Informazioni sul trattamento

Le cicatrici ipertrofiche sono le cicatrici dovute a lesioni, ferite, traumi della pelle che assumono dimensioni maggiori del normale, rispetto alla zona lesa. La differenza coi cheloidi è che le cicatrici ipertrofiche tendono a regredire e rientrare, con un minore impatto visivo e di tatto. Tali cicatrici possono essere curate con appositi strumenti come i laser e il cortisone e devono essere trattate con macchinari adeguati e professionisti preparati. Per assicurare gli effetti del trattamento è consigliabile evitare l'esposizione solare nella zona e applicare apposite creme.

Durata trattamento
1- 2 ore
Anestesia
Locale
Ospedalizzazione
Non prevista
Recupero
7 giorni
Effetti
1 mese
Risultati
Duraturi

Cosa é incluso nel prezzo

  • Valutazione iniziale
  • Trattamento
  • Controlli

Vantaggi

  • Con le correzioni le cicatrici si noteranno meno o per niente
  • Elimina il disagio e in alcuni casi il dolore
  • Rende omogenea la pelle

Risultati attesi e rischi

I risultati sono duraturi e si possono notare dopo qualche settimana o mesi, i rischi con i trattamenti sono minimi; nel caso della chirurgia esiste un rischio di recidiva, per cui é importante che la revisione chirurgica venga realizzata quando la cicatrice é stabile. Sará il medico a stabilire metodi e tempistiche.

Il trattamento

In base alla gravitá esistono diversi trattamenti e la chirurgia. I trattamenti possono essere il cortisone, per limitare la formazione della fibrosi sia in farmaci che attraverso iniezioni; la crioterapia, la radioterapia per le cicatrici più profonde ed infine la chirurgia ossia l'escissione completa. Le cicatrici ipertrofiche possono comparire in seguito ad un interveto chirurgico; in alcuni casi si parla di cheloidi, ossia lesioni cicatriziali grandi che si formano a seguito di ustioni, tatuaggi, traumi, ferite, in quest'ultimo caso si puó ricorrere anche alla laserterapia.

Dopo il trattamento

In base al trattamento o intervento il medico raccomanderá gli accorgimenti necessari. Si raccomanda di evitare l'esposizione al sole e tenere pulita la zona.

Controindicazioni

Non si raccomandano nè i trattamenti nè la chirurgia alle donne in gravidanza o che stanno allattando, alle persone con problemi di coagulazione, coronarici o circolatori. Sempre é necessario un consulto medico per valutare la situazione.

L'informazione pubblicata da Guidaestetica.it è puramente orientativa e con lo scopo di far capire in maniera generale in cosa consiste un trattamento in condizioni normali. Questa informazione NON si puó considerare in nessun caso come un consiglio medico.

Esperienze

Vedi tutte

Avevo un acne nodulo-cistica, curata poi con isotetrinoina. Questa brutta acne, mi ha lasciato dei segni indelebili. Ho speso un capitale per fare i diversi trattamenti a cui mi sono sottoposta. Ho fatto: dermaroller, dermapen, peeling, laser frazionato. Sono migliorata solo del 10% grazie al dottor Mauro Rana che raccomando a tutti per la sua professionalità e umiltà.

3 commenti

Ho una malattia grave che non mi permette di espormi al sole, e proprio a causa di questa malattia il mio viso è completamnente rovinato,ho delle cicatrici ipertrofiche sul viso che purtroppo hanno dato un colpo finale alla mia autostima. I miei sogni sono due..effettuare attraverso operazioni di microchirurgia un miglioramento di queste cicatrici ed operarmi di rinoplastica.. Chissà...

10 commenti

Ho trattato la cicatrice che ho sulla fronte (circa 3 cm. ) da subito, appena tolti i punti, con una crema specifica. Ho continuato il trattamento per oltre 6 mesi e oggi sono molto soddisfatto del risultato. La cicatrice è molto liscia, non in rilievo e il colore ora è praticamente uguale alla mia pelle. Mi ci sono abituato e non ho intenzione di fare più nessun trattamento.

2 commenti

Avevo una brutta cicatrice ipertrofica causata (e peggiorata!!) a seguito di diversi interventi. Il Dott. Nube ha risolto magnificamente il mio problema... mi sento rinata!!!

4 commenti

Ciao, mi sono operata un mese fa perché avevo una brutta cicatrice sul seno e volevo toglierla assolutamente. Dopo tanto tempo ho trovato il "coraggio"di tornare sotto i ferri.. PENSAVO fosse piu' semplice e veloce,ancora sono un po' gonfia e la cicatrice e' rossina. Sto mettendo sopra il cerotto al silicone cica.care..il medico che mi ha operato e' molto soddisfatto del risultato, in effetti è già molto, molto meglio di prima ed e' passato 1 mese.. Per me era diventata una fissazione ..e' sul decolte',quindi un punto importante,specialmente per una donna...se mi operavo in autunno era meglio per il sole...ovviamente quest' anno devo stare attentissima, sempre massima protezione,ma mi ero decisa e l'ho fatta.

