Informazioni sul trattamento

La calvizie (definita anche alopecia) è la caduta dei capelli che si manifesta solitamente più negli uomini e meno nelle donne. Una volta caduto il bulbo pilifero, questo non potrà ricrescere e determinerà col tempo una progressiva perdita dei capelli. Per bloccare tale problema e aiutare i bulbi a rinfoltirsi esistono numerose tecniche e sempre più la Medicina Rigenerativa va in soccorso della Tricologia. Tra i trattamenti più richiesti in questo caso vi è l'autotrapianto di capelli, che avviene normalmente attraverso due tecniche (la FUE e la FUET), e l'applicazione di cellule staminali o PRP, e trattamenti con la mesoterapia e con Rigenera. Contatta i centri selezionati per te da GuidaEstetica, e richiedi loro un preventivo.

Durata trattamento
1-8 ore
Anestesia
Locale
Ospedalizzazione
Non prevista
Recupero
2-3 giorni
Effetti
3-6 mesi
Risultati
Duraturi

Cosa é incluso nel prezzo

  • Valutazione iniziale
  • Trattamento

Vantaggi

  • I trattamenti stimolano la crescita dei capelli
  • Si ottiene maggior volume
  • I trattamenti non sono invasivi

Risultati attesi e rischi

In base alla tecnica utilizzata i risultati si possono apprezzare dopo 3- 6 mesi. I rischi dei trattamenti sono bruciature, infezioni, rossori.

Il trattamento

Il medico deve avere un quadro generale del paziente per determinare il trattamento piú adatto. Oltre alle diverse metodologie di trapianto le tecniche meno invasive piú utilizzate contro la calvizie sono: la carbossiterapia o laser a bassa potenza e l'applicazione di farmaci direttamente sul cuoio capelluto. L'obiettivo é quello di aumentare l'irrigazione sanguigna nell'area e stimolare la crescita dei capelli.

Dopo il trattamento

Generalmente é possibile lavare l'area trattata dopo il secondo giorno; si dovranno evitare sforzi fisici e si potrá riprendere la propria normalitá in base alle indicazioni del medico.

Controindicazioni

I trattamenti non sono indicati nelle persone con lesioni nella zona da trattare o quando le radici dei capelli sono compromesse.

L'informazione pubblicata da Guidaestetica.it è puramente orientativa e con lo scopo di far capire in maniera generale in cosa consiste un trattamento in condizioni normali. Questa informazione NON si puó considerare in nessun caso come un consiglio medico.

Esperienze

Vedi tutte

Fatto autotrapianto tecnica fue intervento ben riuscito mi sento meglio con me stesso felicissimo consiglio vivamente a chi ha difficoltà ad accettare la sua [calvizie](/calvizie), post operazione un po’ dolorosa ma dopo 10 giorni in netta ripresa consiglio tecnica fue Per inserimento propri capelli ad oggi belli naturali molto felice Costo: 9500 euro

Buongiorno, da pochi giorni si è concluso il trapianto di capelli per mio marito che ha 52 anni ed entrambi ne siamo rimasti soddisfatti, lui ha riacquistato sicurezza in sè si vede già molto meglio, ed io che comunque problemi di capelli non ne ho, eseguendo un trattamento consigliatami dal medico che ha operato mio marito il Dr. Sergio Montes ora ho guadagnato densità nel capello e fermato un piccolo problema di caduta che avevo, non avevo mai pensato di farmi un [trattamento tricologico](/calvizie) pensando fosse solo per curare la calvizia, invece non è così a quanto a pare e si ottengono decisamente risultati buoni, io e mio marito siamo davvero contenti ! avete avuto anche voi esperienze simili?

Sto pensando di realizzare un trapianto di capelli perché mi sento ancora giovane per avere i [capelli diradati](/calvizie) che ho.Ultimamente mia moglie mi ha detto che anche nella zona delle tempie mi si vede con meno capelli e vorrei fare qualcosa per evitare un peggioramento. Sto cercando soluzioni a questo problema.

Soffro di capelli fini ed evidente diradamento,che non mi ha mai fatto accettare me stessa al 100% penso sia una cosa che affliggerebbe molta gente ma me in particolare data la mia giovane età (20anni), per me sarebbe una cosa quasi miracolosa riuscire a risolvere questo problema o almeno a migliorarlo un pochino in quanto sono più di 5 anni che cerco in ogni modo di trovare un rimedio che sembra non esistere e non vorrei perdere la speranza una volta per tutte.

