Buonasera, scrivo qui perchè mi sto ossessionando da un paio di giorni con questa cosa, non so perchè non ci ho mai pensato finora. Allora, col senno di poi: 10 anni fa nel 2009-2010 a 15 anni mi sono fatta sul polso un piccolo simbolo dell'infinito lungo 1 cm e alto 0,5 cm, piccolo insomma. ( ALTRA FOTO AI LINK: https://drive.google.com/file/d/1F3r3C3DL0BSibPD_lMHJhpFYZeuRAon9/view ) Me lo feci con l'inchiostro china Pelikan nero e un ago, disinfettando la pelle e sterilizzando l'ago nel fuoco. Non si è sbiadito e adesso mi si è venuta una paura immensa che possa essere cancerogeno/tossico cioè la china possa farmi male in futuro, a quel lembo di pelle ma anche diffondersi come tossico nel sangue etc. E' possibile? Vorrei precisare che non sono andata in profondità, penso di essere appena appena arrivata sotto l'epidermide e all'inizio dello strato derma anche perchè non mi uscì assolutamente sangue. Come si può rimuovere? Laser? Secondo voi quando potrebbe costare e durare il trattamento? E' stata veramente una stupida idea, una delle cavolate adolescenziali che potevo ovviamente evitare... Grazie in anticipo per le risposte :) Virginia

Dr Luca Zattoni

Miglior risposta

L'inchiostro della penna a sfera decisamente non va bene per i tattoo, ma tanto non esistono nemmeno studi provati su lungo periodo (leggi 60-80 anni) circa i danni da inchiostro da tattooing. Ergo non si potrà dare una risposta univoca circa la questione dei tumori. Le consiglio di non ossessionarsi su questo punto e nel caso fare un pannello di e ... leggi di più

5 Risposte leggi di più
rimozione tatuaggio inefficace. Anita937 · 7 gen 2020

Ho fatto 6 sedute di rimozione laser ad un tatuaggio sul polso e ad uno piccolino dietro l'orecchio, in quanto intenzionata a intraprendere la carriera militare. Purtroppo mi era stato assicurato che in poche sedute si sarebbero visti risultati importanti, mentre ad oggi (ho cominciato a marzo, sono state 6 sedute distribuite in 10 mesi), il tatuaggio si presenta solo meno definito ma ancora perfettamente visibile (prima era anche in rilievo per quanto era stato ripassato, ma si tratta comunque di un tatuaggio nero e vecchio di qualche anno). Comincio onestamente ad essere disperata, le sedute sono davvero molto dolorose nonché costose, e vorrei capire se arriverò a riuscire a rimuovere completamente questo tatuaggio! Effettuo le sedute da un chirurgo plastico dotato di apposito macchinario (Q-Switched se non sbaglio), ma anch'egli non sa spiegarmi perché non si siano ancora visti risultati. Qualcuno saprebbe dirmi se è possibile che un tatuaggio non si riesca a rimuovere? O se è un macchinario non abbastanza potente, e nel caso se è consigliato un altro centro specializzato a Torino e dintorni. Grazie a chi vorrà aiutarmi!!

Salve Purtroppo alcuni tatuaggi sono difficili, per i motivi già spiegati dai colleghi, se alla decima seduta non ha ancora ottenuto una schiaritura importante, l’unica soluzione è quella chirurgica; la cicatrice residua può essere poi migliorata con altre metodiche. Cordiali saluti Dott.ssa Elena Ricci Barbini

6 Risposte leggi di più

Buonasera, sono in cerca di consiglio perché sono esausta, ho tre tatuaggi in fase di rimozione, due sulle braccia e uno vicino alla caviglia. Sono già state effettuate 5 sedute con laser Q switched e 5 sedute con laser Picosure. Uno dei due tatuaggi sulle braccia è quasi sparito, l'altro è molto sbiadito, l'ultimo, quello sulla gamba è ancora marcato. Dato che ho già speso ben 3000 € e 2 anni mi ritrovo esasperata.