2 commenti

Vorrei risolvere definitivamente il problema del cheloide. Leggo un pò in giro e non so più cosa pensare. Ci sono pareri discordanti su tecniche e prodotti da applicare. Io so solo che mi da veramente fastidio e che vorrei toglierlo una volta per tutte, fondamentalmente per esigenze di tipo estetiche.

4 commenti

Mi piacerebbe che le mie cicatrici dovute al precedente intervento di mastopessi fossero meno evidenti. Tramite il portale di GuidaEstetica ho ricevuto diverse indicazioni, ma non riesco ancora a decidermi. Quale sarebbe il miglior metodo per farle sparire o per lo meno rendere meno visibili? Grazie!.

2 commenti

Temi del foro

Vedi tutto
Temi Messaggi Ultimo messaggio
20 8 nov 2017
6 6 nov 2017
9 6 apr 2017

Promozioni

Vedi tutte
Chiedi al dottore

domande

Vedi tutte

Buongiorno 5 mesi fa il mio chirurgo estetico mi ha asportato una cisti sebacea,ma dopo um mese che usciva ancora sebo ha effettuato un secondo intervento scavando profondamente per fare una pulizia totale creando un buco molto largo e profondo, ho dovuto tenere i punti per più di 2 mesi per far rimarginare completamente la ferita,ma ora la stessa mi crea ancora molto dolore, bruciore e a volte fitte localizzate,il chirurgo dice che è ancora normale che sia così infiamnato,e mi sta facendo da più di um mese trattamenti di nitrato di argento,al momento non ho alcun beneficio, e non mi ha fatto prendere alcun antinfiammatorio per bocca o pomate,niente!! Che mi potete dire? Cosa posso fare per lenire questo dolore continuo? Dimenticavo di dire che la cisti in questione è dietro la schiena appena sotto la scapola sx

Dott. Marco Gerardi

Miglior risposta

Pregiatissimo Alfonso buonasera, Il problema è capire se è ancora rimasta la cisti o parte di essa o se trattasi di area infiammata cicatriziale con compressione di rami sensitivi cutanei che dannonluogo a dolore. Cordialmente Dott Marco Gerardi ... leggi di più

4 Risposte leggi di più

Buonasera Dottori, Quanta dose ( fiala ) di kenacort si inietta nella cicatrice fibrotica di un post rinoplastica ? E passato un anno e la mia punta è ancora gonfia .

Dott. Marco Gerardi

Miglior risposta

Gentilissima Sara, La quantità varia da soggetto a soggetto e comunque per ogni seduta non più di 1 ml. La seduta va ripetuta almeno 3 volte ogni 21 giorni . ... leggi di più

6 Risposte leggi di più

Salve,sono una ragazza di 27anni. Purtroppo un anno fa (il04agosto2014) ho subito un incidente motociclistico dove,tra i vari traumi,ho riportato una ferita al labbro superiore sinistro in prossimità della commissura che è stata chiusa con 3 punti di sutura con filo di seta. Dal 28agosto2014 applico ogni giorno la crema Kelo-Cote consigliatami dal dermatologo alla prima visita post-incidente. A dicembre2014 ho effettuato la prima di una lunga serie di trattamenti con Plexr poichè la cicatrice era diventata ipertrofica e presentava,lasciatemi passare il termine,dei "cicciolini" sporgenti e rigonfi. La situazione era migliorata fino a quando non ho eseguito l'ultimo trattamento (premetto che ogni mese mi sottoponevo al trattamento e ho saltato solo febbraio,quindi in tutto ne ho fatti7) che è stato fatto il 20luglio2015....proprio qui il chirurgo estetico ha eseguito il trattamento solo vicino al "cicciolo" e ora noto che dove è stato trattato (prima era liscio) è rimasto un solco lungo tutto il labbro (anche biancastro in certi punti), la cicatrice ipertrofica è stata dunque marcata e si nota ancora di più poichè non è stata toccata dal Plexr. Sono preoccupata e mi sono recata da un nuovo dermatologo,poichè il primo non era reperibile, che mi ha prescritto Kaloidon da applicare la notte e di giorno continuo con il solito Kelo-Cote con spf30. Ho letto gli ingredienti di Kaloidon e non mi piacciono granché...vorrei invece comprare il gel Contractubex poichè ho visto recensioni più che positive. Potreste per favore aiutarmi a capire se ci sono altri trattamenti diversi dal Plexr adatti al mio caso e se Contractubex (applicato solo la notte) possa aiutarmi a risolvere il problema della parte di cicatrice infossata e anche di quella adiacente ancora ipertofica?Oppure la crema è troppo aggressiva da applicare al labbro o non serve al mio caso e se quindi sia meglio che continui col solo Kelo-Cote? Spero di aver fatto presente la mia situazione in modo chiaro e corretto e in attesa di una vostra risposta vi auguro buona giornata.

