Chiedi al dottore Risolvi i tuoi dubbi!

Un trattamento rassodante per i miei glutei?

Labella · Meda · 15 nov 2016

Vorrei rassodare i miei glutei che sono abbastanza cadenti e mollicci, possibilmente senza ricorrere alla chirurgia plastica. Cosa mi potreste consigliare? grazie

33 Risposta

33 Risposte

  • Dott. Antonio Monaco

    Miglior risposta
    8 feb 2013 ·

    218 Risposte

    Gentile Sig.ra Lanfranchi,
    esistono vari macchinari che permettono di contrastare la cosiddetta "buccia d'arancia" di coscie e glutei. Ho esperienza con LPG Endermologie e Velashape con buoni risultati. Chiaramente sarebbe necessario valutare il suo stato di partenza e il suo obiettivo per verificare se realisticamente sia raggiungibile con i soli trattamenti di medicina estetica o se sia indicata una soluzione chirurgica.
    Buona serata,
    dott.Antonio Monaco

  • Dott.ssa Maria di Domenico

    2 gen 2019 ·

    52 Risposte

    Salve, le infiltrazioni di acido ialuronico nei glutei seguono diversi piani, soprattutto quello sovramuscolare se il gluteo è ben definito. Per questo è indispensabile la conoscenza dei piani anatomici che và personalizzata da caso a caso. Quì temo che il problema sia stato scarsa attenzione alla sterilità. Lo iakuronidasi non avrebbe senso se non eco guidato. Persista con la radiofrequenza poichè il calore ne facilita il riassorbimento ed antibiotico al bisogno con controlli ecografici periodici. L'unico modo per scongiurare il drenaggio

  • Dr. Ignazio Sapuppo

    30 dic 2018 ·

    15024 Risposte

    Consulti un chirurgo plastico

  • Dott. Massimo Laurenza

    29 dic 2018 ·

    6943 Risposte

    Capisco che purtroppo non è stata correttamente informata ma la letteratura scientifica ha diversi lavori su danni da filler soprattutto quando la quantità è notevole come nei glutei. Ci sono delle cliniche universitarie di chirurgia plastica che si occupano di questi problemi si rivolga a loro avrà prestazioni migliori e non spenderà soldi inutilmente

  • Le consiglio una visita da un collega chirurgo plastico.
    Cordialmente
    Dott.ssa Lia Solomon

  • Dott. Cristiano Biagi

    28 dic 2018 ·

    1485 Risposte

    Buondì Silvia, ho già trattato casi come il suo e per fortuna sono riuscito a scongiurare l’intevento Di toilette chirurgica. Il trattamento che ho eseguito si basa su varie infitrazioni di ialuronidasi associate a antibiotico. Piano piano i noduli si sciolgono. Saluti cordiali

  • Dr. Alberto Peroni Ranchet

    27 dic 2018 ·

    9301 Risposte

    il problema non è il macrolane, ma il fatto che si è infettato durante le iniezioni. Inoltre avrebbe dovuto essere iniettato in superficie così da essere più aggredibile con un drenaggio delle cisti. dr.Peroni Ranchet

  • Dott. Andrea Cordovana

    23 nov 2016 ·

    81 Risposte

    Gent. Signora,
    Esistono barie metodiche che vanno correlate alla sua condizione specifica.
    Ripristino il trofismo muscolare e poi consulti un buon chirurgo estetico per valutare cosa può essere meglio per lei tra radiofrequenza, Carbossiterapia, fili di sospensione.

  • Squat, squat, squat in palestra!!!
    Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY

  • Dr. Silvio Piccolelli

    18 nov 2016 ·

    9 Risposte

    Cara Labella, le metodiche a disposizione del medico per un problema come il suo sono svariate e di diversa efficacia, ma mi sento di doverle dire che per dare un consiglio il più professionale possibile sarebbe dirimente una visita di controllo anche perchè bisogna vedere questa lassità che lei riferisce di che natura è, se cutanea, muscolare...etc. In questa maniera si potrà scegliere quali metodiche in sinergia possano essere le migliori per lei.
    Cordiali saluti
    Dr. Silvio Piccolelli

  • Dott. Stefano Malloggi

    16 nov 2016 ·

    443 Risposte

    Personalmente ritengo la radiofrequenza medica il presidio migliore non chirurgico

  • Dott.ssa Rita Sparacio Giacomello

    16 nov 2016 ·

    195 Risposte

    Gent.ma esistono molte terapie rassodanti efficaci. Utilizzo da molti anni apparecchiature a radiofrequenza con accessori adatti ad ogni zona del corpo. Inoltre si possono sinergizzare con formulazioni specifiche per ottimizzare il risultato. Sono a disposizione, Rita Giacomello

  • Prof. Michele Roberto

    16 nov 2016 ·

    390 Risposte

    si faccia dei trattamenti, ben eseguiti di radiofrequenza. Con 10 sedute risolve in gran parte la sua situazione.

