Non voglio sentire i denti che cadono!

Cerco un dottore
AnnaCarlaFortini
Cagliari (Città) · 22 lug 2016

Vorrei saperne di più sui trattamenti fotodimanici in parodontologia ed i loro costi. grazie

Sei sicuro di voler eliminare quest'immagine?

Martina_Estetica

· La Spezia (Città)

· 5 ago 2016

Ciao AnnaCarla, hai provato a sentire un dentista per fare una visita e chiedere piú informazioin?
Elly2411

· Como (Città)

· 6 set 2016

Mmm ti conviene sentire un sentista specializzato in paradontologia subito!!!
orny
Membro Plus

· Modena (Città)

· 23 set 2016

Se li senti che si muovono contatta un dentista il prima possibile. O sei giá andata?
Gustavo_Petti
Membro Plus

· Cagliari (Città)

· 3 mar 2018

Sono un Parodontalogo e vorrei fare chiarezza sull'uso del Laser in Parodontologia ed in Odontoiatria.Il Laser in Parodontologia è solo un "richiamo per le allodole"! Il Laser nelle tasche parodontali può in pratica eliminare i microbi ma la Parodontite non ha come etiopatogenesi solo i batteri ma "scaturisce" dall'interazione dei batteri con il sistema immunitario locale e generale, in particlare i linfociti T. Chi usa il Laser dimentica questo, e dimentica anche la necrosi delle cellule cementizie che vanno eliminate e che in termini Medico-Odontoiatrici-Parodontali, si chiama Root Planing ad indicare proprio lo "sfregamento meccanico della curetta sulla radice per asportare le cellule necrotiche. Il Root Planing è parte integrante del Curettage e Scaling e se la "Luce" può in teoria attuare un Curettage e Scaling, non può invece attuare un Root Planing, essenziale nel Curettage e Scaling Parodontale. Se poi la tasca Parodontale fosse superiore ai 6 mm, tra sei e quattordici, significherebbe che qui ci troveremmo in presenza di difetti ossei a più parei complesse che possono essere trattati solo con la Chirurgia ossea Ricostruttiva o Rigenerativa a seconda che si "riempiano" con osso di qualsiasi tipo, dall'artificiale all'autogeno, all'omologo , all'eterologo o all'uso di membrane che stimolino la Rigenerazione Parodontale Profonda che significa riavere il cosiddetto tanto ricercato New - Attachment degli Statunitensi, ossia la formazione di nuovo attaccco epiteliale corto (e non lungo come col laser) e qui si innescherebbe una discussione scientifico-Culturale enorme che pochi sarebbero in grado di comprendere anche tra i Dentisti stessi ed addirittura tra i Parodontologi, si figuri un po' :), e continuo col discorso interrotto da questa considerazione, nuovo Ligamento Parodontale, nuovo Osso e nuovo connettivo con fibre connettivali che si intersecano con quelle epiteliali per donare la struttura sana alla gengiva Aderente. Purtroppo sono molti "inganni intellettuali che si verificano parlando di Laser in Chirurgia Parodontale", il laser in parole povere può avere la sola "per me falsa utilità" di sterilizzare le tasche parodontali. Ma le tasche parodontali non vanno solo "sterilizzate" esse vanno soprattutto curate, ossia bisogna riottenere il riattacco gengivale al dente con la loro chiusura e la formazione di un attacco epiteliale corto ed eliminazione dei difetto ossei di cui le tasche parodontali sono espressione, difetto che si curano con la chirurgia ossea ricostruttiva o rigenerativa o resettiva o conservativa a seconda della situazione clinica e del tipo di Parodontite in atto e non certamente col Laser! Quindi perché le sia Chiaro il Laser in Chirurgia Partodontale non serve assolutamente a niente. In Parodontologia sfido chiunque a dire che si possa curare un difetto osseo col laser, quale che sia la terapia chirurgica ossea! Ovvio che se ha il Laser deve farlo "Fruttare"! Capisca! Dr. Gustavo Petti Parodontologo di Cagliari
Gustavo_Petti
Membro Plus

· Cagliari (Città)

· 3 mar 2018

Chiedo scusa ma è stata caricata la mia risposta sette volte perché ogni volta si apriva il pop up "C'è stato un errore, riprova" ed io ricaricando la pagina vedevo che la mia risposta era "scomparsa" e ricaricavo tutto.... chiedo scusa alla paziente, ai pazienti tutti e alla Moderatrice di Medicina Estetica di questo Forum.... chiedendole la cortesia di cancellare le ultime sei e lasciare la prima con le sue foto :) Grazie Gustavo petti
Priscilla81

· Roma (Città)

· 13 mar 2018

Bisognerebbe scrivere direttamente alla moderatrice Barbara

Sei sicuro di voler eliminare quest'immagine?

Sei sicuro di voler eliminare quest'immagine?

Aggiorna la tua esperienza
Aggiorna la tua esperienza
Cosa pensi di questa esperienza?
Condividi la tua esperienza
Comincia subito

Informazione addizionale

Guidaestetica Awards Gli specialisti TOP contributors di Guidaestetica del 2018 in Italia. Scoprili! Vedi tutte

Altre esperienze

Le informazioni che appaiono in Guidaestetica.it in nessun caso possono sostituire la relazione tra il paziente e il suo medico. Guidaestetica.it non fa l’apologia di un prodotto commerciale o di un servizio.