Chiedi al dottore Risolvi i tuoi dubbi!

Rimozione tatuaggio rilievo

Francescovii · Roma (Città) · 3 giu 2019

Salve. Io vorrei rimuovere un tatuaggio. Sulle linee del tatuaggio noto un minuscolo rilievo davvero un roba impercettibile sulle linee, roba che si nota a mala pena. Persino Con il tatto non la si nota a meno che non ci si va piano piano e facendo attenzione a notarlo. Volevo sapere se fosse un processo di ipercicatrizzazione e rimuovendo il tatuaggio rimarranno segni... Grazie in anticipo

10 Risposte

  • SCEB Salento Chirurgia estetica benessere

    24 giu 2019 ·

    52 Risposte

    Salve,
    la rimozione di un tatuaggio può essere accompagnata da una lieve cicatrice.
    Cordialmente,
    Dott. Manuel De Giovanni

  • Dr. Ignazio Sapuppo

    13 giu 2019 ·

    15746 Risposte

    Le consiglio la rimozione con laser Q-switched

  • Dott. Mauro Pavanello

    11 giu 2019 ·

    10 Risposte

    Buonasera. Non essendo detto il contrario penso si tratti di un tatuaggio di color nero. Dove si trova? Ci sono alcune zone dove è più probabile un esito cicatriziale (es. polsi e caviglie). Personalmente tratto spesso oltre che con laser Q.S. anche con un frazionato non ablativo che riduce tale rischio, ma non lo elimina completamente.

  • Dott.ssa Cristiana Duranti

    11 giu 2019 ·

    349 Risposte

    Probabilmente lei non cicatrizza bene, formando delle cicatrici ipertrofiche .
    Le sconsiglio la rimozione del tatuaggio ha molte probabilità che le rimanga una cicatrice

  • Prof. Franco Buttafarro

    11 giu 2019 ·

    135 Risposte

    Gentile signore, il rilevo su di un tatuaggio non è un effetto comune main inizio di cicatrizzazione anomala per il trattamento che ha fatto: quindi un segno gà ce l'ha ed il laser q-switched difficilmente glielo potrà togliere.

  • Gentile paziente,
    premesso che occorre una valutazione diretta, a quando risale il tatuaggio?
    La rimozione avviene mediante laser dedicato Q-Switched o Pico e l'obiettivo da raggiungere è sempre quello di non lasciare alcun tipo di esito cicatriziale.
    Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY

  • Dott. Massimo Laurenza

    5 giu 2019 ·

    7552 Risposte

    Senza una visita non si può dire nulla di serio comunque talvolta l’ago del tatuatore può danneggiare la pelle è si vede solo quando si toglie il tatuaggio oppure, soprattutto sulle righe, può esserci molto inchiostro e quindi si apprezza un piccolo rilievo.

  • Dott. Marco Gerardi

    4 giu 2019 ·

    3062 Risposte

    Un tatuaggio comporta sempre in caso di rimozione chirurgica o con laser q switched una cicatrice o un lieve segno o alone privo di colore.
    Cordialmente grazie
    Dott Marco Gerardi

  • Dr Luca Zattoni

    4 giu 2019 ·

    193 Risposte

    il rilievo è un effetto comune dovuto alla pressione che il tatuatore esercita sulla cute per far penetrare i pigmenti nel derma. maggiore la pressione maggiore il rilievo. il tatuaggio col laser si può rimuovere e sempre con laser se rimane il rilievo si può cercare di spianarlo.

Temi più popolari

Le informazioni che appaiono in Guidaestetica.it in nessun caso possono sostituire la relazione tra il paziente e il suo medico. Guidaestetica.it non fa l’apologia di un prodotto commerciale o di un servizio.