Chiedi al dottore Risolvi i tuoi dubbi!

Apparecchio fisso con

Susina87 · 24 mag 2019

Sin da piccola ho portato l'apparecchio poi, risolto il problema, mi è stato rimosso. Ad oggi, a 30 anni, il mio arco dentale superiore si sta restringendo sempre più mentre, l'arco inferiore spinge in avanti (purtroppo anche a causa di fattore genetico.. tutti i miei parenti hanno il mento con la a stessa tendenza). Ho chiesto al dentista circa l'utilizzo di invisalign e mi ha consigliato di utilizzare l'apparecchio fisso con le "stelline" in ceramica perché il risultato è più sicuro, economico e veloce e soprattutto per il mio tipo di problema le stelline sono più indicate percé può gestire il professionista quanta "forza" dare allo spostamento dei denti o degli archi a differenza di lnvisalign che dicono serva per problemi più gestibili tipo raddrizzare i denti. Possibile davvero che io debba psicologicamente abbattermi mettendo quelle orribili stelline anziché usare l'invisalign?

7 Risposte

  • Dottor Achille Farina - Specialista in Ortodonzia

    Miglior risposta
    14 ago 2019 ·

    9 Risposte

    Buongiorno, sono stato il primo ortodontista in Italia ad utilizzare Invisalign nell'ormai lontano 2002 e posso dirle per esperienza, ma anche in base a tutte le ricerche scientifiche fino ad oggi pubblicate, che le cosiddette "mascherine" (Invisalign o altre marche) non sono ancora equivalenti per efficacia alle apparecchiature ortodontiche fisse. Ciò significa che le mascherine, se utilizzate da un dottore esperto (e qui ovviamente vi è ampia variabilità di esperienza tra i vari professionisti del settore) possono ad oggi risolvere un buon numero di situazioni, ma non tutte.
    È pertanto fondamentale che lei si rivolga ad un dentista o meglio ancora ad uno Specialista in Ortodonzia (solo il 6% circa dei dentisti sono anche specialisti in ortodonzia) esperto in tecniche ortodontiche invisibili, affinché questi possa valutare se il suo caso può essere adeguatamente risolto con Invisalign o con altro tipo di allineatori di qualità.
    Sappia comunque che, se così non fosse, ortodontisti qualificati possono utilizzare apparecchiature fisse applicate sul lato interno dei denti e quindi assolutamente invisibili. Questa tecnica particolare si chiama ortodonzia linguale ed è un'ottima alternativa estetica fissa alle mascherine (anche se un pò meno confortevole).

  • Studio Dottor Cassetta

    11 giu 2019 ·

    20 Risposte

    Gentile signora, ha provato ad effettuare una visita anche presso un altro specialista? Saluti

  • Il suo dottore è stato onesto. Se si necessita di una biomeccanica che coinvolge reciprocamente entrambe le arcate le tecniche tramite mascherine non garantiscono il risultato

  • Dott. Fabio Vaja

    27 mag 2019 ·

    659 Risposte

    Buongiorno, ritengo quello che le è stato riferito molto inesatto. Utilizzo Invisalign da 13 anni con ottimi risultati. Applico ortodonzia tradizionale con pazienti non collaboranti, perché l’unica controindicazione al trattamento Invisalign è la collaborazione, per il resto nel mondo sono stati trattati 6 milioni di pazienti, nel mio studio nessun paziente utilizzatore di Invisalign è rimasto insoddisfatto. Se fosse come le è stato detto un metodo non valido, sappia che sono sorte negli ultimi anni molte aziende che cercano di copiare l’azienda americana. Tutto ciò che le è stato detto è falso, mi scuso per il collega che non utilizzando tale metodo non ne conosce le sue potenzialità. È come dire non utilizzate i computer perché i metodi tradizionali di magazzino, vedi carta e penna, sono molto più efficaci.
    Mi auguro di essere stato di suo aiuto e colgo l’occasione per porgerLe distinti.
    Vaja Dr Fabio

  • Lei si riferisce ad una disgnazia di terza classe scheletrica ma non dice se di prima o di seconda divisione. Il suo Dentista si! Gli dia ascolto. Non deve e non può scegliere Lei. INVISALIGN usa delle mascherine trasparenti, ma il caso viene studiato negli USA e non dal suo Dentista che si limita a raccogliere dati con cefalometria che invia negli USA alla Società inventrice Align Technology Inc. di Santa Clara, California. Qui scannerizzano le impronte e creano con un sofisticato software di un modello a 3 D un filmato detto Clin-Check, nel Computer del centro USA e un software sposta i denti in tempo reale sul modello fino ad avere la correzione finale e le varie fasi intermedie. Poi un Robot Computerizzato fresa le mascherine che vengono inviate in Italia e così via con sostituzioni fino ad ottenimento del risultato. Per onestà e serietà professionale confermo che la tecnica della Società ALIGN è veramente fantascientifica ed eccellente, ma, e GLI SPOSTAMENTI LI DECIDONO NEGLI USA, e questo non è nelle mie corde! Dr. Gustavo Petti Parodontologo Gnatologo Riabilitazione Orale Completa in Casi Clinici Complessi, di Cagliari

  • Dr. Ignazio Sapuppo

    26 mag 2019 ·

    15845 Risposte

    Consulti il suo ortodonzista

  • Non sempre L’ ortodonzia invisibile e’ possible . Se si fida del suo ortodonzista lo segua , viceversa senta il parere di un altro professionista . Solo attraverso visita e studio del caso si può fare diagnosi corretta e quindi proporre terapia più idonea . Cordiali saluti

Topic più popolari

Le informazioni che appaiono in Guidaestetica.it in nessun caso possono sostituire la relazione tra il paziente e il suo medico. Guidaestetica.it non fa l’apologia di un prodotto commerciale o di un servizio.