Informazioni sul trattamento

Durata intervento
90 minuti
Anestesia
Locale con sedazione
Ospedalizzazione
Non prevista
Recupero
2 giorni
Effetti
Immediati
Risultati
Duraturi

Cosa è incluso nel prezzo

  • Valutazione iniziale
  • Analisi
  • Operazione
  • Fascia
  • Controlli

Vantaggi

  • Aumenta l'autostima
  • E'un procedimento veloce e sicuro
  • Si risolve con anestesia locale
  • Non richiede ospedalizzazione

Risultati attesi e rischi

I risultati sono immediati, anche se raggiungono la perfezione intorno ai 6 mesi. Per quanto riguarda gli effetti secondari esiste il rischio di flebite, ematomi, problemi di cicatrizzazione, infezione, necrosi dell'areola, gonfiore e sanguinamento.

L'intervento

Il chirurgo realizzerá un'incisione nella zona dell'ascella attraverso la quale estrarrá la ghiandola mammaria che è la causa dell'eccesso di volume mammario. In alcuni casi questa parte del procedimento non è necessaria e si puó risolvere il problema solo con una liposuzione. In questo caso verrá comunque praticata un'incisione nella zona dell'ascella e si interverrá con una cannula. Spesso vengono combinati i due trattamenti.

Dopo l'intervento

Dopo l'intervento e per alcune ore il paziente sentirá un leggero fastidio nel petto, simile a punture di aghi. Nelle prime 48 ore il paziente dovrá stare a riposo assoluto, sdraiato in posizione semi inclinata. I 15 giorni seguenti dovrá limitare l'attivitá fisica, compresa la guida. Dopo 25-30 giorni potrá riprendere l'esercizio fisico; fino a questo momento dovrá indossare una fascia contenitiva giorno e notte.

Controindicazioni

La ginecomastia è controindicata nei fumatori e nelle persone con problemi di alcolismo; non si raccomanda neanche nei casi di malattie cardiovascolari, sistemiche o autoimmuni, così come nei casi di problemi di coagulazione.

L'informazione pubblicata da Guidaestetica.it è puramente orientativa e con lo scopo di far capire in maniera generale in cosa consiste un trattamento in condizioni normali. Questa informazione NON si puó considerare in nessun caso come un consiglio medico.

Esperienze

Vedi tutte
Ciao ragazzi ho 30 anni,da adolescente ho avuto sempre areole sporgenti causando sempre un po' di imbarazzo con le magliette colorate per via di questa protuberanza visibile.bhe una settimana fa ho fatto l'intervento al medical clinic di Catania dott Alfio Scalisi (4spa) oggi ho la visita di controllo,il post operatorio è stato tranquillo dolori sopportabili con qualche antidolorifico…fatelo ragazzi allego foto pre-intervento
6 commenti

inizio' tutto durante l'adolescenza quando notai che avevo accumuli adiposi in eccesso sul petto. col passare del tempo inizia a fare sport ma ciò non passava. così stanco della situazione fissai un appuntamento per una consulenza col Dottor Alessandro Gallo ed il Dottor Antonello Mele , che già dalla prima consulenza mi trasmisero fiducia e notai la loro professionalità. mi diagnosticarono una pseudo ginecomastia ed accettai subito l'intervento. Ed ora, a problema risolto, suggerisco a tutti questi 2 Medici professionisti e per i meno fiduciosi vi consiglio una chiacchierata con loro, poi valuterete.

7 commenti

Sin da piccolo soffrivo di complessi dovuti alla forma "innaturale" dei capezzoli fino a quando a 23anni ho preso le dovute informazioni necessarie e mi sono rivolto a un chirurgo privato. Dico solo che sono i soldi meglio spesi della mia vita. Se potessi tornare indietro lo rifarei subito. Intervento veloce e indolore. Dopo pochi giorni si è come nuovi e io personalmente avevo due ghiandole da 12cm di diametro da levare (quindi belle grandi). Esperienza super positiva voto 10+! Avevo un pò paura delle cicatrici che invece non ci sono gia piu. Intervento veloce, postoperatorio è durato una settimana massimo. Il mio consiglio è fatelo!

