Che cosa vuoi sapere?
0 / 90 (min. 20)

Domande su fianchi

Filler fianchi e glutei Morena133 · 8 ott 2018

Salve, vorrei aumentare il volume dei glutei e dei fianchi. Essendo magra non ho grasso da prelevare da altre zone, e per questo volevo optare per l’acido ialuronico. Mi interessava sapere quante fiale più o meno ci vogliono per riempire glutei e fianchi?

Numero variabile in base ai volumi desiderati. Personalmente non consiglierei questo tipo di trattamento, ribadisco, è un mio parere personale. Cordiali saluti ... leggi di più

10 Risposte leggi di più

Salve ho effettuato un addomino plastica.. Nel 2012.. Oggi mi ritrovo con due fianchi molto antiestetici... Un anno fa ero ristato a chiedere consiglio al mio chirurgo.. Che mi ha consigliato un altro intervento, prolungare un po' cicatrice.. Precedente fino alla fine del fianco e togliere un po' di tessuto.... Visto il decorso post operatorio del primo intervento non facile con grave infezione.. Non mi sentirei di sottopormi ad un altro intervento.. Senza comunque una certezza.. Di risultato.. E poi c'è anche il costo comunque..! Volevo sapere se con qst nuove tecniche lipo laser e altre sia possibile almeno migliorare il problema con un costo ovviamente contenuto! sulla pancia ho un buon risultato.. Anche la cicatrice non mi da fastidio.. Ma i fianchi proprio si,. non posso mettere niente di aderente per non parlare delle camice sotto i pantaloni.. Un disastro!!! Ho effettuato un addominoplastica con liposuzione fianchi e schiena..

Dott. Nicola Catania

Miglior risposta

bisognerebbe vederla e si potrebbe risolvere con la Vaserlipo buona domenica nicola catania ... leggi di più

2 Risposte leggi di più
Starvac causa danni alla pelle? Loredana252 · 2 nov 2017

Ciao, sono alla quarta seduta di starvac e devo dire che mi trovo benissimo e noto anche risultati. Alla terza seduta però mi sono ritrovata con delle macchie sui fianchi e sulle braccia... Effetto tipo capillari rotti sulle braccia e sul fianco dove ho parecchie smagliature,causa dimagrimento veloce quando ero adolescente (ora ho 25 anni), mi sono apparsi dei puntini rossi.. Spero di essere stata chiara, se serve posso mandarvi foto. Poi sempre sui fianchi ho da una settimana i segni delle coppette starvac. Vi preso fatemi sapere! Al centro estetico mi dicono che se ne andranno... Dubito!!!!! Grazie

Salve, la rottura di capillari non se ne va da sola: è un danno permanente: serviranno invece delle sedute di laser vascolare per eliminarli. Cordialmente ... leggi di più

3 Risposte leggi di più
Liposuzione addome - pelle flaccida Noemi1988 · 19 ott 2017

Buonasera, 2 giorni fa ho fatto un intervento di lipo addome e fianchi e nel togliere le medicazioni come indicatomi dal chirurgo ho notato pelle flaccida sulla pancia e fianchi svuotati con avvallamenti e buchi. Ero meglio prima! Ma è normale che la pelle sia così cadente ? I buchi sui fianchi saranno permanenti? Indosso 2 guaine molto strette sperando che possano giovare i tessuti. Non sono contenta del risultato e ho molta paura che possa rimanere così definitivamente. Grazie mille in anticipo.

Naturalmente e' troppo presto per valutare i risultati Internamente la reazione dei tessuti porta ad una temporanea infiammazione con indurimento che si ridurrà' man mano nel tempo. Le fibre elastiche cutanee, precedentemente distese dal tessuto adiposo, tendono a contrarsi nelle settimane seguenti, in rapporto all'eta' e alle condizioni precedent ... leggi di più

7 Risposte leggi di più
Liposuzione dopo addominoplastica? Monicacris · 18 set 2017

Buonasera dottore Io il 16 agosto di questo anno ho fatto un intervento di addominoplastica ma non sono soddisfatta in quanto il chirurgo ha sbagliato il taglio, tagliando sul fianco destro leggermente più su del fianco sinistro, e ora mi ritrovo una sorta di ciambella lungo tutta la lunghezza della pancia e fianchi con orecchie di cane e sporgenti. Volevo sapere quanto tempo deve passare per poter procedere con una liposvultura per addolcire i fianchi e se è possibile rifare il taglio della cicatrice dove è più alto perché non si riesce a nascondere con la mutandina e mi crea un buco molto fastidioso perché l'adipe presente in quella zona forma uno scalino molto fastidioso. La ringrazio anticipatamente

Gentile paziente, le consigliamo di attendere almeno sei mesi dal primo intervento. Successivamente, dopo rivalutazione del quadro, potrà prendere in considerazione un'eventuale liposuzione ed una revisione chirurgica della cicatrice. Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY ... leggi di più

