Che cosa vuoi sapere?

Domande su palpebre

Buonasera dottori. Ho una palpebra superiore molto più scavata rispetto all altra. con ovvia differenza estetica. Da quello che ho letto sul web mi pare di aver capito che l unica soluzione sia il lipofilling per riempire la palpebra superiore scavata. A questo punto per avere un buon risultato bisogna dunque ingrassare. quanto grasso ci vuole all'incirca?. sono 1,80 m per 78kg. La differenza tra le due palpebre è di circa mezzo centimetro in altezza. grazie

Dott. Marco Gerardi

Miglior risposta

Pregiatissimo Svilar buongiorno per darle la risposta più concreta e attendibile ali sua problematica mi potrebbe inviare delle foto. Cordialmente Dott Marco Gerardi ... leggi di più

5 Risposte leggi di più

Buongiorno, mi chiedo se esista qualche trattamento non tanto mirato al problema delle palpebre cadenti ma piuttosto alla tonicità della palpebra. Ho 39 anni ma purtroppo ho già un contorno occhi davvero molto segnato, per le odiate zampe di gallina ho ottenuto ottimi risultati con il botulino ma per le palpebre non so proprio cosa potrei fare. Nel mio caso la palpebra più che cadente è davvero priva di tonicità e molto "rugosa" e questo non fa che appesantire ancora di più uno sguardo già di suo poco fresco. So che la blefaroplastica va a ridurre la pelle in eccesso ma nel mio caso più che di ridurre pelle in eccesso si tratterebbe di tonificare e "liftare" la pelle.

Gentilissima,ovviamente una visita di valutazione è indispensabile. Personanalmente in casi come quello da lei descrtitto ,ottego ottimi risultati con il Plexr :sia per la lassità delle palpebre ,sia per le "zampe di gallina". Se necessario associo,in un secondo tempo,acido jaluronico o bioridensificanti. Cordialmente. Dottoressa S. Ghianda ... leggi di più

5 Risposte leggi di più

Salve a tutti, ho 38 anni e da circa due ho cominciato a notare un lieve abbassamento delle palpebre variabile a seconda dei giorni e un rigonfiamento delle borse piuttosto costante e accentuato (anche se variabile in intensità a seconda delle giornate). Ho provato qualsiasi tipo di prodotto e controllare l'alimentazione nella speranza che la situazione migliorasse ma senza risultati o quasi. Mi tenta molto l'intervento di blefaroplastica e nel caso preferirei fare superiore e inferiore insieme per evitare di perdere troppo tempo nel lavoro e nelle altre attività. Questi i miei dubbi: -Visto che le palpebre a giorni sono quasi "normali" e stanno su e altre volte cadono in maniera piuttosto pesante, non è che operandomi, nei giorni buoni, essendoci meno pelle potrebbero tirare con effetto occhio a palla? -Svolgo una professione sanitaria a contatto con pazienti e mi metterebbe a disagio mostrare i segni dell'operazione; solitamente, quanti giorni sarebbero necessari per veder scomparire ematomi e tornare alla normalità o quasi? Ho letto dalle 3 settimane ai 3 mesi per la blefaro inferiore, la cosa mi spaventa un po'. -Pratico palestra con sollevamento di carichi importanti e sport da combattimento dove potrebbero arrivare colpi al viso, per quanto tempo dovrei rinunciare a uno e all'altro e ci sarebbero controindicazioni permanenti per il combattimento? Grazie!!

Gentile paziente, anche noi le consigliamo di eseguire entrambi gli interventi in un unico tempo chirurgico. La prima settimana è quella più "critica" per quel che riguarda gonfiori ed ecchimosi, dopo di che la situazione andrà gradualmente migliorando. Le cicatrici saranno poco evidenti una volta rimossi i punti, dopo 7 giorni dall'intervento. ... leggi di più

6 Risposte leggi di più

Gentili dottori, ho 26 anni (un po' mi vergogno) e volevo porre una questione in questo sito a proposito dell'intervento di blefaroplastica superiore. Leggendo le domande precedentemente poste da altri utenti e le risposte date mi è parso di capire che la blefaroplastica con la tecnica laser darebbe ottimi risultati nei casi in cui le condizioni di partenza non richiedono un eccessivo intervento sulle palpebre (es. eccesso cutaneo minimo). Nello specifico le mie sono pesanti e cadono leggermente sulle ciglia superiori (lascio una foto per far capire meglio). Per avere quindi delle palpebre il più possibile leggere e spaziose, e uno sguardo vivo e brillante, mi consigliereste il bisturi o il laser? Distinti saluti, Enrico