2 commenti
Purtroppo la ginecomastia causa problemi fisici e psicologici mi vergogno ad andare in piscina o al mare non mi faccio vedere mai completamente nudo neanche dalla mia donna con cui convivo già da due anni vi sogna far finta di niente quando qualcuno ti dice che ciai le tette vorrei che qualcuno mi dicesse cosa devo fare e se è possibile farmi aiutare un po' economicamente non so se questo messaggio arriverà qualcuno o è solo un sondaggio Buona giornata !!
4 commenti

salve a tutti, dopo aver perso 50 kg mi erano rimaste quelle orribili tette che mi facevano vergognare. dopo l'intervento la mia vita finalmente è cambiata

5 commenti

Volevo avere pettorali piu' tonici e piatti. L'intervento e' andato benissimo, il post-operatorio complessivamente con pochissimi fastidi, piu' che altro legati alla necessità di indossare il corpetto compressivo per qualche settimana, ma nulla di particolarmente complicato. Sono molto contento del risultato grazie alla competenza del medico che mi ha dato tutti i dettagli prima dell'intervento e che hanno rispecchiato assolutamente la realta' del post operatorio.

8 commenti

Promozioni

Vedi tutte

Temi del foro

Vedi tutto
Temi Messaggi Ultimo messaggio
Qualcuno con ginecomastia?!?
Fido · Roma (Città)
Fido 5 17 feb 2017
5 17 feb 2017
2 2 feb 2017
6 31 gen 2017
Chiedi al dottore

domande

Vedi tutte

Dalla presente ecografia è possibile stabire se la sola liposuzione abbinata alla liposcultura sono in grado di eleminare la mia ginecomastia? È stata valutata come ginecomastia mista, ma vorrei sapere, possibilmente, quanto l'ipertrofia ghiandolare è marcata, poiché, non vorrei che con la sola eliminazione dell'adipe rimanga il problema. Inoltre c'è la possibilità che con la sola liposuzione e l'abbassamento dell'estradiolo la ghiandola si riduce anche sensibilmente? Ho 22 anni, sono altro 1,75 cm e il mio peso attuale è 90 kg ma contro di perdere 8/10 kg prima dell'intervento. Riguardo al peso aggiungo che circa sei anni fa, dopo aver perso 6/8 kg, il mio peso era di 75 kg ma nel corso degli anni ho subito aumento di peso, arrivando ai 90 di oggi. Dico ciò perché in tutti i casi da quando ero adolescente questo problema c'è sempre stato. Grazie

Come già detto l'intervento deve prevedere in ogni modo sia la liposuzione che l'asportazione chirurgica del residuo ghiandolare. Cordiali saluti dr.Peroni Ranchet ... leggi di più

3 Risposte leggi di più

Il referto ecografico evidenzia "ipertrofia ghiandolare retroareolare per ginecomastia bilaterale. Aumentata anche la componente adipodisa subcutanea". Esteticamente di evidenzia un importante ginecomastia, presente da giovane età ad oggi che ho 22 anni, che nel corso di 10 anni circa è aumentata sensibilmente. Il mio peso attuale è di 90 kg (altezza 1,75) e conto di perdere 10 kg nei prossimi due mesi. Il chirurgo mi ha proposto una liposuzione della componente adipodisa con possibilità di trattare leggermente la ghiandola ma non di praticare una apertura periareolare per asportare totalmente la ghiandola. Inoltre dice che se, dopo sei mesi il risultato non è ottimale è possibile praticare un secondo intervento per asportare la componente ghiandolare. Vorrei risolvere tutto in un unica seduta, quindi, quanto proposto, ovvero liposuzione (tradizionale o ultrasuoni), è il trattamento migliore per risolvere il mio problema considerando la mia corporatura? Grazie

Egr.Salv, il suo problema è il peso: deve decidere se dimagrire o no, perchè l'operazione sarà rapportata alla sua situazione. Comunque si tratta di liposuzione con asportazione radicale del residuo fibroso, perchè non ha senso farlo in due tempi. Cordiali saluti dr.Peroni Ranchet ... leggi di più

7 Risposte leggi di più

O si tratta di lipomastia? Possibili rimedi (economici e non)? Prezzo? Grazie

Il rimedio è solo una liposuzione abbinata all'asportazione del residuo fibroso sotto l'areola. L'intervento è in anestesia locale e costa 2500 euro tutto compreso. Cordiali saluti dr.Peroni Ranchet ... leggi di più

