Che cosa vuoi sapere?
0 / 80 (min. 20)

Domande su peli

Depilazione post fine trattamento laser a diodo FrancescoDeniseFerra · 29 apr 2019

Buongiorno, sto effettuando il laser a diodo da un po' di tempo per rimuovere i peli all inguine e dalla settimana scorsa ho iniziato anche alle ascelle. All inguine sono arrivata a fare 8 sedute e i peli sono notevolmente ridotti, infatti tra una seduta e l altra passano circa 2/3 mesi e in questo lasso di tempo se devo rimuovere qualche pelo utilizzo il rasoio. Volevo chiedere se effettivamente posso continuare a radere all'eventuale bisogno solo con rasoio oppure, giacché il tempo che trascorre tra una seduta e l'altra è abbastanza lungo e si può quindi dire che il ciclo di sedute è terminato, posso fare la ceretta. Premetto che mi è stata sconsigliata in quanto mi hanno spiegato che va a stimolare i bulbi e quindi la crescita del pelo e di conseguenza devo abolirla completamente, trattando i peli solo con rasoio ed eventuale seduta laser di mantenimento. Vorrei conferma perché mi viene da chiedermi se, facendo i peli con il rasoio, quella sorta di peluria che si presenta, potrebbe aumentare tornando a diventare vero e proprio pelo. Inoltre, come scritto in precedenza, ho iniziato a trattare le ascelle da una settimana ed essendo ormai primavera e quindi l utilizzo di maniche corte i peli certamente non possono essere nascosti con facilità, quindi, una volta che questi cadono, vorrei sapere quante volte posso usare il rasoio prima di fare la seconda seduta. Chiedo scusa per essermi dilungata ma vorrei chiarire questi dubbi. Grazie.

Dott.ssa Paola Corner

Miglior risposta

Le sedute sono troppo distanziate. Per gli inguini, sarebbe necessario farle ogni 3 settimane, nel rispetto del ciclo di crescita del pelo! Cerchi di farle ravvicinare e usi il rasoio! Niente strappi con cerette! Dott.Corner Paola

5 Risposte leggi di più

Ho notato che con l’epilazione a luce pulsata sulle gambe queste sono diventate lisce, mentre le cosce - dove ho peli castano chiari e non ho fatto epilazione - sono rimaste disomogenee e molto ruvide. Il laser/luce pulsata (che per me è stata più efficace del laser) potrebbe risolvere il problema di ruvidezza anche sulle cosce o è stata solo una coincidenza? Oppure la disomogeneità della pelle è proprio dovuta alla presenza di peli (molto sottili per altro)? La dermatologa mi ha consigliato una crema contro prurito e secchezza pelle, ma non vedo cambiamenti. Da cosa potrebbe dipendere? Consigliereste una visita per valutare rimozione peli con laser? Ho anche diverse telangectasie che vorrei curare, il laser è utile? Grazie

Dott. Massimo Laurenza

Miglior risposta

Ribadendo che laser e IPL sono due cose profondamente diverse, le confermo che IPL può migliorare la grana della pelle come lei ha notato. Per le telangectasie tutta la letteratura è concorde nel ritenere le sclerosanti il trattamento migliore ma per questo si rivolga ad un angiologo/chirurgo vascolare

7 Risposte leggi di più

Salve volevo gentilemente sapere come eliminare definitivamente i peli su gambe e inguine; ho la carnagione chiara e i capelli ramati e anche i peli hanno una tonalità sul castano ramato, cosa potrei fare? Grazie in anticipo

Si rivolga ad un centro medico per una valutazione alla corretta indicazione al trattamento con laser alessandrite o diodo. Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY

10 Risposte leggi di più

Ho la pelle abbastanza chiara e i peli rossi , soffro di peli incarniti che mi provocano bolle con pus. Vorrei sapere con quale metodo potrei ottenere migliori risultati dato il colore dei peli. In più vorrei sapere se c e il rischio che restino cicatrici o segni

Dott. Marco Gerardi

Miglior risposta

Sara buonasera il colore dei peli non aiuta ma comunque dovrebbe fare prova o con luce pulsata o laser a diodi o alessasandite. Cordialmente Dott Marco Gerardi

