Informazioni sul trattamento

Durata trattamento
5-15 minuti
Anestesia
Locale
Ospedalizzazione
Non prevista
Recupero
1-6 giorni
Effetti
Immediati
Risultati
Permanenti

Cosa é incluso nel prezzo

  • Valutazione iniziale
  • Trattamento
  • Controlli

Vantaggi

  • Aumenta l'autostima
  • I trattamenti per eliminarle sono veloci ed indolori
  • I trattamenti non lasciano cicatrici nè punti tranne nel caso della rimozione chirurgica

Risultati attesi e rischi

I risultati sono definitivi se il trattamento viene realizzato correttamente, ma possono comparire verruche in altre parti del corpo o vicino a quella che giá esisteva. Possono comparire rossori o lividi come effetti secondari.

Il trattamento

Esistono diversi trattamenti per eliminare le verruche: farmaci a base di acido salicilico, crioterapia, laser e intervento chirurgico.

Dopo il trattamento

La zona trattata dovrá restare coperta, si dovrá evitare l'esposizione al sole.

Controindicazioni

I trattamenti per eliminare le verruche sono controindicati nelle donne in gravidanza o che stanno allattando, nei pazienti con problemi di cicatrizzazione o coagulazione, malattie cardiovascolari, respiratorie, autoimmuni, sistemiche, etc.

L'informazione pubblicata da Guidaestetica.it è puramente orientativa e con lo scopo di far capire in maniera generale in cosa consiste un trattamento in condizioni normali. Questa informazione NON si puó considerare in nessun caso come un consiglio medico.

Esperienze

Vedi tutte

A mio figlio é uscita una verruca quasi sul tallone, non molto estesa. Mi hanno parlato di una pianta, la chelidonia, una specie di erbaccia che cresce ovunque e mi han detto che rompendone un rametto e applicandolo sulla verruca funziona, nel senso che la fa sparire in maniera naturale (e gratuita)... oppure non so se portarlo dal dermatologo e fargliela bruciare. Qualche cosniglio?

2 commenti

Ho una verruca sotto il piede che ho provato a curarla con una pomata a base di acido retinico come prescritto dal dermatologo, ma non ho visto nessun risultato.Ho sentito che si puo' applicare sulla verruca azoto liquido, un gas che congela all’istante la verruca consentendo cosí la sua estrazione. Qualcuno l'ha provato? O qualcuno che ha il mio stesso problema e ha potuto risolverlo mi puo' dare un consiglio? grazie

2 commenti

3 anni di trattamenti per una verruca plantare senza risultati definitivi. .mi piacerebbe conoscere persone che hanno lo stesso problema. .decine di trattamenti , rimozione chirurgica, laser terapia, crioterapia, trattamenti con acidi. .la verruca ritorna. .vorrei sapere se qualcuno ha già provato il trattamento intralesionale di iniezioni di interferone, da farsi 3 volte a settimana per 4 settimane.

2 commenti

Ho una verruca plantare che mi tormenta da oramai più di un anno. Ho incontrato diversi medici e fatto trattamenti diversi ( creme, acido in stick, crioterapia) ma non risolutivo. La verruca ora comincia a fare male quindi vorrei asportarla chirurgicamente

3 commenti

Ho rimosso una cisti esterna sul naso che cresceva e si ingrandiva sempre più. La paura che avevo era di un trattamento invasivo e dubbi sull'organizzazione. L'intervento è andato bene anche se sono stata poco seguita dal dottore e tutto il team. La struttura presenta una scarsissima organizzazione che mette a disagio il paziente, non vengono ad esempio rispettati gli orari e non danno alcune informazione, se non viene chiesta, sull'operazione. Non consiglio la struttura e personalemnte nenache il dottore a cui ho fatto riferimento, perchè ripeto, poco seguita e con tempi lunghissimi di attesa.

