Addominoplastica Video in evidenza

Buongiorno, ho un'ernia ombelicale di circa 4 cm di diametro visibile che mi é venuta in seguito alla mia seconda gravidanza. Premetto che non mi ha mai dato nessun fastidio , ma ora ho scoperto di essere in attesa per la terza volta e mi preoccupa il fatto che potrebbe darmi problemi tipo che si possa strozzare. Il mio medico mi ha tranquillizzata un po' dicendo che l'intestino con il crescere dell'utero viene spinto verso su e poi dietro. Vorrei anche un vostro parere, sono un po' in ansia. Grazie mille.

Porti a termine la gravidanza e poi il suo medico valuterà cosa fare. Stia tranquilla.

9 Risposte leggi di più
Revisione addominoplastica Ramy79 · 1 set 2020

Salve, 20 anni fa ho effettuato un'addominoplastica purtroppo andata male. La cicatrice è alta, non molto dritta e vi sono delle borse di tessuto sopra il taglio, credo anche delle aderenze e le cosiddette orecchie di cane. L'unica revisione è stata per il foro di drenaggio, 10 anni fa, ma nulla più. Mi chiedevo se adesso (ho 40 anni), sia possibile intervenire nuovamente per sistemare questo forte inestetismo, magari con nuove tecniche o tipi di suture meno invasive. Sono rimasto piuttosto spaventato dall'esperienza, ma credo di meritare una possibilità essendo per il resto, un bel ragazzo, ma con l'insicurezza dettata dallo sfortunato episodio. Grazie.

Buongiorno, oggi più che nuove tecniche chirurgiche abbiamo nuove tecnologie che in molti casi consentono di ridurre in maniera drastica l'inestetismo dato dalle cicatrici post intervento. Con il Laser CO2 Frazionato o il Plasmage molte cicatrici vengono eliminate. E' però fondamentale fare una visita specialistica per verificare la situazione o ... leggi di più

14 Risposte leggi di più

Mi sono sottoposto ad addominoplastica per diastasi l’8 luglio scorso e facendo la doccia (ovviamente senza guaina), ho notato che non riesco a stare in posizione eretta. È normale?

Mi sembra strano, forse è un suo timore animato dalla paura di rompere il lavoro fatto! Le mie pazienti si alzano e guadagnano posizione eretta a partire dal giorno dopo l’intervento per quanto indaginoso sia stato... progressivamente ma sicuramente in modalità a loro già sorprendente. Si rassicuri con il suo chirurgo, vedrà che avrà bisogno di tro ... leggi di più

8 Risposte leggi di più
Diastasi addominale e Addominoplastica Alessandra87A · 15 set 2020

Buonasera, Ho 33 anni e 4 figli, 2 gravidanze singole ed una gemellare che mi hanno lasciato molta pelle in eccesso ed una diastasi addominale di 8 cm con i vari dolori e fastidi portati da quest'ultima. Più di un anno fa ho intrapreso il percorso per operarmi tramite Ssn presso un ospedale di Torino ma ancora non si è mosso nulla. Inutile dire che questo problema non mi fa vivere bene, i dolori mi costringono a portare un corpetto tutti i giorni, tutto il giorno. Sapete consigliarmi come muovermi? O chi contattare per una risoluzione del problema?! Grazie

Dott. Dario D'angelo

Miglior risposta

Buonasera Alessandra, Covid a parte, deve considerare che la sua, pur essendo una condizione patologica (e pertanto erogata dal SSN) normalmente viene considerata una condizione meno urgente rispetto a quelle trattate nelle Unità Operative di Ch. Plastica (tumori, traumi, ustioni, malformazioni, etc.)

9 Risposte leggi di più

Mi sono sottoposto ad un intervento di addominoplastica all'inizio di ottobre e ad oggi dopo 9 mesi ho ancora gonifiore a livello dell'ombellico... il mio chirurgo dice che è normale ed al massimo di fare dei massaggi linfodrenanti... vorrei capire se è davvero normale dopo così tanto tempo avere ancora gonfiore e se ci sono prodotti che possono aiutarmi

È molto difficile risponderLe efficacemente senza un riscontro diretto

8 Risposte leggi di più

Ho partorito 8 mesi fa e ora mi trovo un addome sformato, al di là delle cicatrici già preesistenti, dovute ad asportazione della milza in età infantile e quella del cesareo che trovo davvero brutta, vorrei sapere se sia sufficiente una liposuzione per modellare anche la parte dei fianchi o abbia bisogno di un intervento più invasivo come l’addominoplastica? Stessa cosa per il seno, è inevitabilmente caduto dopo l’allattamento ma non è del tutto svuotato, vorrei intervenire ottenendo un risultato naturale quindi mastopessi senza protesi o con? Temo diventi un seno troppo grande calcolando che porto già una quarta piena. Grazie in anticipo per qualsiasi utile informazione.