4 Risposte leggi di più

Buon giorno, ho fatto 6 sedute di laser a diodi sul viso . L estetista non rasa il pelo e questo mi ha convinto a provare. I baffetti e le basette sembrano immutati mentre i peli del mento dopo due gg si sfilano senza opporre resistenza ma noto un incremento notevole dei peli bianchi. L estetista dice che non è possibile, che li noto perché stanno diminuendo i neri. Ma anche un pelo grosso e nero che avevo vicino l.orecchio, ora è bianco. Per cui ho sospeso il trattamento. Posso aver ragione che il laser sta facendo diventare i peli da neri a bianchi? Grazir

Dr. Ciuti Paolo

Miglior risposta

Lei viene trattato con apparecchiatura "estetica" e percio' fortemente depotenziata non idonea a epilazione permanente e del resto non certificata medicale (si puo' fare solo in ambulatorio e con particolari modalita' previste Usl ll fatto che il pelo non venga rasato prima dell'epilazione la dice lunga sui risultati .normalmente si rade i ... leggi di più

7 Risposte leggi di più
Neo nel sopracciglio Bellatrix · 15 set 2017

Salve, ho 25 anni e già da bambina (circa all'età di 5 anni) ho iniziato ad avere un piccolo neo sul sopracciglio. Inizialmente era in alto e non toccava minimamente la zona in cui crescono i peli, ma con gli anni si è esteso ed è sceso molto, ed ora prende gran parte della zona centrale del sopracciglio. L'ho fatto vedere più volte. In adolescenza mi hanno detto che non era maligno e di aspettare la maggiore età per rimuoverlo. Compiuti i 18 anni sono andata da un primario del Gemelli di Roma, specializzato nel campo, che mi ha sconsigliato di toglierlo perché il risultato potrebbe essere peggiore di tenere il neo, dato che non potrebbero più crescere i peli sulla cicatrice ( a me sembra che comunque iniziano a crescere meno anche sul neo) . Sono in seguito andata da un altro dermatologo, per un altro neo e anch'egli mi ha sconsigliato di rimuoverlo per lo stesso motivo. Ho bisogno di un parere di altri medici, è possibile fare un lavoro che non danneggi il mio aspetto e che non permetta al neo di crescere? A me sembra sempre più grande e ho paura che in futuro lo diventi troppo, così da dovermi necessariamente portare a un intervento di rimozione, che a quel punto risulterà brutto da vedere. Vi allego una foto del neo. Aspetto una vostra risposta. Grazie.

Gent. un'asportazione fatta da mani esperte non lasceranno che una assai poco visibile, sicuramente meno visibile del neo. Cordialmente dott. Fabio Chemello CENTRO MEDICO GENESY

16 Risposte leggi di più

Ho 24 anni, ma ho ancora una faccia da bambino, che ormai non sopporto. Non guardo la mia età, ma sono stanco di sentire le persone che mi dicono che ho una faccia da bambino. Davvero non crescono peli sul mio viso... vorrei un pizzetto, o anche la barba, sicuramente mi sentirei meglio con me stesso. C'è qualcosa che può aiutarmi a far crescere i peli sul viso? Grazie

Gentile paziente, probabilmente c'è una costituzionalità. In ogni caso consulti uno specialista endocrinolgo Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY

4 Risposte leggi di più

Salve sono alla 4° seduta di laser a diodo, ma i peli sono molto resistenti, duri e folti a causa del deidroepiandrosterone alto sin dalla pubertà. So che non spariranno del tutto ma a furia di fare ceretta la mia pelle si stava rovinando quindi sono ricorsa al laser. Il 27 ho fatto la seduta e ora sono comparsi i peli alcuni stanno cadendo altri persistono e sono durissimi. Posso passare il rasoio? Ovviamente non posso fare la ceretta non sarebbe opportuno. La ringrazio

Bios Center

Miglior risposta

gent-Sig. per l'epilazione le conviene ripetere le applicazioni fino alla completa assenza di ricrescita. negli intervalli può rimuovere i peli con le pinzette l'importante è che, prima dell'applicazione il pelo sia visibile per 2-3 mm: Dr Elio fiore Bios center Osimo ( an)

