Crea un tema di discussione

Problemi vista sfocata da vicino,dopo blefaroplastica

Letterio2
Membro Plus
Milano (Città) · 11 giu 2019

Sono passati 15 gg dall 'intervento,continuo ad avere vista sfocata da vicino.....allontano di 30 cm ol telefono.....esperienze qualcuno?

Sei sicuro di voler eliminare quest'immagine?

15 commenti

Sei sicuro di voler eliminare quest'immagine?

  • Letterio2
    Membro Plus
    10 set 2019

    Annarosa,hai fatto l'intervento?

    Sei sicuro di voler eliminare quest'immagine?

  • Letterio2
    Membro Plus
    1 lug 2019

    Grazie☺ 🤗,ci aggiorniamo,volevo anticipare la visita,ma ormai aspetto il 9,non manca tanto

    Sei sicuro di voler eliminare quest'immagine?

  • Annarosarossa
    1 lug 2019

    Bene dai, io intanto incrocio le dita per te. Però curati bene...che con questo caldo! 😵

    Sei sicuro di voler eliminare quest'immagine?

  • Letterio2
    Membro Plus
    29 giu 2019

    Ciao Annarosa,va sempre uguale,ho la visita il 9 luglio ,la vista mi sembra non sia cambiata da vicino....vediamo dopo di fare un controllo...aspetto che magari si riassorba tutto il gonfiore inferiore che e' ancora presente..sembra ristagno di liquidi...credo che debbano passare parecchi mesi, oppure provare altri trattamenti che accelerino la guarigione...Grazieeee,ti faro' sapere

    Sei sicuro di voler eliminare quest'immagine?

  • Annarosarossa
    25 giu 2019

    Come va?

    Sei sicuro di voler eliminare quest'immagine?

  • Letterio2
    Membro Plus
    14 giu 2019

    In bocca al lupo allora....se vuoi chiedermi qualcosa fai pure🙂

    Sei sicuro di voler eliminare quest'immagine?

  • Annarosarossa
    14 giu 2019
    Miglior commento

    Sì mi ci sto informando, ho fatto altri interventi in passato ma purtroppo credo sia arrivato il momento di fare una blefaro chirurgica...

    Sei sicuro di voler eliminare quest'immagine?

  • Letterio2
    Membro Plus
    13 giu 2019

    Devi fare qualcosa del genere?
    Ho hai fatto?

    Sei sicuro di voler eliminare quest'immagine?

  • Letterio2
    Membro Plus
    13 giu 2019

    Annarosa,al momento no aspetto pazientemente,al momento forse è meglio che non mi faccia paranoie🙂
    Grazie🙂

    Sei sicuro di voler eliminare quest'immagine?

  • Annarosarossa
    13 giu 2019

    Migliorato un po'?

    Sei sicuro di voler eliminare quest'immagine?

  • Letterio2
    Membro Plus
    12 giu 2019

    Gentilissima Annarosa😊,adesso provo

    Sei sicuro di voler eliminare quest'immagine?

  • Annarosarossa
    12 giu 2019

    Letterio sto parlando con questa ragazza gentilissima che si è operata ad aprile e mi sta spiegando tutto... magari chiedi a lei se ti va! https://www.guidaestetica.it/blefaroplastica/esperienze/blefaroplastica-palpebre-superiori-11688

    Sei sicuro di voler eliminare quest'immagine?

  • Letterio2
    Membro Plus
    12 giu 2019

    Cate,non vedo il tuo commento

    Sei sicuro di voler eliminare quest'immagine?

  • Letterio2
    Membro Plus
    12 giu 2019

    Grazie mille Annarosarossa, non ho problemi di chiusura degli occhi, probabilmente devo avere ancora un po' di pazienza.
    Gli occhi sono abbastanza lubrificati senza collirio abbondante.

    Sei sicuro di voler eliminare quest'immagine?

  • Annarosarossa
    12 giu 2019

    Ciao Letterio, piacere.
    Io ho trovato questo... ma non allarmarti, secondo me essendo passato poco saranno cose relative a gonfiore e crosticine, sicuramente.

    "La blefaroplastica è l'intervento che il chirurgo estetico esegue per ridurre lo spessore delle palpebre che appaiono rigonfie o cadenti.

    Nella blefaroplastica superiore e inferiore il chirurgo esegue due tagli sulla cute: uno parallelo al margine della palpebra e uno successivo, sempre parallelo, che gli consente di asportare la cute in eccesso suturando i due lembi.

    Durante il giorno le palpebre si muovono centinaia di volte e "bagnano" l’occhio, distribuendo il film lacrimale e rendendo il tessuto umido ma durante la notte, se esiste una malocclusione cicatriziale, ovvero se a causa delle cicatrici non si riesce a chiudere bene l’occhio, le lacrime evaporano e l'occhio si secca causando possibili abrasioni della cornea che possono essere la porta di ingresso di germi.

    Questo danneggiamento può influenzare negativamente l'occhio e la vista e portare ad un uso cronico di gel oculari di protezione per ridurre il rischio di abrasioni ed ulcere."

    Sei sicuro di voler eliminare quest'immagine?

Le informazioni che appaiono in Guidaestetica.it in nessun caso possono sostituire la relazione tra il paziente e il suo medico. Guidaestetica.it non fa l’apologia di un prodotto commerciale o di un servizio.