  • Dr. Ignazio Sapuppo

    16 nov 2016 ·

    15024 Risposte

    gentile signora le consiglio i fili di sospensione.

  • Dottoressa Alice Panzeri

    16 nov 2016 ·

    2591 Risposte

    Gentile Labella, innanzitutto occorre ripristinare ( se è carente ) un corretto trofismo muscolare, ovvero eseguire esercizio mirati per tonificare il muscolo grande gluteo; in seconda battuta si può intervenire sulla lassità cutanea con trattamenti combinati quali radiofrequenza, carbossiterapia e biorivitalizzazione.
    Dottoressa panzeri

  • Dott. Massimo Laurenza

    16 nov 2016 ·

    6943 Risposte

    Cerchi un buon trainer e vada regolarmente in palestra, altre cose non servono a nulla anche perché se danno un risultato minimo questo è solo temporaneo: non butti soldi!

  • Dott.ssa Morena Mariani

    16 nov 2016 ·

    42 Risposte

    Gentile Labella per poterla aiutare nella maniera più precisa possibile sarebbe necessario sottoporla ad una visita medica. Generalmente però questa problematica va affrontata associando vari trattamenti quali radiofrequenza, carbossiterapia e biostimolazione anche autologa ( Prp). Non va esclusa inoltre l'assunzione di integratori per il trofismo cutaneo e l'applicazione di specifiche creme domiciliari. Dott. ssa Morena Mariani

  • Dott.ssa Aurora Maria Grillo

    16 nov 2016 ·

    295 Risposte

    Gentile Labella,intanto bisognerebbe visitarla per capire la condizione esatta,in ogni caso esistono trattamenti che possono dare risultati soddisfacenti, possibilmente associandoli come ad esempio la radiofrequenza associata alla carbossiterapia e ai polidesossiribonucleotidi e anche un potenziamento del tono muscolare con esercizi mirati,senza escludere i fili. Come può vedere esiste un approccio multicentrico. Si rivolga ad un medico di fiducia,
    Dottssa Aurora Maria Grillo

  • Studio medico BiospheraMed

    16 nov 2016 ·

    5677 Risposte

    Gentile Labella,
    previa valutazione diretta, verosimilmente dovrebbe associare un ciclo di radiofrequenza a esercizi mirati di attivgazione muscolare; se presenti alri inestetismi oltre a lassità cutanea e ipotono muscolare si potranno associare eventualmente carbossiterapia o mesoterapia.
    Cordiali Saluti
    Staff Medico Biosphera Med

  • Studio Medico Serini - dermatologo milano

    16 nov 2016 ·

    861 Risposte

    La problematica, se non desidera un approccio chirurgico, va affrontata con un approccio multimodale: ginnastica mirata, elettrostimolazione, mesoterapia, fili di sospensione.

  • Dr. Alberto Peroni Ranchet

    15 nov 2016 ·

    9301 Risposte

    Gent.Labella,
    l'unica possibilità sono i fili di sospensione da inserire nei glutei.
    Cordiali saluti dr.Peroni Ranchet

  • Dott. Giancarlo Delli Santi

    4 dic 2014 ·

    1227 Risposte

    Salve
    Le consiglio di ripetere il lipofilling magari rinforzandolo poi col prp

  • Dr. Ignazio Sapuppo

    2 dic 2014 ·

    15024 Risposte

    le consiglio di ripetere il lipofilling.

  • CMD centro medico diagnostico

    25 nov 2014 ·

    32 Risposte

    Gentile Sig.ra Jo la ringrazio per la sua email.
    Le comunico che i pazienti di guida estetica hanno diritto a una visita con preventivo a livello informativo nel mese di dicembre. Essendo paziente di Guida Estetica le comunico che potrà usufruire della promozione di dicembre, ovvero pagherà solo i diritti ambulatoriali (30,00€) invece del costo della visita (120,00€).
    Bisogna effettuare una visita con il dottore per definire bene il programma per lei. Nel caso desiderasse essere contattata per fissare un appuntamento con relativa visita promozionale, mi scriva pure tramite email. Sarà mia premura contattarla.
    Distinti Saluti

    CMD Srl
    Maria Galdi

  • Prof. Franco Bassetto

    25 nov 2014 ·

    609 Risposte

    Gent.ma con tutta probabilità il tessuto adiposo si è riassorbito. può ripetere l'intervento di lipofilling. Cordialità

  • Dott. Re Massimo

    25 nov 2014 ·

    1300 Risposte

    Gentilissima Jo,
    può succedere a volte che il grasso iniettato si riassorba e che bisogna fare un ritocco o intervenire nuovamente.
    Distinti saluti,

Informazione addizionale

Argomenti simili

Cerca più domande

Domande simili:

Le informazioni che appaiono in Guidaestetica.it in nessun caso possono sostituire la relazione tra il paziente e il suo medico. Guidaestetica.it non fa l’apologia di un prodotto commerciale o di un servizio.