Biosphera Med

Miglior risposta

Gentile Elisa, l'applicazione topica del Contractubex non da controindicazioni anche se darà solo minimi miglioramenti clinici. Serve una attenta visita medica per valutare il protocollo di trattamento migliore. Cordiali Saluti, Staff Medico Biosphera Med ... leggi di più

4 Risposte leggi di più

Salve a seguito di un intervento chirurgico per rimozione di un neo mi è stato ordinato kelairon crema come prevenzione per la formazione di cheloidi ma ho letto che viene applicato già su cicatrici ipertrofiche. Cosa devo fare?

Gentile paziente, ogni medico in base alla propria esperienza e a quello che succede nel corso dell'intervento che esegue, decide come sie meglio consigliare il paziente. Pertanto le suggeriamo di seguire le indicazioni che le sono state fornite e di farsi ricontrollare periodicamente. Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY ... leggi di più

11 Risposte leggi di più

Articoli

Vedi tutto

Foto

Vedi tutte

Centri in primo piano

Vedi tutto

Biosphera Med

86 raccomandazioni

Lo staff medico di Biosphera Med, perfezionato in Medicina Estetica, Laserterapia e Laserchirurgia e Chirurgia Estetica presso la Scuola Superiore Post Universitaria di Medicina ad Indirizzo Estetico Agorà di Milano, presso l'Università degli Studi di Pavia e Milano, è composto dal Dr Luca Mazelli, dalla Dr.ssa Giovanna Ongaro e dal Dr Nicolò Manuini. In supporto allo Staff medico, per quanto riguarda le problematiche principalmente estetiche del piede, offre le sue prestazioni la Dr.ssa Luisa Milesi, podologa e posturologa.SpecializzazioniBiosphera Med offre ai suoi pazienti i trattamenti di Medicina Estetica e AntiAging tra i più innovativi e sicuri presenti sul panorama di questa branca specialistica, in centri medici adatti alle pratiche ambulatoriali più avanzate.Servizi di altissima qualità, professionisti qualificati e costantemente in aggiornamento per garantire risultati ottimali ad ogni richiesta.La pratica clinica del nostro staff medico è il punto d'incontro tra scienza medica e bellezza, sempre all'avanguardia, mirando ad una bellezza sia interiore che esteriore.Associato al trattamento medico estetico saranno fornite indicazioni nutrizionali personalizzate e consigli su integratori alimentari essenziali per rallentare l'invecchiamento e prolungare la durata del risultato ottenuto con i trattamenti eseguiti: "siamo quello che mangiamo".Massima professionalità, tecniche e tecnologie all'avanguardia, massima sicurezza per una bellezza naturale, mai finta, mai costruita.Tutto questo e molto di più è offerto dai centri medici Biosphera Med.UbicazioneSi riceve solo su appuntamento a Boario Terme (BS), in via Giuseppe Zanardelli n.9 (vicinanza Terme di Boario) e a Castegnato (BS) in via Francesco Franchi n.49.Dr. Luca Mazelli con N. d'iscrizione all'Ordine dei Medici di Brescia 8813Dr.ssa Giovanna Ongaro con N. d'iscrizione all'Ordine dei Medici di Brescia 8017