Gentile paziente, nel suo caso è sicuramente indicato a maggior ragione l'approccio chirurgico. Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY ... leggi di più

4 Risposte leggi di più

Salve a tutti, Soffro di arretramento palpebrale bilaterale (anche se in un occhio è molto più accentuato che nell'altro, come si può vedere dalla foto allegata) delle palpebre inferiori. Questo difetto crea molti problemi, fra cui una forte propensione all'irritamento e arrossamento, alla secchezza e alla non completa chiusura delle palpebre durante il sonno. Ovviamente a me interessa moltissimo l'aspetto funzionale del problema, però non vorrei neanche apparire peggio di come già sono adesso, quindi sono anche molto interessato all'aspetto estetico del problema. Che tipo di intervento potrei fare per risolvere il problema? Sarebbe possibile effettuarlo con il SSN o solo privatamente? Quali sono i costi e i tempi di recupero di massima? Risolvere anche borse e occhiaie con questo intervento? Grazie

Gentile paziente, le consigliamo di rivolgersi al centro ospedaliero a lei più vicino che presti un servizio di chirurgia plastica ed in particolare nel settore oculo-palpebrale. Molto probabilmente il suo caso è affrontabile in regime ospedaliero. Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY ... leggi di più

5 Risposte leggi di più

Non ho palpebre cadenti...vorrei solo che gli occhi fossero più aperti.

Gentile paziente, andrebbe vista per potersi esprimere. Una buona opzione potrebbe essere l'infiltrazione con tossina botulinica: soluzione temporanea e da valutare in base al suo caso. Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY ... leggi di più

7 Risposte leggi di più

salve, ieri mi sono sottoposta al plexer alle palpebre. adesso sono abbastanza gonfia, mi ha detto il dottore che in due giorni il gonfiore dovrebbe sparire. volevo sapere se posso truccare le palpebre, almeno mettere un fondotinta per coprire le crosticine, perchè devo lavorare. grazie mille

Biosphera Med

Miglior risposta

Gentile Elisa, è bene attendere un po' prima di truccarsi, finché le crosticine iniziano ad attenuarsi, circa dopo una settimana. Cordiali Saluti Staff Medico Biosphera Med ... leggi di più

8 Risposte leggi di più

Il mio problema consiste nel dislivello delle sopracciglia e l'asimmetria delle palpebre. La sinistra e' piu' rialzata mentre la destra presenta un'lieve eccesso cutaneo. Entrambi sono un po' cadenti. Vorrei risolvere il problema in maniera definitiva escludendo ricorso alle iniezioni del botulino. Al contempo vorrei sollevare un po' le code degli occhi 'aprendo' lo sguardo. Ringrazio tantissimo tutti che si pronunceranno in merito..

Biosphera Med

Miglior risposta

Gentile utente, la prima indicazione sarebbe utilizzare tossina botulinica post visita medica accurata da un medico estetico qualificato ed operante in un centro di medicina estetica referenziato; in alternativa le consiglio una valutazione chirurgia. A disposizione Staff medico Biosphera Med ... leggi di più

7 Risposte leggi di più

Buongiorno! Già vi avevo esposto la mia storia precedentemente... Ora a 18 giorni dalle punture al contorno occhi e glabella, un disastro! Se aggrotto la fronte la ruga glabellare non si vede più, ma intorno e sopra di essa, la pelle si accartoccia tutta! Soprattutto a destra si forma come un avvallamento rugoso che spinge in basso la palpebra destra che cade tutta sopra l'occhio... Sembro una vecchia di cento anni! Inoltre quando rido o aggrotto o sollevo la fronte, le palpebre di entrambi gli occhi, soprattutto il sinistro, vengono devastate da spesse e lunghe rughe che percorrono le palpebre verticalmente e quando rido si stropicciano tutte e si inflaccidiscono! Rughe mai avute! Che orrore! Non posso pensare di dover andare in giro così per qualche mese! Mi sono rovinata e non so davvero come fare! Un ritocco potrebbe impedire che le palpebre si accartoccino tutte? Magari alzando la coda del sopracciglio che non è stata trattata? La fronte so che rimarrà così ma magari si potrà fare qualcosa per le palpebre flaccide? Qualcuno di voi è in grado di darmi un parere? Mi prenderei a schiaffi da sola! Per togliere qualche zampa di gallina, che in un volto e in un fisico giovanilissimo sembravano proprio stonare, e per non aspettare di farlo da un bravo professionista ma dal primo che capita, ho fatto un disastro! Si possono fare ritocchi da un medico diverso da quello che ha fatto il trattamento? (Ah per non parlare che in un occhio è scesa moderatamente la palpebra e si presenta più piccolo dell'altro! Ma giuro che quello è il male minore! Grazie a tutti!

