Informazioni sul trattamento

La Blefaroplastica non chirugica è un trattamento che è stato pensato dal prof. Giorgio Fippi. Il trattamento dura pochi minuti e non è affatto invasivo. La palpebra superiore viene stimolata attraverso il calore emesso dal macchinario con laser Plexr a rinforzarsi, che crea delle piccole ustioni senza incisioni, e questo stimolo ne aumenta lo spessore. In questo modo la piega abbondante dell'occhio diventa più distesa e dona allo sguardo un aspetto più fresco. Il recupero è velocissimo e non si creano ematomi post trattamento.

Duratata trattamento
30 minuti
Anestesia
Locale
Ospedalizzazione
Non prevista
Recupero
3-7 giorni
Effetti
1-3 settimane
Risultati
Duraturi

Cosa è incluso nel prezzo

  • Valutazione iniziale
  • Trattamento

Vantaggi

  • Consente di alzare le palpebre ed eliminare le borse di grasso
  • I risultati sono naturali e duraturi
  • Non è un intervento chirurgico
  • Non produce cicatrici
  • E' un trattamento veloce e sicuro

Risultati attesi e rischi

I risultati non sono immediati, sono necessarie da 1 a 3 sedute per notarli. Dato che non è un intervento chirurgico non presenta i problemi e le complicanze proprie della blefaroplastica. Nonostante questo possono apparire ematomi, edemi, infiammazioni e croste che generalmente spariscono con il passare dei giorni.

Il trattamento

Il laser plasma o Plexr produce una piccola bruciatura sulla pelle in eccesso, eliminandola.

Dopo il trattamento

Il medico potrá raccomandare al paziente l'uso di creme per alleviare gli ematomi e l'infiammazione che di solito compare dopo il trattamento. Il paziente dovrá´evitare l'esposizione al sole per i primi giorni e non potrá applicare creme del viso almeno per una settimana. Dopo alcuni giorni potrá riprendere la sua routine quotidiana; potrá anche praticare sport moderatamente, per esempio camminate.

Controindicazioni

La blefaroplastica non chirurgica è controindicata nelle donne in gravidanza o che stanno allattando, nelle persone con problemi cutanei come abrasioni, eczemi, ferite, etc. Sará il medico che dovrá valutare quali pazienti possono sottoporsi al trattamento.

L'informazione pubblicata da Guidaestetica.it è puramente orientativa e con lo scopo di far capire in maniera generale in cosa consiste un trattamento in condizioni normali. Questa informazione NON si puó considerare in nessun caso come un consiglio medico.

Esperienze

Vedi tutte

Sono una ragazza di 48 che da qualche anno ho le palpebre con una eccessiva "calasi"; Mi sono informata nella zona e volevo evitare l'intervento chirurgico. Mi sono informata su internet e poi un amica mi ha parlato di un medico

2 commenti

Temi del foro

Vedi tutto
Temi Messaggi Ultimo messaggio
14 1 ago 2017
26 31 lug 2017
Blefaroplastica non ablativa
Mia1986 · Milano (Città)
Mia1986 12 25 lug 2017
12 25 lug 2017

Video

Vedi tutto

Promozioni

Vedi tutte
Chiedi al dottore

domande

Vedi tutte

Buongiorno dottori , Finalmente dopo quasi 20 giorni tutte le croste sono cadute! Ora ho le famose macchie rosa... tra qualche giorno andrò al mare posso mettere una crema protettiva o devo tassativamente coprirli dal sole? Le croste mi sono cadute più o meno una settimana fa ma le macchie rosa sono sempre evidententi in quanto tempo vanno via? Grazie anticipatamente

Gent.Mia, deve mettere la protezione totale e occhiali da sole fino a quando la pelle sarà rossa, sicuramente tutta l'estate. Questo metodo, oltre a non dare veri risultati, non è una scorciatoia rispetto all'intervento. Cordiali saluti dr.Peroni Ranchet ... leggi di più

