Informazioni sul trattamento

L'obesità è una malattia che affligge un numero sempre più elevato di persone in diverse parti del mondo. Chi ne è colpito ha delle ripercussioni tanto sul suo stato di salute quanto su quello psicologico e le prospettive di vita peggiorano fortemente. Chi soffre di obesità si rivolge a numerosi professionisti e strumenti, ma sicuramente la soluzione medica risolutiva e definitiva è quella chirurgica. Rivolgendosi a specialisti in Chirurgia dell'Obesità potrete capire quali sono le procedure da seguire per perdere la quantità di peso necessaria per ritrovare uno stato di benessere generale.

Durata trattamento
1-3 ore
Anestesia
Generale
Ospedalizzazione
1-7 giorni
Recupero
3-21 giorni
Effetti
2-3 giorni
Risultati
Duraturi

Cosa é incluso nel prezzo

  • Valutazione iniziale
  • Esami clinici
  • Intervento
  • Controlli

Vantaggi

  • Aiuta a perdere peso
  • Alcuni interventi sono a carico del SSN
  • Si riduce il rischio di diabete e di altre malattie connesse
  • Aumenta l'autostima del paziente

Risultati attesi e rischi

I risultati sono immediati, il paziente noterà la perdita di peso a partire da 1 o 2 giorni. Per quanto riguarda i rischi, questi sono simili a quelli nei quali si incorrere quando ci si sottopone ad un intervento chirurgico importante: infezione, cattiva cicatrizzazione, ematomi, sanguinamento. Alcune volte il paziente può soffrire nausea, vomito e vertigini.

L'intervento

Sono candidate a questo tipo di intervento quelle persone il cui indice di massa corporea sia superiore a 25-30. Sarà il chirurgo a decidere il tipo di interevnto adatto secondo il peso del paziente e secondo altri fattori legati al quadro clinico complessivo. Attualmente esistono differenti interventi chirurgici per il trattamento dell'obesità. Il palloncino gastrico: il chirurgo introduce un palloncino di silicone nello stomaco del paziente; questo palloncino si riempio di acqua salina e contribuisce a ridurre l'appetito. Il bendaggio gastrico: l'intervento consiste nella riduzione della capacità dello stomaco attraverso il posizionamento di un anello di silicone creando in questo modo una nuova tasca gastrica di dimensioni ridotte (20% circa). Al paziente in questo modo è possibile ingerire solo una quantità minima di cibo. Tecnica POSE (Primary Obesity Surgery Endolumenal) o chirurgia endoluminale per obesità primaria. La procedura di riduzione dello stomaco si ottiene mediante la realizzazione di una serie di pieghe al suo interno. Non prevete incisioni, richiede tempi di ricovero ospedaliero più brevi e non lascia cicatrici.

Dopo l'intervento

Nella maggioranza dei casi il medico sottoscriverà una dieta liquida o blanda per le prime settimane. Si renderà necessario un riposo assoluto per alcuni giorni, a seconda della tecnica alla quale ci si è sottoposti.

Controindicazioni

Questa chirurgia è controindicata in gravidanza e allattamento. In casi di soggetti con limitazioni cardiache e difficoltà respiratorie o con disturbi di tipo psicologico o psichiatrico, lo specialista valuterà il singolo caso.

L'informazione pubblicata da Guidaestetica.it è puramente orientativa e con lo scopo di far capire in maniera generale in cosa consiste un trattamento in condizioni normali. Questa informazione NON si puó considerare in nessun caso come un consiglio medico.

Esperienze

Vedi tutte

Salve, mi chiamo Velia, ho 40 anni e tre figlie grandi, ho avuto un divorzio travagliato, ma da poco mi sono risposata con un uomo che mi riempie di attenzioni. Ma il mio grande problema per il quale non riesco più a vedermi allo specchio è la parte addominale....peso 100 kg....ho tanta ritenzione idrica, come lavoro faccio la badante presso una famiglia privata del paese e poi faccio le pulizie presso una banca.Come movimento faccio 3 volte la settimana paillettes ma non riesco a perdere peso. Ho fatto caso che bevendo mi gonfio tanto, noi beviamo solo acqua naturale, in casa non beviamo né succhi né alcolici....Non soffro di patologie ma sono una persona molto ansiosa e ho attacchi di panico, il mio medico mi ha prescritto Lexotan al momento del bisogno....Volevo chiedere a voi che intervento potrei sottopormi.Grazie mille

