Chiedi al dottore Risolvi i tuoi dubbi!

Rimozione tatuaggio con laser per allergia al pigmento

micheladaniele · Brescia (Città) · Creazione: 27 lug 2020 · Aggiornamento: 16 set 2020

Buonasera, ho fatto un tatuaggio nel Dicembre 2018, ad Agosto 2019 il colore rosso mi ha fatto allergia (mi han detto che probabilmente contiene molto nichel al quale sono allergica). Ho fatto due infiltrazioni di cortisone e la situazione è migliorata, ma vorrei rimuoverlo. Un dermatologo e chirurgo estetico dal quale sono stata mi ha detto che con il laser Pico è possibile farlo, mentre la dermatologia dell'ospedale che mi ha fatto le infiltrazioni, l'ha sconsigliato. Vorrei altri pareri medici.Grazie

6 Risposte

Tutte le risposte a questa domanda sono di dottori reali
  • Prof. Michele Roberto

    16 set 2020 ·

    1013 Risposte

    Come gli altri colleghi le consiglio di evitare la rimozione con il,laser. Saluti

  • Dr. Rodolfo Eccellente

    18 ago 2020 ·

    2514 Risposte

    Da come descrive, per il rischio allergicco, deve rimuoverlo chirurgicamente

  • Studio Medico Estetico Dott. R. Sinigaglia

    4 ago 2020 ·

    214 Risposte

    Penso che nel suo caso sia meglio ricorrere alla chirurgia

  • Dott. Scarpa Francesco

    29 lug 2020 ·

    13 Risposte

    In base alla mia esperienza, in questi casi l'unica soluzione è chirugica. Con il laser potrebbero scatenarsi reazioni immunitarie imprevedibili come conseguenza della frammentazione del pigmento (al quale lei è allergico) determinata dal laser.

  • Dr. Alberto Peroni Ranchet

    29 lug 2020 ·

    11440 Risposte

    deve rimuoverlo chirurgicamente. Dr.Peroni Ranchet

  • Dott. Massimo Laurenza

    29 lug 2020 ·

    8796 Risposte

    Tolgo tatuaggi da 25 anni e ho cambiato 5 laser fino al Pico. Quando c’è un’allergia al pigmento non si deve assolutamente usare il laser perché il riassorbimento del pigmento può provocare la diffusione dell’allergia a tutto il corpo. Per eliminarlo deve ricorrere alla chirurgia che le consiglio.

Le informazioni che appaiono in Guidaestetica.it in nessun caso possono sostituire la relazione tra il paziente e il suo medico. Guidaestetica.it non fa l’apologia di un prodotto commerciale o di un servizio.