8 Risposte leggi di più

Ho la tendenza ad accumulare grasso sui fianchi. Non é ho molto, ma vedo che perdere qualche cm proprio sui fianchi per me é un'impresa! Dopo Natale, mi sono messa a dieta, ma non ho visto nessun risultato in questa zona... stavo pensando di sottopormi ad un ciclo di Velashape, ma non so se é il trattamento giusto. Ho visto peró che lo realizzano in studi medici. Cosa ne pensate? Grazie per le vostre opinioni

Gentile paziente, le consigliamo, prima di approcciarsi alla chirurgia, di rivolgersi ad un nutrizionista che sappia proporle un piano alimentare adeguato alle sue esigenze e abitudini di vita. Secondariamente lo svolgimento di una regolare attività fisica. Quindi, appurata la natura di questi cm in eccesso, potrà rivalutare se affrontare la cosa ... leggi di più

5 Risposte leggi di più

Buongiorno a tutti. Sono una ragazza di 28 anni che da quando a 14 anni si è sviluppata ha sempre sofferto di accumuli localizzati di adipe zona polpacci, coscie e fianchi (ho sempre avuto le classiche gambe a colonna al di sotto del ginocchio per intenderci). Negli ultimi anni ho pure cominciato a soffrire di gonfiore e pesantezza e adesso mi si è sviluppato un leggero linfedema al polpaccio sinistro che è più gonfio di 1,5 cm rispetto a quello destro. Ho eseguito un doppler per verificare la presenza di insufficienza venosa ed è uscito fuori che non ne soffro. L'esisto è stato questo per essere precisi: "Le vene del sistema profondo delle gambe e delle coscie sono pervie, continenti, comprimibili. Le vene grande e piccola safene sono pervie e continenti. Non si evidenziano vene perforanti di aspetto patologico. Le arterie femorali comuni, profonde e superficiali sono pervie con flussi regolari. Le arterie poplitee presentano morfologia e flussi regolari. La vascolarizzazione distale è assicurata bilateralmente dai tre assi di conduzione con flusso diretto" Mi è stato quindi chiarito che questo leggero edema sia causato da ristagno linfatico. Utilizzo da gennaio delle calze a compressione graduata molto pesanti che non sopporto più in alcun modo. Conduco uno stile di vita abbastanza sano e pratico attività fisica di rebound su tappeto elastico in palestra. Eseguo tre volte e settimana pressoterapia a casa. Assumo cumadren la mattina e linfonorm la sera. Ho intenzione di sottopormi ad un intervento di lipoaspiazione alla zona superiore delle gambe, cosce e fianchi in quanto mi hanno assicurato che anche gli arti inferiori ne gioverebbero per il carico in meno. Ora, il chirurgo che effettuerà l'operazione di lipoaspirazione è un amico di famiglia ed è un chirurgo fidato. Ci fidiamo di lui quando mi dice che nella zona interessata non si riformeranno accumuli anche se interessata da insufficienza linfatica in quanto questa si concentra di più nella zona degli arti inferiori e lui dal ginocchio in giù non toccherà nulla.. Ma mi chiedevo se per caso in futuro potessi sperare di sottopormi ad un intervento di liposcultura nella zona polpacci e caviglie.. Anche se soffro di insufficienza linfatica, prima che questa si manifestasse comunque avevo degli accumuli congeniti di adipe che mi rendevano inguardabili già di per sè le gambe senza la presenza di forma o caviglia.. Ho solo 28 anni e non sono mai riuscita a guardarmi allo specchio.. a sentirmi femminile.. sto pure dovendo convivere con la consapevolezza che dovrei portare queste calze da nonna per tutta la vita e non riesco a sopportare l'idea.. E' davvero impensabile l'idea di intervenire con una liposcultura in quella zona in modo da dare almeno una forma e, ovviamente, al tempo stesso curare quella che è la mia patologia fra farmaci, presso, calze, linfodrenaggio, attività fisica e a seguire? Grazie mille a chiunque vorrà e potrà darmi un aiuto

Gentilissima, il suo problema è solamente costituzionale, ovvero è nata così per un fatto ereditario e non è dovuto ad alcuna patologia. Per liberarla da questo problema deve fare una liposuzione fino alle caviglie come faccio con successo da trent'anni e di cui può anche vedere il video su you tube o sul mio sito. Cordiali sa ... leggi di più

4 Risposte leggi di più

Ho fatto liposuzione addome e fianchi, sono alla sesta settimana, posso affermare che i fianchi hanno avuto un esito eccezionale in quanto non è rimasto un filo di grasso. Per l'addome il discorso cambia, mi è rimasto grasso nella parte addominale sotto l'ombelico, cercando di prenderlo con le dita lo spessore è di circa 1 cm. Già alla visita della quarta settimana mi accorsi del grasso, e quando lo chiesi alla dottoressa, mi ha risposto che non può toglierlo tutto completamente, e che i residui di grasso andranno eliminati col tempo per via naturali in quanto ormai il grasso è stato frantumato, e quindi l'organismo lo smaltirà anche attraverso la ginnastica... Confermate la teoria ? Perchè allora sui fianchi è riuscita a toglierlo tutto e sull'addome non si può? grazie e buon anno.

