Che cosa vuoi sapere?
0 / 200 (min. 20)

Tutte le domande - Guidaestetica.it

Salve vorrei un secondo parere riguardo un dubbio che ho. Quasi un mese fa mi sono sottoposta ad un intervento di otoplastica. A distanza di quasi un mese, la punta dell'orecchio sinistro pur non essendo ancora a sventola, si è un po' staccata e quando metto i capelli dietro l'orecchio però diventa molto a sventola, mentre quella destra quando metto i capelli dietro rimane uguale. Secondo voi questo è dovuto all'indebolimento della cartilagine dovuto all'intervento? Si indurirà come prima o rimarrà così?

Dr. Luca Zattoni

Miglior risposta

anche le orecchie normali si piegano se ci mette i capelli sopra. cambi acconciatura

4 Risposte leggi di più

Salve, mi scuso per la domanda un po' insolita, ma presto molta attenzione da quando ho effettuato la mastoplastica. L'altro giorno, involontariamente, ho preso una botta al seno sinistro a causa del mio coniglio che è praticamente sobbalzato sul seno. Non ho sentito particolare fastidio, ho effettuato l'intervento tre anni fa, posso stare tranquilla o l'urto può aver danneggiato la protesi? Ci vogliono urti e botte più violente per causarne il danneggiamento?

Dopo tre anni può stare tranquilla.

5 Risposte leggi di più

Buongiorno, ho il bimbo di 21 mese e ancora sto allattando. Volevo sapere cortesemente se si può effettuare la biorivitalizzazione del viso (con aghi), contro le macchie che mi sono comparse in gravidanza? Grazie in anticipo. Distinti saluti.

Dr. Luca Zattoni

Miglior risposta

semplicemente aspettando andranno via da sole. la biorivitalizzazione di sicuro non le toglie

11 Risposte leggi di più
Isoriac e gravidanze Licia94 · Oggi

Buonasera, Soffro di acne da 15 anni e il dermatologo che ho consultato mi ha consigliato l'assunzione di Isoriac. Tenendo conto della mia storia clinica (cisti ovarica e nodulo tiroideo) lo consigliereste? Inoltre ci sono evidenze di ripercussioni su gravidanze lontane dall'assunzione del farmaco? Grazie.

deve curare le sue patologie all'origine dei suoi problemi di pelle. dr.Peroni Ranchet

4 Risposte leggi di più
Perplessità dopo filler Federicalr · Ieri

Salve, buon pomeriggio, ho effettuato un top up del filler alle labbra due giorni fa, ma oggi ho riscontrato una specie di piccola bollicina. Non vorrei dovermi preoccupare, anche se in verità un po' lo sono.

Salve. Contatti il suo medico, per sicurezza e invii anche a lui la foto che ha postato in questo sito

11 Risposte leggi di più

Salve, a causa di uno squilibrio ormonale, su cui sto indagando con l'endocrinologo, ho acquistato peso nell'addome e sul viso. Sono già nel peso forma, quindi so che anche dimagrendo qualche chilo non potrei ottenere grandi cambiamenti. Ho 21 anni e per quanto sopportare questa pancia che mi è venuta sia difficile, sto cercando di accettarla, ma per quanto riguarda il viso così paffuto, mi sento troppo a disagio. Sto valutando la chirurgia estetica per liberarmi di questo disagio. Il grasso sembra accumulato sia nelle guance che in tutta la faccia compreso il sottomento. È possibile abbinare una liposuzione del viso ad una bichectomia? Magari eseguirle nella stessa seduta?

Dr. Luca Zattoni

Miglior risposta

non si può dare una risposta senza vederla e senza aspettare responso degli esami. e se poi dimagrisse risolto il problema ormonale e si trovasse un viso scheletrico?

7 Risposte leggi di più
Zone dure post liposuzione addome Glo90
Beauty Influencer
· 20 ott 2020

Salve, in data 08/10/2020 mi è stato eseguito un intervento chirurgico combinato di mastoplastica e liposcultura addome/fianchi/schiena. Quello che mi preoccupa è l’addome, perché ci sono zone avvallate e molto dure, come se avessi dei blocchi di grasso solido sottocutaneo. Volevo sapere se è normale e se queste zone dure della pancia spariranno. Grazie.

