ho 50 anni sempre stata robusta anche da piccola crescevo troppo che ad un anno mi hanno messo a dieta ho tre figli avuti dopo i 30 anni ,non potevo averne infertilità tecnica tube chiuse quindi mi sono sottoposta a bombardamento ormonale per aumentare le probabilità ecco altri 10 kg in piu, Non sono mai stata patita del peso forma e non sono una mangiona credo di mangiare regolarmente. Con l'avanzare dell'erà il trasferimento nel nulla per lavoro e problemi con il ciclo che non arrivava, producevo solo estrogeni, ho risolto mettendo la spirale, speriamo... frequesto la palestra tutti i giorni escudendo la domenica e da settembre ho perso solo 5 kg perso centimetri alle gambe che non avevo bisogno e alle braccia ma il giro vita è sempre li sembro di nuovo incinta con la pancia che fa un ansa, lo detesto, non mi interessa la pancia piatta non l'ho mai avuta ma quella piega verso il pube mi fa veramente vergognare. Quindi ho preso in considerazione l'intervento e sentirò l'opinione di uno specialista sul mio " fisico"

Resezione di cicatrice post due cesarei ed emicolectomia destra.Il chirurgo,nonostante la priorita’ fosse l’intervento di emicolectomia ha avuto un’occhio di riguardo anche per il lato estetico,rimediando ad un’orrenda cicatrice fattami dal ginecologo(se cosi’puo’ essere definito)fattami col secondo cesareo.Ad oggi penso che il Dott. Garurulli abbia fatto miracoli,lasciandomi solo una sottilissima linea bianca.Penso pero’(allo stato di oggi,visto la mia ampia diastasi dei retti)che molte cose a livello di convenzione sanitaria nella mia citta’ possano essere rimediate;Ritengo che chi come me ha subito 3 laparoscopie(di cui una per asportazione di un tumore intestinale) abbia diritto a poter fare un’addominoplastica convenzionata nella sua citta’.Mi spiego meglio:tramite il vostro sito ho ricevuto risposte da vari chirurghi di tutta Italia che mi hanno confermato che il mio caso ha i parametri per poter usufruire di un’addominoplastica convenzionata...Nella mia citta’ ho esposto il caso è ho ricevuto delle gran porte chiuse.Sono mamma sola di due bimbi,perche’ mai dovrei spostarmi in Sicilia per usufruire di cio’ che mi spetta oppure pagare cifre che al momento non ho?Ad oggi none’ piu’ solo un problema estetico:ho iniziato ad avere anche problemi allo stomaco ed ho paura che si stiano formando delle etnie...

1 commento
Ciao a tutti..non sono un tipo di tante parole..ma volevo condividere la mia esperienza di addominoplastica con tutti voi..sia per chi l'ha già fatta e chi la vorrebbe fare..sono un ragazzo di 28 anni e da quando ero piccolo ho avuto molti sbalzi di peso,arrivando ad un punto di non più ritorno per la mia pelle(ovviamente nella parte addominale e pancia) prima di interessarmi e decidere di fare l'intervento ho visto video,letto commenti fino ad arrivare al sito di guida estetica dove ho conosciuto il DR. MANUEL DE GIOVANNI SPECIALISTA IN CHIRURGIA GENERALE PERFEZIONATO IN CHIRURGIA ESTETICA della SCEB che sta per SALENTO CHIRURGIA ESTETICA BENESSERE.dal primo momento e dalla prima chiamata ricevuta dell'assistente del dottore (CAROLINA)mi sono sentito a mio agio. Prima dell'intervento pesavo 94 kg al momento dell'intervento invece 83kg,ovviamente questo dimagrimento si fa per avere il 100% del risultato.mi sono operato il 5 settembre 2016, periodo migliore per un operazione, ne troppo caldo ne troppo freddo.l'intervento è durato più o meno 3 ore con anestesia totale e ricovero di un paio di giorni, 2 drenaggi e fascia contenitiva.Una volta uscito dalla clinica sono andato a casa dove avrete cmq bisogno di qualcuno che vi dia una mano, fino a quando non sarete completamente autonomi..per essere autonomi ovviamente dipende anche dal fisico, nel mio caso è durato un 15 giorni ..durante il giorno bisogna muoversi (piccole passeggiate in casa), e in più ho comprato una canotta con mutanda in lycra (materiale elastico )per contenere la parte operata..dopo questo periodo inizia il bello..inizi a provarti indumenti che non ti entravano più..niente più pancia e mutante ascellari..è un altro stile di vita..ti senti più sicuro di te e più affascinante..diciamo un'altra persona,un uomo nuovo..non avere piu paura di sedersi e sistemarsi la maglia per i rotolini..camminare sicuri e mettersi in costume senza vergognarsi (ammetto ho provato anche  il costume da bagno nonostante il periodo).Se state decidendo di fare l'intervento, il mio consiglio è di farlo..farsi seguire ed operare da professionisti..questa più o meno è la mia storia..quando avrò completamente ridotto il gonfiore e schiarita la cicatrice vi aggiornerò..un caloroso saluto a tutti voi..spero che la mia esperienza vi aiuti a fare la scelta giusta della vostra vita..ciaooo
67 commenti

Dopo una gravidanza gemellare ho perso la mia femminilità il mio addome è rimasto globoso e non riesco più ad avere sicurezza in me stessa come donna. Sono riuscita Dopo varie inseminazioni a coronare il sogno di diventare mamma oggi vorrei essere una mamma felice che però è anche una donna che si riesce a guardare allo specchio piacendosi e sorridendo. Spero che la decisione di affrontare l'addominoplastica Mi riporti la serenità psicologica che oggi mi manca.

2 commenti