Mastopessi additiva... e non essere più a disagio guardandosi allo specchio

Trattamento eseguito Vale la pena
Sheryl
Verona (Città) · 29 ago 2018

La mia storia non è molto diversa da quella di altre mamme ma la vorrei condividere comunque. Parto da ventenne con una quarta, un seno sodo ma che non mi è mai piaciuto a causa di un'areola troppo grande, sproporzionata. Dimagrisco qualche kg e divento una terza abbondante. La prima gravidanza mi porta una settima (sembro una mucca).. allatto il mio primo… mi riucchia l'anima e dopo un anno mi trovo con una terza scarsa, un seno floscio, cadente e l'areola ancora più grossa di prima. Dopo poco tempo una seconda gravidanza mi riporta un seno prosperoso ma finito l'allattamento mi ritrovo ovviamente peggio di prima. Smagliature che fanno paura, areola gigante, seno cadente… sembra quello di un'anziana, nonostante io non abbia nemmeno trent'anni. Ho un corpo tonico, faccio attività fisica costante lavorando in palestra ma quando mi metto in intimo o in costume mi sento a disagio. Nonostante prenda una taglia giusta di reggiseno c'è un solco ben visibile lateralmente tra la coppa e il mio seno. Un vero schifo. Mi armo di push up, super push up per avere una scollatura meno peggio. Continuo a lamentarmi con il mio compagno che però dice che sono bella così, che il mio seno gli piace così. Ma io sono insoddisfatta, mi faccio veramente schifo e così lo convinco a lasciarmi andare a fare una visita da un chirurgo. E' il 2013 e questo chirurgo mi dice che dovrei fare una mastopessi additiva con cicatrice a T rovesciata oltre a periareolare. Questo non mi spaventa. Mi dice però che c'è il rischio che non possa allattare un eventuale terzo figlio. Nei progetti immediati non c'è l'idea di un terzo bambino ma non è nemmeno da escludere, magari pensiamo di aspettare un anno o due. Inizio a farmi un sacco di pare mentali e ne concludo che è ingiusto togliere l'allattamento ad un figlio per un capriccio estetico e così vado avanti con il mio seno floscio… Arriva il 2018 e io ho il mio chiodo fisso: voglio rifare il seno perché non ne posso più. Nel frattempo mi rendo conto che non ha senso aspettare per l'idea di una terza gravidanza.. gli anni passano e i nostri bimbi sono grandicelli, il pensiero di ripartire da zero mi spaventa e quindi vorrei pensare un po' a me... inizio a convincermi che il momento giusto. E' una mattina di aprile e mi metto a guardare su internet un po' di foto e recensioni di interventi al seno… inizio a farmi tutti i giri mentali del mondo, pensando che se facessi l'operazione a giugno non lascerei troppo nei casini la palestra perché in estate i corsi sono molto meno frequenti. Nel frattempo guardo anche le tempistiche di "guarigione", quando si può ricominciare a fare sport, a riprendere il lavoro, a prendere il sole ecc. Trovo due chirurghi che mi interessano (uno ha operato una mia conoscente, l'altro ha delle foto bellissime, mi piacciono i suoi lavori - Tambuscio) e così… d'impeto… scrivo una mail… specificando la mia urgenza di fare l'operazione prima dell'estate per arrivare poi a settembre pronta per ricominciare in palestra. Il giorno dopo mi contatta l'assistente del Dottor Tambuscio. Le spiego la mia storia e le chiedo tutto ciò che voglio sapere. Riesce ad organizzarmi un appuntamento col dottore nella sede che mi è più vicina dopo qualche giorno. Ho il cuore a mille. L'ho fatto davvero????? Ho davvero un appuntamento???? Sono in ansia!!!!! Nel frattempo penso a come dirlo a mio marito… ovviamente la prende molto male. Quindi oltre alla mia ansia ho pure il mal di stomaco vedendolo così abbattuto. E' terrorizzato all'idea che vada "sotto i ferri". La mattina dell'appuntamento vado da sola. La prima impressione è stata ottima…il Dottor Tambuscio è molto professionale e mi spiega perfettamente le cose: dovrò fare una mastopessi additiva per sollevare il seno e riempirlo diminuendo la circonferenza dell'areola. SENZA cicatrice a T, solo periareolare, ottimo. Mi