Mai operarsi per un neo, a meno che non sia maligno. Per colpa della mia genetica ho cicatrizzato male e mi si è formato un cheloide di grandi dimensioni Sono molto infelice del trattamento eseguito e sto cercando qualche dottore in grado di modificare o esportare il cheloide. A volte mi guardò allo specchio e non riesco proprio a vedermi. E’ snella zona della pancia. A volte ho proprio dolore. Costo 100 euro

Avevo una brutta cicatrice ipertrofica causata (e peggiorata!!) a seguito di diversi interventi. Il Dott. Nube ha risolto magnificamente il mio problema... mi sento rinata!!!

Ciao, mi sono operata un mese fa perché avevo una brutta cicatrice sul seno e volevo toglierla assolutamente. Dopo tanto tempo ho trovato il "coraggio"di tornare sotto i ferri.. PENSAVO fosse piu' semplice e veloce,ancora sono un po' gonfia e la cicatrice e' rossina. Sto mettendo sopra il cerotto al silicone cica.care..il medico che mi ha operato e' molto soddisfatto del risultato, in effetti è già molto, molto meglio di prima ed e' passato 1 mese.. Per me era diventata una fissazione ..e' sul decolte',quindi un punto importante,specialmente per una donna...se mi operavo in autunno era meglio per il sole...ovviamente quest' anno devo stare attentissima, sempre massima protezione,ma mi ero decisa e l'ho fatta.

Dopo mastopessi cheloidi evidenti.... oltre all’intervento ho avuto un rigetto ai punti di sutura e delle cicatrici spesse e fastidiose...ad oggi tant’è consulenze e trattamenti ma nessun risultato positivo.... ho finito ora dei trattamenti con iniezioni di cortisone e le cicatrici si sono appianate ma il tessuto risulta scavato e meno pigmentato rispetto al resto del corpo

Avevo un acne nodulo-cistica, curata poi con isotetrinoina. Questa brutta acne, mi ha lasciato dei segni indelebili. Ho speso un capitale per fare i diversi trattamenti a cui mi sono sottoposta. Ho fatto: dermaroller, dermapen, peeling, laser frazionato. Sono migliorata solo del 10% grazie al dottor Mauro Rana che raccomando a tutti per la sua professionalità e umiltà.

Ho una malattia grave che non mi permette di espormi al sole, e proprio a causa di questa malattia il mio viso è completamnente rovinato,ho delle cicatrici ipertrofiche sul viso che purtroppo hanno dato un colpo finale alla mia autostima. I miei sogni sono due..effettuare attraverso operazioni di microchirurgia un miglioramento di queste cicatrici ed operarmi di rinoplastica.. Chissà...

Vorrei risolvere definitivamente il problema del cheloide. Leggo un pò in giro e non so più cosa pensare. Ci sono pareri discordanti su tecniche e prodotti da applicare. Io so solo che mi da veramente fastidio e che vorrei toglierlo una volta per tutte, fondamentalmente per esigenze di tipo estetiche.

Prima di toglierla ogni due giorni dovevo svuotarla e la cute si era talmente assottigliata che quando è stata asportata non manteneva i punti di sutura. Il Dott. Arturo Amoroso con la sua professionalità, bravura e competenza mi ha evitato che si notasse la cicatrice nonostante abbia dovuto incidere e scendere in profondità .grazie tvb