8 Risposte leggi di più

Buongiorno dottori Effettuato una blefaroplastica non ablativa una settimana fa la mia dottoressa mi ha prescritto solo Ananase che ho finito oggi Mi chiedevo se potevo medicarlo con qualche collirio o qualche crema perché è un occhio sembra che non stia guarendo Qualcuno sa darmi qualche consiglio grazie

Biosphera Med

Miglior risposta

Gentile Utente, generalmente non ha senso applicare nessun prodotto topico. Consiglio di non eseguire questo trattamento nella stagione più assolata. Cordiali saluti Staff medico Biosphera Med ... leggi di più

6 Risposte leggi di più

Egregi dottori, ho 25 anni e da quando ero piccolo ho delle lievi borse sotto gli occhi. Pur essendo lievi però, purtroppo si sommano ai classici solchi e l'effetto si amplifica. Pensavo di combattere le borse con un trattamento di apoptosi e i solchi con il lipofilling. Quanto grasso e da quali zone si preleva? Pratico bodybuilding a livello amatoriale e grasso "evidente" non ne ho. Forse nella zona lombare qualcosina c'è. Grazie per le eventuali risposte.

Gentile paziente, occorre di sicuro una valutazione diretta, ma forse nel suo caso potrebbe esserci un buon grado di miglioramento con la sola infiltrazione a base di acido ialuronico. Sappia che sono trattamenti che vanno incontro a riassorbimento nel corso del tempo. Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY ... leggi di più

1 Risposta leggi di più

Buongiorno, da circa un mese ho visto affiorare nella mia palpebra inferiore un pallino sempre più visibile. Al tatto è duro e mobile, non è dolorante né infiammato ed ho l'impressione che si stia ampliando leggermente. Allego foto nella speranza che possiate aiutarmi a capire come devo procedere per eliminare questo antiestetico disturbo, grazie a tutti

Gentile paziente, occorre una visita diretta per stabilire il tipo di neoformazione e quale sia la metodica più adatta per la sua rimozione. Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY ... leggi di più