Metabolismo bloccato o io?
TizianaDiFonzo · 9 apr 2018

Ho 42, ho fatto sport x i primi 25 anni della mia vita poi mi sono adagiata sugli allori. 2 gravidanze di cui una gemellare ma non mi lamento x quello che la gente vede, mi lamento di quello che vedo io allo specchio. Le mie gambe vivono di rendita ma la parte superiore risente dell'età e delle gravidanze. Non mi piace quello che vedo e nonostante sia costantemente a dieta, seguita da dietologi, nitrizionisti, fb, ecc non riesco a perdere peso. È come se il mio organismo si sia assuefatto alle diete e non trovo giovamento ne soddisfazione ormai nelle diete perché non vedo risultati. Sono alta 1.68 cm e peso 72 kg e non riesco a perdere più di 1kg che anche solo respirando lo recupero. Non è devastante esteticamente ma psicologicamente si, non mi fa sentire a mio agio e non mi sento ne bella ne attraente e tra i bambini il lavoro la casa ecc avere anche un pessimo umore non aiuta la riduzione dello stress. Non ho idea di quale tecnica sia più appropriata o funzionale anche perché io non ho mai fame, alla sera ceno ma senza esagerare. Ho un'ernia iatale molto grande che mi fa star male anche quando bevo, x cui non esagero col cibo e ho la gastrite cronica. Pensavo che volendo operare l'ernia iatale si possa contemporaneamente fare qualcosa associando l'intervento, insomma un po' 2x1. Ma sono ignorante in materia x cui chiedo aiuto a voi.

Sono arrivata a pesare piú di 100 kg
CindyLilibeth · 26 lug 2017

Vorrei sottopormi ad un trattamento dimagrante. Purtroppo da parecchi anni cerco in vano di [perdere peso](/chirurgia-obesita) cercando tramite diete ed esercizio fisico ma ottenendo l'esito contrario... invece di dimagrire continuo a prendere sempre più peso fino a che sono arrivata a pesare più di 100kg. Spero tramite un intervento poter riuscire a raggiungere ii mio scopo

❤️Continuare a volermi bene.
AnnaPaciletti · 24 lug 2017

Sedici anni fa mio marito ha iniziato a tradirmi, sono riuscita a continuare a rispettare me stessa; nel 2005 sono stata investita con fratture varie, mi sono rialzata. Da 7 anni non smetto di mangiare. Mi sono più volte ripromessa di tornare in palestra, di non mangiare nulla davanti alla TV di amarmi un poco di più ma la rabbia repressa e forse la pigrizia mi hanno portata ad un [aumento del peso](/chirurgia-obesita) assurdo sono alta 1.63 mt e peso 97 kg non mi piaccio ma non riesco ad educarmi ad uno stile di vita ed alimentare sano Ora iniziano a farmi male gli arti inferiori, ho il fiatone quando faccio le scale .......... ho bisogno di aiuto Grazie

Rinascita di vita
Walter74 · 7 giu 2018

Sono rinato dopo l’operazione perché ho acquistato di nuovo la fiducia in me stesso, riuscendo di nuovo a mettermi in gioco con le persone che mi circondavano ed essere non guardato sempre con l’aria di chi è in difetto, ma qualcuno che ha più rispetto verso di se. E poi ho migliorato la vita sentimentale, sessuale, in generale la vita mi è cambiata, ho ritrovato il gusto di vivere e il gusto di poter passeggiare e giocare con i miei figli tranquillamente.

Ho subito un drastico calo di peso che mi ha lasciato una accentuata lassità cutanea sulle gambe. Per risolvere questo problema ho peregrinato per medici e chirurghi estetici, sottoponendomi a LPG, radiofrequenza, iniezioni di fosfatidilcolina, con il risultato di svuotare ancora di più le zone critiche. Ultimamente ho provato anche la carbossi, ma nemmeno quella riesce a darmi sollievo. Se chiedo poi di passare alle vie estreme, mi viene detto che riporterei troppe cicatrici post operatorie! Io sono psicologicamente distrutta..voglio risolvere il mio problema...chi mi aiuta?

