Chiedi al dottore Risolvi i tuoi dubbi!

La mia esperienza coi fili di trazione viso

Annaritabergamo · 9 feb 2015

Buongiorno volevo portare la mia esperienza recente relativa ai fili di sospensione che mi sono stati trattati sul viso per modellare l'ovale che manifestava qualche cedimento. I fili impiantati sono stati due per parte e l'effetto immediato, a parte le piegoline che si sono a breve assorbite, era perfetto. Ma l'entusiasmo è durato poco, dopo venti giorni sono tornata esattamente come ero prima. Ho consultato internet sull'argomento e sono moltissime, anche in questo sito, le donne che lamentano un esito scarsissimo rispetto questa metodica che sembrava rivoluzionaria. Ho speso una grossa cifra quasi mille euro per avere semplicemente una leggera idratazione della pelle. Il chirurgo che mi segue mi ha detto che probabilmente sono necessari più fili, ma perchè non chiarirmi prima la possibilitò di uno scarso esito e l'eventualità di una spesa ancora più impegnativa? Nn è forse meglio avvalersi dei rassicuranti filler per dare supporto all'ovale del viso come mi hanno suggerito alcune mie conoscenti? grazie

43 Risposta

43 Risposte

  • Dott. Marco Gerardi

    Miglior risposta
    2 nov 2017 ·

    2971 Risposte

    Gentilissima Signora personalmente le consiglio laddove non vi sia troppa lassità della pelle del viso solo ed esclusivamente l’utulizzo Di fili da trazione o sostegno calibro 3/0 o 4/0 da posizionare ad L due per lato sopra la mandibola, altri 4 a decorso obliquo sulla regione delle guance e ad u sui sopraccigli.
    Mi contatti se ha necessità e invii documentazione fotografica.
    Dott Marco Gerardi.

  • Sunmedical Center

    30 apr 2019 ·

    22 Risposte

    I fili di trazione bioriassorbibili rappresentano un presidio innovativo e performante che permette di attenuare il fisiologico cedimento dei tessuti molli del distretto cervico-facciale.
    Il periodo di riassorbimento è generalmente di 6/8 mesi ed è infrequente rilevare una riduzione dell’effetto liftante così rapida come quella da lei riscontrata.
    L’utilizzo di filler non è alternativo bensì complementare perché il risultato che si ottiene in questo caso è quello del riempimento e del miglioramento del tono cutaneo non quello della correzione della ptosi dei tegumenti del volto.
    Le consiglio di rivolgersi al chirurgo che l’ha trattata per un eventuale integrazione del trattamento.
    Un saluto.

    Dott. Luca D’Alessandro
    Medico Chirurgo
    Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva Estetica

  • Dott.ssa Mariapia Spirolazzi

    29 apr 2019 ·

    451 Risposte

    Ho risposto poco fa ad una signora che riteneva di aver bisogno di un lifting solo in alcuni punti critici. Anche a lei posso dare la medesima risposta: oggi la Medicina Estetica è in grado di dare risultati che una volta erano raggiungibili solo con la chirurgia. Possiamo rimodellare i contorni del viso con la bioristrutturazione. Si tratta di iniezioni con un medical device costituito da aminoacidi che provoca, dove ci sono dei rilassamenti, la formazione di collageno di tipo I responsabile di uno stiramento dei tessuti che appaiono così riposizionati e senza più cedimenti. Il risultato è come quello che si ottiene con i fili di sospensione applicati in modo corretto e nel giusto numero, o con la fibra laser euphoton 1500. Per chi non ha cedimenti estremi e quindi non necessita di un intervento chirurgico è un 'ottima soluzione, poco dispendiosa e per nulla traumatica. Il segreto per protrarre la giovinezza sta nel correre ai ripari ai primi accenni di cedimento. Al giorno d'oggi la Medicina Estetica ha i mezzi - anche se non sono ancora da tutti ben conosciuti - per rimediare agli insulti del tempo che passa. Un tempo la Medicina Estetica era basata solo sulla prevenzione, oggi ha armi ben più importanti.

  • Dott. Dario D'angelo

    10 mar 2019 ·

    193 Risposte

    Gentilissima Annarita,
    mi dispiace per lei, ma sono felice che abbia portato in evidenza questo argomento.