1 commento

Temi del foro

Vedi tutto
Temi Messaggi Ultimo messaggio
4 10 gen 2017
4 27 ott 2016
5 16 set 2016

Promozioni

Vedi tutte
Chiedi al dottore

domande

Vedi tutte

Salve ho una bimba di 7 anni che ha delle verruche sul viso e sulle mani. Abbiamo provato con la crioterapia sul viso e una è stata eliminata.. Ma è stato praticamente impossibile effettuare la terapia perché la bambina si dimenava e si sono arresi. Dolorosissimo. Possibile che non esista altro da fare? Siamo disperati ne ha in tutto 26 tra mani e viso.

Dr. Ignazio Sapuppo

Miglior risposta

Usi la crema anestetica prima. ... leggi di più

6 Risposte leggi di più

Ho 27 anni e da circa 3 anni ho un'escrescenza che penso sia una verruca sul labbro, formatasi a seguito di un momento di forte stress in cui mi mordicchiavo il labbro. Inizialmente avevo una ferita e io la riaprivo con i denti, fin quando non è comparsa questa "pallina" che prima era molto più piatta ma nell'ultimo periodo è diventata troppo visibile. Ho visto che è possibile rimuoverla con il laser, è consigliabile farlo adesso o aspettare dopo l'estate? Non vorrei che il sole possa apportare danni al nuovo tessuto che si riformerà. Grazie

Cara Signora Derodale, buonasera. La "formazione" deve essere valutata clinicamente e semeiologicamente e con palpazione per saggiarne la consistenza, la regolarità o irregolarità dei contorni, la dolorabilità, la mobilità sui piani tissutali sottostanti e la ricerca di Linfonodi Satelliti e le loro caratteristiche. In caso di dubbio un piccolo pre ... leggi di più

8 Risposte leggi di più

Ho una verruca plantare sul piede , mi fa malissimo, non riesco a camminare Mi hanno provato di togliere con azoto, ma non se ne va.. mi stano uscendo pure sull'altro piede

Gentile paziente, si rivolga ad uno specialista (meglio se chirurgo). Una volta confermata la diagnosi potrà programmare l'asportazione della verruca mediante laser o chirurgia. Ci vorranno un pò di tempo e di pazienza per la guarigione essendo il piede continuamente sollecitato. Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY ... leggi di più

7 Risposte leggi di più

Articoli

Vedi tutto
Verruche o cheratosi?

Verruche o cheratosi?

Anche se la maggior parte delle persone vedendo un'escrescenza carnosa di colore leggermente piú scuro pensa di trovarsi di fronte una...