3 Risposte leggi di più

Articoli

Vedi tutto

Foto

Vedi tutte

Centri in primo piano

Vedi tutto

Dott. Alessandro Maria Caboni

115 raccomandazioni

Il DOTT. ALESSANDRO MARIA CABONI è il direttore sanitario del “Centro Chirurgia Estetica", una clinica specializzata nella Chirurgia Plastica Estetica e Ricostruttiva. Ha quattro sedi, a Milano, Firenze, Genova e Bergamo.Le terapie offerte ai pazienti per risolvere problemi relativi all'estetica utilizzano tutte tecnologie e metodiche avanzate. Il metodo proposto dal DOTT. ALESSANDRO MARIA CABONI prevede la considerazione di fattori psicologici ed emotivi del paziente, per scegliere con lui la migliore terapia e raggiungere risultati che lo soddisfino pienamente.Il personale della clinica è serio, attento e competente e assiste i pazienti in ogni fase della terapia. Il DOTT. ALESSANDRO MARIA CABONI interviene nel miglioramento dei difetti estetici, considerando anche che tramite la chirurgia si può contribuisce significativamente a migliorare la salute della persona.Il DOTT. ALESSANDRO MARIA CABONI esegue interventi e trattamenti di:Chirurgia del viso: Lifting, Blefaroplastica, Rinoplastica, Otoplastica, Ringiovanimento facciale, Trapianto capelli, Aumento profilo labbra, Mentoplastica, Aumento zigomiChirurgia del seno: Mastoplastica additiva, Mastoplastica riduttiva, MastopessiChirurgia del corpo: Liposuzione, Lipofilling, Addominoplastica, Lifting cosce/braccia, GinecomastiaChirurgia intima: Labioplastica, ImenoplasticaTrattamenti: Trattamenti soft, Trattamenti laser, ThermageDall'intervista al Dr. Alessandro Maria Caboni su GuidaEstetica.it:Aumento del seno: In che cosa consiste l'intervento di mastoplastica additiva sottomuscolare?L'intervento di mastoplastica additiva sottomuscolare è un'operazione che permette di aumentare i volumi del seno tramite la formazione di una tasca al di sotto del muscolo pettorale nella quale viene introdotta la protesi di silicone. Con questo tipo di chirurgia si ottegono dei risultati estetici di qualità superiore rispetto alla tecnica “sotto ghiandolare" diminuendo anche drasticamente le possibili complicazioni più frequenti rappresentate soprattutto dalla contrazione della capsula periprotesica, causa spesso di reinterventi per ovviare le complicazioni di alterazione della forma del seno che ne derivano.La maggior naturalezza dei risultati ottenuti con la tecnica sottomuscolare viene ulteriormente enfatizzata con la tecnica “dual-plane", utile soprattutto nelle pazienti che presentano un certo rilassamento ghiandolare. Con il sistema dual plane, infatti, la protesi viene ricoperta solo parzialmente nel polo superiore dal muscolo pettorale mentre nella porzione inferiore è ricoperta dai tessuti ghiandolari e cutanei. Frequentemente è d'obbligo utilizzare la tecnica sottomuscolare nelle pazienti molto magre per evitare che la protesi possa essere visibile al di sotto dei tessuti. Infatti nel corso degli anni i tessuti vanno incontro ad atrofia ed i margini della protesi potrebbero dar luogo ad inestetismi qualipieghe fastidiose per le pazienti.Chirurgia Naso: Quali sono le nuove procedure o tecnologie che consentono risultati di rinoplastica più naturali e in armonia con il viso del paziente?Con l'avvento delle fibre ottiche ad alta risoluzione è oggi possibile effettuare interventi, soprattutto di tipo funzionale , con una mini invasività permettendo di ottenere dei risultati più predicibili e con una minore morbilità. Con l'avvento poi dei computer e la nascita di speciali programmi di manipolazione delle immagini siamo in grado di fornire al cliente una visione immediata delle possibili soluzioni estetiche compatibilmente con le esigenze personali e tecniche. Ciò garantisce al cliente una maggiore soddisfazione nel post-operatorio evitando i rischi di incomprensione delle aspettative del paziente . Oltre alla classica tecnica chiusa ha poi preso piede oramai la più “moderna" tecnica open o aperta che fornisce al chirurgo un'ulteriore arma per ottenere dei risultati funzionali ed estetici praticamente perfetti. Questa procedura permette, infatti, di eseguire modifiche decimillimetriche con una visione diretta di tutte le strutture anatomiche interessate e permettendo così di apportare con la massima precisione qualsiasi variazione pianificata.Autotrapianto di capelli: In che cosa consiste l'autotrapianto di capelli con la tecnica FUSS?L'autotrapianto di capelli con tecnica FUSS è una procedura che permette di trapiantare capelli propri prelevandoli mediante una losanga di cuoio capelluto ( strip) dalla zona nucale. La STRIP viene opportunamente divisa nei singoli capelli che a loro volta possono essere ritrapiantati nelle zone riceventi. La caratteristica principale di questa tecnica è di poter dare ai pazienti un risultato garantito dal punto di vista sia dell'attecchimento che del risultato.I capelli, infatti, soprattutto nel caso di alopecia di origine androgenetica, essendo prelevati dalla zona nucale, non sono sensibili geneticamente ai propri ormoni, e pertanto, una volta trapiantati potranno tranquillamente attecchire senza possibilità alcuna di essere persi. La separazione dei capelli nella strip avviene tramite l'utilizzo di stereomicroscopi a fortissimo ingrandimento permettendo di non danneggiare i follicoli a garanzia di un attecchimento totale. Una volta trapiantati nella zona ricevente, i capelli cadono in un periodo variabile tra le 2 e le 3 settimane. Permangono però i follicoli che in un tempo variabile tra i 3 ed i 6 mesi daranno origine ad i nuovi capelli che cresceranno naturalmente per tutta la vita.Che cos'è il MACS face-lifting?Il MACS lifting fa parte delle ultimissime tecniche nel campo dei lifting che permettono di offrire dei risultati strepitosi senza peraltro avere dei post-operatori importanti e severi come nei lifting tradizionali e con dei tempi di recupero del paziente dell'ordine di una settimana. L'operazione consiste in un piccolo taglio di qualche centimetro al davanti dell'attaccatura dell'orecchio attraverso la quale con l'utilizzo fibre ottiche e strumenti da endoscopia è possibile riposizionare tutti i tessuti del volto e del collo.La caratteristica principale, di questa procedura è quella di donare nuovamente volume al volto senza dare il caratteristico aspetto di stiratura del volto oltre al fatto che il risultato finale è di estrema naturalezza. L'operazione viene eseguita in anestesia locale e non va a coinvolgere strutture anatomiche rilevanti rendendo praticamente nulli i problemi di eventuali danni neuro-vascolari. E' una tecnica estremamente sicura ed indicata soprattutto nei pazienti fumatori in cui gli ampi scollamenti delle tecniche tradizionali metterebbero in pericolo la sopravvivenza dei lembi cutanei facciali dissecati. Per enfatizzare ulteriormente i risultati si può associare anche il lipofilling mediante il quale, soprattutto nei soggetti magri, vi è la possibilità di ricreare i volumi adiposi persi con l'avanzare degli anni.

