Chiedi al dottore Risolvi i tuoi dubbi!

Acne e pillola anticoncezionale - peggioramento iniziale?

Rossella_92 · Bari (Città) · 20 mar 2020

Gentili dottori, sono una ragazza di 27 anni e soffro di acne papulo pustolosa al mento da circa un anno. Ho provato diverse cure topiche e farmacologiche (antibiotici e vitamine) prescritte dalla mia dermatologa, ma la situazione con il passare dei mesi è solo peggiorata. A seguito di una visita ginecologica mi è stata diagnosticata una policistosi ovarica (che spiega il motivo di un ciclo mestruale da sempre irregolare e di un marcato irsutismo che mi accompagna sin dall'adolescenza). Di conseguenza, la dermatologa mi ha prescritto una terapia ormonale con pillola anticoncezionale Yasmine. Assumo la pillola da circa 2 mesi e a oggi noto un peggioramento dell'acne con sfoghi piuttosto fastidiosi (anche sul collo su cui non ho mai avuto brufoli). So benissimo che gli effetti benefici della pillola sulla pelle si possono notare dopo molti mesi e ultimamente ho imparato a essere molto paziente con le terapie, ma vorrei solo capire se questo peggioramento iniziale è "normale" e può succedere, o se mi converrebbe valutare l'opzione di sospendere l'assunzione della pillola. Vi ringrazio anticipatamente.

7 Risposte

  • Dottoressa Serafina Ghianda

    Miglior risposta
    22 mar 2020 ·

    770 Risposte

    Gentilissima si faccia visitare da un ginecologo ed endocrinologo che lavori presso la clinica universitaria della sua città. Cordialmente. Dottoressa Serafina Ghianda

  • Salve! Evidentemente la terapia con Jasmine non è sufficiente, si faccia visitare da un ginecologo che potra'valutare una cura più idonea e contestualmente, sottoporsi a peeling Ambulatoriali, quando le sara'possibile, utilizzando a casa cosmeceutici adatti al suo caso!

  • dott.ssa Kovalenko Svitlana

    24 mar 2020 ·

    187 Risposte

    Gentile utente probabilmente la terapia medica deve essere cambiata. Le consiglio di rivolgersi ad un endocrinologo/ginecologo. Cordiali saluti.

  • Dr. Luca Mario Apollini

    24 mar 2020 ·

    1283 Risposte

    Gentile paziente,
    sicuramente dovrà essere corretta la terapia medica. Si rechi da un endocrinologo.

  • Dr. Rodolfo Eccellente

    22 mar 2020 ·

    2030 Risposte

    L'unica soluzione è visita dermatologica

  • Dott. Nicola Catania

    22 mar 2020 ·

    2971 Risposte

    la sindrome dell'ovaio micropolicistico è genetica, avrebbe dovuto iniziare prima la terapia, ma la causa vera è data dalla iper produzione di testosterone, per cui va aggiunto alla pillola il CIPROTERONE ACETATO e prenderli per lungo tempo
    saluti
    nicola catania

  • Dott. Massimo Laurenza

    22 mar 2020 ·

    8429 Risposte

    Questo è possibile comunque, lei va investigata da un punto di vista endocrinologico e fare un dosaggio dell’insulina. La pillola può non essere sufficiente, magari va associata ad un antiandrogeno ma lo deve stabilire un endocrinologo/ginecologo.

Topic più popolari

Le informazioni che appaiono in Guidaestetica.it in nessun caso possono sostituire la relazione tra il paziente e il suo medico. Guidaestetica.it non fa l’apologia di un prodotto commerciale o di un servizio.