avevo il seno molto svuotato, bruttissimo, davvero non riuscivo più a guardarmi nello specchio....A distanza di 2 anni devo dire che sono felicissima della mia decisione, il seno è davvero bello, pieno ne troppo grande, ne piccolo proprio in armonia con tutto il resto:). A dire il vero il postoperatorio non è stato facile, molte cicatrici, io fumatrice...il dottore mi diceva che è stato abbastanza complicato l'intervento che ha fatto...2,5 mezzo in sala operatoria, lui molto preciso, mi ricordo che prima dell'operazione direttamente nella sala operatoria mi ha riempita di disegni, "grafici" suoi:), molto scrupoloso, sempre in contatto con me dopo l'operazione...durante il post ho dovuto indossare il reggiseno elastico, l'ho dovuto portare con me già in clinicia prima dell'operazione, il chir mi ha detto che se non lo portavo con me non mi operava:), volevo comprarmelo io...vedere in giro... alla fine ho scelto la marca Lipoelastic, molto comodo e intuitivo il loro negozio online, lo consiglio...dopo l'operazione circa 1 giorno dopo prima di essere dimessa mi hanno tolto la fasciatura e mi hanno messo il reggiseno con la fascia elastica. Ho ordinato 3 reggiseni, uno bianco e uno nero con le fasce elastiche da portare durante le prime 6 settimane del post, una mia amica mi ha consigliato di averne due e aveva ragione, sporchi uno, lo lavi, intanto indossi l'altro e poi uno rosa con cui ho continuato in seguito, sempre elastico anche questo, compressivo ma più sportivo, quello lo porto ancora oggi quando faccio qualche attività fisica, gite, bici etc. Devo dire che la fascia elastica un po' mi dava fastidio l'avrei tolta molto più prima ma il chirugo mi ha detto di no!:) la porterai per 6 settimane giorno e notte, manterrà il seno nella posizione giusta, è molto importante, fa parte del percorso postoperatorio...è necessario insomma indossarlo come si deve....per fortuna non ho avuto gravi complicazioni il seno è proprio come lo volevo io, ho qualche cicatrice ma questo si sapeva e non m'importa. Rispetto alla situazione di prima....sono felicissima del risultato ottenuto

Gravidanza e dimagrimento hanno portato il mio seno ad essere cadente. Non mi piaceva, non stavo bene con me stessa. Nel momento in cui ho deciso di fare qualcosa in realtà mi tratteneva molto il timore della visibilità delle cicatrici. Poi non c'ho più pensato e l'ho fatto. Le prime 2 settimane sono state più pesanti ovviamente ma poi è andata sempre meglio. Il mio seno mi piace tantissimo e mi sento meglio con me stessa. Anche le cicatrici piano piano si stanno assottigliando. Ho inserito protesi mentor 400 cc, tecnica dual plane. Cicatrici a T invertita .

Oggi voglio raccontarvi la mia esperienza.Ho 37 anni e tre bambini,ho allattato ogni figlio per circa 2 anni e mezzo,con grande piacere e soddisfazione, l'ultimo è nato tre anni fa.Ho sempre avuto un bel seno pieno e sodo, l'ultimo allattamento è stato devastante per il mio seno ormai risentito da gravidanza e allattamenti passati, svezzato il piccolo mi sono ritrovata svuotata completamente,con il seno cadente non riuscivo ad accertarmi, nonostante avessi un marito che non mi facesse pesare la situazione,non riuscivo a guardarmi allo specchio senza sentirmi in imbarazzo.Prendo in considerazione di rifare il seno,mi imbatto in vari siti,contatto decine e decine di dottori sia in Italia che all'estero,senza mai soffermarmi su qualcuno che mi ispirasse fiducia,mi documento sull'operazione,sulle protesi,sul prima sul dopo insomma su tutto dopo 8 mesi contatto il dottor Tommaso Savoia, ovviamente dopo aver visitato il suo profilo letto le recensioni ecc...ecc...Silvia la sua carinissima assistente è stata sempre disponibile a chiarirmi ogni dubbio,fisso l'appuntamento con il dottore e mi reco in studio.Vengo accolta da una persona gentilissima che mi mette subito a mio agio,il dottor Savoia,vengo catturata dalla sua cordialità e preparazione,scrupoloso nel descrivermi i pro e i contro ai quali potevo andare incontro.Esco dallo studio con una certezza doveva essere lui a operarmi.A settembre la prima visita,ne ho avute altre per chiarimenti ed è stato sempre molto disponibile,23 novembre il dottor Tommaso mi ha operata,non c'è stato mai un attimo di ripensamento.La permanenza in clinica è stata ottima tutti molto cordiali,come se stessero curando una figlia.Non vi nego che l'idea delle cicatrici mi spaventava un po', niente anche su quello il dottore ha superato le mie aspettative.Consiglio il dottor Tommaso Savoia a tutte le donne che come me volessero guardarsi allo specchio e ritrovare la propria femminilità.

