Fin da piccola diciamo da, 12,anni in poi mi chiamavano pinocchio. Ho vissuto in Olanda fino a i miei 24 anni. Sono nata in Belgio da genitori italiani. Mi ricordo che dormivo con lo scotch al naso sperando che crescendo la punta orribile da strega invece di scendere di più saliva in su. Senza parlare della gobba che avevo. Quando avevo 15 anni mi sono presa 3 ginocchiate sul naso.. Mi avevano preso all' improvviso e mi ritrovo al ospedale in Olanda per farmi operare al naso che era deviato. I medici mi hanno tolto allora la gobba e raddrizzato al massimo il naso. Ora mi ritrovo con un naso lungo con la punta in giù senza gobba. Orrende.. E così passavano gli anni di insicurezza... Nonostante tutto ho avuto una adolescenza abbastanza normale... Continuo dormire con lo scotch tirando su la punta. Finché a i miei 22 anni non decido di farmi operare a Rotterdam.. Mi sono fatta un mutuo di 5000 euro che ho pagato in 3 anni. Il resultato subito era fantastico... La mia vita era cambiata.. Ero andata a prendere il mio fidanzato che il quel momento ritornava dal Irak. Ero bella e sicura di me.. Faccio subito delle foto per farmi un book.. Ed ero orgogliosa. Con il tempo tutto cambio' ..nel 2009 il mio naso era diventato asimmetrico. La Ala destra era più alzata di quella sinistra la punta modificata così bella al inizio era diventato un triangolo visibile e i miei amici per prendermi in giro ogni tanto mi chiamavano picchia picchiarello. Nel 2015 vado a Nizza per una seconda rhinoplastia... Il chirurgo mi ha proposto di gonfiare un po' la Ale narina sinistra per far si che diventasse come quella destra e di mettere della cartilagine in più su questa punta troppo visibile. Così decido di farlo. Dopo 8 mesi risultato peggio di prima.. Vado in depressione.. Il chirurgo mi dice che esagero. La cartilagine sulla punta che aveva messo in più cade in giù e forma una punta con una malformazione e la narina gonfiata con acido ialoronico si era sgonfiata già dopo qualche mese... Sono stata male per tanti mesi e rimanevo delle ore davanti allo specchio a studiare il mio naso. Oggi il mio chirurgo ha deciso di farmi un ritocco sulla punta e dunque di togliermi il cartilagine che era caduta e spostata e di fare una deminuzione di cartilagine sulla Ala narina destra invece di gonfiarmi il lato sinistra. Sono a due giorni dall intervento ma so già che il mio naso non sarà mai simmetrico come lo vorrei.. Speriamo solo che la punta sia apposto e rotonda senza malformazioni. Troppo presto per dirvi il risultato finale. Ho 35 anni e ho subito 4 riinoplastiche. Sono stanca.. E delusa...
9 commenti
Sono una ragazza di 20 anni e vengo da Pordenone. da sempre ho desiderato cambiare il mio naso. Da piccola venivo presa in giro e un gruppo di ragazzi ha addirittura disegnato un cartellone con la caricatura del mio viso di profilo. l' anno scorso ho deciso che avrei voluto fare una visita a seguito anche a dei problemi di respirazione e a causa di raffreddori che mi duravano mesi e mesi. Con la mia famiglia abbiamo deciso che mi sarei operata solo in caso di un problema di salute. Poiché riscontrata una deviazione importante di entrambi i setti abbiamo iniziato questa procedura. Ho scelto il dottor Cavarzerani (Sacile) in quanto molti medici, e amici ce ne avevano parlato bene, mai un opinione negativa, incluso quelle di alcuni suoi pazienti. L'operazione è andata bene, il personale mi ha messo a mio agio e tranquillizzata. Il dottore ha ascoltato i miei desideri per la questione estetica ed insieme abbiamo capito quale fosse la soluzione migliore. Dopo l'operazione mi ha chiamato ogni giorno per sapere come stavo. Ho avuto solo due piccoli lividi sotto gli occhi e nessun dolore a parte alcuni fastidi. ora è passata una settimana e mezza dall'intervento e sono felicissima. Consiglio a tutti il dottor Cavarzerani per la sua professionalità, passione, precisione, competenza e gentilezza. Sono disponibile per qualsiasi ulteriore informazione o curiosità. le prime due foto sono state scattate appena tolto il gesso mentre le altre due quando mi ha rimesso dei cerotti contenitivi.
5 commenti
Raggazza di 26 anni vorrei fare una rinoplastica . Complesso dovuto al naso gobo. Fin da piccola volevo cambiare l aspetto del mio naso gobo e troppo lungo secondo me.Anche se ho tanta pauro visto che prossimo anno mi sposo volevo fare questo intervento cosi mi sento bene con il mio corpo e viso .Grazie ancora aspetto con tanta ansia le risposte .
4 commenti
Del mio corpo vorrei migliorare il naso. Vorrei sottopormi a questa operazione perché a detta di tutti ho un bel viso; purtroppo però il profilo mi guasta un po' e oltretutto le proporzioni del viso stesso si rovinano. Ritengo quindi che attraverso questo intervento il mio viso sarebbe stupendo e ciò potrebbe aumentare la mia autostima e farmi sentire anche più sicura di me.
6 commenti

Appena mi sarò ripresa un pò, ho intenzione di scrivere la mia recensione, quella reale perchè molto spesso credo non venga fatto. Le recensioni sulla rinoplastica sono tutte positive, nessun dolore leggero fastidio, ma credo che forse queste recensioni vengano scritte molto dopo l'intervento e quindi la gente non ricorda proprio tutto. Con l'anestesia non si sente dolore è vero, ma al risveglio dopo qualche ora , mal di testa allucinanti dolore al setto nasale, ed i tamponi?? altro che fastidio non so descriverlo... ti senti soffocare soprattutto per chi ha sempre respirato solo con il naso. togliere i tamponi? leggero fastidio? mah dura pochi minuti sono d'accordo ma la sensazione è che qualcuno ti stia tirando qualcosa dal cervello. Ovviamente questa è la mia esperienza ogni soggetto è diverso.

22 commenti

Ho effettuato nel 2007 una rinosettoplatica secondaria con il Prof. Valerio Cervelli ed è stata eseguita in maniera disastrosa sia dal punto di vista estetico che funzionale. Infatti ho effettuato varie consulenze tra cui con il dott. Dean Toriumi, uno dei più rinomati chirurghi al mondo in rinoplastica, e mi ha prospettato un intervento di circa sei ore, con costo di 30000 euro, a causa della complessità dell'intervento e per rimediare al notevole danno causatomi dal Prof. Valerio Cervelli. Spero vivamente che la mia testimonianza possa aiutare.

19 commenti