Follicolite pube? MargheritaGreta · 31 gen 2018

Soffro di una fastidiosissima follicolite al pube. Non facciopiu’ Ceretta in quella zona ma cio’ nonostante spesso mi sovvengono ponfi che si infettano. Posso sapere cause e soluzioni? Grazie

Dott. Marco Gerardi

Miglior risposta

Gentilissima Signora ricorra presso un centro specializzato a laser alessandrite, diodo o luce pulsata e risolverà il suo problema. Dopo ovviamente aver curata con tetracicline il suo problema. Dr Marco Gerardi

9 Risposte leggi di più

Gentile dottore, ho provato a seguire la terapia indicatami dal dermatologo, ma la mia acne è solo peggiorata. mi ha prescritto SEBOIL GEL 2 volte al giorno, ho provato per un mese e mezze, ma nulla è cambiato.. possibile che l'acido azelaico richieda 2 mesi per fare almeno un pò effetto?

Dr. Ignazio Sapuppo

Miglior risposta

gentile signore le consiglio qualche seduta di laser frazionato non ablativo.

19 Risposte leggi di più

salve mi attanaglia un dubbio.. come mai l'acido salicilico in italia è cosi introvabile? in farmacia è disponibile solo sotto forma di unguento (marco viti).. quindi credo che per l'acne non sia raccomandabile.. e sotto forma di creme cosmetiche si trova in vari prodotti, ma in percentuali bassissime solitamente 1%! all'estero si trova sotto forma di tonico, crema e addirittura peeling a concentrazioni molto alte.. e comunemente in prodotti con concentrazione di almeno 2%.. c'è una qualche crema all'acido salicilico che raccomandereste, almeno al 2%? noto un leggero giovamento da una crema garnier che credo abbia concentrazione inferiore all 1%(lo sospetto perchè nelle versioni estere di questa crema è indicata la concentrazione: 2%, mentre nella versione italiana non viene specificato e viene indicato come ingrediente secondario).

Dott. Marco Gerardi

Miglior risposta

Pregiatissimo Francesco le consiglio prima di intraprendere trattamenti domiciliari autogestiti visita accurata con uno specialista. Cordialmente Dott Marco Gerardi

6 Risposte leggi di più
Aisoskin in gravidanza? Jenifer · 18 gen 2018

Premetto che il 14 dicembre il test di gravidanza era negativo, premetto che usavo la pillola anticoncezionale e assumevo 20 mg di Isotrenitoina al giorno... Eppure sono rimasta incinta. Quando l'ho scoperto ero al 10 giorno di gravidanza e ho immediatamente interrotto pillola e aisoskin. Secondo il mio ginecologo vale la regola del tutto o nulla, quindi se la gravidanza regge non ci dovrebbero essere problemi se non per l'1%di probabilità... Potrei avere i vostri pareri?

Dott. Marco Gerardi

Miglior risposta

Le consiglio altre visite ginecologiche con altri test ostetrici. Cordialmente Dott Marco Gerardi

7 Risposte leggi di più
Sole e sospensione aisoskin Nellyad · 19 dic 2017

Salve, ho letto che ci sono post simili però avrei bisogno di fare una domanda più dettagliata. Assumo aisoskin sotto prescrizione dell'e docrinologo. Ho fatto due mesi con compresse da 10mg due volte al giorno, ora, da quindici giorni assumo 20mg due volte al giorno. Per capodanno vado in Messico e vorrei poter stare "tranquilla" se mi espongo pur prendendo le giuste protezioni solari. Il mio endocrinologo mi ha consigliato di sospendere per quei 10 giorni la terapia e mettere la protezione... vorrei sentire altri pareri... cosa mi consigliate ?

Gentilissima,l'isotretionina si accumula nell'organismo per molto più di 10 giorni. Personamente le consiglio di sospenderla da subito e abbondare con creme solari ad alta protezione anche in Italia. Ripetendo più volte al dì l'applicazione. In Messico sia ancora più costante nella protezione.Cordialmente. Dottoressa S. Ghianda

8 Risposte leggi di più
Terapia fotodinamica o biofotonica? Valentina344 · 11 dic 2017

Buongiorno, ho trovato questi due trattamenti per la cura dell'acne ma vorrei capire quale dei due è più indicato e quali sono le differenze. Molti medici mi parlano dell'uso valido della fotodinamica e altri mi hanno detto che invece è più utilizzata per le macchie e che la terapia buofotonica è più innovativa. Potreste indicarmi quale scegliere e i prezzi? Grazie mille

Gentile paziente, anche noi le consigliamo in prima battuta di rivolgersi ad un dermatologo per affrontare il problema nella maniera più corretta e completa. Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY

3 Risposte leggi di più