Informazioni sul trattamento

Le verruche sono delle formazioni cutanee che si scatenano dopo che un soggetto è entrato in contatto con il Papilloma Virus, solitamente perché contagiato da un altro soggetto portatore. Può assumere diverse forme, come piane, filiformi e plantari e si manifestano nei punti che tendono ad essere più esposti come gomiti, piedi e mani. Per eliminarle esistono numerosi rimedi. Dopo un'accurata visita dermatologica vi consiglieranno il meglio rispetto a trattamenti laser, crioterapia ed infine asportazione chirurgica.

Durata trattamento
5-15 minuti
Anestesia
Locale
Ospedalizzazione
Non prevista
Recupero
1-6 giorni
Effetti
Immediati
Risultati
Permanenti

Cosa é incluso nel prezzo

  • Valutazione iniziale
  • Trattamento
  • Controlli

Vantaggi

  • Aumenta l'autostima
  • I trattamenti per eliminarle sono veloci ed indolori
  • I trattamenti non lasciano cicatrici nè punti tranne nel caso della rimozione chirurgica

Risultati attesi e rischi

I risultati sono definitivi se il trattamento viene realizzato correttamente, ma possono comparire verruche in altre parti del corpo o vicino a quella che giá esisteva. Possono comparire rossori o lividi come effetti secondari.

Il trattamento

Esistono diversi trattamenti per eliminare le verruche: farmaci a base di acido salicilico, crioterapia, laser e intervento chirurgico.

Dopo il trattamento

La zona trattata dovrá restare coperta, si dovrá evitare l'esposizione al sole.

Controindicazioni

I trattamenti per eliminare le verruche sono controindicati nelle donne in gravidanza o che stanno allattando, nei pazienti con problemi di cicatrizzazione o coagulazione, malattie cardiovascolari, respiratorie, autoimmuni, sistemiche, etc.

L'informazione pubblicata da Guidaestetica.it è puramente orientativa e con lo scopo di far capire in maniera generale in cosa consiste un trattamento in condizioni normali. Questa informazione NON si puó considerare in nessun caso come un consiglio medico.

Esperienze

Vedi tutte

A mio figlio é uscita una verruca quasi sul tallone, non molto estesa. Mi hanno parlato di una pianta, la chelidonia, una specie di erbaccia che cresce ovunque e mi han detto che rompendone un rametto e applicandolo sulla verruca funziona, nel senso che la fa sparire in maniera naturale (e gratuita)... oppure non so se portarlo dal dermatologo e fargliela bruciare. Qualche cosniglio?

2 commenti

3 anni di trattamenti per una verruca plantare senza risultati definitivi. .mi piacerebbe conoscere persone che hanno lo stesso problema. .decine di trattamenti , rimozione chirurgica, laser terapia, crioterapia, trattamenti con acidi. .la verruca ritorna. .vorrei sapere se qualcuno ha già provato il trattamento intralesionale di iniezioni di interferone, da farsi 3 volte a settimana per 4 settimane.

2 commenti

Ho una verruca plantare che mi tormenta da oramai più di un anno. Ho incontrato diversi medici e fatto trattamenti diversi ( creme, acido in stick, crioterapia) ma non risolutivo. La verruca ora comincia a fare male quindi vorrei asportarla chirurgicamente

3 commenti

Ho una verruca sotto il piede che ho provato a curarla con una pomata a base di acido retinico come prescritto dal dermatologo, ma non ho visto nessun risultato.Ho sentito che si puo' applicare sulla verruca azoto liquido, un gas che congela all’istante la verruca consentendo cosí la sua estrazione. Qualcuno l'ha provato? O qualcuno che ha il mio stesso problema e ha potuto risolverlo mi puo' dare un consiglio? grazie

2 commenti

Ho rimosso una cisti esterna sul naso che cresceva e si ingrandiva sempre più. La paura che avevo era di un trattamento invasivo e dubbi sull'organizzazione. L'intervento è andato bene anche se sono stata poco seguita dal dottore e tutto il team. La struttura presenta una scarsissima organizzazione che mette a disagio il paziente, non vengono ad esempio rispettati gli orari e non danno alcune informazione, se non viene chiesta, sull'operazione. Non consiglio la struttura e personalemnte nenache il dottore a cui ho fatto riferimento, perchè ripeto, poco seguita e con tempi lunghissimi di attesa.