Darfo Boario Terme Brescia

Dott. Gianluca Petrillo

17 raccomandazioni

Il Dott Gianluca Petrillo si avvale di un'esperienza decennale conseguita attraverso la formazione e il raggiungimento della Specializzazione in Dermatologia e Venereologia con il massimo dei voti e la lode ed il perfezionamento in Medicina estetica presso le più prestigiose Scuole di Medicina Estetica Italiane e americane.Il raggiungimento di un risultato naturale utilizzando la tecnica più appropriata valutando ogni singolo caso, il senso estetico, dialogare con il paziente e comprendere le sue aspettative al fine di garantirgli un maggiore benessere psico-fisico mirando ad un miglioramento del suo aspetto estetico, sono caratteristiche che contraddistinguono il Dott. Petrillo.Riceve presso il suo studio privato ove è possibile ottenere consulenza relativa ai trattamenti possibili, finalizzati alla cura degli inestetismi della pelle e del corpo.Trattamenti di Dermochirurgia: Terapia delle neoformazioni cutanee benigne: cisti sebacee, nevi melanocitici, nevi congeniti giganti, nevi displastici, lesioni precancerose, fibromi, lipomiTerapia dei tumori cutanei maligni: epiteliomi basocellulari e spinocellulari, lentigo maligna, melanoma.Asportazione chirurgica dei neviBiopsia cutaneaCriochirurgia con azoto liquidoCurettageDiatermocoagulazioneTerapia fotodinamicaCorrezione unghia incarnitaTrattamento cicatrici e cheloidiBlefaroplasticaOtoplasticaRevisione chirurgica di cicatrici patologicheTrattamenti di medicina estetica: BotulinoFiller per rimodellamento zigomi, labbra, naso e rimodellamento dei volumi del volto.Peeling (salicilico, glicolico, TCA, lattico, fenolo e combinati)Biostimolazione, biorivitalizzazione e bioristrutturazione cutanea;Terapia fotodinamica (acne, cheratosi senili e attiniche, tumori cutanei, ringiovanimento cutaneo)CarbossiterapiaMesoterapiaRimozione tatuaggiMedicina estetica dei genitaliSmagliatureCriolipolisiDermatologia:Esame in epiluminescenza e mappatura neviEsame colturaleFototerapia per vitiligine e psoriasiCrioterapiaLaser terapiarimozione tatuaggi (MEDLITE C6 CONBIO)*epilazione (laser GENTLE MAX)cicatrici di acne (laser frazionale FRAXEL)smagliature(laser frazionale FRAXEL)melasma (laser frazionale FRAXEL)ringiovanimento (laser frazionale FRAXEL)lentigo solare( MEDLITE C6 CONBIO)cheratosi attiniche (laser frazionale FRAXEL)angiomi e teleangectasie(laser GENTLE MAX)* si rilascia certificato che garantisce l'eliminazione del tatuaggio e permette di sostenere il concorso nelle forze dell'ordine in corso di trattamento.

Pompei Napoli

Dottor Naser Jabbarpour esperto in medicina estetica e in tricologia

26 raccomandazioni

Il Dott. Naser Jabbarpour è un medico chirurgo esperto in Medicina e Chirurgia Estetica per il viso , corpo ed Infoltimento dei Capelli New- FUE. Svolge i suoi interventi in Italia( Parma) ed estero.Il Dott. Naser Jabbarpour è particolarmente specializzato in Trattamenti estetici con le tecniche Poco o NON invasive , e' dotato di vari strumenti ultra moderni per offrire ai pazienti i miglior risultati NATURALI con minimo sconforto e in brevissimi tempi di ripresa ( in giornata ) NON promette i miracoli ma rispetta il desiderio di chi si rivolge a lui per correggere e ottimizzare il proprio aspetto fisico ma senza modificare o sconvolgere immagine personale . Realizza l'autotrapianto dei capelli con la prestigiosa tecnica Micro- FUE 0,7 mm. che permette ottimi risultati di ricrescita garantiti senza dolore e la cicatrice.La filosofia del Dott. Naser Jabbarpour è quella del Vietato Invecchiare, aiutando i pazienti ad aumentare la propria autostima, soprattutto per entrare nelle fasi avanzate della vita con uno sguardo ottimista verso quello che ancora ci rimane da fare e non verso quello che già non si può realizzare.Il Dott. Naser Jabbarpour realizza:I Fili PDO di trazione contorno viso e corpo e gambeRingiovanimento Viso FBF ( metodo Dr. Naser ) lifting senza chirurgia .Blefaro plastica senza chirurgia ( laser Fraxell ) . Rinoplastica senza chirurgiaFiller labbra zigomi mento , BotoxAnti aging , Radiofrequenza MedicaleLipolaser e Liposcultura non chirurgica ( VELA )Termage: stimolo termico sottocutaneo con aumento di produzione di collagene naturale per rassodamento cutaneo zona bracca- addome- glutei- cosce. Depilazione definitiva( IPL ).Laser co2 e FraxelMesoterapiaDimagrimento e cellulite localizzato (elettrolipolisi – Endolipo laser – mesoterapia di medio e forte grado – Body Radio Frequency ).Capillari ( sclerosanti per estetica – microelettrodo a radiofrequenza)Ultrasuono ( Cavitazione Medicale )LASER Q-switch per eliminare il Tattoo neri o colorati .Servizi esteticiInfoltimento dei capelli , ringiovanimento viso collo decoltè , Liposcultura e rassodamento .Il nuovo metodo di Trapianto ed infoltimento naturale dei capelli , senza dolore e nessuna cicatrice in soli 3 ore con la crescita a vita ! infoltimento progressivo e personalizzato.Chiedi un preventivo gratis

Parma (Città) Parma