Variabili come il colore e la profondità di ribattitura del tatuaggio sono determinanti fondamentali e determinano anche il tempo e quindi i costi di rimozione . Il laser non è una gomma per cancellare . Si armi di pazienza e metta in conto che qualche residuo potrebbe rimanere

12 Risposte leggi di più

buongiorno . dopo aver effettuato un seduta di rimozione laser ad un trucco permanente alle labbra ,le mie labbra adesso sono di un rosa quasi fluorescente. (avevo tatuato anche l interno labbra). non ero stato avvertito di questo e adesso sono proprio ridicolo. lo specialista mi dice di aspettare almeno un mese ma manca solo un settimana e non vedo nessuna normalizazione nel colore delle mie labbra. avevo anche fatto la prova in 2 punti e l inchiostro era solo sparito(senza diventare nero). allora mi sono fidato e ho fatto tutta la bocca. la mia bocca dopo 2gg divento blu e adesso piano piano sta virando verso un viola-rosa molto luminiso. volevo sapere se qualcuno puo aiutarmi perche x cancelkare una linea quasi invisibile adesso mi ritrovo con le labbra fosforescenti . Non e uno scherzo fanno luce al buio

Dalla foto non si evince la colorazione da lei citata. Le possiamo solo consigliare di farsi valutare visivamente dal suo medico . Cordiali saluti

9 Risposte leggi di più
Phiremoval o laser qswitch? Simona1996 · 20 nov 2019

Buonasera, ho il tatuaggio alle sopracciglia che vorrei rimuovere. Ho fatto delle sedute di phiremoval, rimozione del tatuaggio con acido glicolico che però non ha funzionato. Ora Il tatuaggio è di colore rosso, e stavo valutando di fare il laser. Ho letto che quello più indicato è il laser qswitch532 per il colore rosso. Volevo sapere, rimangono aloni? Rimangono cicatrici? Perdo anche i peli sopra al tatuaggio? Come funziona il trattamento? Grazie

Con laser Q-Switched sicuramente avrà più risultati che con metodi non testati ne clinicamente ne scientificamente . Cordiali saluti

5 Risposte leggi di più

Ho effettuato questo tatuaggio di colore nero due anni fa presso uno studio professionale. Per motivi lavorativi mi trovo costretta a rimuoverlo. Ho già fatto la prima seduta trattandolo tutto. In genere le sedute Laser potrebbero arrivare a più di 20?

Dr Luca Zattoni

Miglior risposta

Non si può dire a priori. Come non si può sapere se resterà o meno un fantasma nella zona trattata

8 Risposte leggi di più

Salva a tutti, ho da poco fatto un tatuaggio abbastanza grande che parte dalla mano e prende tutto l’avambraccio, fortunatamente solo da un lato. Questo tatuaggio doveva essere una cover up, il risultato è stato peggio di prima. Pentita immediatamente. I problemi sono vari: è abbastanza colorato, è stato fatto da poco e sotto ci sono delle cheloidi del vecchio tatuaggio. Vi posto le foto dell’evoluzione del fattaccio. In ordine, le stelle sono state fatte nel 2008/2009, l’indiana a maggio 2019 e la tendina e l’accetta il 28 settembre (nemmeno un mese fa). Pentita amaramente. Si può risolvere in qualche modo? Che tipo di trattamento mi consigliate?

Dr Luca Zattoni

Miglior risposta

le consiglio di prendere in considerazione l'idea di parlarne con uno psicologo. Il laser non è una gomma magica per cancellare. Un segno è possibile rimanga e che lei, per l'ennesima volta, non resterà contenta. e smetta di fare tatuaggi.

8 Risposte leggi di più

Sono molto avvilita perché mi sono messa in una brutta situazione e ho fatto tutto da sola... Anno scorso avevo fatto tatuaggio dietro la nuca ma la tatuatrice mi aveva fatto un obbrobrio, con delle scritte venute male e incomprensibili. Sono andata a rimuoverlo col laser ma sono rimasti dei segni e la dermatologa mi diceva che forse era colpa di alcuni pigmenti colorati (ma il tatuaggio era nero...). Poi ho deciso così di affidarmi ad altro tatuatore professionista che mi ha fatto un fiore colorato per coprire i vecchi segni. Ma non mi piace... io vorrei veramente uscire da questa situazione e chiedo se affidandomi ad un centro specializzato potrei, senza fretta, sperare di eliminare questo secondo tatuaggio colorato...

Dott. Massimo Corso

Miglior risposta

Buongiorno, consideri innanzitutto che la rimozione dei tatuaggi mediante laser è un percorso molto lento e progressivo. In secondo luogo questo dipende strettamente dalla tecnica, dalla modalità, dalla qualità del tatuaggio. Pigmenti diversi, manualità diverse comportano anche tempi e risultati diversi. Se realmente intenzionata ad eliminare il ta ... leggi di più

9 Risposte leggi di più