Ho scelto di eseguire questo intervento perché il dottore è stato sin dal primo incontro una persona disponibile e preparata,dandomi spiegazioni a tutte le mie preoccupazioni.Intervento perfettamente riuscito, e post operatorio abbastanza sereno,sempre monitorata dal dottore ,in qualsiasi momento della giornata

Ho fatto la visita col dott Poccia dopo aver visto i suoi bellissimi lavori. E conoscendolo mi sono fidata subito. E ho fatto bene. Il mio naso è fantastico. E l'operazione e il post operatorio è andato talmente bene che nemmeno gli antidolorifici ho preso. Le ragazze del Doc sono bravissime. Ricordo anche l'anestesista simpatico. E il dottore è di una dolcezza assurda. Scupoloso e preparato. Lo auguro a tutti il coraggio di farlo e di essere felice grazie al meraviglioso Dott. Poccia.

Sono stato operato di rinoplastica la prima volta nel 2014 all età di 17 anni. La seconda volta nel 2016. Il chirurgo già mi disse che c era bisogno del ritocco dopo la prima operazione perché stavo veramente rovinato, ma tanto. Dopo la seconda operazione il naso era sempre storto, le narici una più grande e una più piccola. Il chirurgo disse che era normale perché la mia faccia è un po’ “storta”, e mi sconsiglió un terzo intervento perché disse che avrei fatto la fine di Micheal Jackson. Ora vi posto le foto da prima che mi operavo la prima volta fino ad oggi. È possibile fare un terzo intervento? Ne ho davvero bisogno?

Ho deciso di rifare il setto perche con la mia esperienza della boxe avevo il setto deviato, e respiravo male ho scelto il dott. Tozzi perche mi hanno parlato tutti bene ed avendo messo mani su di me me lo ha dimostrato la clinica è stata bellisisma. L imtervento è andato alla grande mi sono stati tutti vicino compreso il dottore rifarei altre 100 volte

Ho deciso di farmi operare il naso perche' dopo un incidente e' diventato brutto e non respiravo bene,mi sono un po' informato e ho sentito parlare molto bene del dr.catania,della sua notevole esperienza,umanita' e la naturalezza dei suoi risultati,cosi sono andato a farmi vedere ed ho constatato che le informazioni erano vere,un professionista fantastico,molto generoso e amichevole,non se la tira.

Dire che mi naso era brutto ?? Non lo era però sempre sognavo con avere un naso in su , la caratteristica la ho preso de mio padre. Imaginate .. come ho detto non era brutto anche il dottore più di una volta me diceva cosa ha questo naso che no va ..?? Qua si vede che professionale e il dottore ... però come è saputo in testa mia solo voleva un naso in su , lui me a parlato di cosa farebbe nel mio caso visto mi insistenza e anche è vero che ero in disagio con mio naso lui a accettato farmelo, niente dire che a fatto male ... niente non sentito niente me sono operata il 09 di questo mese e adesso dico che si è come lo volevo certo che devo aspettare che se sgonfia ...una cosa sono sicura che viene bello bello , altra le persone che me hanno visto senza il gessetto dicevan wow non si vede che è rifatto e questo è quello che un dottore bravo fa non fare vedere che è rifato sono contenta e così come me sono fatta la Mastopessi con lui , lipofiling bellissimo , ahora mi naso !! Che dire mi dottore !! Un artista grazie mille a lui a fare mi sogno realtà !.io dico si sei in disagio e ti puoi permetterlo fallo !! E come la lotteria ! Perché io vinto nella scelta del dottore ! Non sono pagata per dire questo ho pagato tutto intervento io da sola però è vero che è buono dire il nome di del medico che a saputo fare su lavorò magistralmente!!

