Botulino, ringiovanimento, rughe

Botulino, ringiovanimento, rughe
Specialista in Odontoiatria. Ha vinto il Premio HM Goldman per la miglior ricerca in Parodontologia. Attivo nella ricerca accademica e all’interno delle principali società scientifiche del settore.
Creazione: 19 giu 2018 · Aggiornamento: 19 giu 2018

Microbotox o Nefertiti Lift per il ringiovanimento del viso e collo?

Mentre la sostanza utilizzata in queste due tecniche, chiamate Microbotox e Nefertiti Lift (prende il nome dalla Regina Egiziana passata alla storia per la bellezza e definizione dei suoi lineamenti) è la stessa, cioè la Tossina Botulinica, quello che cambia in modo sostanziale sono i dosaggi somministrati, la profondità e i siti di iniezione.

Nella tecnica del "Microbotox" si usano diluizioni che potrebbero essere definite pressochè "Omeopatiche", un tempo veniva chiamato Mesobotox ma pur efficace non c'erano studi scientifici a supporto di questa tecnica. Con il Mixcrobotox, il Botulino è inoculato molto superficialmente, a livello dermico, mentre nel "Nefertiti Lift" il dosaggio utilizzato per la diluizione è quello classico e viene infiltrato direttamente, più profondamente, nei muscoli bersaglio di cui si desidera un rilassamento e di conseguenza le rugosità o lassità legate proprio alla contrattilità del muscolo responsabile.

Entrambe le tecniche sono utilizzate per il ringiovanimento della parte inferiore del viso e del collo. Il Microbotox, può essere utilizzato anche per la parte superiore e media del viso, sempre con le dovute cautele.

Quale tecnica è la più efficace nel ringiovanimento?

Ringiovanimento collo e viso

È di questi giorni l'uscita di un interessante pubblicazione i cui risultati sono stati pubblicati sulla prestigiosa e rigorosa rivista scientifica il Journal of Plastic and Reconstructive Surgery (Giugno, 2018) che mostra come, sebbene Il Nefertiti Lift offra maggiori vantaggi a livello estetico nella distensione delle bande Platismatiche del collo (quindi maggiore effetto liftante sul collo) anche il Microbotox, nonostante i dosaggi molto bassi ma distribuiti su di una area più vasta, offra risultati che hanno soddisfatto totalmente le pazienti a cui sono stati effettuati i due diversi trattamenti.

Referenza Bibliografica

Cyril J. Awaida, MD, et al Plastic and Reconstructive Surgery (June 4, 2018)

Ti interessa questo trattamento?
Ti informeremo totalmente gratis!

Le informazioni che appaiono in Guidaestetica.it in nessun caso possono sostituire la relazione tra il paziente e il suo medico. Guidaestetica.it non fa l’apologia di un prodotto commerciale o di un servizio.

0 commenti

Informazione addizionale

Consulta il dottore