Chiedi al dottore Risolvi i tuoi dubbi!

pico laser enlighten di cutera o laser q switched

Piscopo · Arzano · 16 lug 2018

Cerco ottimo medico o centro all’avanguardia per la rimozione di tatuaggi a Napoli e provincia E vorrei sapere quale è il più adatto per un tatoo Pico Laser enlighten di cutera o laser q switched

25 Risposta

25 Risposte

  • G.F. Servizi Medici Integrati Srl

    Miglior risposta
    8 nov 2017 ·

    125 Risposte

    Gentile utente,
    il tatuaggio è possibile rimuoverlo sia con Laser Q-Switched che con Laser Pico e quest’ultimo non è altro che l'evoluzione del Q-Switched; risultano essere i migliori sul mercato per la rimozione dei tatuaggi neri e colorati; nel suo caso può andare bene anche il Laser Q-Switched perché è nero e non avrebbe una spesa troppo alta se invece utilizzasse il Laser Pico, i cui importi sono molto più elevati; la qualità del Laser è importante, nel senso che se esistono laser che partono da € 10.000 fino ad arrivare ad € 180.000 un motivo ci sarà… ma è importante soprattutto anche la mano e l’esperienza del Medico nel settore e la corretta gestione post trattamento; la parte trattata con il Laser si può ritatuare ma almeno 6 mesi dopo l’ultima seduta.
    Grazie.
    Cordialmente.

  • G.F. Servizi Medici Integrati Srl

    24 lug 2018 ·

    125 Risposte

    Gentile utente, un buon Laser Q-Switched di ultima generazione a tre lunghezze d'onda è comunque un ottimo Laser, il Pico è l'evoluzione del Q-Switched e il Pico Cutera è il Pico piu efficace e riconosciuto al mondo per il trattamento di rimozione tatuaggi e macchie cutanee. Cordialità

  • Dott. Massimo Laurenza

    23 lug 2018 ·

    6192 Risposte

    Cerchi un medico serio la macchina la sceglie lui meglio un pilota con un 500 che uno con Alzeimer su un Ferrari

  • Dr. Ignazio Sapuppo

    17 lug 2018 ·

    13811 Risposte

    cerchi sul portale un bravo medico che opera in centro laser nella sua regione e lo consulti

  • Esegua una ricerca mirata attraverso il portale e si preoccupi di individuare un bravo professionista.
    Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY

  • la marca da lei è citata , cutera, è un Q- Switched , è solo un marchio con una buona tecnologia come altre marche .La lunghezza d'onda in cui lavora è idonea al tatuaggio

  • Dr. Ignazio Sapuppo

    4 lug 2018 ·

    13811 Risposte

    le consiglio in autunno laser q-switched

  • Dr. Rodolfo Eccellente

    4 lug 2018 ·

    870 Risposte

    Ad oggi il laser che garantisce il miglior risultato ed i minori effetti collaterali è il Q-Switched

  • Dott. Massimo Laurenza

    3 lug 2018 ·

    6192 Risposte

    Ma perché invece di cercare una macchina di cui non può capire nulla perché fa un altro mestiere non si affida ad un medico serio ? Meglio un buon medico con una macchina meno esaltante che un medico mediocre con un ottima macchina. Un chirurgo può avere la miglior attrezzatura ma se gli tremano le mani....

  • G.F. Servizi Medici Integrati Srl

    2 lug 2018 ·

    125 Risposte

    Gentile Sig. Stefano, i Laser Pico sono l'evoluzione dei Laser Q-Switched, ma hanno costi più elevati. Se trattasi di un tatuaggio nero, un Laser Q-Switched di ultima generazione è più che sufficiente a prezzi più contenuti. Cordialità.

  • Studio Medico Dott. Nicola Panizzo

    30 gen 2018 ·

    37 Risposte

    Buon giorno, per la rimozione di un tatuaggio, nero o colorato, Q-Switched o Pico non fa gran differenza (come ha scritto un Collega il Pico è una recente evoluzione di cui ancora non si conosce la reale efficacia in termini di minor numero di sedute). La qualità è sinonimo di efficacia nel rimuovere il pigmento e cura della cute trattata, fermo restando l'esperienza dell'operatore. Laser meno potenti non fanno altro che danneggiare la cute. Il laser per la rimozione dei tatuaggi deve e può essere utilizzato in un modo solo. Diversamente, laser non specifici possono essere impiegati in diverse modalità ma non utili allo scopo. A distanza di qualche mese, almeno questo prevede il nostro protocollo, la cute può essere nuovamente tatuata. In termini pratici se si rivolge ad un medico che utilizzi il Q-Switched o il Pico, è auspicabile che nella prima seduta vengano utilizzate potenze basse e se è prevista una cover up sconsiglio di cancellarlo completamente, sia per i costi che per i tempi richieti (bastano poche sedute per decolorarlo parzialmente e ribatterlo, sulla base di un progetto che può preventivare con il suo tatuatore). Cordiali saluti, dr. Nicola Panizzo

  • Studio medico BiospheraMed

    20 dic 2017 ·

    5676 Risposte

    Gentile utente, il macchinario fa la differenza effettivamente, si affidi ad un centro medico che rimuove parecchi tatuaggi o conosciuto anche per la rimozione degli stessi e vedrà che avrà ciò che cerca. Un Centro medico rinomato avrà laser ottimi e medici qualificati.
    A disposizione
    Cordiali saluti
    Staff medico Biosphera Med

