Pulizia denti dopo una ricostruzione dentale

FabyM72
21 apr 2016 · Ultima risposta: 2 giu 2019

Buongiorno, ho fatto da poco una ricostruzione di un dente e vorrei sapere quanto devo aspettare per fare una pulizia dei denti

Risposte (7)

Tutte le risposte a questa domanda sono di dottori reali
Dott. Fabio Vaja
Dott. Fabio Vaja
Milano · 14 mar 2019
Miglior risposta
Buongiorno , anche subito non ci sono controindicazioni .

Distinti saluti
Vaja Dr Fabio
Clinica Marciano
Formia · 2 giu 2019
Salve non c’è Bisogno di aspettare nessun tempo tra i due trattamenti.
Dr.Gustavo Petti Studio Medico di Odontoiatria e Parodontologia
Dr.Gustavo Petti Studio Medico di Odontoiatria e Parodontologia
Cagliari · 4 mag 2016
Cara Signora, Buongiorno. Avrebbe potuto Chiederlo al Suo Dentista. Dipende dal Materiale Usato e dalla situazione Clinica. Di regola sarebbe stato meglio se fosse stata fatta qualche giorno prima, aspettando di non avere più possibile sanguinamento gengivale dovuto alla Detartrasi Stessa. In ogni caso, basta aspettare Tre ore perché il materiale Estetico non assorba più i colori né di cibo e di bevande, né del sanguinamento. Con gli altri materiali come per esempio Amalgama d'Argento, sarebbe meglio attendere almeno 24 ore perché tanto è il tempo che impiega la Vernice di Cavità a sigillare l'intercapedine virtuale tra otturazione e struttura dentale e far sì che sia sostituita dai prodotti di ossidazione della amalgama stessa, definitivamente. E così via. Per sicurezza non sapendo quale materiale sia stato usato basta aspettare 48 ore ed è sicura! Dr. Gustavo Petti Parodontologo di Cagliari
Premium
2 sedi di Brescia · 2 mag 2016
Buongiorno,
le consigliamo di chiedere al suo odontoiatra.
Cordiali Saluti
Staff Medico Biosphera Med
Premium
Senta chi l'ha operata: saprà darle il consiglio migliore! Cordialmente Dott. Fabio Chemello CENTRO MEDICO GENESY
Dr. Ignazio Sapuppo
2 sedi di Verona · 26 apr 2016
gentile signore lo chieda al suo odontoiatra di fiducia.
Premium
Roma · 22 apr 2016
Chieda a chi le ha fatto l'impianto

Domande relative

Fluorosi macchie bianche

Anonimo
8 dic 2019 · Ultima risposta: 12 mar 2020

Salve, precedentemente ho scritto un post sullo sbiancamento dei denti e la fluorosi che ho. Chiedo ora in generale, esiste un trattamento specifico e duraturo per rimuovere le macchie bianche da fluorosi? (Escludendo le faccette dentali, vorrei evitare di danneggiare i miei denti naturali). Ci sono inoltre dentifrici che possono attenuarle? Ho letto che e una questione di mineralizzazione dello smalto...

Risposte (6)

Tutte le risposte a questa domanda sono di dottori reali
Premium
3 sedi di Trento, Verona... · 12 mar 2020
Per le macchie bianche dello smalto non fanno nulla i dentifrici.Può fare lo sbiancamento tenendo presente che anche la macchia si sbianca.Pertanto deve essere informato che il risultato non è predicibile per cui : si prova o non si fa . Di solito ripetendo lo sbiancamento le macchie bianche si uniformano, con un buon risultato .

Sbiancamento denti metodiche

Anonimo
22 feb 2019 · Ultima risposta: 11 giu 2019

Buongiorno vorrei un chiarimento in merito allo sbiancamento dentale. Questa tecnica è utlizzabile anche per chi ha lievi recessioni gengiviali e non soffre di denti sensibili? Esistono tecniche per schiarire leggermente i denti ( sopratutto canini) senza ricorrere allo sbiancamento? Quando si procede uno sbiancamento il gel utilizzato sbianca il dente trisimensionalmente o solo nella parte esterna visibile e su cui viene appllicato il gel? C’è qualche dentista di Palermo che si occupa di Sbiancamento? Ringrazio coloro che chiariranno i miei dubbi

Risposte (7)

Tutte le risposte a questa domanda sono di dottori reali
Dr.Gustavo Petti Studio Medico di Odontoiatria e Parodontologia
Dr.Gustavo Petti Studio Medico di Odontoiatria e Parodontologia
Cagliari · 19 mar 2019
Miglior risposta
Faccia prima valutar ed eventualmente curare le recessioni gengivali, da un Parodontologo. Gli ioni ossidanti vanno a colpire anche il collagene, l'azione sul collagene pulpare determina un lento rilascio di agenti dell'infiammazione che possono danneggiare la polpa radicolare, essere nocive per il collagene che è presente soprattutto nel connettivo delle gengive ed in particolare dell'attacco di esse al dente ed al periostio sottostante, per cui lo sbiancamento è potenzialmente pericoloso per esse con formazione speso di danni parodontali anche seri. Bisogna ripeterlo e così per tutta la vita e questo danneggia, in casi particolari che vanno diagnosticati prima, lo smalto dei denti. Dr. Gustavo Petti Parodontologo Gnatologo Chirurgia Estetica Parodontale Medicina Estetica ed Estetica del Sorriso e Riabilitazione Orale in Casi Clinici Complessi, di Cagliari

Cerca più domande

Domande simili:

Sbiancamento denti
8 Risposte, Ultima risposta: 10 nov 2020
Ortodonzia
2 Risposte, Ultima risposta: 19 mar 2021
Ortodonzia
8 Risposte, Ultima risposta: 6 mag 2020
Sbiancamento denti
6 Risposte, Ultima risposta: 29 dic 2019
Ortodonzia
2 Risposte, Ultima risposta: 22 feb 2022
Ortodonzia
6 Risposte, Ultima risposta: 28 apr 2020
Filler labbra
18 Risposte, Ultima risposta: 17 feb 2020
Ortodonzia
6 Risposte, Ultima risposta: 2 dic 2019
Ortodonzia
3 Risposte, Ultima risposta: 11 ago 2022
Botulino
16 Risposte, Ultima risposta: 26 gen 2021

Le informazioni contenute in Guidaestetica.it non possono sostituire in nessun caso la relazione tra medico e paziente. Guidaestetica.it non difende un prodotto o servizio commerciale.

Consiglia il paziente