Guidaestetica.it  · 4 giu 2016 Leggi di più

Foto

Vedi tutte

Centri in primo piano

Vedi tutto

Dott. Maurizio Ressa

1 raccomandazione

Nato a Bari il 30-11-1964, ha conseguito la laurea in MEDICINA e CHIRURGIA presso l'Università degli studi di Bari il 10/06/1991 discutendo la tesi in Chirurgia Plastica e Ricostruttiva "La stadiazione istologica delle piaghe da ustione per una definizione del tipo e grado di infezione", relatore il Chiar.mo Prof. Domenico Dioguardi.Si è abilitato all'esercizio professionale presso la stessa Università nella seconda sessione 1991 ed è iscritto all'ORDINE dei MEDICI E CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI della PROVINCIA di Bari dal 23/12/1991.Ha effettuato il servizio militare di leva dal 08.04.1992 al 08.07.1993 in qualità di UFFICIALE MEDICO presso l'infermeria del Q.G. dell'AERONAUTICA MILITARE 3° R.A. BARI.Ha conseguito la Specializzazione in Chirurgia Plastica e Ricostruttiva presso l'Università di Bari il 06/11/1997, discutendo la tesi "Nuove prospettive in Chirurgia Plastica Ricostruttiva: i lembi microchirurgici in emergenza urgenza" con votazione di cinquanta cinquantesimi e lode, relatore il Chiar.mo Prof. Domenico Dioguardi.Nel 1998 ha ricoperto l'incarico di Dirigente medico di I Livello presso il reparto di Chirurgia Plastica dell'Ospedale "Maria Vittoria" di Torino A.S.L. TO/3.Nel 1999 ha ricoperto l'incarico di Dirigente Medico di I livello presso il reparto di Chirurgia Plastica e Centro Grandi Ustionati dell'Ospedale di Brindisi "A. Di Summa".Dal 12.07.1999 al 31.10.2010, ha ricoperto l'incarico di Dirigente Medico con mansioni di Vicedirettore presso l'U.O.C di Chirurgia Plastica Ospedaliera del "Policlinico" di Bari.Dal 1.11.2010 al 11.03.2011 ha ricoperto l'incarico di Direttore dell'U.O.C di Chirurgia Plastica Ospedaliera (art.18 secondo comma del CCNL dell'area della dirigenza medica del SSN del 8/6/2000), presso l'Azienda Ospedaliera "Policlinico" Bari.Dal 12.03.2011 al 31.12.2013 ha ricoperto l'incarico di dirigente medico con la referenza per il trattamento delle "Patologie Mammarie", presso l'U.O.C. di Chirurgia Plastica Universitaria e Centro Ustioni del"Policlinico" di Bari, diretto dal Prof. M.Pascone.Dal 1.01.2014 a tutt'oggi ricopre l'incarico di Direttore dell'U.O.D di Chirurgia Plastica e Ricostruttiva dell'Istituto Oncologico "Giovanni Paolo II" di Bari.Il Dott.Cosmo, Maurizio Ressa ha anche frequentato, a completamento della propria formazione professionale:-il reparto di chirurgia plastica dell'Istituto Oncologico Europeo di Milano diretto dal prof. Petit (2000);-il reparto di chirurgia plastica dell'Istituto Oncologico di Genova diretto dal Prof. L.Santi (2001);-il reparto di senologia dell'Istituto Oncologico di Bari, diretto dal Prof. F. Schittulli (2002);-il reparto di chirurgia plastica dell'Istituto Oncologico Nazionale di Milano, diretto dal Prof. M. Nava (2002);-il reparto di chirurgia plastica della Clinica Planas in Barcellona (Spagna), diretto dal Prof. G.Planas (2005);-il reparto di chirurgia plastica dell'Ospedale Universitario di Helsinki (Finlandia), diretto dal Prof. Erkki Tukiainen (2006).In questi anni ha rivolto particolare attenzione alla chirurgia della mammella dedicandosi attivamente ed in particolar modo alla ricostruzione mammaria post-mastectomia. Inoltre si è perfezionato in laserchirurgia con riconoscimenti a livello nazionale, dedicandosi all'utilizzo di vari tipi di laser ed in particolare a CO2, diodo, KTP, luce pulsata e Q-switched.Nel 2005 è coautore del libro "I segreti della bellezza" (fitness, alimentazione, medicina estetica, cosmesi e chirurgia. Tutto per essere più belle.), editrice Elika.Nel novembre del 2005 è presidente del workshop teorico-pratico "Il laser in medicina: la realtà delle cose", svoltosi a Bari presso l'hotel Sheraton.Nel 2007 è nella segreteria scientifica del 56° Congresso Nazionale S.I.C.P.R.E, tenutosi al Relais del Cardinale, Pozzo Faceto di Fasano (Br), partecipando attivamente alla sua organizzazione.Nel gennaio 2009 a Stoccolma (Svezia) riceve il titolo "Masterclass breast augmentation surgery"dalla Allergan Academy.Nel 2010 è consulente scientifico in qualità di membro dell'Advisory Board Nazionale per la Galderma s.p.a.Dal 2010 ricopre la carica di consigliere nel consiglio direttivo della Società Italiana di Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica (S.I.C.P.R.E).Dal 2012 a tutt'oggi è Tutor nel tirocinio pratico-valutativo per l'esame di abilitazione all'esercizio della professione di medico-chirurgo.Dal 2012 a tutt'oggi è membro della comissione "Etica,deontologica e qualità nella professione" dell'Ordine dei Medici ed Odontoiatri della Provincia di Bari.Dal 2013 è Docente presso la scuola di specializzazione di Chirurgia Plastica,Ricostruttiva ed Estetica con l'incarico di insegnamento:"Principi di Ricostruzione Mammaria".Nel 2013 è nella segreteria scientifica del 62° Congresso Nazionale S.I.C.P.R.E.Nel 2013 è docente all'accademia chirurgica "Durante Scacchi" per il terzo corso di chirurgia della mammella.Nel 2013 è docente nel corso teorico-pratico "Adipocitolisi selettiva lase-assistita".Nel 2013 e nel 2014 è docente nel corso teorico-pratico "Le ultime generazioni di Suture Bio-assorbibili non invasive".E' autore e coautore di numerosi lavori scientifici ed relatore a numerosi congressi nazionali ed internazionali.E'iscritto a prestigiose Società Scientifiche quali il "Mediterranean Burn Club" dal 1991 e la Società di Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica dal 1995 in qualità di socio aderente e dal 2005 in qualità di socio ordinario.

