Parere: svanirà nei prossimi mesi? Paola1979 · 29 lug 2019

Buongiorno, chiedo un parere postando le foto. Sopracciglia tatuate per la seconda volta (primissima volta nel dicembre 2017 con microblading) circa 6 mesi fa: tecnica sfumatura con dermografo, inchiostri bioriassorbibili marca CLINITA. Secondo voi andrà scomparendo nei prossimi mesi? Lo chiedo perché il colore è sbiadito molto e ora le sopracciglia sono di colore grigiastro. Spererei di evitare la rimozione con il laser perché la forma è la mia naturale (ho dovuto correggere una piccola cicatrice al sopracciglio dx che avevo fin da bambina + leggero riempimento). La prima volta il tatuaggio era scomparso quasi del tutto senza viraggi di colore. Grazie anticipatamente ai professionisti che vorranno rispondermi.

Se ha tatuato una cicatrice a fine estetico a mio modesto parere, la cicatrice potrebbe non assorbire il colore al pari delle pelle sana circostante la cicatrice per cui le discromie sono possibili ed eventualmente trattabili . Cordiali saluti

8 Risposte leggi di più

Salve, ho effettuato la 1 seduta per la rimozione del mio tatuaggio ed ho notato sin da subito che non era per niente uguale ai video che in precedenza avevo visto su youtube. Il dottore mi ha bruciato uno strato di pelle facendo uscire anche del sangue. Ora può darsi anche che sia normale ma sono molto in ansia e non so a chi rivolgermi... potete darmi delle spiegazioni?? Carico la foto del mio tatuaggio dopo 6 giorni dalla 1 seduta.

Si faccia seguire sempre dal suo medico

9 Risposte leggi di più

Mi sto togliendo un tattoo sulla coscia. Ho appena fatto la seconda seduta e purtroppo durante il trattamento l'operatrice ha utilizzato una potenza troppo forte, tanto da farmi uscire sangue. Oltre al fatto che cambierò dottoressa, mi chiedevo come poter trattare al meglio la pelle in modo da non averla rovinata in futuro (ho intenzione di ritatuare la zona trattata). Fino ad oggi ho utilizzato per i primi giorni post laser una crema che mi ha prescritto la dermatologa alternata a creme e oli di origine naturale molto nutrienti e lenitivi per poi utilizzare solo gli ultimi. Ad oggi mi ritrovo con la pelle più scura e al tatto si sente che è più dura. Mi chiedevo se i cerotti di silicone per le cicatrici possano tornarmi utili o se ci sono altri modi per trattare la zona.

Si faccia dare indicazioni da chi eseguito il trattamento e le segua . Cordiali saluti

8 Risposte leggi di più

Hanno sbagliato la codina di questo tatuaggio eye-liner troppo lunga e all ingiù vorrei accorciarla. Essendo un punto molto delicato del viso che laser devo cercare? Quante sedute mi ci vorranno? Costerà molto ? Grazie mille

Dr Luca Zattoni

Miglior risposta

lei non deve chiedere nessuna tecnica tantomeno cercare il laser. Sarà il medico a cui si rivolge a scegliere. e non pensi di rivolgersi al medico per migliorare il danno del tatuatore. serviranno un po' di sedute e buona manualità per lavorare in quella zona delicata.