A chiunque stia leggendo consiglio vivamente di rivolgersi al Dottor Gianluca Benincà per tutto quello che è di sua competenza! Io avevo un disperato ed urgente bisogno di risolvere una questione che mi portavo dietro da anni legata agli argomenti “fimosi ed ipersensibilità del glande”. In sostanza, prima di rivolgermi a lui, avevo già affrontato 2 interventi chirurgici in quella zona: una frenulectomia a 21 anni e poi una circoncisione parziale/postectomia a 30 anni, entrambe fatte male -esteticamente e funzionalmente- e risultate irrisolutive nel tempo. A quel punto, per risolvere definitivamente la situazione, era per me necessario un 3' intervento, dunque a questo giro ho deciso di cambiare strada e di rivolgermi ad un Chirurgo estetico e non più ad un Urologo come avevo fatto nei 2 interventi precedenti. Dopo aver ricevuto un parere da una mia zia che era stata sua paziente e si era trovata molto bene e dopo aver confermato le sue competenze leggendo ottime recensioni su internet, ho prenotato una visita dal Dottor Benincà alla Clinica Cellini di Torino, dove due settimane dopo mi ha operato in anestesia locale facendomi una circoncisione totale + frenuloplastica totale, risolvendomi definitivamente il problema! Sin dal primo incontro alla visita di controllo, il Dottor Benincà è stato super disponibile e super cortese, oltre che super chiaro nello spiegarmi dove, come e perchè sarebbe intervenuto. Mani fatate ed intervento fatto ad oper d'arte, con tutti i crismi, confermato anche dal fatto che, sapendo bene che per me era il 3' intervento su quella delicata zona e che esigevo fosse l'ultimo, ha chiamato in causa il primario di Urologia della Cellini, che ha assistito all'intervento in prima linea al suo fianco. Fantastico poi il fatto che questo Dottore mi abbia inviato dei messaggi su whatsapp nelle prime ore successive all'intevento e nei primi giorni di post-operatorio per sapere se stavo bene e se tutto procedeva regolarmente. Una cosa che ho apprezzato davvero moltissimo e che conferma la sua costante disponibilità nei confronti del paziente, oltre che essere un sinonimo di modernità! A poco più di due settimane dall'intervento, nonostante i punti non sono ancora caduti tutti e il periodo di guarigione completa non è ancora concluso, vi posso confermare che di dolore e fastidio post-operatorio ne ho avuto davvero poco e solo nei primi 4/5 giorni, e riguardo alla sensibilità del glande (che ne avevo già persa un bel po' dopo il 2' intervento) ne ho persa parecchia, a dimostrazione del fatto che solo dopo un intervento come questo il processo di cheratinizzazione può compiersi al 100%, infatti posso svolgere le mie varie attività senza alcun problema di movimento. E a detta del Dottore, ad 1 mese e mezzo di distanza dall'intervento, la situazione generale sarà ancora più agevole. Per quel che riguarda il risultato visivo è ottimo sia dal punto di vista funzionale che dal punto di vista estetico. A proposito di estetica, rispetto ai due interventi precedenti non c'è proprio paragone: il lavoro a questo giro è stato fatto da manuale. Inoltre, altre qualità che vorrei sottolineare di questo Dottore sono la simpatia, il bel modo di porsi con il paziente, l'essere giovanile, la dimostrazione sul campo di essere aggiornato sugli argomenti di competenza medica, la sua immensa professionalità e le sue accurate attenzioni nei confronti del paziente che ti fanno sentire “al sicuro” e lontano dalle consuete preoccupazioni e dubbi che di solito si hanno in post-intervento come nel mio caso. Per eseperienza personale vi assiucro che non tutti i Dottori/Chirurghi che ci sono in giro hanno tutte queste qualità messe insieme. Io confermo che finora, di quelli da cui sono stato visitato e operato in generale, il Dottor Gianluca Benincà è unico nel suo genere. Un Dottore con la D maiuscola, o come direi io “un top-player”! Consigliatissimo!!!

Ho trattato la cicatrice che ho sulla fronte (circa 3 cm. ) da subito, appena tolti i punti, con una crema specifica. Ho continuato il trattamento per oltre 6 mesi e oggi sono molto soddisfatto del risultato. La cicatrice è molto liscia, non in rilievo e il colore ora è praticamente uguale alla mia pelle. Mi ci sono abituato e non ho intenzione di fare più nessun trattamento.