Dr. Luca Zattoni

Miglior risposta

troppo presto per dare una risposta. i risultati di una liposuzione si valutano dopo 9 mesi

6 Risposte leggi di più

Salve, circa due settimane fa, mi sono sottoposta chirurgicamente all'asportazione di una cisti sebacea, al lato sinistro del collo. Mi hanno messo 4 punti riassorbibili. Disinfetto la ferita ogni giorno con Betadine, ma da ieri, mi accorgo che dai punti fuoriesce del pus e nel momento di togliere la garza per disinfettare e cambiarla, la garza rimane un po' attaccata alla ferita. Di cosa si tratta? Ogni tanto la ferita mi dà prurito. Nella foto il liquido rosso è il disinfettante.

Dr. Luca Zattoni

Miglior risposta

non si può rispondere a questa domanda senza una visita e senza verificare che davvero di pus si tratti. dall'aspetto della ferita non credo sia pus, probabilmente siero. si faccia controllare da chi l'ha operata

8 Risposte leggi di più
Dopo qualche mese dalla mastoplastica additiva Sem75
Beauty Influencer
· Ieri

Dopo circa 4 mesi dalla mastoplastica, ho iniziato a dormire su un fianco, sopra al seno schiacciandolo. Ora il seno sinistro appare più piccolo e proiettato verso l'esterno. La mia domanda è: ma la protesi può spostarsi solo perché ci dormi sopra?

Dr. Luca Zattoni

Miglior risposta

non capisco come possa rimpicciolirsi e spostarsi dallo stesso lato su cui dorme. forse si sta facendo suggestionare dalla sua immaginazione

8 Risposte leggi di più
Filler con acido ialuronico Graziana1952 · Ieri

Ho 68 anni, portati bene. Due anni fa, feci solo una, delle 3 sedute che Profhilo richiede, trovandomi molto bene. Ripetendo l'esperienza ora, non sono rimasta per nulla soddisfatta. Come mai?

Dr. Luca Zattoni

Miglior risposta

e come facciamo a rispondere? è una sua impressione. profhilo non fa miracoli

13 Risposte leggi di più

Buonasera, sono stata operata 10 giorni fa: mastopessi additiva e liposuzione. Da 10 giorni ho la febbre a 38 e sto assumendo 3 Tachipirina al dí e stasera ho preso l’ultima pastiglia di antibiotico (Cefixoral 1 compressa per 5 giorni). Sono molto preoccupata. Il mio chirurgo dice che sta procedendo tutto bene. Ma io vorrei capire perché questa febbre? Può esserci qualche infezione? Tra l’altro mi fa malissimo il seno destro, da faticare tantissimo a camminare, perché come appoggio il peso sulla gamba destra mi fa tanto male il seno destro. Ho molta paura. Vi ringrazio anticipatamente per la vostra risposta.

Dr. Luca Zattoni

Miglior risposta

senza conoscerla non si può dire niente. si faccia seguire dal suo chirurgo

8 Risposte leggi di più

Buongiorno, ho 40 anni e dopo una visita dermatologica in cui la dottoressa mi ha dato una crema contenente Acido Retinoico e Acido Glicolico, da applicare la sera a giorni alterni, ho notato che sulle guance la pelle si è rovinata. Se la si guarda da vicino, sono comparse delle piccole cicatrici e macchioline, come se la pelle si fosse bruciata. Devo dire che dopo aver applicato per alcuni giorni la crema, avendo avvertito una sensazione di bruciore, l'ho sospesa. Potrebbe essere questa la causa dell'aver la pelle rovinata in cui compaiono cicatrici tipiche dell'acne? Inoltre avendo una pelle grassa, faccio maschere per i pori dilatati e forse può essere stato anche questo il motivo? Come posso rimediare, sono molto abbattuta per questo e soprattutto tornerò ad avere la pelle di prima? Io non credo. Grazie.