Dr Luca Zattoni

Miglior risposta

andrebbe visitata di persona. già una liposcultira potrebbe dare buoni risultati per la rimozione dell'adipe in eccesso. per il seno serve una mastopessi con o senza protesi

12 Risposte leggi di più

Questa è la mia situazione post gravidanza. Lassità periombelicale soprattutto nella parte superiore con delle sottilissime smagliature, tale da non consentire una addominoplastica tradizionale o mini (ho fatto diverse visite da chirurghi) la risposta è che avrei una cicatrice a T abbastanza alta e non voglio. Cosi mi domando un addomipolastica reverse è seguita solo con cicatrice su tutto il solco sottomammario? Anche al centro? O solo sotto i seni? O un periombelicale? Non riesco a trovare molte notizie su questi due tipi di interventi, e sopratutto zero foto dei pre e post. Come si può decidere allora se fare o meno un intervento così? E cosa mi consigliate? Ho bisogno di risolvere questo inestetismo. Ma con una soluzione valida. Aver una cicatrice da 30 cm per della semplice lassità periombelicale è esagerato.

basta una piccola correzione periombelicale. dr.Peroni Ranchet

7 Risposte leggi di più
Addominoplastica aiuto Armanda3 · 18 mag 2020

Salve, sono una mamma di 32 anni... nella mia vita ho sempre combattuto con il peso... nel 2012 ho avuto la mia prima bimba, nel 2015 ho fatto un intervento di riduzione gastrica (sleeve gastrectomy) purtroppo non andato bene perché ripreso il peso, nel 2017 convertito con mini bypass peso di partenza 120 kg, nel 2019 ho partorito la mia seconda bimba... ad oggi il mio peso rimane fermo a 92 kg da lì non riesco a spostarmi, ho provato la dieta e l'esercizio fisico, il nutrizionista, le intolleranze alimentari, le allergie e nulla... ferma lì... Dopo tutto questo caos della mia vita a oggi mi ritrovo con un addome importante e pendulo che copre la zona pubica... Io vorrei fare un intervento di addominoplastica, ma nessuno me lo fa se non perdo almeno 20 kg ancora (so che più si perde e migliore è il risultato del lavoro) ma non riesco proprio, questa pancia mi porta male alla schiena, sudore e male odore dove c'è la piega (dove ho la ferita del cesareo) piaghe che portano a pus che fuoriesce e non riesco nemmeno a sdraiarmi a pancia in giù... Vorrei capire c'è possibilità che qualcuno mi faccia questo intervento anche se non sono normopeso? Premetto che sono di costituzione grossa e da ragazzina (15 anni) pesavo sui 70/75 kg... Grazie a chi mi risponderà... Io sono di Torino, non riesco a caricare le foto per far vedere la situazione.

Posto che occorre una accurata visita Preoperatorio chirurgica e anestesiologica , noi facciamo spesso addominoplastiche con rimodellamento del contorno corporale anche in pazienti un po’ sovrappeso. Il paziente dopo l’intervento è più psicologicamente motivato a continuare a perdere peso . Per essere preciso comunque dovrei visitarla a Torino . Un ... leggi di più

11 Risposte leggi di più
Perdita di peso e pancia rilassata Chiara_1996 · 3 mag 2020

Salve a tutti... ho 23 anni e vi contatto perché non ho mai fatto una visita per il problema di cui tra poco vi parlerò. Circa tre anni fa, iniziai la dieta e da 90 kg sono passata a 61 (attualmente ne faccio 65, ho ripreso qualcosa, ma faccio tantissimo sport). Non ci si lamenta, non ho braccia che penzolano... o altro, anche quando ero in sovrappeso mettevo gran parte del peso sulla zona addominale, (dicono dovuto al fatto che ho l’ovaio policistico). Sono dimagrita e sto tanto meglio, mi tengo in forma faccio tanto sport, ho fatto nuoto ora palestra. Ora noto che nonostante faccia tanto sport, la zona dell’addome è rilassato, non si ripiega su se stesso ma è come se ho una massa grassa li, morta. Non è per niente tonica e nella parte inferiore, presenta delle piccole “grinze” verso il centro, l’ombelico ha cambiato forma con il dimagrimento anche se non eccessivamente ma prima era molto più disteso. È il caso che io mi faccia vedere da un medico per questo mio problema o continuando con lo sport andrà via? Io noto che nonostante gli anni di sport è come se la pancia sotto si “sgonfiasse” ma quella massa rimane lì e mi da un gran fastidio.

Dott. Francesco Lino

Miglior risposta

Buongiorno Chiara Lo sport ha tanti effetti positivi, sulla cute addominale in eccesso nessuno. Il consiglio è di continuare a fare sport. Quando avrà raggiunto un peso stabile e sarà pronta, richiederà la consulenza di un chirurgo plastico per valutare la situazione. Saluti Francesco Lino Chirurgo plastico

14 Risposte leggi di più