Chiedi al dottore Risolvi i tuoi dubbi!

Semipermanente sopracciglia

Francesca714 · Messina (Città) · 15 lug 2018

Aiutatemi sono disperata!! Dopo un anno di attesa in cui speravo che il mio tatuaggio semipermanente andasse via, mi sono rivolta ad un centro medico per rimuoverlo con il laser. Non so di preciso il nome del laser, ho fatto la prima seduta e adesso che mi sono cadute le croste il tatuaggio appare più scuro di prima. Com'è possibile?? Prima era castano scuro adesso è proprio nero. Che cosa può essere successo è soprattutto che cosa dovrei fare

5 Risposta

5 Risposte

  • G.F. Servizi Medici Integrati Srl

    Miglior risposta
    24 lug 2018 ·

    125 Risposte

    Gentile Sig.ra Francesca,
    con il Laser può capitare che il colore possa virare, i tatuaggi cosmetici sono miscele di pigmenti bianchi (titanio) e rossi (ossido di ferro). Cordialità.

  • Studio medico BiospheraMed

    18 lug 2018 ·

    5676 Risposte

    Buongiorno,
    tratto i tatuaggi estetici semipermanenti con laser Nd-yag q-switched ed è frequentissimo che dopo la prima seduta il colore viri da tonalità rosate-castane verso toni più scuri proprio per la presenza di ioni ferrosi nei pigmenti utilizzati. Dalle sedute successive la risposta sarà più percepibile ma ne parli con il suo medico.
    Drssa Giovanna Ongaro-Studio Medico Biosphera Med

  • Dr. Ignazio Sapuppo

    17 lug 2018 ·

    13781 Risposte

    consulti il medico che le ha effettuato il trattamento

  • E' molto frequente che dopo un primo trattamento laser il pigmento del tatuaggio viri verso il nero; e il suo medico dovrebbe averglielo spiegato prima di iniziare le sedute.
    Per ora non può fare nulla, chieda spiegazioni a chi ha eseguito il trattamento.
    Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY

  • Attendere in quanto difficilmente il laser non è quello idoneo . Chieda lumi al centro presso il quale ha effettuato il trattamento chiedendo rassicurazioni

Le informazioni che appaiono in Guidaestetica.it in nessun caso possono sostituire la relazione tra il paziente e il suo medico. Guidaestetica.it non fa l’apologia di un prodotto commerciale o di un servizio.