1 commento

Temi del foro

Vedi tutto
Temi Messaggi Ultimo messaggio
4 10 gen 2017
4 27 ott 2016
5 16 set 2016

Promozioni

Vedi tutte
Chiedi al dottore

domande

Vedi tutte

Salve ho una bimba di 7 anni che ha delle verruche sul viso e sulle mani. Abbiamo provato con la crioterapia sul viso e una è stata eliminata.. Ma è stato praticamente impossibile effettuare la terapia perché la bambina si dimenava e si sono arresi. Dolorosissimo. Possibile che non esista altro da fare? Siamo disperati ne ha in tutto 26 tra mani e viso.

Dr. Ignazio Sapuppo

Miglior risposta

Usi la crema anestetica prima. ... leggi di più

6 Risposte leggi di più

Ho 27 anni e da circa 3 anni ho un'escrescenza che penso sia una verruca sul labbro, formatasi a seguito di un momento di forte stress in cui mi mordicchiavo il labbro. Inizialmente avevo una ferita e io la riaprivo con i denti, fin quando non è comparsa questa "pallina" che prima era molto più piatta ma nell'ultimo periodo è diventata troppo visibile. Ho visto che è possibile rimuoverla con il laser, è consigliabile farlo adesso o aspettare dopo l'estate? Non vorrei che il sole possa apportare danni al nuovo tessuto che si riformerà. Grazie

Cara Signora Derodale, buonasera. La "formazione" deve essere valutata clinicamente e semeiologicamente e con palpazione per saggiarne la consistenza, la regolarità o irregolarità dei contorni, la dolorabilità, la mobilità sui piani tissutali sottostanti e la ricerca di Linfonodi Satelliti e le loro caratteristiche. In caso di dubbio un piccolo pre ... leggi di più

8 Risposte leggi di più

Ho una verruca plantare sul piede , mi fa malissimo, non riesco a camminare Mi hanno provato di togliere con azoto, ma non se ne va.. mi stano uscendo pure sull'altro piede

Gentile paziente, si rivolga ad uno specialista (meglio se chirurgo). Una volta confermata la diagnosi potrà programmare l'asportazione della verruca mediante laser o chirurgia. Ci vorranno un pò di tempo e di pazienza per la guarigione essendo il piede continuamente sollecitato. Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY ... leggi di più

7 Risposte leggi di più

Articoli

Vedi tutto
Verruche o cheratosi?

Verruche o cheratosi?

Anche se la maggior parte delle persone vedendo un'escrescenza carnosa di colore leggermente piú scuro pensa di trovarsi di fronte una...

Guidaestetica.it  · 4 giu 2016 Leggi di più

Foto

Vedi tutte

Centri in primo piano

Vedi tutto

Dott. Andrea Margara

28 raccomandazioni

Presso lo studio del Dott. Andrea Margara ritroverai l'armonia del tuo corpo e migliorerai il tuo stato psicofisico, guadagnando autostima e quindi il tuo benessere sociale.Il compito del chirurgo estetico è quello di intervenire sul paziente cercando di stabilire un equilibrio e di creare la proporzione che dà armonia all'aspetto del paziente.Presso lo studio di chirurgia e medicina estetica del Dott. Andrea Margara il paziente è ascoltato, per capire quali sono esattamente le sue preoccupazioni e le sue esigenze, perché a volte il benessere psichico dipende anche dal benessere fisico. Tutti gli interventi mirano a ristabilire l'armonia generale e non l'omologazione.SpecializzazioniIl Dott. Andrea Margara è un medico specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica.Ha accumulato una ricca e importante esperienza a livello nazionale e internazionale, sia presso istituzioni private che pubbliche. Si occupa in particolar modo di interventi sul viso, contorno del corpo e seno.La sua attività comprende anche il rimodellamento corporeo nei pazienti ex obesi, che svolge sia privatamente che in convenzione con il SSN. In particolare effettua interventi di Chirurgia Plastica ed Estetica come addominoplastica e blefaroplastica e trattamenti di medicina estética (Filler, Acido Ialuronico, Tossina Botulinica, Laser CO2 frazionato…)UbicazioneIl Dott. Andrea Margara esercita la professione a Torino, Milano, Aosta e Reggio Emilia.Dott. Andrea Margara con N. d'iscrizione all'Ordine dei Medici di Torino 19166