9 Risposte leggi di più

Salve, sono una ragazza di 26 anni con problemi di peluria sul viso. Premetto che i peli sono chiari, ma sono molti e lunghi, in particolare sul mento. Mi sono sottoposta ad un trattamento con luce pulsata in un centro estetico con una nuova formula che sembra adatta ai peli chiari, in pratica: dopo aver effettuato la ceretta sul viso, si formerebbe una microfrattura, e su questa la luce pulsata va ad agire e i peli non dovrebbero ricrescere. Purtroppo non ho riscontrato risultati soddisfacenti, come è possibile? Vi ringrazio per l'attenzione

Se fa la cera viene meno il funzionamento del trattamento luce pulsata/laser. La Luce pulsata è molto debole su i peli chiari e sottili...molto meglio il laser ad alessandrite che è il migliore su quella tipologia di peli. Legga questo articolo per valutare le diverse tecnologie e le indicazioni: http://www.studiomontesarchio.it/2017/10/19/quale-mi ... leggi di più

6 Risposte leggi di più
Epilazione laser diodo dopo 14 sedute Sardegna2016 · 31 ott 2018

Salve, volevo raccontare la mia esperienza e magari avere qualche parere se è possibile. Io ho iniziato l'epilazione laser esattamente marzo 2015 e ancora ad oggi la sto eseguendo. Sto spendendo tanto soldi e volevo sapere se dopo 14 sedute sia normale avere ancora peli nonostante l'estetista all'inizio aveva detto che 8 10 sedute dovrebbero bastare, sicuramente mi sn diminuiti tantissimo ma ancora non definitivamente!! Volevo sapere se dopo tante sedute sia normale che ci siano ancora peli e se devo continuare a farla? Mi dispiacerebbe fermarmi proprio ora che ho speso tanti soldi..ringrazio in anticipo a chiunque rispondesse grazie

Armentano Roberto

Miglior risposta

Cara Sardegna 2016 lei non specifica se ha effettuato controlli ormonali e quindi non sempre si possono ottenere risultati soddisfacenti se non si controlla l'equilibrio ormonale. Per ogni seduta di epilazione si ottiene la riduzione del 10/30% dei peli.In ultimo bisogna considerare la qualità delle macchine usate e la potenza che si utilizza:ci so ... leggi di più

13 Risposte leggi di più

Salve, qualche tempo fa ho tolto con la pinzetta dei peli sull'areola del seno. Il risultato è che sono nati tutti incarniti e cercando di toglierli ho fatto uscire del sangue, si sono formate crosticine e poi ora sono rimaste delle macchie scure tutto intorno. Volevo chiedere come fare per eliminare queste macchie, se c'è qualche crema e come risolvere il problema dei peli incarniti su questo posto così delicato. I peli una volta tolti sono nati più forti e molto più scuri. Ringrazio anticipatamente a chi mi sarà d'aiuto. Grazie

Gentile Signora, Meglio non utilizzare la pinzetta per eliminare i peli presenti nella zona dell' areola mammaria, estremamente delicata. Con poche sedute di Laser Diodo o Alessandrite potrà eliminare i peli, successivamente si potrà valutare il trattamento delle macchie che potrebbero anche ridursi interrompendo lo stimolo meccanico della pinzet ... leggi di più

11 Risposte leggi di più

Buongiorno, avrei bisogno di un consiglio. Ho iniziato da poco a fare luce pulsata intensa nella zona del viso, precisamente del mento in uno dei centri no mas vello. Mi hanno chiesto di smettere di usare la pinzetta i due giorni prima di avere la seduta in modo che i peli fossero appena fuori dalla pelle. Ma ovviamente non tutti erano fuori. Dalla seduta in poi mi hanno proibito l'uso di ceretta e pinzetta obbligandomi ad usare lametta e rasoio. Ho cercato di seguire queste indicazioni ma la situazione è diventata insostenibile. I peli crescono continuamente, li devo rasare ogni giorno ma in ogni caso restano i puntini neri del pelo sotto pelle o che sta per uscire. antiestetico. La pelle è irritata dall'uso persistente delle lamette. E' anche vero che alcuni peli si stanno già staccando da soli, ma per tutti quelli che non sono stati colpiti dalla luce la crescita continua velocemente. Non peggioro la situazione usando giornalmente lametta e rasoio?