Biosphera Med

Miglior risposta

Buongiorno, se ho capito bene si è sottoposta ad una seduta di tossina botulinica per rughe del terzo superiore. Purtroppo è difficile andare a correggere ora come ora il risultato, quindi consiglio semplicemente di attendere qualche settimana e l'effetto del botulino andrà via via scomparendo. ... leggi di più

12 Risposte leggi di più

Salve, ieri ho eseguito una blefaroplastica non ablativa con Plexer alle palpebre superiori. Oggi sono molto gonfie sulle palpebre, ma mi aveva avvisata il chirurgo. Ho un leggero bruciore però, è normale? Inoltre, ho seguito le indicazioni post trattamento datemi dal chirurgo, ovvero effettuare degli impacchi freddi di camomilla, il problema è che facendo questa operazione su una palpebra si è tolta una piccola parte di crosticine, ora è in "carne viva". Sono preoccupata che possa fare infezione. Qualche indicazione? Grazie, Cordiali saluti

Biosphera Med

Miglior risposta

Gentile utente, disinfetti con benzalconio cloruro ed in caso contatti il medico estetico che ha eseguito il trattamento. Cordiali saluti Staff medico Biosphera Med ... leggi di più

5 Risposte leggi di più

Salve, sono una ragazza di 21 anni e avrei bisogno di essere visitata da un chirurgo,non so a chi rivolgermi. Le mie sopracciglia da un anno sono scese e sugli occhi si forma un eccesso di pelle causato dalle palpebre scese.e questo mi fa assumere un aspetto triste ed arrabbiato,inoltre sulle palpebre sono presenti delle rughette..non saprei. Faccio anche un pó fatica a guardare in alto.l'eccesso di pelle delle palpebre arriva praticamente dove c'é l 'attaccatura delle ciglia. Quando sono distesa le sopracciglia sono al posto giusto.ma quando sono in piedi tendono a scendere e io faccio fatica a tenerle su. Non so più cosa fare. C'é qualche chirurgo che lavora nei pressi di Napoli? Vorrei risolvere al più presto questa cosa. Grazie mille

Biosphera Med

Miglior risposta

Gentile utente, esiste un trattamento che può far per lei dopo ovvia valutazione medica diretta, si chiama blefaroplastica non chirurgica e si esegue con la tecnologia Plexr; niente sangue, niente punti, niente cicatrici. A disposizione Staff medico Biosphera Med ... leggi di più

12 Risposte leggi di più

Per migliorare la qualità della pelle delle palpebre usando il prp occorre che il medico faccia le iniezioni sulle palpebre o attorno sulla zona dove è presente l'osso? Per l'acido ialuronico è la stessa cosa? Migliorano anche i capillari delle palpebre? Grazie

Biosphera Med

Miglior risposta

Gentile utente, esiste un trattamento che può far per lei dopo ovvia valutazione medica diretta, si chiama blefaroplastica non chirurgica e si esegue con la tecnologia Plexr; niente sangue, niente punti, niente cicatrici. A disposizione Staff medico Biosphera Med ... leggi di più

14 Risposte leggi di più

BUON GIORNO DOPO AVER FATTO IL BOTOX NELLA FRONTE E NEGLI OCCHI LE PALPEBRE SONO SCESE.... IN QUANTO TEMPO TORNANO NORMALI..... O E' UN DANNO PERMANENETE??????

Biosphera Med

Miglior risposta

Gentile utente, consiglio rivolgersi al medico che ha eseguito il trattamento. Normalmente in qualche settimana tutto torna a posto, ci sono alcuni colliri che facilitano il tutto. Cordiali saluti Staff medico Biosphera Med ... leggi di più

19 Risposte leggi di più

Cerca più domande

Trova una risposta tra le più di 10450 domande realizzate su Guidaestetica.it

Le informazioni che appaiono in Guidaestetica.it in nessun caso possono sostituire la relazione tra il paziente e il suo medico. Guidaestetica.it non fa l’apologia di un prodotto commerciale o di un servizio.