Temi del foro

Vedi tutto
Temi Messaggi Ultimo messaggio
Lifting corpo specialmente zona gambe
Lolitazoae85 · Spoleto
Lolitazoae85 6 15 lug 2018
6 15 lug 2018
Intervento
Walter74 · Saronno
Walter74 2 13 giu 2018
2 13 giu 2018
chirurgia plastica post bariatrica!
MariaCarmelaNicolosi · Catania (Città)
MariaCarmelaNicolosi 9 6 giu 2018
9 6 giu 2018

Video

Vedi tutto

Promozioni

Vedi tutte

Condizioni agevolate prima visita chirurgica

Dott. Aldo De Rossi

Valida fino al 12 ago 2018

Porto Viro / Rovigo

Sconto web -20%

10% attraverso Guidaestetica.it

Dott. Ciro Borriello

Sconto permanente

5 sedi in Foggia, Napoli, Roma, Salerno

Sconto web -10%

15% attraverso Guidaestetica.it

Dott. Francesco Lino

Sconto permanente

6 sedi in Caserta, Latina, Milano, Napoli, Salerno

Sconto web -15%
Chiedi al dottore

domande

Vedi tutte

Buon pomeriggio dottori. Ho fatto una dieta molto bilanciata con una nutrizionista e vado in palestra peró mi sono rimaste le braccia con molta pelle in eccesso. La brachioplastica è molto invasiva?

Gentile signora, l’intervento di brachioplastica o lifting braccia è, come tutti gli interventi di chirurgia estetica, mediamente invasivo ma permette di risolvere il problema della pelle cad note delle braccia in maniera definitiva. Comporta cicatrici verticali e/o orizzontali, spesso difficili da nascondere. Rappresenta peró l’unica soluzione al ... leggi di più

1 Risposta leggi di più

Buonasera ho molti dubbi riguardo la chirurgia bariatrica e i suoi prezzi, alcuni mi sembrano molto alti e altri molto più bassi. Da cosa dipende questa variazione? Il mio problema si deve al fatto che ho 35 anni e peso 97 kg e sono 1.70 di statura, non soffro di nessuna patologia, disturbo, nè allergie nè nulla. A volte mi scoraggio quando vedo i prezzi tanto alti che ho visto in alcuni pos e questo fa si che non mi rivolga neanche a una visita specialistica per la paura. Prima pesavo 118 kg e ora 97 e continuo a pesare uguale da 2 anni. Cerco consigli... grazie...

Dott. Marco Gerardi

Miglior risposta

Chieda ad un chirurgo bariatrico ... leggi di più

2 Risposte leggi di più

Buonasera, sto cercando informazioni sulle varie tecniche di chirurgia bariatrica, però se tutti questi nomi si riferiscano alla stessa cosa o quali siano le varie differenze... Per quell oche ho capito il sleeve è chirurgico mentre il bendaggio no, e che il bypass è l'anello che si mette alla bocca dello stomaco per ridurlo, no? Non riesco a capire, mi potreste aiutare per favore...

Dr. Ignazio Sapuppo

Miglior risposta

si rechi a visita specialistica presso un centro di chirurgia bariatrica ... leggi di più

1 Risposta leggi di più

Salve, Vorrei fare un intervento di riduzione dello stomaco, ma vorrei sapere se poi i chili persi si possono recuperare oppure se con il fatto che uno è obbligato a mangiare meno per forza di cose, se questo garantisce che poi non si recuperarà il peso precendente?

Ne parli con uno specialista in corso di visita diretta. Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY ... leggi di più

3 Risposte leggi di più

Articoli

Vedi tutto

Foto

Vedi tutte

Centri in primo piano

Vedi tutto
Dott. Marco Galati

Dott. Marco Galati

25 raccomandazioni

Il dott. Marco Galati è un medico specialista, esperto in chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica. Laureatosi in medicina e Chirurgia si è specializzato con lode in Chirurgia Plastica Ricostrutttiva ed estetica dell'Università di Parma.Dal 2012 al 2015 ha conseguito una seconda specializzazione in chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica nella prestigiosa scuola del Dottor Josè Guerriero Santos in Guadalajara (Messico) approfondendo ulteriormente le tecniche di chiurgia estetica, ricostruttiva mammaria, chirurgia della mano,chirurgia di Labiopalatoschisi.È autore di pubblicazioni scientifiche, relatore di congressi nazionali e internazionali e vanta più di 1000 interventi di chirurgia plastica.Dal 2015 ad oggi é chirurgo plastico assistente presso l'Istituto Europeo di Oncologia di Milano (del Prof. Veronesi), nel reparto di Chirurgia Plastica Ricostruttiva.Il dott. Marco Galati è un professionista che si distingue sempre per l'alta professionalità, competenza e gentilezza nel relazionarsi con i pazienti.Se avete bisogno di ritrovare l'armonia del vostro corpo, tornare a sentirvi a proprio agio con la vostra immagine, il Dott. Marco Galati vi seguirà in questo percorso medico, trovando la soluzione più adatta alle vostre esigenze.Riceve su appuntamento nei suoi studi di Parma, Milano (sede centrale) e Scorrano (Lecce).

