Ho sempre avuto il problema per le mie piccole labbra enormi,mi sentivo in forte imbarazzo e complessata, per cui ho deciso di affrontare il problema,una volta per tutte con un intervento di labioplastica, mi è stato consigliato il dr.Catania quale massimo esperto e grande esperienza,mi sono recata a visita da lui,mi ha messa a mio agio,mi ha fatto parlare del mio problema,mi ha visitato e spiegato le possibili soluzioni e anche complicanze.mi ha consegnato il consenso informato da leggere attentamente e di riportarlo compilato prima dell'intervento per una seconda visita.sono ritornata convita di fare l'intervento e con le idee molto chiare.

Ho sempre visto dopo la puberta' che le mie piccole labbra erano gigantesche ed a orecchie di elefante,ma appena ho iniziato ad avere un'attivita' sessuale mi sentivo inibita e a disagio,per cui vivevo molto male la mia sessualita'.mi sono recata per una visita dal dr. catania,il quale,mi ha messo subito a mio agio e dopo un lunghissimo colloquio ed un secondo incontro,abbiamo optato per una plastica riduttiva.ora sono felicissima,sto bene con me stessa e non ci penso piu'.grazie dr.nicola.

Ho effettuato questo intervento nel mese di giugno 2020 e sono molto soddisfatta dei risultati. Conosco il Dottor Gandolfi, perché in passato, ho fatto un altro tipo di intervento con lui, ho apprezzato tantissimo la sua professionalità e la gentilezza e disponibilità di tutto lo staff; perché la sensazione è di sentirsi in famiglia

Ho deciso di raccontare questa esperienza perchè non se ne parla mai, e probabilmente tante ragazze come me, hanno potuto prendere informazioni solo ed esclusivamente da internet, quelle poche informazioni che ci sono in giro sui forum e che spesse volte non danno le giuste certezze e sicurezze, perchè si sa, un intervento del genere, a volte sembra ancora tabù. Ho deciso di affrontare questa situazione di petto, e , consigliata da una mia amica, mi sono affidata al dottor De Giovanni. Il giorno della visita ero terribilmente imbarazzata, ma il Dr De Giovanni e Carolina mi hanno subito messo a mio agio, abbiamo riso e scherzato sull'intervento "particolare" con la leggerezza e la semplicità che li contraddistingue! Ho scelto loro perchè prima di essere dottori, sono persone empatiche e socievoli, mi sono sentita come una di casa, come se fossi veramente a casa mia! L'intervento è andato bene e circa dopo un mesetto ho potuto recuperare e fare vita di tutti i giorni. Certo è che ho dovuto convivere con l'astensione dai rapporti sessuali almeno per 3 mesi. (Il mio compagno non ha gradito 🤭 E' stato un intervento semplice tutto sommato, non ho avuto grandi dolori.Un po' di fastidio i primi 3 giorni , ma come del bruciore in realtà.Il primo giorno è stato quello più difficile, poiché finito l'intervento ero debilitata e digiuna e mi sentivo come svenire. Arrivata a casa però ho recuperato subito , quindi mi sono sentita subito sollevata! Ragazze non abbiate timore di affrontare i vostri problemi, per quanto imbarazzanti possano essere! Dopo tutto sembrerà più facile e rimpiangerete di non averlo fatto prima! Grazie Dott e Grazie Carolina, Grazie a tutto lo staff, competente, disponibile, Affidabile e sempre sempre sempre presente!!!

Salve a tutte, circa un mese e mezzo fa mi sono sottoposta all'intervento di labioplastica e già posso dirmi molto soddisfatta del risultato. Personalmente non ho avvertito nessun tipo di fastidio o dolore, né durante l'operazione, avvenuta in anestesia locale con sedazione, né durante la convalescenza, dove è filato tutto liscio come l'olio. Mi sentirei di consigliare questo intervento a tutte coloro che risentono di questo disagio psico/fisico e che stanno pensando di sottoporcisi. Un caro saluto :)

Avevo tanti dubbi xche avevo letto di esperienze caratterizzate da dolore, cicatrici, disagi.. ma la motivazione era tanta e mi sono decisa, mettendo in conto di dover affrontare tutto questo. Ed invece è stata tutt’ altra esperienza e sono pienamente soddisfatta del risultato!!! Ho fatto l’intervento con il Dr. Lapalorcia. Nel post, anche al momento di togliere i punti, solo un lieve e ripeto lieve fastidio che è scomparso spontaneamente nel giro di poco, senza prendere farmaci. Da parte mia, lo consiglio!!!

