Chiedi al dottore Risolvi i tuoi dubbi!

Come procedere adesso dopo rimozione verruca facciale

Amedeus · Torino (Città) · Creazione: 14 set 2020 · Aggiornamento: 16 set 2020

Buongiorno dottori,

Dopo aver congelato con azoto liquido una verruca nel volto (senza successo, nel senso che la crosta è caduta ma la verruca era sempre presente), il dottore ha optato per la rimozione/bruciatura con il laser (1 mese fa). Dopo 2 settimane la crosta è caduta, ma adesso mi ritrovo con questa macchia/cicatrice, molto brutta, e non so come procedere. Il dottore ha suggerito di non applicare nessuna crema. Secondo voi dovrei applicare una crema? Ma soprattutto secondo voi ci sono possibilità che migliori o rimarrà così brutta (e devo in caso fare una plastica)? Grazie per il consiglio.

9 Risposte

Tutte le risposte a questa domanda sono di dottori reali
  • Dott. Stefano Malloggi

    Miglior risposta
    15 set 2020 ·

    1138 Risposte

    Buongiorno la cicatrice è in fase vascolare occorreranno alcuni mesi perché si schiarisca nel frattempo è fondamentale che la protegga con crema a filtro totale per evitare la pigmentazione, cordiali saluti Dr Malloggi

  • Dr. Alberto Peroni Ranchet

    16 set 2020 ·

    11447 Risposte

    deve aspettare che schiarisca (mesi) e nel frattempo niente sole. Dr.Peroni Ranchet

  • Dott. Carlo Magliocca

    15 set 2020 ·

    1095 Risposte

    È necessaria una protezione solare totale

  • Dott. Vincenzo Perchinunno

    15 set 2020 ·

    772 Risposte

    Deve utilizzare una protezione solare 50+ e creme per la cicatrizzazione. Il medico dovrebbe avergliele prescritte.

  • Dott. Nicola Catania

    15 set 2020 ·

    3772 Risposte

    ne parli col suo medico e usi una protezione solare
    saluti
    nicola catania

  • È ancora troppo presto per verificare l'effettiva macchia residua, lasci guarire il tessuto e nel frattempo protegga la pelle con una protezione totale 50+ e per la guarigione può associare Connettivina Plus che la protegge anche dalle infezioni oltre che a favorire la rigenerazione.Tra un mese potrà valutare insieme al medico l'evoluzione della guarigione.

  • Dott. Massimo Laurenza

    15 set 2020 ·

    8800 Risposte

    Le creme non servono a nulla si tratta di una pigmentazione postinfiammatoria che si schiarirà nel tempo altrimenti può provare con un laser NdYAG QSwitched sempre tra qualche mese. Lasci stare la chirurgia che le lascerebbe una cicatrice peggiore. L’unica cosa che si può dire è che doveva essere avvertito di eventuali effetti avversi

  • Dott.ssa Arianna Tinti

    15 set 2020 ·

    1167 Risposte

    Dovrà attendere qualche mese perché il colorito si schiarisca e renda il tutto meno visibile. Nel frattempo si protegga in maniera scrupolosa e costante dal sole con crema solare a schermo totale

  • Dr Luca Zattoni

    14 set 2020 ·

    2262 Risposte

    deve sicuramente proteggere dai raggi solari. e ci sono medicazioni specifiche per far ricrescere il tutto con il minimo segno possibile. in ogni caso deve confrontarsi col suo dottore

Le informazioni che appaiono in Guidaestetica.it in nessun caso possono sostituire la relazione tra il paziente e il suo medico. Guidaestetica.it non fa l’apologia di un prodotto commerciale o di un servizio.