Chiedi al dottore Risolvi i tuoi dubbi!

Mastoplastica Riduttiva, a che età, e possibili cambiamenti

lussulucia00 · Belluno (Città) · 4 nov 2019

Buona sera, ho due domande da porre... vorrei eseguire un intervento di mastoplastica riduttiva e mastopessi, ho 19 anni, ho una sesta con terza di circonferenza della vita, quindi sono molto magra, inoltre sono alta 1.73. Il seno che ho ora mi crea disagi fisici e psicologici. A che età è preferibile sottoporsi a tale intervento? È possibile inoltre cambiare la forma dei capezzoli? (ora sono all'indentro e l'aureola è molto estesa e poco definita)

10 Risposte

  • Dr. Alberto Peroni Ranchet

    Miglior risposta
    5 nov 2019 ·

    10173 Risposte

    in linea di massima potrebbe già operarsi e nel corso della mastoplastica additiva fare le correzioni ai capezzoli. Dr.Peroni Ranchet

  • Dott. Marco Gerardi

    7 nov 2019 ·

    3362 Risposte

    Gentilissima Signora buongiorno al fine di consigliarla al meglio mi contatti sarò lieto di darle tutte le informazioni più dettagliate e specifiche sul suo caso. Cordialmente grazie
    Dott Marco Gerardi

  • Prof. Vincenzo Del Gaudio

    6 nov 2019 ·

    278 Risposte

    Cara Lucia,
    se ha 19 anni e convive con questo disagio, può già iniziare ad informarsi in merito all'intervento che è eseguibile dalla maggiore età. Durante la medesima operazione sarà possibile ridurre la circonferenza delle areole e correggere i capezzoli introflessi.
    A disposizione.
    Buona giornata

  • Dott. Savino Bufo

    6 nov 2019 ·

    53 Risposte

    Gent.ma Lucia,
    la mastoplastica riduttiva è un intervento che può essere eseguito a qualsiasi età, ma si consiglia di attendere il completo sviluppo del seno, che avviene generalmente, tra i 16 ed i 18 anni.
    In ogni caso, come può comprendere è indispensabile una approfondita visita pre operatoria. In questo incontro, il chirurgo valuta la forma e le dimensioni del seno, come la posizione dell'areola e del capezzolo, scegliendo la tecnica migliore da applicare per ottenere il migliore risultato estetico.
    Le ipertrofie mammarie sono classificabili secondo Regnault e Hetter, Canada, in tre diversi gradi (lieve, moderata e severa) a seconda del volume del seno da asportare. In base a queste valutazioni ed altre più specifiche, personalmente mi confronto con la mia paziente per soddisfare il più possibile le sue aspettative,
    Un caro saluto. Dr Savino Bufo

  • Dott. Egidio Riggio

    6 nov 2019 ·

    43 Risposte

    Gentile Lucia,

    L’età è corretta. Visto che è giovane, sarà importante a maggior ragione valutare L tecnica di riduzione come estensione delle incisioni sulla pelle ma specialmente sulla ghiandola mammaria. Ciò incide anche sulla forma da dare alla nuova mammella oltre che preservare la funzione del seno. I capezzoli estroflessi possono essere corretti, ma da valutare in corso della visita. Le areole saranno senz’altro ridotte di dimensioni.
    Cordialmente

    Dott. Egidio Riggio

  • Dott. Alessandro Morelli Coghi

    5 nov 2019 ·

    287 Risposte

    Gentila Lucia, senz'altro può già programmare un intervento di riduzione del seno, che consente anche di modellarle per donarle un seno più armonioso. non esiti a programmare una visita e in bocca al lupo!

  • Dott.ssa Maria Simona Sommario

    5 nov 2019 ·

    4 Risposte

    Buongiorno Lucia, certo può già essere sottoposta a Mastoplastica riduttiva dato che ha raggiunto la maggiore età e dato che il suo sviluppo mammario ormai é terminato. Le consiglio di aspettare nel caso in cui abbia in programma una gravidanza entro breve tempo. Durante l'intervento di Mastoplastica riduttiva e contestualmente di mastopessi le areole molto grandi vengono ridotte di dimensioni in modo da essere proporzionali al nuovo volume e alla nuova forma delle mammella. La correzione dei suoi capezzolo introflessi é possibile.
    Cordiali saluti
    Dott. Ssa Maria Sommario
    Chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica
    Cosenza

  • Dott. Stefano Andrea Karoschitz

    5 nov 2019 ·

    171 Risposte

    assolutamente si. Il suo disagio è molto evidente e fatica a piacersi. È maggiorenne e capace di confrontarsi abbondantemente con le sue scelte e soprattutto è in un'epoca in cui il suo sviluppo si è completato. Inizierei però a chiedermi cosa aspirare, ossia se un décolleté prorompente o semplicemente "su" con ovviamente la contemporanea correzione delle areole e dei capezzoli. ;)

  • Dott. Stefano De Luca

    5 nov 2019 ·

    20 Risposte

    Buongiorno, alla sua età lo sviluppo mammario è terminato quindi potrebbe giá pensare di sottoporsi all’intervento chirurgico di riduzione mammaria ottenendo una mammella di dimensioni più adeguate e con un aspetto più alto in accordo con la sua giovane età. Per quanto riguarda i complessi areola capezzolo mi sembra di capire che ha un problema di “inversotelia” cioè capezzoli invertiti e non estroflessi. Anche per questa problematica e per le dimensioni dell’areola è possibile effettuare una correzione. Le ricordo di rivolgersi sempre ad uno specialista in materia. Cordiali saluti Dott. Stefano De Luca

  • Dr Luca Zattoni

    5 nov 2019 ·

    624 Risposte

    È ancora molto giovane dovrebbe aspettare 21 anni almeno prima di sottoporsi a tale intervento. Il capezzolo può essere corretto, così come le dimensioni dell’areola.

Topic più popolari

Le informazioni che appaiono in Guidaestetica.it in nessun caso possono sostituire la relazione tra il paziente e il suo medico. Guidaestetica.it non fa l’apologia di un prodotto commerciale o di un servizio.