    Personalmente, a chi domanda dei fili di trazione, rispondo che non servono a nulla.
    In commercio esistono ormai una notevole quantità di fili il cui costo, per filo, varia da poche decine di euro a centinaia. Come le hanno risposto in molti, ha potuto constatare che una coppia di fili è del tutto insufficiente.
    A questo aggiunga che va posta la giusta indicazione (tessuti sottili con minimo eccesso di cute).
    Alla fine, per ottenere un minimo di risultato soddisfacente e comunque temporaneo, si andrebbe incontro ad una spese di qualche migliaio di euro. Tale costo, rapportato a entità del risultato e sua durata, a mio modo di vedere è inaccettabile per la paziente ed improponibile per il chirurgo.
    Per tale motivo preferisco rifiutare il trattamento piuttosto che avere pazienti scontenti.

    Diverso, invece, è il discorso dei fili di biostimolazione. Questi hanno certamente una valenza ed i costi tutto sommato proporzionstibal risultato che possono dare.

    Dott. Dario d’Angelo

  • Dott.ssa Susanna Bordignon

    5 mar 2019 ·

    18 Risposte

    Il discorso sui fili di trazione é vasto. Dipende da molti fattori, e non sempre le durate o gli effetti sono analoghi per tutti. Il mio consiglio, non vedendo la situazione, é di rivolgersi al medico che li ha impiantati e valutare assieme a lui.Dr. S. Bordignon

  • Dott. Stefano Vierucci

    28 feb 2019 ·

    19 Risposte

    Indicazione per fili di trazione: tessuti leggeri e tonici, elastici. Qualunque tessuto accetta solo un limite di pressione dopo di che cede per riassorbimento. Ecco il motivo di multipli fili, per scaricare la pressione su più punti possibile e diminuirne il valore unitario. Tessuti appesantiti e lassi vanno molto prima incontro a questo fenomeno e dovrebbero essere esclusi dal trattamento

  • Dott. Leonardo Michele Ioppolo

    29 dic 2018 ·

    2101 Risposte

    I fili sono solo dei bio stimolanti e non possono in alcun modo modificare la forma del volto se non transitoria ente perché perdono tensione con i movimenti ripetuti del volto. (attendo ovviamente una smentita basata su uno studio scientifico e non sui "secondo la mia esperienza")

  • Gent.ma Annarita,
    sostengo sempre che il bravo chirurgo non sia solo quello che esegue un trattamento o un intervento in maniera ineccepibile, ma soprattutto quello che pone sempre correttamente le giuste indicazioni ad un trattamento. Purtroppo spesso la mancanza di esperienza, competenza, capacità del professionista non sono tali da garantire al paziente i risultati sperati. Nel caso specifico spesso i fili di trazione, riassorbibili (ma il loro riassorbimento si realizza completamente dopo qualche mese), sono utilizzati in numero e lunghezza insufficiente oppure posizionati in piani non corretti. L'effetto che dura solo qualche giorno è dovuto prevalentemente all'edema.

  • Gentile paziente,
    ci auguriamo abbia risolto.
    I tempi di recupero e "assestamento" restano soggettivi, in ogni caso le consigliamo una valutazione col suo medico o eventualmente con un secondo specialista.
    Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY

  • Dr. Ignazio Sapuppo

    3 mar 2017 ·

    15649 Risposte

    consulti il medico che li ha impiantati

  • Dott. Massimo Laurenza

    3 mar 2017 ·

    7383 Risposte

    Gentile signora chi dice pochi giorni o una settimana è certamente un truffatore, un mese è un tempo logico comunque in medicina le regole generali non esistono perché le persone sono diverse l'una dall'altra. Il medico che le ha applicato i fili può manipolarli e sistemare le imperfezioni

  • Dottoressa Serafina Ghianda

    3 mar 2017 ·

    574 Risposte

    Genti la reattività individuale ai fili è una innegabile realtà. Tuttavia Tuttavia un mese è davvero un tempo lungo di assestamento.Senza foto o,meglio una visita,posso solo consigliarle di rivolgersi ad un medico di cui si fida.Un caro saluto. Dott. Serafina Ghianda

  • Dr. Alberto Peroni Ranchet

    2 mar 2017 ·

    9746 Risposte

    Gent, un mese è tanto, comunque i fili si possono manipolare per per correggere i difetti all'istante. Cordiali saluti dr.Peroni Ranchet

  • Dottoressa Alice Panzeri

    2 mar 2017 ·

    2757 Risposte

    Gentile, non tutti siamo uguali e comunque i tempi di ripresa che ha ha letto non sono veritieri, ci vogliono almeno 10-15 giorni di ripresa dopo l'impianto di fili di trazione. In assenza di fotografie e di una visita non mi è possibile darle un parere, le consiglio di tornare dalla sua Dottoressa o, se non si fida, di sentire un secondo parere. Dottoressa Panzeri

