Sono una signora di 67 anni che ha dovuto sostituire protesi vecchie e deteriorate,

Trattamento eseguito Non vale la pena
Sandy67
Roma (Città) · Creazione: 26 gen 2016 · Aggiornamento: 19 mag 2016

Sono una donna di 67 anni dopo un ingrossamento dei linfonodi asellari ho dovuto sostituire le vecchie protesi per perdite. Premetto che il chirurgo operante, gode di buon nome. Il chirurgo che ha fatto l'intervento ha effettuato un inserimento di nuove protesi sottomuscolari, una misura leggermente più grande per evtare una mastopessi con taglio verticale del seno sotto il capezzolo. Dopo due mesi dall'intervento ora soffro di un fastidioso senzo di costrizione dei muscoli pettorali ad ogni movimento, oltre un antiestetico spostamento dei seni. Disturbi che non mi sono mai stati prospettati. Ho esposto al chirurgo queste perplessità , mi ha risposto che non gli era mai successa una cosa simile, e che si sarebbe informato !!!!! possibile? E' normale sentire questi fastidi, sono temporanei o durerannno sempre? Posso sopportare lo spostamento dei seni , ma non quello delle costrizioni. Vi prego datemi un consiglio

Sei sicuro di voler eliminare quest'immagine?

martina_estetica

· La Spezia (Città)

· 19 mag 2016

Si Sandy come procede?

Sei sicuro di voler eliminare quest'immagine?

Aggiorna la tua esperienza
Aggiorna la tua esperienza
Cosa pensi di questa esperienza?
Condividi la tua esperienza
Comincia subito
Guidaestetica Awards Guidaestetica Awards Gli specialisti più consigliati di Medicina e Chirurgia Estetica del 2019 in Italia. Scoprili! Vedi tutte

Altre esperienze

Le informazioni che appaiono in Guidaestetica.it in nessun caso possono sostituire la relazione tra il paziente e il suo medico. Guidaestetica.it non fa l’apologia di un prodotto commerciale o di un servizio.