Dott. Massimo Laurenza

Miglior risposta

Scelga un medico di fiducia e si faccia trattare da lui. I laser più accreditati sono Alexandrite o Diodo non per estetiste ma per medici. Non segua le indicazioni di internet perché nella maggior parte sono pubblicità ingannevole. Eviti accuratamente Groupon o cose simili perché chi conta su queste cose e non sulla propria professionalità per a ... leggi di più

14 Risposte leggi di più

Buongiorno, ho un problema legato ai peli superflui nella zona delle spalle. Certo niente di vitale, ma sicuramente fastidioso e spesso imbarazzante. Prima ero solito depilare la zona con la cera, metodo abbastabza doloroso. Successivamente mi sono sottoposto con frequenza a dei trattamenti di luce pulsata, notando qualche miglioramento come una diminuzione dei peli e un rallentamento della crescita, tuttavia non sono riuscito a risolvere il problema. Vorrei sapere se vi sono metodi efficaci o devo semplicemente lasciar perdere e convivere con la questione.

Gentile utente, consiglio epilazione definitiva con laser medicale a diodi. Cordiali saluti Staff medico Biosphera Med

9 Risposte leggi di più

Buongiorno, ho un problema riguardo a dei peli che mi crescono sulla mia parte sx del mento (grosso modo), ho provato con il laser, fatto dal dott. Zerbinati di Udine, ma purtroppo per i miei peli, che sono duri e chiari, a mò di setole di maiale : (....non funziona, l'unica soluzione sarebbe l'elettrocoagulazione. Ora, ci sono centri estetici che la attuano, ma io voglio affidarmi nelle mani du un medico, in quanto potrebbe, se mal eseguita, addirittura causare delle cicatrici o comunque altri segni sicuramente poco gradevoli. Mi potreste aiutare in questo mio problema? Vivo a Venezia terraferma. Grazie per l'attenzione. Cordiali saluti, Lina Zona

Gent,ma nel suo caso l'unica terapia che può darle risultati definitivi è la diatermocoagulazione programmata che eseguo da molti anni. Cerchi un medico serio e competente e risolverà il problema. A disposizione per qualsiasi chiarimento, Rita Giacomello

4 Risposte leggi di più
Quale epilazione per seno? Maria346 · 17 set 2018

Vorrei capire se nel mio caso sia più indicato il LASER o la LUCE PULSATA: ho peli sul seno che sono iniziati a comparire quando avevo 12 anni (ne ho 25), da quell'età li ho tolti con le pinzette, cosa che probabilmente li ha fatti diventare SCURI e SPESSI come sono ora, anche se ultimamente ho notato 2-3 peli chiari che prima non c'erano e che sono diventati man mano più scuri, fino ad essere neri nel giro di qualche mese! L'endocrinologa mi ha fatto fare praticamente tutte le analisi del sangue ma non risulta nessun problema a livello di ormoni o organi, per cui lei mi consiglia l'epilazione definitiva. Ma quale? Poi mi chiedo quanto tempo può passare tra una seduta e l'altra, cioè dovrei far crescere i peli molto fino alla seduta successiva? in quel caso sarebbe molto imbarazzante col mio ragazzo. Potrei fare la ceretta tra una seduta e l'altra? E come medici mi consigliereste comunque la pillola per alleviare la cosa (visto anche una cisti ovarica di 3 cm stabile da due anni)? Spero di non ricevere risposte troppo discordanti fra di loro Grazie mille

Per il momento nessuna risposta

Cerca più domande

Trova una risposta tra le più di 8350 domande realizzate su Guidaestetica.it

Le informazioni che appaiono in Guidaestetica.it in nessun caso possono sostituire la relazione tra il paziente e il suo medico. Guidaestetica.it non fa l’apologia di un prodotto commerciale o di un servizio.