Temi del foro

Vedi tutto
Temi Messaggi Ultimo messaggio
15 22 dic 2017
4 9 gen 2017
2 5 set 2016

Promozioni

Vedi tutte
Chiedi al dottore

domande

Vedi tutte

Buongiorno Dottori. Ho 25 anni e per un diradamento dei capelli avvenuto negli ultimi 2 anni ho effettuato visita tricologica presso un dermatologo. E' stata esclusa l'alopecia androgenetica, anche perchè in famiglia nessuno ne è affetto, ma ammetto di non aver ben capito quindi cosa l'abbia causato e se questa condizione ha un nome medico. Mi è stato detto che a lungo andare ha effetti simili all'alopecia con miniaturizzazione del capello e ho capito solo che oltre alla malnutrizione potrebbe essere causato da uno stato d'ansia. Mi è stato prescritto il carefinast, il locoidon e una soluzione gaelica a base di: -progesterone 1% -idrocortisone butirato 0,003% -estrone base 0,002% - alcool 80grd. (da prendere 3 volte a settimana) Volevo chiedervi quindi se questa soluzione gaelica corrisponde in pratica al famoso farmaco "minoxidil" ma è preparato dal farmacista, o se si tratta di altro. Perchè ho letto che il "minoxidil" ha diversi effetti collaterali e mi sono un po' preoccupato. Vi ringrazio

Dott. Marco Gerardi

Miglior risposta

Contatti un chirurgo plastico che si occupi di tricologia e tricochirutgia sia il minoxidil che la finasteride hanno effetti indesiderati ed il minoxidil non più senso prenderlo dopo una d’età . Cordialmente grazie Dott Gerardi ... leggi di più

3 Risposte leggi di più

buonasera, ho superato i 30 anni e vedo che ho sempre meno capelli, incluso nella parte frontale dove praticamente non ne ho piú. Mi sto rapando in continuazione per coprire il fatto che li sto perdendo sempre di piú, peró io voglio tornare ad avere i capelli che avevo prima... sono giovane per rimaere giá calvo! Mi sembra che sia ereditario, perché ho iniziato a perderli gía dai 25 e mio padre e mio zio sono rimasti calvi da giovani...che opzioni ci sono?

Dott. Marco Gerardi

Miglior risposta

Contatti un chirurgo plastico tricochirurgo . Ma che si occupi veramente di tricologia. Grazie Dott Marco Gerardi ... leggi di più

4 Risposte leggi di più

Salve e buon pomeriggio! Sto notando che i miei capelli non sono piú folti come una volta, e ho sempre piú buchi (chiamiamoli cosí) Che cosa si puó fare che non siano innesti per rinfoltire?

Gentile paziente, occorre di sicuro una visita diretta ed una attenta raccolta anamnestica per stabilire l'eventuale indicazione ad un ciclo di trattamento con PRP. Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY ... leggi di più

5 Risposte leggi di più

Buongiornoo,Sono una donna di 32 anni che da sempre soffre di diradamenti stagionali ma non alopecia. Ho ovaio policistico e Ho da 5 mesi partorito e dal medesimo tempo sto facendo allattamento esclusivo, e da 2 mesi sto avendo una caduta di capelli senza precedenti con diradamento frontale e centrale piu acuto. All' inuzio pensavo fosse normale per effluvium post partum ma non credevo la caduta raggiungesse certi livelli e nn si è ancora arrestata.Sono disperata perche dormo poco per allattamento, e questo stress dei capellli mi distrae anche dalla gioa della maternità. Causa doppia visto che tutti i miei familiari e amici da un mese nn fanno altro che suggerirmi di smettere di allattare. La ginecologa mi ha prescritto Cerazette ma mi ha detto che una pillola piu forte potrò assumerla solo dopo che interrompo allattamento. La mia domanda è : ma non esiste nessun trattamento locale o orale che mi faccia arrestare caduta e ricrescere capelli?senza perforza essere obbligata ad abbandonare allattamento? e se assumo Cerazette riesco ad arrestare caduta? Quali altri esami posso fare per chiarire quadro visto che il problema è ormonale? Grazie dell'attenzione.

