Dott. Stefano Ranno

Via San Vittore, 12, Milano, Milano Mappa
Indietro

Buongiorno, io ho una cicatrice lasciata da un brutta varicella vicino all'occhio sinistro, a guardarla bene sembra quasi un grosso buco, vorrei sapere se si può fare qualcosa oppure vicino all' occhio è pericoloso? grazie mille Sabina

Gentile Sabina, le cicatrici nella regione perioculare possono essere corrette. Per gli esiti di varicella ottimi risultati si possono ottenere con i filler che riempiono la cicatrice o in alcuni casi si può ricorrere alla correzione chirurgica. ... leggi di più

9 Risposte leggi di più

ho 43 anni e in poco tempo le palpebre superiori sono scese, oltre all'estetica inizia a darmi fastidio. Cosa si può fare? Quanto costa?

Gentile utente, le palpebre cadenti possono essere legate ad un eccesso di cute, ad un indebolimento del muscolo elevatore delle palpebre o ad entrambi i fattori. Il problema potrebbe essere risolto con una blefaroplastica associata o meno ad un rinforzo del muscolo elevatore. Questo tipo di intervento viene eseguito in anestesia locale e il costo ... leggi di più

51 Risposte leggi di più

Come togliere e dove un angioma dal viso?

Gentile Patrizia, ci sono diverse terapie per l'eliminazione degli angiomi a seconda della localizzazione e delle dimensioni che vanno dal trattamento con cortisone, a quello con i famaci beta-bloccanti all'asportazione chirurgica. Per una valutazione del caso sarebbe opportuno eseguire una visita specialistica. ... leggi di più

11 Risposte leggi di più

Vorrei sapere come posso risolvere definitivamente la ruga glabellare. Ho sentito qualche chirurgo chi è favorevole alle punture di botulino chi invece spara a zero su queste punture. Cosa ne pensa!

Le rughe glabellari sono facilmente eliminabili con la tossina botulinica a cui si può associare un riempimento con acido ialuronico. ... leggi di più

18 Risposte leggi di più

buongiorno, ho degli evidenti xantelasma sotto entrambi gli occhi sia sulla palpebra sup che inferiore, ho 35 anni come posso fare? grazie

L’eliminazione degli xantelasmi può avvenire secondo diverse metodiche; l’applicazione di acido tricloroacetico è un’alternativa terapeutica non chirurgica, tuttavia non tutti i pazienti sopportano l’applicazione di una sostanza altamente aggressiva in vicinanza del bulbo oculare. L’asportazione chirurgica rimane ad oggi la prima scelta terapeut ... leggi di più

13 Risposte leggi di più