Informazioni sul trattamento

Le cicatrici ipertrofiche sono le cicatrici dovute a lesioni, ferite, traumi della pelle che assumono dimensioni maggiori del normale, rispetto alla zona lesa. La differenza coi cheloidi è che le cicatrici ipertrofiche tendono a regredire e rientrare, con un minore impatto visivo e di tatto. Tali cicatrici possono essere curate con appositi strumenti come i laser e il cortisone e devono essere trattate con macchinari adeguati e professionisti preparati. Per assicurare gli effetti del trattamento è consigliabile evitare l'esposizione solare nella zona e applicare apposite creme.

Durata trattamento
1- 2 ore
Anestesia
Locale
Ospedalizzazione
Non prevista
Recupero
7 giorni
Effetti
1 mese
Risultati
Duraturi

Cosa é incluso nel prezzo

  • Valutazione iniziale
  • Trattamento
  • Controlli

Vantaggi

  • Con le correzioni le cicatrici si noteranno meno o per niente
  • Elimina il disagio e in alcuni casi il dolore
  • Rende omogenea la pelle

Risultati attesi e rischi

I risultati sono duraturi e si possono notare dopo qualche settimana o mesi, i rischi con i trattamenti sono minimi; nel caso della chirurgia esiste un rischio di recidiva, per cui é importante che la revisione chirurgica venga realizzata quando la cicatrice é stabile. Sará il medico a stabilire metodi e tempistiche.

Il trattamento

In base alla gravitá esistono diversi trattamenti e la chirurgia. I trattamenti possono essere il cortisone, per limitare la formazione della fibrosi sia in farmaci che attraverso iniezioni; la crioterapia, la radioterapia per le cicatrici più profonde ed infine la chirurgia ossia l'escissione completa. Le cicatrici ipertrofiche possono comparire in seguito ad un interveto chirurgico; in alcuni casi si parla di cheloidi, ossia lesioni cicatriziali grandi che si formano a seguito di ustioni, tatuaggi, traumi, ferite, in quest'ultimo caso si puó ricorrere anche alla laserterapia.

Dopo il trattamento

In base al trattamento o intervento il medico raccomanderá gli accorgimenti necessari. Si raccomanda di evitare l'esposizione al sole e tenere pulita la zona.

Controindicazioni

Non si raccomandano nè i trattamenti nè la chirurgia alle donne in gravidanza o che stanno allattando, alle persone con problemi di coagulazione, coronarici o circolatori. Sempre é necessario un consulto medico per valutare la situazione.

L'informazione pubblicata da Guidaestetica.it è puramente orientativa e con lo scopo di far capire in maniera generale in cosa consiste un trattamento in condizioni normali. Questa informazione NON si puó considerare in nessun caso come un consiglio medico.

Esperienze

Vedi tutte

Avevo un acne nodulo-cistica, curata poi con isotetrinoina. Questa brutta acne, mi ha lasciato dei segni indelebili. Ho speso un capitale per fare i diversi trattamenti a cui mi sono sottoposta. Ho fatto: dermaroller, dermapen, peeling, laser frazionato. Sono migliorata solo del 10% grazie al dottor Mauro Rana che raccomando a tutti per la sua professionalità e umiltà.

2 commenti

Ho una malattia grave che non mi permette di espormi al sole, e proprio a causa di questa malattia il mio viso è completamnente rovinato,ho delle cicatrici ipertrofiche sul viso che purtroppo hanno dato un colpo finale alla mia autostima. I miei sogni sono due..effettuare attraverso operazioni di microchirurgia un miglioramento di queste cicatrici ed operarmi di rinoplastica.. Chissà...

10 commenti

Ho trattato la cicatrice che ho sulla fronte (circa 3 cm. ) da subito, appena tolti i punti, con una crema specifica. Ho continuato il trattamento per oltre 6 mesi e oggi sono molto soddisfatto del risultato. La cicatrice è molto liscia, non in rilievo e il colore ora è praticamente uguale alla mia pelle. Mi ci sono abituato e non ho intenzione di fare più nessun trattamento.

2 commenti

Avevo una brutta cicatrice ipertrofica causata (e peggiorata!!) a seguito di diversi interventi. Il Dott. Nube ha risolto magnificamente il mio problema... mi sento rinata!!!