3 Risposte leggi di più

Articolo

Vedi tutto

Foto

Vedi tutte

Centri in primo piano

Vedi tutto

Dott. Pardo Alfonso

42 raccomandazioni

Il Dott. Alfonso Pardo si avvale di un'esperienza ventennale maturata attraverso la formazione, il conseguimento della Specializzazione in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica con il massimo dei voti e la lode ed il perfezionamento pluriennale continuo presso le più prestigiose Scuole di Chirurgia Plastica ed Estetica di Svizzera, Francia, Belgio.Il rigore nella scelta della tecnica più appropriata ed adatta al singolo caso, il senso estetico, i risultati naturali, il dialogo e l'ascolto costante del paziente, delle sue motivazioni ed esigenze, sono i caratteri che lo contraddistinguono.Il Dott. Pardo si occupa personalmente del trattamento globale del paziente dalla prima visita, all'intervento chirurgico, ai controlli postoperatori, non vi è quindi alcuna delega di competenze. Per maggiori dettagli consulti il C.V in calce.Elenco di interventi di Chirurgia EsteticaChirurgia Estetica del SenoMastoplastica additivaMastoplastica riduttivaLifting del seno o mastopessiMastoplastiche estetiche delle malformazioni mammarie: asimmetria mammaria, Sindrome di Poland, mammella tuberosaGinecomastiaChirurgia Estetica della SilhouetteGluteoplastica, protesi gluteeTrattamento della cellulite e cuscinettiLiposcultura e Liposuzione delle cosce, fianchi, glutei, addome, braccia, collo..Lipomodelage e Lipofilling corpoLifting delle cosce e delle bracciaLipoaddominoplasticaMini-addominoplasticaAddominoplastica classicaDiagnosi e terapia degli esiti da dimagrimenti importanti da chirurgia dell'obesità e/o dieteCheck up e trattamento dell'invecchiamento del visoTrattamenti combinati delle rughe mediante:Botulino, Fillers (acido ialuronico)Biorivitalizzazione/Stimolazione del viso, collo, decolleté..Aumento e definizione delle labbra, zigomi, mento, ovale visoRinofiller o rinoplastica medicaBlefaroplastica delle palpebre superiori ed inferioriChirurgia estetica della regione peri-orbitaria e dello sguardoLipostruttura del visoLifting totale del viso e colloLifting parziale o mini-liftingOtoplasticaDermochirurgiaDiagnosi e terapia delle neoformazioni cutanee benigne: cisti sebacee, nevi melanocitici, nevi congeniti giganti, nevi displastici, lesioni precancerose, cisti congenite della faccia…Diagnosi e terapia dei tumori cutanei maligni: epiteliomi basocellulari e spinocellulari, lentigo maligna, melanoma cutaneo….Diagnosi e terapia delle neoformazioni benigne dei tessuti molli: lipomi, fibromi, neurofibromatosi, dermatofibromi, angiomi…Altri campi d'interesse:Onco-Plastica cutanea convenzionata (Asportazione dei tumori cutanei del viso e del corpo e ricostruzione )Ricostruzione mammaria post-oncologica.Curriculum Vitae del Dott. Alfonso PardoIl Dott. Alfonso Pardo si laurea in Medicina e Chirurgia presso l'Università degli Studi di Catania a pieni voti e con lode e consegue l'Abilitazione all'esercizio della professione di Medico Chirurgo nel 1989. Si specializza in Chirurgia plastica e Ricostruttiva presso l'Università degli Studi di Catania a pieni voti e con lode nel 1996.1986: si aggiudica, come studente in Medicina, una borsa di studio della FiMSIC finalizzata ad uno stage pratico presso il Dipartimento di Chirurgia dell'University Central Hospital di Oulu in Finlandia1990: frequenta in qualità di Assistente volontario il Reparto di Chirurgia Plastica presso la IIª Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università Federico II di Napoli1994: frequenta, in qualità di Visiting-Fellow, il Dipartimento di Chirurgia Plastica dell'Hopital Universitarie Brugmann e l'Unità di Chirurgia Plastica- Estetica della Clinique Cavelles adi Bruxelles1997: è Chirurgo Assistant bénévole presso il Reparto di chirurgia plastica ed estetica della Clinique Bizet di Parigi1997-1998-1999: ricopre il ruolo di Chirurgo Attaché Spécialiste presso il Dipartimento di chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica del Centre Hopitalier Universitarie (C.H.U.) di Rennes, Francia1999: Award-winning, si aggiudica il premio per la migliore comunicazione scientifica del 44° Congresso Nazionale della Società Francese di Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica (SOFCPRE) a Parigi1999: X° Meeting Annuale EURAPS, Madrid2000: è vincitore di una borsa di studio semestrale offerta dall'Istituto Europeo di Oncologia di Milano,IEO, per il Servizio di chirurgia plastica e ricostruttiva2000: Fellowship in chirurgia plastica e ricostruttiva della mammella presso il Reparto di Chirurgia Plastica Ricostruttiva dell'Istituto Europeo di Oncologia (IEO) di Milano2000: Relatore all' 11° Meeting Annuale EURAPS, Berlino2001: Fellowship in chirurgia della mano presso l'Institut Français de Chirurgie de la Main di Parigi 2001-2002: ricopre il ruolo di Chef de Clinique presso il Reparto di chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica dell'Ospedale Regionale Sion-Hérens-Conthey, Svizzera 2005: Fellowship in Chirurgia Estetica presso il Reparto di Chirurgia Estetica de LaClinic, Montreux , SvizzeraNegli anni successivi alla formazione ha partecipato a numerosi congressi, meetings, seminari, workshops, corsi nazionali ed internazionali anche in veste di relatore. Si aggiorna continuamente sulle tecniche più all'avanguardia, sicure e riproducibili inerenti alla sua specializzazione. Ha partecipato a numerose pubblicazioni e comunicazioni scientifiche sia in qualità di autore che di co-autore ed é stato insignito del Premio Best Paper per il suo lavoro scientifico "The tuberous breast syndrome based on a series of 22 operated patients" presentato al 44° Congresso Nazionale della Societé Française de Chirurgie Plastique Reconstructive et Esthétique nel 1999 e selezionato per la pubblicazione su Year Book of Plastic, Reconstructive and Aesthetic Surgery, Mosby Stati Uniti, nel 2001.

