Tutti i contenuti di questa pagina sono stati generati da utenti reali del portale e non da dottori o specialisti.

Rinoplastica con anestesia locale

Trattamento eseguito Vale la pena
Attilio_guida
Vicenza (Città) · Creazione: 14 giu 2020 · Aggiornamento: 4 apr 2021

Riguardo al Dottore

Prof. Carlo Grassi
Prof. Carlo Grassi 5 sedi di Pistoia, Lucca, Roma...
Esperienza

Ho deciso di sottopormi a questa rinoplastica per un piccolo difetto al gibbo osseo.

È da anni che ci pensavo , ma avevo paura dell'intervento chirurgico e soprattutto dell'anestesia totale, finché non ho trovato sul web il modus operandi del prof. Grassi con anestesia locale.

Dopo una prima visita abbiamo fissato la data nella clinica di Pistoia circa 1 mese dopo.

La mattina dell'intervento mi sono presentato tranquillo , coi miei abiti e ho atteso il professore che è arrivato verso le 10. Mi hanno fatto nel frattempo accomodare in stanza degenza , indossato un camice verde ho parlato con l'anestesista. All'arrivo del prof. Grassi ho avuto un colloquio per ricapitolare il da farsi e mi ha operato praticamente subito.

Mi hanno accompagnato gli assistenti in sedia a rotelle in sala chirurgica, dove mi sono sdraiato nel lettino , mi hanno collegato la flebo dove mi iniettavano alcuni grammi di adrenalina (non ho sentito assolutamente nulla) e il professore ha cominciato a praticare le punture di anestetico locale. Avevo molta sensibilità al naso , di fatto credo aver ricevuto una buona dose di anestetico, che è abbastanza indolore tranne la puntura in profondità nel setto che l'ho sentita fino in fondo! L'operazione è sopportabile , soprattutto col pensiero del difetto che si va a correggere 😄 . Nel mio caso specifico, l'operazione era mini-invasiva. Il prof. è salito con una raspa nasale per limare il gibbo osseo , e ha praticato alcune incisioni per raddrizzare una lieve deviazione del setto nasale.

Il dolore più grande è la puntura in profondità di anestetico e lo strattonare delle narici che ricorre in alcuni momenti da parte dell'assistente. L'operazione è durata 1 ora e 5 minuti , avevo l'orologio proprio fronte a me, dopodiché sono stato riaccompaganto in stanza degenza.

A mezz'ora dall'intervento ero in piedi , affamato e positivo , con tutta la voglia di uscire dalla clinica, anche se poi sono dovuto rimanere in "osservazione" circa 3 ore. Subito dopo l'intervento non c'è alcun gonfiore, avevo i cerotti che mi ricoprivano il dorso del naso, e qualche macchia di sangue secca che difficilmente vieniva via lì sul momento.

Nel pomeriggio il rientro a casa. Lo scompenso maggiore è il gonfiore che avviene a partire dal giorno successivo , per 3 giorni è meglio non farsi vedere da nessuno. Personalmente, sembravo un alieno! A circa 5 giorni l'aspetto cominciava a tornare normale e al settimo ho tolto i cerotti come su indicazioni del prof. Grassi. Se avete bisogno di altri particolari o avete delle domande contattatemi pure.

Sei sicuro di voler eliminare quest'immagine?

paolabis

· Roma (Città)

· 4 apr 2021

Ciao sono interessata a sapere se hai risolto con questo intervento visto che io ho già fatto due rinoplastiche e non sono soddisfatta e se mi puoi dire il costo grazie

Sei sicuro di voler eliminare quest'immagine?

Sei sicuro di voler eliminare quest'immagine?

Aggiorna la tua esperienza

Le informazioni contenute in Guidaestetica.it non possono sostituire in nessun caso la relazione tra medico e paziente. Guidaestetica.it non difende un prodotto o servizio commerciale.