4 commenti

Ciao, mi sono operata un mese fa perché avevo una brutta cicatrice sul seno e volevo toglierla assolutamente. Dopo tanto tempo ho trovato il "coraggio"di tornare sotto i ferri.. PENSAVO fosse piu' semplice e veloce,ancora sono un po' gonfia e la cicatrice e' rossina. Sto mettendo sopra il cerotto al silicone cica.care..il medico che mi ha operato e' molto soddisfatto del risultato, in effetti è già molto, molto meglio di prima ed e' passato 1 mese.. Per me era diventata una fissazione ..e' sul decolte',quindi un punto importante,specialmente per una donna...se mi operavo in autunno era meglio per il sole...ovviamente quest' anno devo stare attentissima, sempre massima protezione,ma mi ero decisa e l'ho fatta.

2 commenti

Vorrei risolvere definitivamente il problema del cheloide. Leggo un pò in giro e non so più cosa pensare. Ci sono pareri discordanti su tecniche e prodotti da applicare. Io so solo che mi da veramente fastidio e che vorrei toglierlo una volta per tutte, fondamentalmente per esigenze di tipo estetiche.

4 commenti

Mi piacerebbe che le mie cicatrici dovute al precedente intervento di mastopessi fossero meno evidenti. Tramite il portale di GuidaEstetica ho ricevuto diverse indicazioni, ma non riesco ancora a decidermi. Quale sarebbe il miglior metodo per farle sparire o per lo meno rendere meno visibili? Grazie!.

2 commenti

Temi del foro

Vedi tutto
Temi Messaggi Ultimo messaggio
9 6 apr 2017
Cicatrice ipertrofica
Anoni · Milano (Città)
Anoni 4 5 apr 2017
4 5 apr 2017
4 19 gen 2017

Promozioni

Vedi tutte
Chiedi al dottore

domande

Vedi tutte

Salve a seguito di un intervento chirurgico per rimozione di un neo mi è stato ordinato kelairon crema come prevenzione per la formazione di cheloidi ma ho letto che viene applicato già su cicatrici ipertrofiche. Cosa devo fare?

Gentile paziente, ogni medico in base alla propria esperienza e a quello che succede nel corso dell'intervento che esegue, decide come sie meglio consigliare il paziente. Pertanto le suggeriamo di seguire le indicazioni che le sono state fornite e di farsi ricontrollare periodicamente. Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY ... leggi di più

11 Risposte leggi di più

Ho fatto la rinoplastica e ho avuto una cicatrizzazione ipertrofica, quindi il mio naso è rimasto gonfio ho fatto le punture di cortisone dopo 1 mese e mezzo dell'intervento e ogni mese facevo una puntura per 6 mesi, non mi ha fatto niente, ora ho fatto il ritocco. La mia domanda è c'è una cura preventiva per evitare questo problema? Grazie Sebastiana

Gentile paziente, trattandosi di una predisposizione genetica su base costituzionale, non esistono purtroppo terapie preventive che possano ridurne il rischio di insorgenza. Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY ... leggi di più

6 Risposte leggi di più

cicatrice allargata? salve Ho effettuato una revisione chirurgica di una cicatrice sul cuoio capelluto 3 mesi fa, la cicatrice ora sembra addirittura più larga, intorno al taglio si è formato un tessuto duro e i capelli non sono ricresciuti, ho fatto un controllo dal chirurgo 2 settimane fa e mi ha detto che è "atrofizzata" di massaggiarla e interrompere il gel silicone, ma ora sembra ancora peggio. è normale ? ci sono possibilità di miglioramento ? si può/ deve reintervenire in qualche modo? grazie non vorrei rimanere così è molto deprimente la cosa.

Indispensabile una valutazione diretta. Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY ... leggi di più

4 Risposte leggi di più

salve Ho effettuato una revisione chirurgica di una cicatrice sul cuoio capelluto 3 mesi fa, la cicatrice ora sembra addirittura più larga, intorno al taglio si è formato un tessuto duro e i capelli non sono ricresciuti, il chirurgo 2 settimane fa mi disse che aveva "atrofizzato", di interrompere il gel al silicone e di massaggiare la zona per recuperare i follicoli, con il massaggio . Il punto volevo sapere se è normale e se si può auspicare in un miglioramento? oppure se è possibile intervenire e in quale modo? Essendo sull attacatura capelli è davvero visibile e mi crea tantissimo disagio.