Torino (Città) Torino

Dott. Carlo Carli-Chirurgo Plastico

10 raccomandazioni

Il Dott. Carlo Carli e' uno specialista in Chirurgia Plastica ed Estetica ed in Otorinolaringoiatria e Chirurgia cervico-facciale. Per la grande esperienza maturata nella chirurgia funzionale ed estetica del NASO, il Dott. Carli è divenuto dirigente responsabile della sezione di “Rinologia e Chirurgia Nasale” dell’Azienda Ospedaliera Monaldi di Napoli.Dopo tanti anni di esperienza in campo ospedaliero e universitario  affrontando quotidianamente situazioni diverse e spesso delicate, il Dott. Carli ha sviluppato una sensibilità che gli permette di osservare con grande attenzione i problemi dei pazienti.E valutare quindi con la massima obbiettivita' se sia effettivamente il caso di ricorrere all'intervento chirurgico.Non sono rari infatti i casi di richieste improbabili e cioe' per interventi che risulterebero del tutto inutili se non addirittura dannosi.In ogni situazione dunque, il Dottor Carli ritiene utile associare al giudizio strettamente tecnico una piu scrupolosa valutazione personale del paziente.Il Dott. Carli si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università Federico II di Napoli; si è specializzato in Otorinolaringoiatria  e Chirurgia cervico-facciale presso la stessa Università.Successivamente il Dott. Carli si è poi specializzato in Chirurgia plastica, estetica e ricostruttiva presso la II Facoltà di Napoli.Il Dott. Carli ha svolto poi le funzioni di primario della divisione “ORL e Chirurgia Cervico-Facciale” dell’ASL  NA 2.Ha partecipato a corsi internazionali nei vari settori della chirurgia plastica ed estetica presso strutture ospedaliere e universitarie (Milano, Losanna, Barcellona, Londra e Parigi);Il Dott. Carli ha al suo attivo alcune migliaia di interventi, non solo nell’ambito della chirurgia plastica, ma anche in quello della chirurgia oncologica del distretto cervico-facciale;il Dott. Carli è membro della “Joseph Society”,  European Accademy of Facial Surgery,  dal 1984.Attualmente il Dott. Carli riceve privatamente presso il suo studio medico di Napoli in cui effettua visite specialistiche in Chirugia Plastica.

Napoli (Città) Napoli

Dr.ssa Anna Maria Ricci

13 raccomandazioni

Dr.ssa Anna Maria Ricci è un medico specializzato nella chirurgia plastica e ricostruttiva che si occupa, in particolar modo, di chirurgia plastica e ricostruttiva della mammella dopo interventi demolitivi per neoplasia della mammella. Si interessa anche di chirurgia ricostruttiva post trattamento chirurgico dell'obesità. Medicina rigenerativa con fattori di crescita (PRP), lipofilling, asportazione di tumori maligni e benigni del volto e corpo.Iscritta alla Società Italiana di Chirurgia Plastica (S.I.C.P.R.E)Il suo interesse è rivolto anche alla medicina estetica e omeopatica.Curriculum vitae della Dr.ssa Anna Maria Ricci:Con laurea in Medicina e Chirurgia nel 1999 presso Università di Perugia 110/110 e lode e Specializzazione in Chirurgia plastica Ricostruttiva ed Estetica nel 2004 presso Università di Parma.Dal 2003 al 2006 ha frequentato il reparto di Chirurgia Plastica dell' Istituto Nazionale dei Tumori di Milano diretto dal Dr. M.Nava.Ha partecipato a numerosi corsi di perfezionamento e congressi in italia e all'estero.Specialista presso U.O. Chirurgia Spalla e gomito ( Primario Dr. G.Porcellini) Ospedale Cervesi di Cattolica, opera prevalentemente nel campo di: medicina estetica, chirurgia plastica, ricostruttiva, estetica.Il suo ambulatorio è ubicato a Riccione, Viadana ma opera anche a Cremona, Forli, Mantova, Perugia.

Riccione Rimini