Catania (Città) Catania

Dott. Giulio Maria Maggi

92 raccomandazioni

Il Dott. Giulio Maria Maggi può vantare una notevole esperienza maturata all'estero nei più prestigiosi istituti internazionali ed attualmente, dopo aver esercitato 12 anni come Chirurgo presso Villa Maria Pia Hospital, divisione di Chirurgia Generale Mininvasiva, Laparoscopica e Chirurgia Plastica, diretta dal Prof. Mario De Michelis, si è dedicato esclusivamente alla libera professione.Il Dott. Giulio Maria Maggi svolge anche attività didattica, in qualità di docente incaricato per l'utilizzo dei fillers in corsi teorico-pratici nel nord d'Italia; consulente in internet per le tematiche di senologia, medicina e chirurgia estetica in diversi siti italiani.Il percorso formativo del Dott. Giulio Maria Maggi:Laurea in Medicina e Chirurgia presso l'Università degli Studi di Torino.Master Universitario di II livello in Medicina e Chirurgia Estetica presso l'università di Genova, Scuola di Specialità in Chirurgia Plastica ed Estetica diretta dal Prof. Luigi Santi.Master Universitario in Vulnologia conseguito presso l'Università degli studi di Torino.Stage presso la Clinica di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed estetica Planas di Barcellona (Spagna).Stage presso la Clinica di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed estetica Prof. Guerrerosantos di Guadalajara (Messico).Stage presso l'Hospital General Dr. Manuel Gea Gonzales – Prof. F. Ortiz Monasterio di Citta' del Messico (Messico)Stage presso la Clinica di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed estetica Prof. Liacyr Ribeiro di Niteroi – Rio de Janeiro (Brasile).Fellowship Dipartimento di Chirurgia Plastica presso la New York University (USA) - Prof J. Mc Carthy;Fellowship Dipartimento di Chirurgia Plastica presso la Los Angeles University (USA) - Prof Kawamoto;Dal 2002 collabora con il Prof. Marten Perolino ad un progetto torinese per la chirurgia plastica e ricostruttiva urologica del cambio di sesso (conversioni androginoiche).Membro dell'A.S.S.E.C.E. (Associazione Europea di Chirurgia Estetica).Perito del giudice presso il Tribunale ordinario di Torino per le tematiche di medicina e chirurgia estetica.Trattamenti svolti dal Dott. Giulio Maria Maggi:Medicina estetica:BotulinoBiostimolazione e biorivitalizzazioneCavitazioneCheck up cutaneoCriolipolisiFillers (Acido ialuronico)Flebologia estetica Laser CO2 frazionaleLaserlipolisiLaser Q-switchLipolisi ultrasonicaMesoterapiaOssigenoterapia con percorso terapeutico (a base di vitamine)PeelingRadiofrequenza monopolare, bipolare e tripolareRisonanza quantica molecolareRimozione dei tatuaggiT.R.A.P (Fleboterapia Rigenerativa Tridimensionale)Trattamenti dietologiciTrattamenti laserTerapie sclerosantiTerapia dell'acneTerapia della celluliteTerapia dell'iperidrosiTrattamento dell'alopeciaTrattamento delle adiposità localizzateTrattamento degli esiti cicatrizialiTrattamento delle macchie della pelleTrattamento delle smagliatureTrattamento dell'iperidrosi (palmare, plantare, ascellare)Ossigeno-ozono terapiaMicroliposculturaMicroterapiaLipofillingPRP – plasma arricchito in piastrineBiostimolazione con radiofrequenzaDermochirurgia laserDermochirurgia a risonanza quantica molecolareChirurgia Estetica:Asportazione di xantelasmi palpebraliAddominoplasticaMiniaddominoplastica endoscopicaLifting del viso e del colloLifting delle braccia (brachioplastica)Lifting cosceLifting ombelicoLifting del sopracciglioLiposculturaLipostrutturaLiposuzioneMastoplastica additiva videoendoscopicaMastoplastica ridutivaMastoplastica per ginecomastiaMastopessiOtoplasticaRicostruzione del lobo fissuratoRimodellamento dell'alluce valgoRinoplasticaRinosettoplasticaRingiovanimento dei genitali esterniRiduzione piccole labbra (labioplastica)Rimodellamento delle grandi labbraRimodellamento del pubeVaginal tightening (correzione estetica dopo il parto)Trattamento della fimosi (plastica del prepuzio)Trattamento del frenulo breve (plastica in allungamento)Onicectomia semplice/radicaleTrattamento della sindrome del tunnel carpaleTrattamento del dito a scattoRimozione cisti sinovialiTrattamento del morbo di De QuervainTrattamento del morbo di DupuytrenTrattamento delle vene varicoseAsportazione di neviAsportazione laser di verrucheAsportazione laser di papillomiAsportazione laser di condilomiAsportazione ldi neoformazione sebaceeAsportazione di lipomiAsportazione di cistiAsportazione di epiteliomi.