Bari (Città) Bari

Centro Medico Genesy- Dir. San. Dott. Chemello Fabio

39 raccomandazioni

Il Centro Genesy è un Centro Medico ove opera un'equipe costituita esclusivamente da specialisti: medici, chirurghi, dietisti, psicologi e personale paramedico in grado di soddisfare qualsiasi richiesta nell'ambito della medicina e chirurgia estetica, della dietologia, della dermatologia (diagnosi e cura delle malattie della pelle, mappatura dei nei, prevenzione e cura dei tumori della pelle), della flebologia (diagnosi e cura delle vene e dei capillari) e della laserterapia dermo-estetica.Nel centro vengono proposti percorsi di Dimagrimento sotto controllo Medico, grazie all'integrazione di percorsi dietologici personalizzati e di potenti trattamenti medici di riduzione-eliminazione del grasso (sia invasivi che non invasivi): vengono trattate sia le adiposità localizzate, sia i modesti sovrappesi, sia le obesità gravi: il Centro Genesy è il Centro di riferimento per il Triveneto dell'INCO di Milano (Istituto Nazionale per la Chirurgia dell'Obesità).Tutti i percorsi di dimagrimento sono fiscalmente detraibili.Inoltre nel centro ha sede la Divisione tricologica per la cura e la chirurgia della calvizie.Il Poliambulatorio ha sede a Schio (Vicenza); il Dott. Fabio Chemello è il Direttore Sanitario e Responsabile Scientifico.Lo staff del Centro Medico Genesy utilizza tecniche all'avanguardia e vanta un'esperienza più che ventennale.Il centro dispone di:numerosi Ambulatori (fra cui Ambulatorio Chirurgico, Ambulatorio Flebologico, Ambulatorio di Medicina Estetica, Ambulatorio Tricologico, Ambulatorio Dermatologico, Ambulatorio di Laserterapia dermo-estetica)Cabine trattamentiSala chirurgica con assistenza anestesiologica convenzionata con l'ospedale più vicino per eventuale trasporto e osservazione intra-ospedalieraarea diagnostica (check-up dermatologico, FRAS, BIA, Ecocolordoppler, Stazione fotografica Result)Laboratorio analisiSala sterilizzazioneDivisione tricologica (cura e chirurgia della calvizie)In particolare il Centro Genesy si occupa di:dimagrimentodieta SDM (Società Dietologica medica)dieta del Sondino (NEC, TENPO, NEP)dieta Nutrigenomica (basato sul prelievo e sullo studio del DNA della persona)diete personalizzatediete proteichediete 3EMMEmetodo 3 EMME: Mantenimento Massa Magrasovrappesoobesitáadipositá localizzatecellulite (PEFS)rassodamento cutaneosmagliatureacne e cicatrici post-acneicheepilazione permanente Laser / IPL (luce super-pulsata)elettrodepilazione mediante elettrocoagulatore TIMEDcura della calvizie e auto-trapianto monobulbare di capellitrattamento laser della couperose, eritrosi, "naso rosso"cheratosi seborroichecheratosi attinichebasaliomi e carcinomi spinocellularitrattamento con laser/chirurgia dei nevi (nei)mappatura nevimesoterapia allopatica e omeopaticaintralipoterapia (Aqualix)emulsiolipolisiCriolipolisiLESC per la riduzione non chirurgica delle adipositàBodyTite per la riduzione delle adiposità e la tonificazionebiostimolazione cutaneainiezioni di fattori di crescita autologhi (PRP)Medical Face LiftingRSR - Medical Soft Restorationlipo-sowingfiller con acido ialuronico (di esclusiva provenienza Europea)filler con coaptite (Radiesse)filler con PLLA - acido polilattico (Sculptra)Tossina botulinica (Botox) (di esclusiva provenienza Europea - Vistabex, Azzalure, Bocouture)ringiovanimento medico del voltotrattamento delle cicatricirisoluzione della iperidrosi (sudorazione eccessiva)rimozione laser di tatuaggi con laser Nd-Yag Q-SwitchedRimozione laser del Nevo di OtaEliminazione di angiomi degli adulti e degli angiomi dei bambiniEliminazione delle couperoseCura della Rosaceaderma-roller, disk-rollerskin needlinglaser-chirurgia di nei, cisti, verruche, condilomiFotodinamica (PDT)Foto-bio-modulazionetrattamento risolutivo dell'unghia incarnitatrattamento laser delle smagliaturetrattamento capillari e vene varicose (Ecocolordoppler, scleroterapia, terapia rigenerativa, TRAP, laser venoso)test composizione corporea (impedenziometria)test intolleranze alimentari da prelievo di sanguetest per il dosaggio dei radicali liberi (FRAS)test genetici per elaborazione diete (nutrigenomica)Lipidomica (FAT PROFILE)test per lo studio delle caratteristiche della pelle (check cup cutaneo) per la formulazione personalizzata di creme domiciliarichirurgia plastica del lobo lacerato dell'orecchioOtoplasticaBlefaroplasticaRinoplasticaMentoplasticaAumento degli zigomiLifting e minilifting cervico-faccialeFili di sospensione e di ristrutturazioneFili di BiostimolazioneHappyliftSilhouette softAPTOSMastoplastica additiva, riduttiva, mastopessiGinecomastia e pseudoginecomastiaTorsoplasticaGluteoplasticaAddominoplastica e mini-addominoplasticaLifting delle braccia e delle cosceLiposuzione e miniliposuzioneLiposculturaLipofillingS.E.F.F.I. - Superficial Enhanced Fluid Fat Injection - Iniezioni di Cellule StaminaliChirurgia IntimaIl Centro Medico Genesy dispone delle tecnologie più all'avanguardia:IPL super-pulsataLaser Q-SwitchedLaser AlessandriteDye-Laser VBEAMLaser KTPLaser DiodoLaser Co2 ultrapulsatoLaser Nd-Yag a impulso breveLaser Nd-Yag a impulso lungoFraxelRadiofrequenza a microaghiInfiniVelashapeLPG EndermologieLPG LiftHydroforCryo-elettroforesiCryo-lipolisiLESCBody TiteEmulsiolipolisiFELCPLEXRPDT-Fotodinamica e Foto-BiomodulazioneTimed-chirurgiaSDM - protocollo dietologico-dimagrante integratoRimodellamenti con Macrolane.

Schio Vicenza

Dr. Stefano Chiummariello, Specialista in Chirurgia Plastica ed Estetica

10 raccomandazioni

Il Dr. Stefano Chiummariello è un chirurgo plastico ed estetico, che vanta un eccellente curriculum professionale e formativo. Questo comprende ad esempio l'attività di docente del Corso Integrato di Microchirurgia presso la prestigiosa Università degli Studi di Roma “La Sapienza". Gli oltre 2500 interventi eseguiti, garantiscono la sistematica ricerca della soluzione migliore a quelle che sono le problematiche estetiche del cliente.Il Dr. Stefano Chiummariello esercita la professione a Romae vanta oltre 20 anni d'esperienza nel campo dell'estetica. Negli anni ha pubblicato su importanti riviste scientifiche nazionali ed internazionali. Nell'esecuzione dei suoi interventi garantisce elevati standard in termini d'igiene e sicurezza, grazie a strumenti all'avanguardia nel settore. Il Dr. Stefano Chiummariello nello specifico si occupa di svolgere i seguenti interventi di chirurgia estetica:MastopessiMastoplastica riduttivaMastoplastica additivaAddominoplasticaBlefaroplasticaLiposuzioneRinosettoplastica

Roma (Città) Roma