Ho deciso di sottopormi a questa rinoplastica per un piccolo difetto al gibbo osseo. È da anni che ci pensavo , ma avevo paura dell'intervento chirurgico e soprattutto dell'anestesia totale, finché non ho trovato sul web il modus operandi del prof. Grassi con anestesia locale. Dopo una prima visita abbiamo fissato la data nella clinica di Pistoia circa 1 mese dopo. La mattina dell'intervento mi sono presentato tranquillo , coi miei abiti e ho atteso il professore che è arrivato verso le 10. Mi hanno fatto nel frattempo accomodare in stanza degenza , indossato un camice verde ho parlato con l'anestesista. All'arrivo del prof. Grassi ho avuto un colloquio per ricapitolare il da farsi e mi ha operato praticamente subito. Mi hanno accompagnato gli assistenti in sedia a rotelle in sala chirurgica, dove mi sono sdraiato nel lettino , mi hanno collegato la flebo dove mi iniettavano alcuni grammi di adrenalina (non ho sentito assolutamente nulla) e il professore ha cominciato a praticare le punture di anestetico locale. Avevo molta sensibilità al naso , di fatto credo aver ricevuto una buona dose di anestetico, che è abbastanza indolore tranne la puntura in profondità nel setto che l'ho sentita fino in fondo! L'operazione è sopportabile , soprattutto col pensiero del difetto che si va a correggere 😄 . Nel mio caso specifico, l'operazione era mini-invasiva. Il prof. è salito con una raspa nasale per limare il gibbo osseo , e ha praticato alcune incisioni per raddrizzare una lieve deviazione del setto nasale. Il dolore più grande è la puntura in profondità di anestetico e lo strattonare delle narici che ricorre in alcuni momenti da parte dell'assistente. L'operazione è durata 1 ora e 5 minuti , avevo l'orologio proprio fronte a me, dopodiché sono stato riaccompaganto in stanza degenza. A mezz'ora dall'intervento ero in piedi , affamato e positivo , con tutta la voglia di uscire dalla clinica, anche se poi sono dovuto rimanere in "osservazione" circa 3 ore. Subito dopo l'intervento non c'è alcun gonfiore, avevo i cerotti che mi ricoprivano il dorso del naso, e qualche macchia di sangue secca che difficilmente vieniva via lì sul momento. Nel pomeriggio il rientro a casa. Lo scompenso maggiore è il gonfiore che avviene a partire dal giorno successivo , per 3 giorni è meglio non farsi vedere da nessuno. Personalmente, sembravo un alieno! A circa 5 giorni l'aspetto cominciava a tornare normale e al settimo ho tolto i cerotti come su indicazioni del prof. Grassi. Se avete bisogno di altri particolari o avete delle domande contattatemi pure.

Ho scelto il prof tramite Guidaestetica, in 10 giorni ho fatto visita e intervento, in 20 giorni sono completamente guarita. L’intervento sarà durato neanche 30 minuti con anestesia locale, sono entrata in clinica alle 11:15 vero le 13:45 ero in macchina per tornare a casa. Intervento consigliatissimo non abbiate paura, davvero zero dolori solo qualche fastidio. Ma soprattutto scegliete il prof è il suo staff perché sono il top. Ps le foto sono a 10 giorni dall’intervento

Ho eseguito un intervento di settorinoplastica i primi di maggio presso la clinica San Francesco A Galatina in provincia di Lecce con il dott De Giovanni , tempo di sala operatoria 1 ora è dopo circa 4 ore ero già a casa senza nessun dolore . Avevo sentito parlare positivamente da conoscenti di questo dott ma se non hai un esperienza diretta è difficile fidarsi completamente, ad oggi lo raccomando al 100 per 100 per il risultato ottenuto , per la disponibilità, per serietà , correttezza ha dei modi diretti e poco adulatori ma sicuramente sa il fatto suo e la cosa che mi ha più colpito è la sua tranquillità in sala operatoria è come se si trasformasse accende la musica e si immerge in un mondo tutto suo . Devo riconoscere che questo modo di fare mi ha trasmesso una tranquillità immediata ed ho capito che ero capitata nel posto giusto con il medico giusto e mi sono addormentata con una serenità disarmante . Grazie a Carolina , manager , donna di cuore , empatica , intelligente , suo braccio destro estremamente intuitiva Equipe vincente

Il naso per me è sempre stato un grosso problema, fin da quando ero alle scuole medie. Il mio sogno infatti è sempre stato quello di poterlo rifare e finalmente si è avverato! Mi sono recata dal Dott. Marchetti e fin da subito mi ha conquistato con la sua professionalità e il suo modo esaustivo e dettagliato nell’esporre tutte le caratteristiche della rinoplastica. L’intervento è andato benissimo, mi sono ripresa dopo 3 giorni per arrivare ad un risultato da me tanto sperato e raggiunto con successo. Complimenti Dottore!