Buonasera a tutte :) Ho effettuato l'intervento di labioplastica 3 giorni fa privatamente, eseguita dal mio chirurgo estetico in anestesia locale. Finora posso parlare soltanto di ciò che ho vissuto nei primi 3 giorni. Ho 28 anni e qualche settimana fa ho finalmente preso la situazione in mano per procedere con questo intervento. Per anni ho sofferto sia dell'aspetto estetico sia di quello funzionale delle mie labbra. Credo sporgessero per un paio di centimetri, in alcune sezioni qualcosa in più ed in altre qualcosa in meno. Mi sono informata su quest'operazione per anni, ma il coraggio di affrontarla l'ho trovato solo recentemente, quando il dolore nei rapporti mi impediva totalmente di godermi la mia vita sessuale. Partendo dall'intervento, ho richiesto l'anestesia locale perché non sono una ragazza facilmente impressionable. Le punture di anestesia sono state dolorosissime. 5 per labbro in totale, di cui le prime 2 per labbro mi hanno provocato un dolore lancinante. Ovviamente, dura per poco. Ma non lo dimenticherò! Dopodiché hanno iniziato ad effettuare escissioni delle labbra, immagino con bisturi manuale (non ho voluto sapere né guardare) per poi infine darmi i punti, chi l'ha vista mi ha detto 7 per parte. Sto evitando di guardarmi perché non voglio crearmi paranoie, ho un'amica infermiera che mi segue e monitora quotidianamente. La guarderò quando sarà più affrontabile. :) Il primo giorno, a partire da un'ora scarsa dopo l'intervento, ho perso tantissimo sangue. Ho sanguinato fino alla notte ininterrottamente, ma era nella norma poiché la parte tolta era notevole. Il dolore il primo giorno è stato lancinante. Il Toradol a malapena riusciva a calmarlo in modo minimo. Per il primo giorno serve assistenza al 100%. Consiglio di munirsi anche di pannoloni e traversine: a me sono serviti fino al secondo giorno tanto era consistente la perdita di sangue. Fare pipì le prime 3/4 volte è stato difficile, ho avvertito tanto bruciore. Dopo avere perso tutto il sangue che dovevo perdere e dopo che si era addensano e avevo perso anche i coaguli, non ho avuto problemi. Già da ieri fare pipì non è un problema. Ovviamente sto prendendo Augmentin dal primo giorno. Ed anche Ananase per combattere il gonfiore, 2 compresse per 3 volte al giorno seguendo i pasti. Il Toradol mi era stato prescritto per il dolore. Chiaramente il primo giorno ne ho preso il più possibile per quanto consentito, mentre ieri ed oggi già ai regimi minimi. Il dolore ed il bruciore sembrano già essere scomparsi. Forse anche perché ho riposato totalmente per 2 giorni e mezzo. Domattina proverò ad andare un paio d'ore in ufficio. La camminata sta già migliorando, mi sembra di migliorare di ora in ora. Adesso inizio ad avere un lieve fastidio legato al prurito dei punti e al loro sfregare contro il mio intimo. Devo dire che ho lasciato ampiamente respirare l'area vaginale usando dei pannoloni molto grandi per non avere contatto diretto. Non avrei sopportato le garze attaccate ai tessuti operati. Dal primo giorno effettuo ghiaccio e compressione, pratica che mi ha aiutato molto nello sgonfiare la zona. Ovviamente, ad ogni minzione disinfetto effettuando piccole toccature con Betadine ginecologico su garze di cotone. Per adesso la situazione sembra essere già in via di miglioramento. Il gonfiore si è dimezzato. Il sangue non esce più. Sono comparsi dei lividi, come delle tumefazioni mi dicono. Non ho l'ansia di dovermi riprendere in fretta. È una vita che attendo questo momento e voglio assecondare il mio corpo nella sua totale naturale ripresa. L'importante mi hanno detto è fare quello che ci si sente in grado di fare, senza minimamente sforzarsi. Trascorrere molto tempo sdraiata sta sicuramente aiutando il mio corpo nel convogliare tutte le sue energie nella guarigione delle ferite. Sto bene distesa a pancia in su e gambe divaricate, ma ho trovato anche il modo di stare su un fianco, mettendo all'altezza dei ginocchi 2 grandi cuscini per tenere le gambe divaricate. Il riposo è totale! Tuttavia... Sono impaziente di vedere il risultato finale. Sabato avrò il primo controllo. Questa è stata la mia esperienza. Ancora non so dire se ne è valsa la pena o meno, ma in verità, ho il sospetto prematuro che ne sia valsa la pena: avverto che quella parte di me per la quale avevo tanto sofferto non c'è più. Un abbraccio a tutte