tranquillizza relativamente all'operazione dicendo che non è un lavoro complicato e che in una settimana scarsa potrò riprendere piano piano le attività quotidiane. Per lo sport invece servirà un mese. Non ho bisogno di fissare altri appuntamenti, sentire altri pareri, sento che sarà lui il mio chirurgo. Riusciamo a prenotare la sala operatoria ad inizio nella clinica di Padova (Città di Giardino). Mi spiega la differenza tra protesi tonda e protesi anatomica. Decido per la seconda, vorrei un risultato naturale e soprattutto non vorrei si notasse troppo il seno rifatto (Allergan 335 g) Mi fa indossare un top dove si possono inserire le protesi per vedere il risultato finale, io avrei optato per la più piccola ma il Dottore mi consiglia la media per una questione di proporzione con il mio corpo (e devo dire che aveva ragione!!!!!!!!!!!!!!). Esco dalla clinica…. Ho veramente prenotato il MIO INTERVENTO???? Non ci credo ancora!!!!!!!! Ricevo le mail informative e i documenti da visionare in anticipo, nonché l'elenco di tutte gli esami da fare e la terapia post-operatoria. Mancano un paio di giorni all'intervento e inizio ad avere un'ansia allucinante; ma la voglia di vedermi allo specchio senza essere imbarazzata di me stessa supera ogni paura. Arriva finalmente il giorno tanto atteso, mi presento insieme a mio marito in clinica alle 9 per firmare tutti i documenti. Alle 10 un'infermiera gentilissima mi fa accomodare al piano di sotto, nella mia stanza che è di fianco alla sala operatoria. Mando mio marito a fare una passeggiata perché è più agitato di me. Mi preparo e parlo con l'anestesista. Dopo poco sono già pronta, mi sposto in un altra stanza dove l'infermiera mi fa un'iniezione e il Dottor Tambuscio inizia a "disegnarmi" sulla pelle. Sono agitata ma la cosa positiva è lui è in grado di mettermi in tranquillità. Entro in una sala operatoria DA URLO!!!!! Mai vista una sala operatoria così bella, open space con vista sul bosco. Stupenda!!!! Non il classico ambiente gelido, grigio e cupo. Mi fanno l'anestesia e.... Mi risveglio nella mia comoda stanzetta verso le 13.30/14 non ricordo benissimo. Sono un po' intontita ma non ho dolore. Ho i drenaggi ai lati sono fasciata e ho il reggiseno postoperatorio con la fascia stabilizzante. Mi fanno alzare per andare in bagno e in quel momento mi sembra di avere due mattoni davanti :), non ho male solo una sensazione stranissima… tipo indolenzimento. Sono tutti davvero carini e gentilissimi, ogni tanto vengono a vedermi e a chiedermi come va. Dopo aver ricevuto le raccomandazioni necessarie dal Dottor Tambuscio vengo dimessa verso le 19.30. Le prime notti post intervento… tremende… ma non per il dolore (che riesco a tenere sotto controllo con una semplice tachipirina 500), semplicemente per il fatto di dormire sulla schiena. Dopo un po' è distruttivo. Diciamo che il primo mese non si hanno sonni sereni. Il giorno successivo vado a togliere i drenaggi, dopo 3 giorni ritorno per la medicazione e dopo 10 giorni vado a togliere i punti. In tutti e tre i casi avevo un po' paura e invece il Dottore è stato delicatissimo. Un'altra cosa tremenda è il reggiseno con la banda stabilizzante. Per me è stato veramente fastidiosissimo e dopo un mese, toglierlo è stata una liberazione. Ad oggi sono passati quasi tre mesi, ho un seno meraviglioso, sodo, proporzionato e areole perfette. Non sembra assolutamente rifatto e non se n'è accorto nessuno. Sto usando sin dai primi momenti una crema antismagliature che va benissimo "Miamo" e da un mese sto mettendo "Same Plast" alle cicatrici attorno all'areola su consiglio del dottore. Sto usando nel quotidiano reggiseni sportivi Triumph con allaccio anteriore e quando esco ed ho un vestito scollato uso modelli comodi ovviamente senza ferretto e imbottiture. Diciamo che mi è cambiato tutto in positivo… sono veramente contenta di questa trasformazione e non sto più male quando mi guardo allo specchio, anzi!!!! Grazie al Dottor Tambuscio e al suo ottimo lavoro!!!