Dott. Marco Gerardi

Miglior risposta

Gentilissima Signora l’effluvium post gravidico e d’allattamento è assolutamente fisiologico le consiglio innanzitutto di non sospendere l’allattamento ed in ogni caso anche sospendendolo l’effluvium diminuirà di poco . Le consiglio integratori a base di oli vegetali e aminoacidi e vitamine tipo Capsures o Revigen, Klime shampoo e Klime fiale , di ... leggi di più

4 Risposte leggi di più

Articoli

Vedi tutto

Foto

Vedi tutte

Centri in primo piano

Vedi tutto

Dott.ssa Giulia Bianchi

12 raccomandazioni

Sono un medico chirurgo di Torino, specialista in chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica, laureata nel 2002 con tesi in chirurgia generale e specializzata nel 2009 con votazione massima (70/70 e lode) presso l'ateneo di Torino sotto la guida del Prof. Bruschi.Nel 2009 ho svolto attività di medico prelevatore di cute alloplastica mentre nel 2010 ho conseguito una borsa di studio presso la Divisione di Chirurgia Plastica dell'ospedale CTO di Torino.SpecializzazioniNon ho mai smesso di studiare ed imparare conseguendo anche abilitazione come medico Omeopata e a breve medico Agopuntore.Nel frattempo ho frequentato diversi reparti di chirurgia plastica sia presso l'Ospedale CTO di Torino, nel Reparto di Chirurgia Plastica Generale e nel Reparto di Chirurgia Plastica - Grandi Ustionati, sia presso l'Ospedale San Giovanni Battista di Torino nel Reparto di Chirurgia Plastica.Dal 2009 ho intrapreso carriera privata lavorando in molti studi, presso colleghi e da sola.UbicazioneAttualmente esercito come chirurgo plastico in studio a Torino.

Torino (Città) Torino

Dott. Alfio Scalisi - 4 Spa Medical Clinic

89 raccomandazioni

Il Dott. Alfio Scalisi, è medico chirurgo plastico ed estetico, laureatosi in Medicina e Chirurgia presso l'Università degli Studi di Catania, specializzato in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica, egli è Direttore della 4Spa medical clinic.La 4Spa Medical Clinic rappresenta l´eccellenza nel settore della chirurgia plastica estetica e ricostruttiva e per la medicina estetica. Professionalità, discrezione e qualità sono alla base del nostro lavoro. Riunite sotto un unico tetto l´intero percorso diagnostico, operatorio e riabilitativo: indagini, consulti, interventi chirurgici, cure e trattamenti. Il nostro obiettivo è mantenere sempre al primo posto il benessere e la cura dei nostri clienti. Ai nostri ospiti vengono fornite cure altamente specialistiche e all´avanguardia in un ambiente, confortevole, sicuro e cortese. Tutti le procedure chirurgiche vengono realizzate personalmente dal dott. Alfio Scalisi, specialista in chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica, per dieci anni responsabile di Microchirurgia della mano Az. Ospedaliera Universitaria Policlinico Vittorio Emanuele di Catania e Vice primario della Unità di Maxillo facciale della stessa struttura, attualmente operando in privato è Direttore della 4Spa medical clinic.Il rapporto qualità / prezzo della prestazione è veramente conveniente. La Struttura offre inoltre i servizi di medicina estetica, dermatologia, laser chirurgia, chirurgia generale, angiologia medica e chirurgica, endocrinologia, dietologia, odontoiatria e maxillofacciale

Aci Castello Catania

Dott. Antonio Pacella

9 raccomandazioni

La forma fisica non è soltanto sinonimo di bellezza ma anche e soprattutto di buona salute. Il centro medico di dietologia del Dott. Antonio Pacella offre consulenza e trattamenti per la cura dell'obesità e per l'eliminazione degli inestetismi provocati dalla cattiva alimentazione e da postumi di dimagrimento.SpecializzazioniSpecializzato con Lode in Scienza dell'Alimentazione con indirizzo Nutrizione Clinica, il Dott. Antonio Pacella ha conseguito un Master Universitario di II Livello in Medicina Estetica, e e successivamente il Master Avanzato in Mesoterapia Estetica, Antalgica e Viscerale.Oltre a collaborare con il Coni, il Dott. Antonio Pacella ricopre diversi ruoli importanti tra cui quello di Medico del settore tecnico della Federazione Italiana Gioco Calcio (FIGC) e Consulente esterno presso il Comando Interregionale Carabinieri Lazio.Responsabile della Academy Come Mangi®, il Dott. Antonio Pacella si pone come obbiettivo quello di favorire una vera educazione alimentare inquadrata in uno stile di vita sano. Non più diete rigide che falliscono puntualmente nel loro intento, ma una vera e approfondita conoscenza della persona e delle sue esigenze, abitudini e bisogni.UbicazioneIl Dott. Antonio Pacella riceve nei suoi studi di Bologna e Sulmona.Dott. Antonio Pacella con N. d'Iscrizione all'Ordine dei Medici di L'Aquila 3162

Pescara (Città) Pescara

Trattamenti correlati

Pubblicità