Ho finalmente realizzato la rinoplastica a Modena, dal dottor Mattioli. L'intervento è avvenuto il 17/11/17 in anestesia generale.Ad oggi (quarto giorno) gli ematomi stanno scomparendo e io sono felicissima di non aver mai provato dolore dopo l'operazione.Ora non resta che togliere il cassetto e vedere la nuova me!

3 commenti
E' da un anno a questa parte che sto valutando seriamente l'eventualità di correggere il mio naso che ( di profilo) non mi piace propio per niente. Ho tentato di correggere il difetto (gibbo) con un trattamento di rinofiller ma non sono stata poi molto soddisfatta poichè si è vero, la gobba non si vedeva più, ma il naso risultava più marcato di prima. Da una parte ha risolto il problema ma in ogni caso non mi piaceva al 100% il profilo. Ho anche molta ansia a riguardo perchè vedo risultati osceni e so che sottoporti ad operazioni comporta sempre dei rischi... Detto questo ora sono pronta, devo solo trovare il giusto specialista che riesca ad esaudire il mio desiderio.
14 commenti
Come detto la scorsa volta, il mio naso mi ha creato problemi per tutta la mia vita, partendo da quando ero una bambina. Mi ha portato a non avere autostima, a non riuscire a fare cose semplicissime; per strada mi sono sempre sentita osservata, sono stata presa in giro, derisa, anche nell'ambiente scolastico. Il mio aspetto fisico mi ha portato problemi di ansia e panico -cosa che mi ha bloccata a scuola e sul piano lavorativo-, mi ha sempre ostacolata, non mi sono mai sentita all'altezza di niente e di nessuno. A qualcuno potrebbero sembrare sciocchezze, ma quello che ho passato fin da piccola mi ha portato a tutto questo e non scherzo. Il problema non era solo il profilo, purtroppo, ma anche la mia immagine vista frontalmente. Il solo fatto di dover mettere delle foto qui mi imbarazza davvero tanto. Come se non bastasse, non ho mai respirato del tutto bene, come un naso normale dovrebbe. Adesso, a ventun'anni compiuti, con tanti sacrifici economici e non solo, sono finalmente riuscita a realizzare il mio sogno! Ho fatto la mia rinosettoturbinoplastica il 22 Novembre, poco più di una settimana fa! Qualche mese fa ho iniziato a dare un'occhiata qui, su GuidaEstetica, ed ho trovato il chirurgo perfetto per me: prima visita il 10 Ottobre e dopo poco più di un mese mi sono già operata. Incredibile è l'unico termine che mi viene in mente. Il chirurgo, i suoi assistenti e la sua équipe mi hanno sopportata e supportata prima e dopo, nonostante la mia MOLTA ansia; in Clinica ho incontrato persone disponibili che hanno reso un po' più leggera un'esperienza che mi spaventava. L'intervento è avvenuto in anestesia totale. Tre ore e mezza dopo essere scesa in sala operatoria, mi hanno riportato in camera, ancora un po' intontita. Mia madre ha preso la mia mano e l'ha stretta: in quel preciso istante, è iniziata la mia vita. Non mi sono mai sentita bella, non mi sono mai accettata prima: adesso, dopo questo intervento, sento di poter avere tutto ciò e iniziare finalmente a vivere la mia vita come ogni persona dovrebbe! I primi giorni non sono una passeggiata, non neghiamolo. In alcuni momenti è stato un vero incubo. Ma la sensazione che si prova togliendo il gessetto e iniziando a vedere il proprio NUOVO naso prendere forma, ripaga di tutto! Infatti, nonostante non sia esattamente come me lo aspettavo, è da ieri sera che non faccio altro che guardarmi e mi piace, nonostante ci siano ancora un paio di piccoli lividi, gonfiore e i cerotti. So che nei prossimi mesi continuerà a cambiare. Aggiornerò. Un traguardo molto sofferto, ma ci siamo quasi.
11 commenti

Il naso perché ha la gobba x un pugno da mio padre e il seno che è troppo piccolo e mio marito guarda quella che hanno un bel seno e io tra naso e seno ci vivo male e ne sofro tanto e ogni volta che mi guardo allo specchio penso a quel pugno che i preso da mio padre solo perché era umbriaco

11 commenti

Lo vorrei semplicemente più piccolo e senza gobba. Ho passato gli ultimi anni della mia adolescenza a ridisegnarlo tramite adatti programmi di modifica foto, al fine di raggiungere la forma che volevo. Non è nulla di così esagerato, ma vi assicuro che di persona è peggio. Semplicemente non mi piace. La sua misura e la sua forma mi hanno sempre reso insicuro. Ovviamente le persone non si tirano indietro per scherzarci su

4 commenti
Salve a tutti e scusatemi per il mio Italiano perche vivo in Grecia , ho fato l'operazione ad un kirurgo Greco perche da un litigo ho rotto l'osso del mio naso e ho chiesto al dottore di mettere a posto , prima del operazione i dottore mi ha detto se volevo alzzare il naso piu alto, e io l'ho detto no , perche la punta del mio naso era naturale e bella e rotonda , e che volevo solo mettere l'osso storto al suo posto , dopo l'operazzione ( 3 mesi dopo ) ho visto gia il cambiamento del mio naso sulla punta non è piu rotondo e la curva del mio naso (tipo francese) non esiste piu , è dritta da su e giu' è passato 1 anno e mezzo quasi e il mio naso e la punta è diverso ( non è piu naturale ma è Grande gonfio e piu alungato verso giu' e non lo sento ancora ) ho problemi psicologici quando mi vedo allo specchio perche vedo un altra persona non vedo piu le mie caracteristiche del mio viso, quando soriddo ect,, , Comunque per non essere troppo lungo , sono andato a litigare molte volte nel suo ufficio, perche io l'i ho detto da l'inizzio di non toccare la parte giu del mio naso , 3 domande voleva fare a voi dottori Italiani perche il mio pensiero va male 1) penso che lui ha rubatto il mio cartilage curvo per vendere a qualcun altro e al suo posto ha messo silicone o ha colegato i pezzi tagliati ( perche io sento dal l'osso al punto del naso è piu corto di prima,) 2) perche dopo tanti litigi lui ha confessato di mettere sotto il mio naso un pezzo di cartilage con la scusa dalle sue parole per rendere il naso piu forte perche dopo 10 anni cadra giu' boh ? e dove ha tagliato quel pezzo di cartilage ?( lui mi ha detto che ha tagliato da qualche altra parte della frattura che non serviva piu . 3} quando ho domandatto a lui perche non ce piu la curvatura del cartilage del mio naso , lui ha risposto che era caduto giu' verso sinistra del naso ed abbiamo alzzato su 4) se facio la radiografia magnetica si puo vedere e verificare se lui ha tagliato la cartilage curvo del mio naso ? 5) c'èra bisogno a tagliare una cartilage per qualche motivo durante l'operazzione quando io voleva solo mettere l'osso rotto al suo posto dritto ? giu sono le foto prima e dopo 1 anno dal oporazzione
4 commenti