Racconto ad oggi ciò che ho vissuto prima e dopo la mia esperienza. Mi presento, mi chiamo Eleonora, 27 anni, ho eseguito un intervento di mastopessi con protesi. Prima di questa fantastica scelta, che finalmente ho preso con timore e preoccupazione, ero una persona totalmente diversa, sicuramente più insicura, piena di incertezze! Mi sentivo sempre sotto esame e giudicata dal resto del mondo, quelle poche volte che non passavo inosservata, perchè per il resto del tempo facevo di tutto per non farmi notare! ogni volta che mi guardavo allo specchio non mi sentivo a mio agio, mancava sempre una parte di me, mancava la mia me donna! Questa scelta è sempre stato un desiderio importante che mi sono portata appresso per anni come un peso troppo pesante! Mi sono finalmente decisa a fare il primo passo, la prima ricerca, le prime informazioni su internet, ma per quanta roba si possa trovare nessuno mi ha mai convinta a tal punto da smuovermi dalla sedia! Ho scelto attraverso un consiglio di un'amica, mi sono affidata sia a lei che al mio istinto! Che dire, empatia e feeling fin da subito, fin dalla prima visita! Sono stata seguita dalla a alla z con pazienza e cortesia, sempre con il sorriso e gentilezza! Ad intervento eseguito tutto ciò che ho vissuto prima era diventato solo un lontano ricordo! Finalmente mi guardavo e sorridevo, finalmente mi sentivo come avrei sempre dovuto essere, non ho sofferto per l'operazione ne per tutto il post intervento! Perciò mi sento di consigliare il dott. De Giovanni, serio e professionale e tutta la sua equipe, super preparatissima, a chi ad oggi ha paura di fare questo passo così importante, a chi se la sta vivendo con angoscia e timore, a chi sente di dover cambiare per stare meglio e sorridere! Fatelo ragazze! Ve lo consiglio di cuore.

Ciao ragazze, oggi sono al 4 gg dalla mia mastopessi senza protesi e mi sento bene , non prendo gli antidolorifici dal 2 gg del intervento . Spero che il post vada senza complicazioni. Avete dei consigli da darmi ? Domani farò la mia prima doccia e non vedo l'ora , anche se ho una enorme paura a guardare le mie cicatrici

Giorno 1 ottobre sono stata operata di mastoplastica additiva correttiva. Avevo un seno tuberoso "orrendo", tutto ciò mi creava un forte disagio psicologico ed estetico. Grazie alle mani fatate del Dott Biagi, ho riacquistato femminilità e sicurezza, adesso ho un seno bellissimo, a distanza di un mese e mezzo giorno dopo giorno sta cambiando, acquisendo una forma sempre più naturale. Lo straconsiglio.. persone umile, disponibile e preparatissimo. Un grazie alla sua adorabile assistente Natasha, sempre reperibile per qualsiasi dubbio, consiglio o perplessità. grazie grazie grazie

Il Dottor Antonio, oltre ad essere molto Professionale e Competente, è sincero e sa trovare un equilibrio tra la richiesta del cliente e l'ottimizzazione del risultato finale. In questo modo armonizza il corpo raggiungendo risultati il più naturale possibili. Mi sono sottoposta ad una mastopessi additiva al 30 agosto 2019 ed oggi (26 settembre)dopo quasi un mese il mio seno ha quasi raggiunto il risultato desiderato, senza complicanze, in modo indolore consentendomi così di svolgere le mie attività normalmente. Lo consiglio veramente a chi vuole portare al suo aspetto un cambiamento positivo.

