Chiedi al dottore Risolvi i tuoi dubbi!

Filo PDO uscito da labbra

Deborah306 · Porto Tolle · 11 giu 2019

Salve, purtroppo uno dei 2 fili PDO alle labbra mi è uscito. Non ho intenzione di reinserirne un altro visto l’esperienza negativa e assicuro spaventosa, ovviamente le labbra ora hanno una leggera asimmetria, tra quanto potrò fare un leggero filler per rimetterle in linea? E soprattutto sarà possibile correggere in questo modo?

13 Risposte

  • Dottoressa Serafina Ghianda

    Miglior risposta
    12 giu 2019 ·

    603 Risposte

    Buongiorno signora. E' un grosso disagio il suo. Non sapendo il nome e la composizione del filo (le è stato rilasciato il talloncino di rintracciabilita'?) difficile indicarle come rimuoverlo. Le consiglio di rivolgersi ad un medico di sua fiducia per una necessaria valutazione clinica imprescindibile presupposto per la rimozione. Prima di farsi iniettare un filler aspetti almeno 1 mese:tempo necessario per la guarigione di infiammazione,edema,ematomi.Cordialmente. Dottoressa Serafina Ghianda.

  • SCEB Salento Chirurgia estetica benessere

    20 giu 2019 ·

    64 Risposte

    Salve,
    il filo andrebbe rimosso. Dopo qualche tempo potrà valutare del filler per sistemare la situazione.
    Si consulti col suo medico.
    Cordialmente,
    Dott. Manuel De Giovanni

  • Le consiglierei di far rimuovere anche l'altro filo e, dopo almento 15 giorni, fare un filler.
    Cordialmente Laura Maxia

  • Rimozione filo o al max tagliato nel punto giusto e tutto andrà a posto. Disagio comprensibile ma nessun danno. Cordiali saluti

  • Il filo va rimosso e dopo un 40 giorni potrà valutare filler. Brutto a vedersi ma non è un danno sembrando un semplice filo in PDO. Stai tranquilla. Cordiali saluti

  • Gentile paziente,
    il filo va rimosso.
    A distanza di qualche settimana, se non ci saranno altri problemi, sarà possibile ricorrere ad un filler per restituire armonia e naturalezza alle labbra.
    Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY

  • Dr. Ignazio Sapuppo

    13 giu 2019 ·

    15882 Risposte

    Consulti il suo chirurgo perché si deve rimuovere il filo.

  • Dr. Rodolfo Eccellente

    13 giu 2019 ·

    1147 Risposte

    La prima cosa da fare è rimuovere il filo. Contatti il suo chirurgo

  • Dr. Alberto Peroni Ranchet

    12 giu 2019 ·

    10011 Risposte

    il filo è da rimuovere subito per evitare infezioni. Dopo un paio di settimane, se tutto tranquillo, può fare l'acido ialuronico. Dr. Peroni Ranchet

  • Dottoressa Alice Panzeri

    12 giu 2019 ·

    2795 Risposte

    Se il filo non è di trazione quindi non è "ancorato" si può rimuovere subito, per il filler aspetterei una quindicina di giorni.

  • Dott. Cesare Brandi

    12 giu 2019 ·

    392 Risposte

    a prescindere da come trattare il suo problema "dopo"..... al momento deve rivolgersi al suo medico al fine di rimuovere il filo ed eseguire una gestione dell'infiammazione. Tenga presente che essendo in stagione estiva va cercato di evitare discromie cutanee...

  • Dott. Massimo Laurenza

    12 giu 2019 ·

    7833 Risposte

    Mi dispiace perché non era stata avvertita ma è una cosa che può succedere. Le consiglio di tirar via il filo e aspettare qualche mese perche il processo infiammatorio si esaurisca dopodiché vedrà col suo medico cosa fare

  • Dr Luca Zattoni

    11 giu 2019 ·

    415 Risposte

    buonasera, che tipo di filo è stato inserito? quanti fili per lato? il filo da foto mi sembra completamente uscito. Se non è di tipo "trazione" quindi non ancorato ai tessuti può procedere a una cauta rimozione avvalendosi anche del parere del suo medico. il filler lo può rifare anche subito. io combino le due metodiche nella stessa seduta, il filo da solo a mio parere non da quel risultato immediato che cerca chi vuole risolvere una asimmetria. le consiglio una crema a base di EDTA per sistemare quei lividi.

Topic più popolari

Le informazioni che appaiono in Guidaestetica.it in nessun caso possono sostituire la relazione tra il paziente e il suo medico. Guidaestetica.it non fa l’apologia di un prodotto commerciale o di un servizio.