10 Risposte leggi di più

Buongiorno dottori, vi scrivo perché avrei bisogno di alcuni consigli e informazioni sul tatuaggio che sto attualmente rimuovendo, è posto sul collo (circa 4 cm) ed è di colore nero, rosso e purtroppo bianco, mi soffermo su quest ultimo colore poichè mi sono accorto da poco di averlo, era talmente poco visibile che neanche a tatuaggio appena fatto notavo la differenza tra la pelle e il colore, con le prime 2 sedute il tatuaggio si è schiarito uniformemente in modo attimale, ma con la terza il bianco è virato in nero! E facendo anche la quarta seduta (è passata una settimana) il tatuaggio è quasi sparito ma il nero è ancora presente... Non so come devo comportarmi, secondo voi prima o poi se ne andrà? C è qualcosa che posso fare? Inoltre ne approfitto per chiedervi un altra info, l inchiostro rimosso (almeno una parte) viene espulso dal corpo o rimane dentro a vita? Fare attività fisica può facilitare l espulsione (magari anche la sauna?) i medici dicono che viene rimosso, ma ci sono prove Reali di ciò? scusate le molte domande ma sono davvero incasinato e confuso... Grazie in anticipo.

Dott. Massimo Laurenza

Miglior risposta

Si consideri già un fortunato perché dopo 4 sedute ha già un buon risultato. Spesso alcuni colori contengono sali ferrosi che l’azione del laser trasforma in sali ferrici che sono neri e quindi il laser deve lentamente agire sul nero. I colori non vengono espulsi ma vengono ridotti in particelle piccolissime che vengono eliminati da cellule apposit ... leggi di più

7 Risposte leggi di più

Buongiorno, ho contattato telefonicamente un centro che si occupa di rimozione tatuaggi con laser q switched e la segretaria al telefono mi ha detto che devo attendere almeno un anno da quando il tatuaggio è stato fatto per potermelo rimuovere poiché i tempi di deposito dell inchiostro sono questi e si rischierebbe di allargare il tatuaggio senza possibilità di eliminarlo definitivamente. Ripeto che è stato solo un consulto telefonico e non è stata eseguita alcuna visita. Che ne pensate? (Il tatuaggio in questione sono due lettere semplicissime, nere è molto lineari sull’avambraccio)

Gentile Anais Qualche mese d’attesa da quando ha fatto il tatuaggio é consigliato. Considerato che siamo giá a metá maggio, dovrá attendere al’autunno per iniziare il trattamento, che d’estate é sconsigliato. La cosa positiva é che essende un tatuaggio nero e non colorato sará piú semplice rimuoverlo, se verrá utilizzato un buon laser e da mani ... leggi di più

10 Risposte leggi di più
RIMOZIONE Parte di tatuaggio Silviac1 · 14 mag 2019

Buongiorno, tatuaggio appena fatto, una sfumatura azzurra e fucsia intorno ad un precedente disegno.. Ma proprio queste sfumature non vanno bene... Non le digerisco e non le sento mie.... È per caso possibile rimuovere solo parte del tatuaggio?

Dott. Marco Gerardi

Miglior risposta

Assolutamente sì, dietro un tatoo in riserva c’é sempre una discrimina post laser o una cicatrice in caso di chirurgia. Cordialità Dott Marco Gerardi

5 Risposte leggi di più

Salve, vorrei sapere se posso fidarmi a togliere il tatuaggio con un liquido a base di sale che funziona per effetto da osmosi cioè riesce a tirare via il pigmento assorbendolo, chi mi lo effettuerà ha detto che in due sedute dovrebbe andare via, sarà vero? è sicuro ? Grazie in anticipo

Se fosse così semplice non ci sarebbe bisogno del laser non crede?

4 Risposte leggi di più

Buongiorno. Stupidamente ho fatto un tatuaggio che è uscito male e ho dovuto coprire con una banda totalmente nera intorno al braccio di 3-4 cm. Volevo chiedere se è possibile fare una rimozione chirurgica. Dato che il tatuatore è andato pesante e ha calcato molto... Grazie.

Buon giorno, oltre alle ottime metodiche con il laser come consigliato dai colleghi che hanno risposto prima di me, esiste un ulteriore metodo non chirurgico ed è quello della elettro salatura ideato da un Chirurgo Plastico di Genova. Questi fa corsi in cui insegna tale metodo, che dà ottimi risultati, per cui se le interessasse ritengo possa trova ... leggi di più

11 Risposte leggi di più