  • Centro Diagnostico Cavour

    30 set 2017 ·

    19 Risposte

    Concordo con i colleghi che mi hanno preceduto nella risposta

  • Medical Laser Clinic

    23 set 2017 ·

    830 Risposte

    Gent.le Sig.re, Pico o Swiched non fa molta differenza, l'importante è la professionalità.
    Cordiali saluti
    Dr. Francesco Colla
    MEDICAL LASER CLINIC

  • Dr. Ignazio Sapuppo

    21 set 2017 ·

    13811 Risposte

    personalmente le consiglio di recarsi da un medico esperto che tratta con laser Nd Yag Q Swiched

  • Dr. Ignazio Sapuppo

    21 set 2017 ·

    13811 Risposte

    consulti un centro laser medico qualificato.

  • Gentile paziente,
    anche noi la esortiamo a rivolgersi ad uno specialista che, in corso di visita e dopo attenta valutazione del suo tatuaggio, saprà illustrarle le tecniche a disposizione e spiegarle perchè scegliere un tipo di macchinario piuttosto che un altro.
    Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY

  • Anche una Ferrari nelle mani di una persona che non sa guidare non servirebbe a niente, solo a fare danni.
    Si preoccupi di scegliere un medico serio e referenziato a cui rivolgersi, le scelte riguardanti il macchinario più adatto a risolvere il suo problema spettano solo a lui.
    Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY

  • Dott. Cicerchia Roberto medico chirurgo

    21 set 2017 ·

    214 Risposte

    buongiorno prima di tutto bisogna fare una visita e vedere di cosa si tratta e poi il laser idoneo non e detto che riesca bisogna valutare anche altre alternative

  • Dr. Gaspare Reina

    21 set 2017 ·

    103 Risposte

    Gentile utente, la rimozione di un tatuaggio viene effettuato mediante laser Nd Yag Q Swiched o Pico( quest'ultimo è leggermente più potente del primo e in teoria riduce il numero di sedute necessarie ma di contro il costo delle sedute sono più elevate). Bisogna affidarsi ad un medico che abbia esperienza sul settore rimozione tatuaggi e che sappia ben usare il proprio laser a prescindere dalla potenza o marca( puó avere sotto mano anche una Ferrari dei laser ma se non si ha esperienza si ci puó far male di contro anche con una Fiat 500 se si ha grande esperienza di possono far grandi cose). La posizione del suo tatuaggio è tra i più antipatici poichè la pelle è molto sottile e quindi bisogna prestare molta attenzione a non lasciar segni( bisogna cominciare con potenze basse e cautela alle prime sedute). La parte trattata in futuro puó essere ritatuata. Ovviamente potrei essere più preciso sono dopo aver potuto visionare il suo tatuaggio. Rimango a sua disposizione. Cordiali saluti

  • Dott. Massimo Laurenza

    21 set 2017 ·

    6192 Risposte

    Scusi ma sa cosa vuol dire la parola laser che è un acronimo e non un nome? Scelga un medico di fiducia la macchina la sceglie lui. Non stia appresso a quello che si scrive su internet solo pubblicità ingannevole per i gonzi che la leggono

  • Dottoressa Alice Panzeri

    20 set 2017 ·

    2353 Risposte

    Gentile Daniee, le sue domande assomigliano a quelle poste ieri sul portale da un altro utente, le devo dare la stessa risposta: si faccia valutare da un medico ( o due o tre, se preferisce ) esperro nell'utilizzo dei laser e lui saprà fugare tutti i suoi dubbi DOPO averla visitata ed aver visionato il suo tatuaggio. Non cerchi più informazioni su internet; se non si hanno le basi se ne esce solo più confusi di prima.
    Dottoressa Panzeri

  • Dottoressa Alice Panzeri

    19 set 2017 ·

    2353 Risposte

    Gentile Danilo, lasci perdere le ricerche su internet, non fanno di lei un esperto. Si affidi ad un centro laser con un medico bravo e referenziato.
    Dottoressa Panzeri

  • Dott. Massimo Laurenza

    19 set 2017 ·

    6192 Risposte

    Dopo aver consultato internet e aver letto tutto ciò che di truffaldino e pubblicitario c'è pensa di sapere tutto e invece non sa nulla anche perché non mi sembra che sia un esperto di fisica quantistica quindi non sa neanche che significa la parola laser: quindi è più ignorante di prima. Non credo peraltro che abbia consultato siti di letteratura internazionale seria in modo da farsi un'opinione seria. Scelga un medico di cui si fida, la macchina la sceglie lui: meglio un ottimo medico con una macchina meno prestigiosa che un cattivo medico con un ottima macchina

  • Dott. Denis Spagnolo

    19 set 2017 ·

    706 Risposte

    Lei sa già tutto, dia un altro sguardo a internet.
    Dott. Denis Spagnolo

Le informazioni che appaiono in Guidaestetica.it in nessun caso possono sostituire la relazione tra il paziente e il suo medico. Guidaestetica.it non fa l’apologia di un prodotto commerciale o di un servizio.