Sei sicuro di voler eliminare quest'immagine?

alba_guidaestetica
Membro Plus

· Roma (Città)

· 30 ago 2018

Ciao Sheryl! Benvenuta in Guidaestetica e complimenti per lo straordinario risultato!
Sono certa che in tante trarranno spunto dalla tua esperienza. :)
Se ti va ti aspettiamo anche sul forum! https://www.guidaestetica.it/forum
Baci!
Sheryl

· Verona (Città)

· 11 set 2018

Grazie mille :-)))

Sei sicuro di voler eliminare quest'immagine?

luna55
Membro Plus

· Mestre

· 14 set 2018

Ciao Sheryl! Veramente belle !!!!
Io mi opero con lui il 10 ottobre di mastopessi,spero di ottenere anch’io un bel risultato ;)
sheryl

· Verona (Città)

· 19 set 2018

Dai che manca pochissimo!!! Vedrai che ti cambierà tutto in positivo! In bocca al lupo e fammi sapere ;-)
luna55
Membro Plus

· Mestre

· 19 set 2018

Grazie cara:)
nathy
Membro Plus

· Cremona (Città)

· 23 set 2018

Caspita!! Complimenti....grazie per il tuo racconto super dettagliato, è stato molto utile.
JPo
Membro Plus

· Grottaferrata

· 25 set 2018

Sheryl tu il giorno dopo ti faceva molto male o non sentivi molto per i farmaci?

Sei sicuro di voler eliminare quest'immagine?

sb78

· Vicenza (Città)

· 3 ott 2018

Ciao sheryl.. intanto complimentissimi!! hai un seno stupendo!
ma.. sottoghiandola o dual plane?! io ho lo stesso tuo percorso .. con misure più contenute... ora ho una seconda svuotata e Tambuscio mi ha proposto un sottoghiandola anatomico allergan da 280g per arrivare a una terza b/c. Io inrealtà sono piccolina (alta 1.54 peso 49 e sottoseno73) e credo che ne verrebbe un bel seno.. tu che misure hai? ciaooooo e grazieee
Sabryter
Membro Plus

· Marano di Napoli

· 11 ott 2018

sb78 hai già prenotato l'operazione? ha consigliato il dott mastopessi + protesi? perché io non vorrei mettere le protesi ma sono abbastanza svuotata e forse è l'unica soluzione

Sei sicuro di voler eliminare quest'immagine?

sb78

· Vicenza (Città)

· 25 ott 2018

ciao Sabryter io ho prenotato per il 6 dicembre.
A me servono le protesi altrimenti otterrei una primina AAA.
Se faccio l'intervento vorrei ottenere anche un aspetto estetico gradevole e le protesi sono l'unica soluzione valida nel tempo.

Sei sicuro di voler eliminare quest'immagine?

luna55
Membro Plus

· Mestre

· 25 ott 2018

Sb78 se hai bisogno di aiuto c’è il gruppo delle operate di Ottobre ..anch’io ne faccio parte ;)
sb78

· Vicenza (Città)

· 26 ott 2018

Magari.... come si fa ad entrare? Grazie!!!

Sei sicuro di voler eliminare quest'immagine?

Sabryter
Membro Plus

· Marano di Napoli

· 29 ott 2018

basta scrivere non sono gruppi chiusi, sono fatti anche per chi non si opera quel mese

Sei sicuro di voler eliminare quest'immagine?

maura1984
Membro Plus

·

· 21 giu 2019

Scusa come ha fatto a nn farti il taglio a T?

Sei sicuro di voler eliminare quest'immagine?

Aggiorna la tua esperienza
Aggiorna la tua esperienza
Cosa pensi di questa esperienza?
Condividi la tua esperienza
Comincia subito

Informazione addizionale

Riguardo al Dottore

  • Informazioni ricevute
    Molto buone
  • Tempo di risposta
    Molto rapido
  • Prezzo dell’intervento
    Molto buono
  • Livello di soddisfazione
    Molto alto
  • Mi piace il suo modo di porsi, ha modi gentili e spiega tutto benissimo, si capisce chiaramente che ha molta esperienza e che sa fare bene il suo lavoro.

    Sheryl
    Guidaestetica Awards Gli specialisti TOP contributors di Guidaestetica del 2018 in Italia. Scoprili! Vedi tutte

    Altre esperienze

    Le informazioni che appaiono in Guidaestetica.it in nessun caso possono sostituire la relazione tra il paziente e il suo medico. Guidaestetica.it non fa l’apologia di un prodotto commerciale o di un servizio.