Dr. Luca Zattoni

Miglior risposta

torni dalla dottoressa. fare trattamenti su trattamenti, maschere ecc causa reazioni indesiderate perché vengono applicati prodotti diversi che possono avere reazioni imprevedibili

7 Risposte leggi di più

Trattamento plexer palpebre eseguito a metà ottobre. Ho la pelle piena di buchetti, non ho tolto le croste, venivano via da sole applicando un fondotinta curativo compatto, quindi piuttosto duro della Teoxane, prescritto dalla dottoressa. Questi buchetti passeranno col tempo? Inoltre ad oggi le palpebre sono identiche a prima. Grazie Cristina.

Dr. Luca Zattoni

Miglior risposta

ancora troppo presto per dare una risposta. avrà un miglioramento col tempo

6 Risposte leggi di più

Buonasera mi sono operata di rinosettoplastica circa 4 settimane fa. Fuori dalla sala operatoria, per quanto ovviamente inattendibile, si è visto che la punta incerottata non era centrale nel viso ma tendeva verso destra. Nel seguente post operatorio questa caratteristica è apparsa evidente non tanto nel frontale ma guardando il naso da sopra o guardando le narici e la punta ai vede molto una deviazione. Il naso sembra virare verso destra. Il chirurgo sostiene che fosse così anche prima e mi ha preparato che esistono delle cose fattibili e altre no. Tuttavia io nel preoperatorio, avevo un naso per il quale non avevo mai notato questo e ho operato principalmente la gobba. Ora si vede eccome. Mi ha chiesto di effettuare un movimento con il dito con pressione importante sulla cartilagine di destra verso senso opposto per contrastare la memoria delle cartilagini. Movimento piuttosto doloroso dato che è un naso operato da poco ma che sto effettuando con fiducia per diversi minuti al giorno. Tuttavia il naso non è dritto ma sempre verso destra. Ora comprendo che il gonfiore evidenzi questa deviazione ma così è anche più di quella di partenza. Sono molto preoccupata, sia dell'esito, sia di questo esercizio che ovviamente ho sempre timore di fare male e compromettere qualcosa. Posso sapere se ha una sua utilità? Cosa ne pensate? Premetto che ho fiducia nel mio chirurgo, ma sono in ansia e non so cosa pensare. So di dover aspettare un tempo di almeno 1 anno. Grazie.

Dott. Francesco Lino

Miglior risposta

Buongiorno Segua le indicazioni del suo chirurgo, alterazioni e gonfiore asimmetrico possono presentarsi nei primi mesi, è presto per valutare la situazione. Saluti Francesco Lino Chirurgo plastico

7 Risposte leggi di più
Asimmetria può essere contrattura capsulare? merygrezy
Beauty Influencer
· Ieri

Gentili dottori, dopo sette mesi e mezzo dall'intervento, l'asimmetria che si era presentata al terzo mese, si è accentuata sempre di più. Il seno destro è ora più naturale e sceso, il sinistro è rimasto più piccolo e alto. Il mio chirurgo mi ha consigliato di aspettare ancora per capire se si tratta di contrattura o della protesi rimasta trattenuta dal muscolo pettorale, per poi agire di conseguenza con un cambio protesi o un ritocco per posizionarla più in basso. Voi cosa ne pensate? Può trattarsi di contrattura? Ho protesi lisce Nagor. Grazie.

Dr. Luca Zattoni

Miglior risposta

non so come fosse la situazione di partenza e non visitandola non si può dire nulla. più che una contrattura mi sembra ci sia bisogno di una mastopessi per la mammella più bassa, probabilmente c'era una asimmetria iniziale che la protesi ha esacerbato.

8 Risposte leggi di più

Cerca più domande

Trova una risposta tra le più di 8250 domande realizzate su Guidaestetica.it

Le informazioni contenute in Guidaestetica.it non possono sostituire in nessun caso la relazione tra medico e paziente. Guidaestetica.it non difende un prodotto o servizio commerciale.