Chiedi al dottore Risolvi i tuoi dubbi!

Come eliminare le cicatrici da acne nodulo-cistica

EduardSebastian · Caselle Torinese · Creazione: 25 apr 2020 · Aggiornamento: 30 apr 2020

Ho 20 anni e ho l’acne nodulo-cistica da 4 anni. Ho fatto il trattamento con Isotretinoina con 10mg/die per 5 mesi. Le sacche di pus sotto la pelle sono praticamente sparite, ma sono pieno di cicatrici. Cosa consigliate per eliminarle?

10 Risposte

Tutte le risposte a questa domanda sono di dottori reali
  • Dr Luca Zattoni

    Miglior risposta
    26 apr 2020 ·

    1895 Risposte

    trattamenti peeling e laser

  • Studio Capurro

    30 apr 2020 ·

    19 Risposte

    Il trattamento degli esiti cicatriziali dell’acne del volto è eseguito con numerose tecniche. Oggi è possibile utilizzare una nuova tecnica biologica rigenerativa, l’Adipofilling.
    La metodica è stata resa possibile dalla progettazione e realizzazione di un dispositivo monouso economico brevettato che trasforma in pochi secondi il lipoaspirato in una sospensione di cellule adipose e stromali viventi. Queste cellule possono essere iniettate nel derma di tutta l'area affetta dalle cicatrici atrofiche esito dell'acne cistica. Le cellule adipose e stromali viventi, rappresentano il più potente materiale biologico rigenerativo in nostro possesso. Per motivi vibrazionali, la sospensione cellulare e quella di piccoli frammenti di lobuli adiposi (li usiamo per ripristinare i volumi persi con gli ascessi), non ghiacciano e pertanto possono essere conservate a -32°C in un normale freezer da laboratorio per le successive sedute rigenerative. I risultati sono già visibili dopo 20 giorni. Un video intervento dell'Adipofilling per il trattamento degli esiti cicatriziali dell'acne sarà pubblicato a breve nel Medical Video Journal CRPUB. Per ultimo è interessante la presenza della Catelicidina, un potente battericida, tra le numerose sostanze secrete dall'adipocita.

  • Studio Medico Estetico Dott. R. Sinigaglia

    28 apr 2020 ·

    134 Risposte

    Può rivolgersi ad un bravo dermatologo per dei peelings o ricorrere al laser co2 resulfacing

  • LASER CO2 frazionale con ciclo di trattamento di 3 - 4 sedute/anno sino a miglioramento delle lesioni cicatriziali.

  • Dr. Rodolfo Eccellente

    27 apr 2020 ·

    2261 Risposte

    La cosa migliore: Andare da un dermatologo

  • Dott. Francesco Lino

    27 apr 2020 ·

    71 Risposte

    Salve
    per il trattamento delle cicatrici da acne esistono diverse tecniche, che si possono combinare per ottenere risultati migliori.
    Le principali sono laser, dermoabrasione, peeling, biostimolazione, filler, lipofilling, la scelta dipende dalla tipologia di cicatrici presenti e sarà guidata dal medico a cui si affiderà.
    Le ricordo che è difficile cancellare le cicatrici, si punta a migliorarle e renderle meno evidenti.
    Saluti
    Francesco Lino
    Chirurgo plastico

  • Dr. Luca Mario Apollini

    27 apr 2020 ·

    1455 Risposte

    Gentile paziente,
    l'eliminazione delle cicatrici non è possibile, dovrà accontentarsi di una loro riduzione. con una combinazione di needling, biostimolazione e peeling avrà ottimi risultati

  • Dott. Massimo Buttinoni

    27 apr 2020 ·

    111 Risposte

    Buongiorno, le consiglierei una seduta di fotoneedling che, in linea di massima, da un miglioramento tra il 50 e 70℅ sia a livello degli esiti cicatriziali sia di eventuali cisti presenti. Dott. Massimo Buttinoni.

  • Dott.ssa Silvia Scevola

    27 apr 2020 ·

    65 Risposte

    Attendere almeno 6 mesi dalla sospensione dell'isotretinoina poi in periodo non estivo intraprendere un percorso di trattamenti che possono comprendere laser peeling e radiofrequenze ablative o ad aghi

  • Dott. Massimo Laurenza

    27 apr 2020 ·

    8586 Risposte

    Vada da un dermatologo e segua il suo consiglio

Topic più popolari

Le informazioni che appaiono in Guidaestetica.it in nessun caso possono sostituire la relazione tra il paziente e il suo medico. Guidaestetica.it non fa l’apologia di un prodotto commerciale o di un servizio.