Gentile paziente, esatto, abbiamo poche informazioni per poterle rispondere in maniera accurata. Si rivolga ad un chirurgo plastico per una valutazione diretta del caso. Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY ... leggi di più

4 Risposte leggi di più

Articoli

Vedi tutto

Foto

Vedi tutte

Centri in primo piano

Vedi tutto

Dr. Giorgio Giovannelli

13 raccomandazioni

Il Dr. Giorgio Giovannelli, medico chirurgo specializzato in Chirurgia Plastica e Ricostruttiva, è un libero professionista che svolge i suoi servizi professionali in provincia di Roma.Sin dall'inizio della sua carriera ha collaborato con grandi nomi della Chirurgia Plastica ed Estetica di calibro internazionale, potendo mettere a frutto le competenze accumulate tra esperienze in ospedale e studi recenti sul campo.Ha frequentato diversi corsi di aggiornamento, congressi specialistici nazionali ed internazionali, e collabora con numerose riviste scientifiche in qualità di consulente specialistico in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica.Il suo impegno si è profuso ampliamente in diversi aspetti della Chirugia Estetica, anche per la cura chirurgica dei tumori cutanei, e della Medicina Estetica e dedica i suoi servizi a donne e uomini.Il Dott. Giovannelli esegue in prima persona i trattamenti ed interventi più moderni ed adatti alle vostre esigenze nel suo studio medico privato di Roma.

Roma (Città) Roma

Skin Laser Clinic

12 raccomandazioni

SKIN LASER CLINIC, un marchio che racchiude Studi Specialistici di Medicina, Chirurgia Estetica e Laser Chirurgia ubicati nel territorio abruzzese e marchigiano diretti e coordinati dai chirurghi Dr. Domenico D'Angelo e Dr. Fabio Marini. Skin Laser Clinic si è affermato come centro Medico-Chirurgico di eccellenza grazie all'utilizzo delle più innovative Tecnologie Laser ed Elettrottiche e delle metodiche più avanzate in ambito medico estetico presenti nel panorama Scientifico Internazionale, diventando così da quasi 20 anni, punto di riferimento nella Chirurgia e Medicina Estetica in Abruzzo e nelle Marche.L'avveniristica struttura di San Benedetto del Tronto, oltre ad offrire le tecnologie cliniche più moderne e attrezzate della Regione, si avvale di tre sale operatorie e camere di degenza per interventi in regime di Day Surgery. Il Prof. Dr. Fabio Marini e il Prof. Dr. Domenico D'Angelo oltre alla loro operatività clinica ambulatoriale sono titolari di docenze presso il Centro Post-Universitario di Chirurgia Ambulatoriale di Bologna e Membri del Comitato Scientifico della Società Italiana di Medicina e Chirurgia Estetica.SpecializzazioniSkin Laser Clinic propone una lunga serie di prodotti e servizi estetici, quali:Anti-Aging & Photo-rejuvenationRingiovanimento viso o corpo mediante radiofrequenzaTrattamento delle smagliatureBotulinoFillerTrattamento delle iperpigmentazioniRimozione dei tatuaggi mediante laserMedical PeelingsEpilazione laser assistitaTrattamento AngiomiSpiderCouperoseLesioni vascolariCellulite e adiposità localizzate

Pescara (Città) Pescara

Medical Institute

1 raccomandazione

Medical Institute è uno studio medico privato incentrato sulla bellezza e il benessere dei suoi pazienti.Riunendo i migliori professionisti della Chirurgia Plastica ed Estetica, Medicina Estetica ed Odontoiatria, Medical Institute è in grado di offrire i migliori servizi nel campo per soddisfare appieno le esigenze dei pazienti.L'aspetto desiderato non è più un'illusione ma una possibilità concreta grazie alle abili mani dei Dott.ri che lavorano nel centro e che si avvalgono dei migliori strumenti sul mercato per eseguire consulenze e trattamenti sicuri.Le prestazioni eseguite presso il Medical Institute sono:MastoplasticaLiftingLiposuzioneLipofillingAutotrapianto dei capelliRinoplastica Otoplasticabiorivitalizzazionefillerstossina botulinicapeelinglaserterapiatrattamento cellulite e smagliature.

Milano (Città) Milano