Chiedi al dottore Risolvi i tuoi dubbi!

ultrasuoni e ialuronico

Irene6 · Bologna (Città) · 6 feb 2014

Mi hanno consigliato un trattamento a ultrauoni (ultraformer) per ottenere un buon effetto lifting dell'arcata sopraccigliare e della guancia.
Ho un impianto di ialuronico al solco lacrimale e volevo sapere se il trattamento puo ' in qualche modo accelerare l'assorbimento dell'impianto.
grazie

12 Risposta

12 Risposte

  • Dr. Alberto Peroni Ranchet

    Miglior risposta
    7 feb 2014 ·

    5159 Risposte

    Gent.Carla,
    se le due cose sono fatte in zone diverse non possono interferire.
    Cordiali saluti dr.Peroni Ranchet.

  • Dott. Valter Urgese

    12 feb 2014 ·

    3 Risposte

    La radiofrequenza da utilizzare deve essere assolutamente bipolare a 4000 herz per ottenere un buon effetto sui fibroblasti in superfice ,non monopolare a1000herz, escludendo dal trattamento il solco lacrimale, non tutte le apparecchiature sono idonee.

  • Dott. Alberto Cigala Centro Medico Estetico

    12 feb 2014 ·

    181 Risposte

    preferisco sicuramente agli ultrasuoni un trattamento medicale con radiofrquenza. A volte, sicuramente non nel suo caso , chi invita ad un certo tipo di trattamento, è perchè non possiede le macchine adatte, che costano un saccco disoldi

  • Studi Medici Ama: Dott.ssa Lucia Costucci

    10 feb 2014 ·

    9 Risposte

    Gentile Carla,
    sono d'accordo con i colleghi che le sconsigliano il trattamento di ultrasuoni in quella sede, prediligerei trattamenti con radiofrequenza medicale che sicuramente le darebbero un aumento della elasticita' un miglioramento della luminosita' e grana. ( da non effettuare solo nell'area del solco dove sia stato iniettato il filler ). Non potendo vedere una sua foto le sottolineo che potrebbe essere anche effettuato un trattamento con tossina botulinica sul muscolo della fronte e perioculare che migliorerebbe anche l'arcata del sopracciglio..Cordialmente.

  • Dott. Giancarlo Delli Santi

    10 feb 2014 ·

    1097 Risposte

    Premesso che non condivido la terapia proposta, la posso rassicurare che l'interazione con l'ac. Ialuronico sarà pressoché nulla. Cordialità

  • Dott. Magno Carlo

    10 feb 2014 ·

    1 Risposta

    concordo con la risposta già avuta, consiglerei più la radiofrequenza sia ablatica che non, in merito all'ac ialuronico indubbiamente si potrebbe avere un riassorbimento piu rapido.

  • Anonimo

    7 feb 2014

    Gent.le signora io ritengo che gli ultrasuoni non siano il trattamento ideale in queata sede le consiglerei una radiofrequenza ablativa o non ablativa cordiali saluti.

  • Dottor Gianluca Campiglio

    7 feb 2014 ·

    932 Risposte

    Buongiorno trattandosi di due aree anatomiche diverse non dovrebbero esserci problemi di eventuali interferenze.

  • Dott. Massimo Morelli

    7 feb 2014 ·

    282 Risposte

    Buongiorno,l'importante è non trattare con gli ultrasuoni l'area dove è stato iniettato il filler..
    Cordiali saluti

  • Dott. Maurizio Seren Rosso

    7 feb 2014 ·

    23 Risposte

    C'è una incompatibilità abbastanza assoluta sull'uso degli ultrasuoni sul viso ...per la conduzione ossea e le emergenze nervose ....non dovrebbe farlo in quella sede .dott. m. seren rosso

  • Salve, se non viene trattata l'area interessata dall'impianto di acido ialuronico, gli ultrasuoni non creano problema alcuno.
    Cordialmente
    Dott. Fabio Chemello
    CENTRO MEDICO GENESY

  • Dr. Ignazio Sapuppo

    6 feb 2014 ·

    8448 Risposte

    In genere i trattamenti ad ultrasuoni focalizzati vengono usati per effettuare una sorta di minilifting non chirurgico dell'arcata sopracigliare superiore e, quindi, ritengo che non ci siano problemi a trattare tale area.

Le informazioni che appaiono in Guidaestetica.it in nessun caso possono sostituire la relazione tra il paziente e il suo medico. Guidaestetica.it non fa l’apologia di un prodotto commerciale o di un servizio.