Chiedi al dottore Risolvi i tuoi dubbi!

Mancanza di sensibilià dopo intervento

Salvo8719 · Siracusa (Città) · 18 dic 2018

Buona sera. Ieri alle 15 ho fatto in piccolo intervento per la rimozione di un neo sulla parte destra della fronte, poco più centrale della tempia. Ci sono voluti anni per decidermi, avevo paura della cicatrice, alla fine l'ho fatto. Adesso però a distanza di 28 ore dall'intervento, una porzione del cuoio capelluto è rimasta priva di sensibilità al tatto. Sono molto preoccupato, dispiaciuto e un po' pentito. Stamattina ho chiamato per chiedere informazioni, mi è stato detto, che è normale, la zona ha comunque subito un trauma dovuto all'intervento e che devo aspettare. Giovedì andrò dal chirurgo per rimuovere alcuni punti esterni. Secondi voi la cosa sarà reversibile?

10 Risposta

10 Risposte

  • Dott. Leonardo Michele Ioppolo

    Miglior risposta
    19 dic 2018 ·

    1841 Risposte

    In genere è transitoria, come consiglio generale si fidi delle parole del chirurgo è li per aiutarla e non ha interesse a darle informazioni errate.
    Cordialmente
    Dr. Leonardo M. Ioppolo
    Chirurigo Plastico EBOPRAS
    Calabria

  • Gentile paziente,
    si tratta di una condizione transitoria che tuttavia può persistere anche per diverse settimane.
    Faccia riferimento alle indicazioni del suo chirurgo.
    Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY

  • Dott.ssa Arianna Tinti

    25 dic 2018 ·

    364 Risposte

    Generalmente si tratta di un fenomeno transitorio. In ogni caso continui a confrontarsi col chirurgo che l'ha operata.
    Cordialità
    dott.ssa Arianna Tinti

  • L’asportazione della neoformazione ha interrotto alcune fibre nervose, il fenomeno è assolutamente transitorio e tra alcuni mesi la sensibilità ritornerà come prima,deve solo avere pazienza.
    Dssa Benvenuto

  • Dott. Stefano Malloggi

    20 dic 2018 ·

    381 Risposte

    Buongiorno, è normale che dopo una asportazione in quella sede alcuni nervi sensitivi vengano interrotti, ci sarà una re innervazione collaterale ma occorrerà circa 6 mesi, cordiali saluti, Dr Malloggi

  • Dr. Alberto Peroni Ranchet

    20 dic 2018 ·

    8815 Risposte

    è un problema transitorio. Dr.Peroni Ranchet

  • Dott. Sergio Delfino

    20 dic 2018 ·

    343 Risposte

    Gentile Salvo,
    stia tranquillo, la sensibilità tornerà gradualmente alla normalità nel giro di pochi mesi.
    Cordiali saluti,
    Dr. Sergio Delfino

  • Dott. Massimo Laurenza

    20 dic 2018 ·

    6525 Risposte

    La cosa è frequente tenga presente comunque che il recupero può richiedere anche alcuni mesi

  • Le consiglio pazienza e controllo dal suo chirurgo.
    Cordialità
    Dott.ssa Lia Solomon

  • Dott. Stefano Veglio

    20 dic 2018 ·

    51 Risposte

    Buongiorno. Si tratta di norma di un problema reversibile anche se a volte può durare diverse settimane. Si tratta di avere pazienza e di farsi seguire dal chirurgo che l’ha operata.

Le informazioni che appaiono in Guidaestetica.it in nessun caso possono sostituire la relazione tra il paziente e il suo medico. Guidaestetica.it non fa l’apologia di un prodotto commerciale o di un servizio.