Buongiorno, attenda ancora un pò per il risultato definitivo; comunque una plica di 1 cm all'addome può già considerarsi un risultato ottimale. Cordiali Saluti Staff Medico Biosphera Med ... leggi di più

9 Risposte leggi di più

Ragazzo di 18 anni, sportivo altezza 1,83 con un peso oscillante tra i 70 e i 75 anche in pochissimo tempo. Ho sempre avuti i fianchi "larghi" con un deposito fisso di grasso soprattutto nella parte posteriore del fianco. Trovo in eccesso anche quel grasso posto nella parte inferiore dell'addome nonostante la parte più alta sia abbastanza definita. Varrebbe la pena svolgere un intervento nonostante io sia "magro" o comunque con una corporatura "normale"? O meglio è possibile attraverso l'aspirazione dell'adipe riuscire a risaltare la zona addominale in modo significativo? E a eliminare i fianchi nonostante io li abbia sempre avuti con questo grasso in eccesso? Grazie in anticipo

Dr. Ignazio Sapuppo

Miglior risposta

le consiglio di farsi visitare da un chirurgo plastico. ... leggi di più

6 Risposte leggi di più

Salve dottori, mi sono rivolta ad un centro medico dove mi hanno proposto un trattamento di lipoemulsione sottocutanea per sciogliere degli accumuli di grasso che ho sui fianchi. Mi hanno detto che piú della metá del grasso andrá via giá dopo la prima seduta e che nelle seguenti sedute (il mese dopo) potró osservare la perdita di almeno 2 cm di circonferenza. Volevo il vostro riscontro (é davvero cosí?) e gentilmente sapere il prezzo che voi offrireste per questa area del corpo con la LESC. Grazie per la vostra disponibilitá

Gentile utente, personalmente non utilizziamo più la LESC in quanto i risultati non sono mai stati significativi, anche se la metodica ha un suo razionale. Se associato ad una dieta personalizzata e ad un programma di attività fisica sicuramente otterrà migliori risultati. A disposizione Staff medico Biosphera Med ... leggi di più

6 Risposte leggi di più
Risultati lipofilling insoddisfacenti Cristina588 · 24 apr 2014

Buongiorno, a marzo mi sono sottoposta a lipofilling al viso. I risultati ad oggi, quindi 1 mese o poco più, sono veramente scarsi. La pienezza ed il turgore è durato circa due settimane; ad oggi non si nota nulla di diverso da prima. Per l'operazione mi sono rivolta ad un professionista e l'operazione si è svolta in una struttura consona. Nonostante prima dell'operazione si fosse deciso per levare il grasso dai fianchi "maniglie dell'amore" per intenderci, il grasso mi è stato levato da un fianco e dalla parte esterna della gamba, creando un' asimmetria, leggera ma che prima non avevo, nei fianchi e nella gamba. Alla domanda su quanto grasso mi fosse stato tolto e poi iniettato, mi è stato risposto "tanto" e ad oggi, non mi sono state fatte foto per vedere i risultati (sicuramente le foto sono il meno). Sono insoddisfatta. Ad un mese e poco più non avere più niente è normale? oppure sono rischi di questo trattamento?

Salve Dopo tre mesi i risultati sono definitivi. Non possono non esserci dei miglioramenti in tal caso l'intervento è fallito. Questo può dipendere dalla tecnica . Infatti il lipofilling moderno deve essere fatto prelevando ( in modo simmetrico è certo meglio) con cannule da 2,1/2,5 mm di diametro ed infiltrando dopo lavaggio con aghi da 0,8/1 mm. ... leggi di più

12 Risposte leggi di più
Fianchi post addominoplastica Sergio57 · 2 apr 2014

Salve ho fatto addominoplastica ma ho notato dopo che mi han tolto i punti che i fianchi sono rimasti gli stessi...cosa significa? è stata fatta male o incompleta? I fianchi basta fare dello sport? Per favore non vorrei risottopormi ad un altro intervento...grazie mille

Salve si chiama addomino plastica perché rimodella l'addome. I fianchi vengono interessati solo marginalmente, nella tecnica classica. Prenda in considerazione una liposuzione per quella area anatomica. Sempre che non sia troppo sovrappeso. Cordialmente ... leggi di più

13 Risposte leggi di più

Cerca più domande

Trova una risposta tra le più di 15750 domande realizzate su Guidaestetica.it

Le informazioni che appaiono in Guidaestetica.it in nessun caso possono sostituire la relazione tra il paziente e il suo medico. Guidaestetica.it non fa l’apologia di un prodotto commerciale o di un servizio.