Milano (Città) Milano

Dott. Armando Scimone

4 raccomandazioni

Il Dott. Armando Scimone è un medico chirurgo, specializzato in dermatologia e venereologia ed iscritto all'Ordine dei Medici di Napoli.Il Dott. Armando Scimone nell'ambito della medicina estetica, concentra la propria attenzione sulla pelle, che considera il vero termometro della salute dell'organismo. Inoltre, secondo il Dott. Armando Scimone gli inestetismi della pelle possono comportare gravi problematiche psicologiche.La formazione post laurea del Dott. Armando Scimone è così articolata tra Italia ed estero:Ha frequentato il Dipartimento di Dermatologia e Venereologia ed il Dipartimento di Chirurgia Plastica dell'Università degli studi di Napoli “Federico II".Ha frequentato, con mandato universitario, il Dipartimento di “Dermatological Surgery e Laser Unit" e il Dipartimento di “Plastic Surgery" del St.Thomas Hospital di Londra. Ha frequentato, in qualità di volontario, la Divisione di Chirurgia Generale presso l'A.O. Monaldi di Napoli. Ha frequentato la Divisione di Chirurgia Generale dell'Ospedale Fatebenefratelli di Napoli.Ha frequentato l'Unità operativa di Chirurgia Plastica della Clinica Mediterranea di Napoli.Ha frequentato, come stagista, la Clinica di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed estetica Planas di Barcellona. Inoltre, ilIl Dott. Armando Scimone esegue i seguenti trattamenti:BotulinoFillerMesoterapiaPeelingTrattamenti laserRadiofrequenzaCarbossiterapiaLinfodrenaggioPressoterapiaTrattamenti dietologiciTerapie sclerosantiTrattamento con ultrasuoniBiostimolazione e biorivitalizzazioneTrattamento delle adiposità localizzateStudio ecografico delle adiposità per la diagnosi e per il monitoraggio della terapia della celluliteLaserlipolisiSmart lipo

Fuorigrotta Napoli

Dr. Giorgio Giovannelli

10 raccomandazioni

Il Dr. Giorgio Giovannelli, medico chirurgo specializzato in Chirurgia Plastica e Ricostruttiva, è un libero professionista che svolge i suoi servizi professionali in provincia di Roma.Sin dall'inizio della sua carriera ha collaborato con grandi nomi della Chirurgia Plastica ed Estetica di calibro internazionale, potendo mettere a frutto le competenze accumulate tra esperienze in ospedale e studi recenti sul campo.Ha frequentato diversi corsi di aggiornamento, congressi specialistici nazionali ed internazionali, e collabora con numerose riviste scientifiche in qualità di consulente specialistico in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica.Il suo impegno si è profuso ampliamente in diversi aspetti della Chirugia Estetica, anche per la cura chirurgica dei tumori cutanei, e della Medicina Estetica e dedica i suoi servizi a donne e uomini.Il Dott. Giovannelli esegue in prima persona i trattamenti ed interventi più moderni ed adatti alle vostre esigenze nel suo studio medico privato di Roma.

Roma (Città) Roma