Ho sempre voluto rifare il mio naso perché lo odiavo ma la mia paura era quella di ritrovarmi un naso finto che rendesse diversa la Mia fisionomia. Mio padre ha dovuto essere operato per un tumore alla pelle e in ospedale il Dr.Brongo si è occupato della sua operazione . Quindi poco dopo anche io ho deciso di prendere una visita privata . Il Dr.Brongo è stato fin dall’inizio preciso, professionale e mi ha illustrato ogni singolo aspetto Positivo e negativo dell’intervento. Mi ricordo ancora una frase che mi colpì “ devono dire che bella ragazza non che bel naso” perché deve essere adatto al tuo viso. Dopo queste parole ho avuto subito fiducia in lui e la mia è stata un’esperienza fantastica . Mi sono sottoposta a tutte le analisi e controlli pre operatori che sono stati controllati accuratamente . Non ho avuto alcun problema durante l’intervento, Praticamente mi sono addormentata e svegliata come se non fosse accaduto nulla . Ovviamente i primi giorni del post operatorio non sono molto piacevoli ma ne ero a conoscenza . Dopo una settimana stavo già molto bene e per ogni dubbio ( anche futile ) potevo contattare il dottore che mi rispondeva sempre. Ormai è passato più di un anno e il mio naso è Perfetto, ma non “ finto” . Sono felice di aver scelto il Dr.Brongo!

Quando ero piccola ho preso una spallata sul naso giocando con mio cugino… da quel giorno il mio naso non mi è più piaciuto. Crescendo la gobba diventava sempre più pronunciata e delle collinette di cartilagine si formavano sulla punta deformandola sempre di più. Quest’anno dopo un periodo abbastanza difficile della mia vita ho deciso di pensare per una volta a me, me l’ero meritato.. e mi sono regalata una rinosettoplastica! Ho fissato una prima visita con il Dottor Berna, primario di chirurgia plastica ricostruttiva all’Ospedale Ca’ Foncello di Treviso. Lo stesso giorno abbiamo fissato la data delle analisi preoperatorie ( esami del sangue ed elettrocardiogramma) e una data indicativa per l’intervento che si sarebbe svolto al Centro di Medicina di Treviso, in anestesia locale con sedazione profonda. Arriva il giorno dell’intervento: avevo lavorato fino alla sera prima, mi sono svegliata stanchissima con delle occhiaie da competizione (come si vede dalle foto “PRE” fatte quella mattina) e un bel po’ di strizza per quello che sarebbe capitato di li a poco… era la mia prima anestesia!! Devo dire che è andato tutto divinamente: l’equipe mi ha messo completamente a mio agio e il Dott. Berna è super rassicurante, nelle sue mani sapevo di andare sul sicuro! La mia paura di sentire qualcosa durante la sedazione (non anestesia totale) è svanita completamente appena addormentata, e quando mi sono svegliata mi sembrava fosse passato solo un secondo; zero dolori; solo un po’ di intontimento generale e risate a tutto spiano perché mi hanno raccontato che ho parlato un sacco.. e a giudicare dai sorrisetti degli infermieri devo aver rivelato dei dettagli ESCABROSSSSIIII della mia vita sentimentale, hihihi che vergognaaaa… ma mi hanno giurato tutti che nulla a riguardo sarebbe uscito dalle proprie bocche.. e che la disibinizione è una caratteristica abbastanza comune della sedazione haha :)) Tornata in camera avevo una placca di plastica per tenere il setto in posizione corretta, una flebo con una bombetta di antidolorifico e la sera dopo qualche ora sono tornata a casa. me notti bisogna dormire con la testa sollevata. Io dormivo con dei cuscinoni, quasi seduta, altrimenti mi si gonfiavano ancora di più gli occhi…. direi che quello è l’unico disagio dei primi giorni. Parlo sempre di “disagio”, perché il dolore per fortuna non si sente mai!! Dopo 3 giorni sono tornata dal dott. Berna per togliere i tamponi dalle narici. Non fa male, è un po’ fastidioso ma è veramente questione di qualche secondo.. e poi si riiniza a respirare!! Fondamentali i lavaggi con acqua e bicarbonato, si tolgono le crostine, si disinfiamma la mucosa e si guarisce prima. Dopo 10 giorni, altro controllo: il mio nasino all’interno era bello pulito e libero, respiravo bene… attenzione però, ecco la scocciatura più grave di tutta la faccenda: togliere le placche che sostenevano il setto. Questo è stato l’unico momento di dolore, forte, molto forte, le lacrime scendevano, ma bisognava stringere i denti. Niente paura comunque, dura poco, e poi puff, sembra tutto più leggero e più libero! E finalmente sono riuscita a vedermi senza medicazione :) nonostante si dovesse ancora sgonfiare bene tutto ero troppo contenta e il risultato era già fantastico. Dopo un mesetto abbiamo tolto anche i punti che non si erano ancora staccati da soli e ad oggi sono già abituata a vedermi con il mio bel naso nuovo! I capelli mi stanno bene anche non sono appena lavati! Mi posso fare tutte le foto che voglio senza dovermi mettere dal lato del profilo migliore, perché è bello da ogni lato!! Sono contentissima, super soddisfatta, la mia nonna diceva che a volte “ per essere belle bisogna soffrire”… ma oggi posso dire che …no! basta trovare il chirurgo giusto, che ti operi con gusto, il gusto del bello, non del finto, ma del naturale, avere 3 settimane a disposizione per far andare via tutti gli ematomi, e avere un po’ di coraggio e di fiducia. Grazie perciò a Giorgio Berna, perché con il suo sorriso, la sua disponibilità, gentilezza e bravura sono rinata sotto una nuova luce e posso guardami allo specchio piacendomi davvero, soddisfatta di avere per una volta fatto finalmente una cosa per me.