Torino (Città) Torino

Dott. Gianlorenzo Orazi

44 raccomandazioni

Il Dott. Gianlorenzo Orazi, chirurgo estetico, dirige il Centro Medico Polispecialistico Salus Medica con chirurgia ambulatoriale e in day surgery che dedica alla medicina e chirurgia estetica particolare spazio.Il Dott. Gianlorenzo Orazi si avvale della collaborazione del Dott. Giocchini Matteo, chirurgo plastico e ricostruttivo.La Salus Medica possiede un Day Surgery che è stato da poco interamente ristrutturato, a norma con le ultime direttive europee e in linea con i più alti standard di sicurezza.La fiducia nel rapporto medico-paziente è per noi un aspetto fondamentale. Per questo l'intervento è sempre eseguito in prima persona dal chirurgo, dott. Gianlorenzo Orazi. Il chirurgo estetico segue i pazienti sin dalla visita iniziale, per poi eseguire direttamente l'intervento e continuare il rapporto con il paziente anche durante le medicazioni successive. Il rapporto diretto con il medico che entrerà in sala operatoria è un aspetto basilare dello stile della Salus Medica, in quanto è il chirurgo che accompagna il pazienze in tutto il percorso medico-chirurgico.L´equipe chirurgica è da anni sempre la stessa. Ognuno compie il proprio ruolo in perfetta coordinazione con l'intero staff.Il team di Salus Medica vanta un'esperienza ventennale: il lungo lavoro d'equipe nel corso degli anni ha fatto sì che l'affiatamento tra chirurgo e aiuto chirurgo, anestesista e personale infermieristico si rafforzasse con il tempo fino a diventare ad oggi indice di garanzia. Questo consente di praticare interventi nella completa sicurezza.Chirurgia Estetica - Salus Medica può fare affidamento su un'équipe specializzata nel trattare chirurgicamente le zone da migliorare esteticamente nella sicurezza di un ambiente debitamente attrezzato.Medicina Estetica - Gli interventi di medicina estetica permettono di correggere imperfezioni superficiali e comprendono fillers, biostimolazione, depilazione permanente, botulino, trattamento cellulite con lpg e ultrasuoni a bassa frequenza.Chirurgia Dermatologica - All'interno della Salus Medica si eseguono con esperienza e preparazione anche i piccoli interventi di minima invasività che riguardano l'epidermide e il derma.

Fano Pesaro e Urbino