  • Studio medico BiospheraMed

    14 giu 2016 ·

    5677 Risposte

    Gentile utente, per risponderle seriamente capirà che è indispensabile una visita medica, per capire la qualità dei tessuti del suo viso. I costi non sono bassi, è vero, ma il materiale è la voce principale.
    A disposizione
    Staff medico Biosphera Med

  • Studio medico BiospheraMed

    16 apr 2016 ·

    5677 Risposte

    Gentile utente, i dubbi che solleva sono del tutto legittimi. Innanzitutto occorre identificare in modo preciso il tipo di pelle su cui ha senso impiantare i fili da lei citati...insomma, già l'indicazione precisa non è facile, occorre esperienza. Sicuramente un lifting non chirurgico del viso può basarsi anche sull'utilizzo di filler, ma anche di fili in PDO, ottime radiofrequenze e qualche tocco di tossina botulinica nei punti opportuni. Insomma, ogni viso e ogni pelle ha delle indicazioni precise, se non vengono rispettate si rischia (come probabilmente nel suo caso) di utilizzare materiali, anche molto costosi, senza ottenerne i relativi benefici. Comunque il consiglio è quello di farsi rivalutare nuovamente dal medico estetico che la segue e di esplicitare nuovamente i suoi dubbi.
    Cordiali saluti
    Staff medico Biosphera Med

  • Ciao, personalmente utilizzo minimo 4-6 fili di trazione per lato e, assicuro, che i risultati sono soddisfacenti: non parlo mai di 'lifting non chirurgico', bisogna essere corretti con i propri pazienti, ma spiego che l'effetto compattante permette una discreta trazione dei tessuti che deve essere sempre apprezzabile dalle pazienti. Cordialmente Dott. Fabio Chemello CENTRO MEDICO GENESY

  • Dott. Re Massimo

    16 feb 2016 ·

    1313 Risposte

    gentilissima,
    in questo caso consiglio di prendere in considerazione il lifting che ormai con le tecniche attuali ha una guarigione rapida e si effettua in anestesia locale con sedazione. I fili di sospensione hanno un effetto suave e poco duraturo.
    Distinti saluti,

  • Dott. Re Massimo

    16 feb 2016 ·

    1313 Risposte

    gentilissima,
    in questo caso consiglio di prendere in considerazione il lifting che ormai con le tecniche attuali ha una guarigione rapida e si effettua in anestesia locale con sedazione. I fili di sospensione hanno un effetto suave e poco duraturo.
    Distinti saluti,

  • Dr. Ignazio Sapuppo

    16 feb 2016 ·

    15649 Risposte

    gentile signora le consiglio di valutare con un chirurgo di fiducia un lifting.

  • Centro Medicina Estetica Pisano

    15 feb 2016 ·

    1 Risposta

    Gentile pz in effetti due fili non possono essere sufficienti occorre ricostruire l'ovale del viso inserendo una matrice di almeno 5 fili per parte. Le consiglio di vedere qualche video on line. Saluti dott.ssa Carmela Pisano

  • Dottor Gianluca Campiglio

    13 feb 2016 ·

    1238 Risposte

    Buonasera le consiglio di pensare seriamente ad un trattamento di tipo diverso per risolvere in modo definitivo il suo problema e cioè a un intervento chirurgico di ringiovanimento del volto (minilifting) da effettuarsi in anestesia locale con un ricovero di poche ore ed una ripresa molto rapida.

  • Dott. Massimo Laurenza

    13 feb 2016 ·

    7383 Risposte

    Gentile signora i fili possono essere di diversi tipi quindi non si può parlare a priori di quantità e posizionamenti. Da qualsiasi trattamento, anche quelli che lei ha detto di avere fatto, non ci si deve aspettare risultati strabilianti

  • Bios Center

    13 feb 2016 ·

    184 Risposte

    i fili liftanti di solito danno buoni risultati. Bisogna vedere se erano veramente liftanti, se erano sufficienti due. Dr Elio Fiore Bios center Osimo (AN)

  • Dr. Alberto Peroni Ranchet

    12 feb 2016 ·

    9746 Risposte

    Gent, i fili di sospensione danno risultati, ma mai paragonabili a quelli a quelli di un lifting, per cui le consiglio, visto che al momento non vuole o non può fare l'intervento, di aspettare il momento buono, senza perdersi in altri tentativi o ricerche, che la deluderebbero ulteriormente. Cordiali saluti dr.Peroni Ranchet

Temi più popolari

Le informazioni che appaiono in Guidaestetica.it in nessun caso possono sostituire la relazione tra il paziente e il suo medico. Guidaestetica.it non fa l’apologia di un prodotto commerciale o di un servizio.