Ciao a tutte! Ho fatto la Labioplastica dopo mesi di pensieri...un'operazione che volevo assolutamente fare per questioni estetiche e psicologiche ma...i pensieri erano accompagnati da tante paure! Scrivo questa recensione proprio perché questo forum e i commenti di tutte mi hanno aiutata a prendere la decisione...e che dire, sono molto contenta! Durante l'operazione non ho sentito nulla...certo, i giorni successivi non sono stati facilissimi (gonfiore, sangue, ematomi) e non nego che la prima volta che mi sono guardata dopo l'operazione...uh, ho preso paura! Dopo 2 giorni di letto, tachipirina e ghiaccio ho iniziato a sentirmi meglio..in questa settimana mi si sono aperti due punti e alla visita di controllo mi sono stati rimessi! Che dire...adesso che inizio a stare bene sono davvero contenta di averla fatta!Vediamo tra qualche settimana come sarà il risultato finale, ma già vedo la differenza! =) Quindi consigliatissima!

Salve, a fine gennaio ho fatto una labioplastica ricostruttiva presso lo studio del dott Michele Antonacci. Dopo una lunga ricerca ho deciso di rivolgermi a loro principalmente grazie alla gentilezza e professionalità di Lina, la quale mi è stata di gran supporto lungo tutto il percorso e si è mostrata disponibile in ogni momento. Ringrazio Lina per essere stata una guida tanto affabile per me che ho 23 anni e affrontavo il mio primo intervento. L'intervento è andato bene e sono molto felice di aver scelto il dott Michele, il quale ha fatto un ottimo lavoro. Ho aspettato tre mesi per fare una recensione completa e posso dire che mi sento di raccomandare pienamente il loro studio medico.

Da adolescente mi sono accorta di avere le piccole labbra troppo sporgenti e questo fatto mi ha interferito negativamente nella mia vita sociale e sexuale! Mi sentivo diversa e solo adesso ho avuto coraggio di liberarmi di questo fastidio! Ho avuto la fortuna di affidarmi a un dottore como Lui! Mi ha assistito e rassicurato durante tutto il pós-operatório! Sono passati due settimane e mi sento veramente al sétimo cielo con il risultato! Lo consiglio vivamente 😊

Ho 19 anni. Mi sono sottoposta all’intervento di labioplastica proprio ieri. Dopo un giorno i dolori si fanno sentire, cammino in modo ambiguo, ma riesco a sopportare il dolore. Mi è stata fatta una sedazione profonda, quindi ero totalmente addormentata durante l’intervento e appena sveglia stavo già molto bene. Ho solo un po’ di ansia per quanto riguarda i punti. Li dovrò rimuovere tra 5 giorni. Qualcuno da dirmi se è doloroso rimuovere i punti?

Ho 20 anni ero molto insicura del mio corpo, non mi vedevo bene, mi sentivo a disagio, ora grazie a questo intervento mi sento molto bene e finalmente sono felice. La prima settimana è stata più complicata perché avevo qualche fastidio ma dalla seconda settimana e stato tutto in discesa, ora sono passati quasi 20 giorni e mi sono ripresa totalmente. Sono molto contenta!

Ciao volevo chiedere io mi sono sottoposta a un intervento di labioplastica oggi però è vero che sono molto gonfia però la sutura non mi piace molto spero che dopo che guarisce non rimanga con segni a voi vie capitato perché io sono molto preoccupata ho paura che poi si veda se potete tranquillizzarmi pf

Volevo effettuare una riduzione delle labbra intime che mi provocavano fastidio e disagio. Avevo delle aspettative medie e mi preoccupava parecchio il risultato estetico. Ho avuto il coraggio di proseguire questo percorso anche grazie al fatto che sono stata seguita e rassicurata dal Medico personalmente e da tutto il Suo Staff. Questo mi ha dato quel coraggio in più che mi serviva. Consiglio a tutti di rivolgersi al Dr.Caboni perché è un ottimo Medico oltre ad essere cortese e professionale.