Ciao a tutti! Ho 27 anni e sono di Milano, mi sono sottoposta alla rinosettoplastica e turbinati 2 giorni fa, il 13 maggio 2020, ieri ho tolto i tamponi (tenuti 48h) e ora sto mettendo la crema e facendo i lavaggi al naso tutti i giorni. Giovedì toglierò il gesso e vedrò la forma del mio naso finalmente... Ciò che posso dire è che io sono una fifona di prima categoria, e ce l'ho fatta.. Ho affrontato un operazione chirurgica da sola, i miei non erano molto favorevoli poiché per loro ero bella anche così, ma io non mi vedevo più, il naso è sembra stato, seppur non così malvagio, motivo di imbarazzo con le persone. In più avevo piccoli problemi di respirazione così ho deciso di fare l'operazione che andava a sistemare parte funzionale ed Estetica. Non posso dire di aver sentito male, l'unica cosa è che il giorno dopo avevo mal di testa, un po' di fastidio ai denti e bruciore alla gola dovuta al tubo che ti mettono durante l'operazione per respirare. Il tutto curato con tachipirina, quindi molto soft. Già dal 3° giorno stavo meglio.. Molto meglio.. I tamponi sono usciti senza fatica e non go sentito male, zero. Solo un fastidio mentre esce dalla narice. Non posso dirvi altro perché alla fine sono passati solo 4 giorni ma vi aggiornerò. Un bacione

Ciao a tutti! Il 7 Aprile il mio nasino ha compiuto 3 anni! Ho effettuato questo intervento a 20 anni, dopo anni e anni di disagio continuo, causato dal mio naso che odiavo assolutamente. Per fortuna a differenza di altre esperienze, non sono mai stata derisa o offesa, era proprio un mio cruccio, il mio naso non mi piaceva assolutamente! Appena ho potuto, ho effettuato l’intervento che mi ha cambiato la vita! Senza troppe paure o perplessità, mi sono affidata completamente alle mani del chirurgo che ha compreso cosa volevo. Mi sono operata al Policlinico San Pietro (BG). Oltre al fattore estetico, ho risolto anche dei problemi funzionali. Consiglio a tutti di effettuare l’intervento, a me ha cambiato la vita e lo rifarei altre mille volte ad occhi chiusi!