Salve a tutti, ho effettuato una mastopessi additiva circa 3 mesi fa, il mio seno si era svuotato completamente. Ho avuto due gravidanze con allattamenti di entrambi un anno, una perdita di peso ha segnato ancora di più il seno… Non riuscivo a stare più bene con me stessa, dopo mesi e mesi di ripensamenti e paure varie ho deciso di operarmi con il miglior chirurgo estetico al mondo, il dottor Vincenzo Nunziata, a mio avviso l'eccellenza dei dottori. Una persona disponibile, attenta e scrupolosa! Non c'è un solo giorno che io non lo benedica lo ringrazierò a vita!

Ho fatto questo intervento nel 2016 ... ad oggi rimane il regalo più bello che ho ricevuto nella vita dopo mio figlio ... nessuno crede o ha mai pensato che avessi il seno rifatto per la naturalezza per le quali appaiono ... Sono una vera bomba sexy🤣🤣🤣 grazie professor Tilesi. Numero uno!!! Mio marito ringrazia ogni giorno ed io ho finalmente l'armonia fisica che ho sempre cercato.

Dopo già passato 3 mesi ...
kuarajy
Beauty Influencer

Che posso dire che con il paso del tempo sono più naturale .. comunque il lavoro fatto e stato più che bello !! Posso dire che vedendo altre intervento certo non con il stesso dottore posso dire che le mie sono fantastiche... sia come morbidezza che visivamente non se riesce a capire se sono le mie cioè ... non possono capire si ho una protesi ... per quello dico che è più che naturale ... la cicatrice purtoppo cicatrizzo un po lento e diversamente ... ma nel complesso sono felice ... grazie al mio dottore Alberto peroni ranchet che fino adesso me cura e segue in tutti questi mesi dopo il intervento ...che dire sono felice !.

Avevo seni piccoli, asimmetrici, disallineati e distanti uno dall'altro. Desideravo rifarlo da sempre ma per la paura di affidarmi alla persona sbagliata non trovato il coraggio poi una persona che stimo tantissimo mi ha consigliato il dr Yuri Macrino. Non volevo cicatrici a T e i drenaggi, il dottore ha valutato il caso ed è riuscito a fare un lavoro fantastico senza drenaggi e con la cicatrice intorno al capezzolo che ormai a 7 anni di distanza è praticamente invisibile.

Ho 30 anni,fino a cinque anni fa avevo un bel seno molto florido. Lentamente la discesa. Mi vergognavo a farmi vedere in costume,mettevo sempre la camicia.poi mi sono stufata di limitarmi la vita (no vestiti scollati,no costumi normali, no maglioni aderenti). a questo si univa un perenne mal di schiena. Un po’ per curiosità ho iniziato ad informarmi. Parlando con il mio chirurgo mi ha detto che si poteva fare una mastopessi con autoprotesi ( cicatrice verticale). Nel giro di due mesi a occhi chiusi ho scelto ( unendo anche una minilipo). Beh a distanza di 15 gg non mi dispiace il risultato,contando che ho ancora i fili dei punti che escono. E ovviamente bisogna capire come guarirò (cicatrice,volume seno..). Ma per adesso nonostante il reggiseno contenitivo mi sento veramente libera!

Dopo diversi kili presi e persi il mio seno aveva perso del tutto il tono! Qst due lingue distanti tra loro che anche con il reggiseno erano orrende! Partivo da una 4a scesa e svuotata, ho effettuato una mastopessi con protesi 315ml Polytech.... grazie al dott. Ferrante di Taranto posso guardarmi allo specchio senza distogliere lo sguardo, senza vergognarmi! Io personalmente non ho avuto dolori, sono stata benissimo sin da subito.

Sono passati due mesi dall’intervento e non devo più portare il reggiseno contenitivo della plytex. Azzardo topini di pizzo e camicette un po’ scollate e hairdo bikini bellissimi !!! Per una serata ho scelto un vestito scollato dietro, sono felicissima. Consiglio a tutte questo intervento ... se di state pensando, fatelo!