Parma (Città) Parma

Dott. Matteo Marino

Dott. Matteo Marino

6 raccomandazioni

Il Dott. Matteo Marino è un medico chirurgo specializzato in chirurgia plastica estetica e ricostruttiva.SpecializzazioniDirigente di primo livello presso l'Istituto Galeazzi e l'Ospedale San Raffaele di Milano, il dott. Matteo Marino è consulente dei reparti di Chirurgia Plastica di prestigiosi Istituti di Milano quali: Centro Diagnostico Italiano, San Raffaele di Milano, IRCCS Galeazzi. Presso le sue strutture, esegue trattamenti e interventi innovativi attraverso strumentazione all'avanguardia. I risultati sono sicuri, efficaci e naturali.I principali ambiti di competenza del Dott. Matteo Marino abbracciano la moderna medicina estetica, la chirurgia estetica e ricostruttiva (chirurgia del viso, del seno e rimodellamento del corpo) e la chirurgia dermatologica con tecnologia laser.UbicazioneIl Dott. Matteo Marino accoglie i suoi pazienti presso i suoi due studi: a Milano Via Carlo Poma 3 e a San Donato Milanese (Mi) in Via Bruxelles 4/F.Dott. Matteo Marino con N. d'iscrizione all'Ordine dei Medici di Milano 36300

Milano (Città) Milano

Dr. Andrea Roncarati

Dr. Andrea Roncarati

3 raccomandazioni

Il Dr. Andrea Roncarati è un medico chirurgo di grande esperienza e successo che da trent'anni pratica la professione con esperienze formative e professionali sia in Italia che all'estero. L'attenzione del Dr. Andrea Roncarati si rivolge in particolare alla soluzione degli inestetismi del corpo e del viso, attraverso le tecniche per il recupero dell'estetica naturale e dell'armonia tra le diverse parti del corpo più avanzate e sicure.Il Dr. Andrea Roncarati opera in strutture Day-Surgery oppure in Cliniche Private a Ferrara, Bologna, Ravenna, Padova.Il lungo curriculum del Dr. Andrea Roncarati comprende:Laureato in Medicina e Chirurgia presso l'Università degli Studi di Bologna.Specializzazione in Chirurgia Plastica Ricostruttiva presso la Clinica Universitaria di Chirurgia Plastica e Ricostruttiva di Ancona.Nel periodo 1988-1998 ha frequentato, il Reparto di Chirurgia Plastica di Ferrara, diretto dal Prof. Francesco Taveggia, del quale è stato aiuto chirurgo, in Casa di Cura Privata, fino al 2001.1988-1990- Perfezionamento in: Medicina Estetica e Flebologia1990-1995 ha frequentato la Clinica Universitaria di Chirurgia Plastica di Ancona, diretta dal Prof. Aldo Bertani, già Presidente della S.I.C.P.R.E.(Società Italiana di Chirurgia Plastica ricostruttiva ed EsteticaConsulente Scientifico Biorigenerazione (PRP, Platlet Rich Plasma) per BMG Tecnology S.r.l.Consulente Scientifico per la realizzazione di "OTTO" il Cuscino Salvaseno.DIRETTORE SANITARIO della CLINICA PRIVATA FERRARA DAY SURGERY - FDSIl Dr. Andrea Roncarati esegue numerose tipologie d'intervento nell'ambito della chirurgia plastica ed estetica, tra cui possiamo ricordare i principali:AddominoplasticaBleferoplasticaMastoplastica additivaMastoplastica riduttivaMastopessiGinecomastiaGluteoplasticaLipofillingLiposuzioneLifting visoOtoplasticaRinoplastica

Ferrara (Città) Ferrara

Trattamenti correlati

Pubblicità