Chiedi al dottore Risolvi i tuoi dubbi!

Botox post radioterapia encefalica

Tiziana1974 · 11 ago 2018

Buongiorno, ho 44 anni e da circa 5 anni ho utilizzato due volte l’anno delle iniezioni di Botox per le rughe della fronte e del contorno occhi. Risultati ottimi e ad effetto naturale. Purtroppo a fine gennaio mi hanno diagnosticato due meningioma cerebrali benigni e ho dovuto fare 31 sedute di Protonterapia. A fine settembre avrò il primo controllo... di una lunga serie. Dalle ultime iniezioni di botox sono passati 9 mesi... e il mio viso avrebbe bisogno di un restauro... anche perché questo problema mi ha abbastanza rattristato. Vorrei sapere se è possibile ritornare al mio botox o se possono esserci dei rischi. In alternativa i filler possono sostituire? Vi specifico che un meningioma è in fossa cranica posteriore e l’atro Clinoideo sul nervo ottico occhio sinistro. Non ho avuto grandi danni al momento... se non una pressione del nervo ottico che in alcuni punti risulta danneggiato è un po’ di parestesia nel labbro e lingua lati sinistro... ma la sensazione è molto lieve... nessun danno estetico. Ringrazio per le risposte che vorrete darmi!

5 Risposte

  • Dottoressa Serafina Ghianda

    Miglior risposta
    8 ott 2019 ·

    617 Risposte

    Gentilissima le sono vicina nelle sue emozioni. E' un legittimo desiderio migliorare l'aspetto estetico. Tuttavia il parere più indicato lo potrà avere dall'oncologo e dal radioterapeuta. Solo loro sapranno decidere cosa e quando si potrà fare senza interferenze con le terapie. Un caro saluto. Dottoressa Serafina Ghianda

Le informazioni che appaiono in Guidaestetica.it in nessun caso possono sostituire la relazione tra il paziente e il suo medico. Guidaestetica.it non fa l’apologia di un prodotto commerciale o di un servizio.