Ormai è passata una settimana e mezzo dall'operazione, ho dovuto cambiare il gesso per il fatto che il naso si è sgonfiato, purtroppo però stanotte si è di nuovo ristaccato, cosa posso fare ??? Non so più come tenerlo

Per il momento nessuna risposta

Salve, oggi il mio nipotino mi ha dato un calcio sul naso più tallone che punta, ho sentito un dolore cosi allucinante che tremavo, mi si e gonfiato tutto la maggior parte sopra come una gobba e tutto al lato sinistro, in mezzo al naso mi si e fatto un alone bianco, e dalle ore passate sento ancora tantissimo dolore e mal di testa... Il mio dottore non c e e fuori. Ed io non so a chi chiederlo perchè non mi fido dei pronto soccorsi. Aiutatemi il dolore e il gonfiore e forte ho paura ke sia successo qualcosa sono solo 30 giorni dall' intervento

Gent.Susy, per il momento ghiaccio, poi si vedrà che cosa è successo. Cordiali saluti dr.Peroni Ranchet ... leggi di più

2 Risposte leggi di più

Salve, vorrei sapere quanto costa un intervento di rinoplastica secondaria, grazie.

Dr. Angelo Sapuppo

Miglior risposta

Buongiorno Il prezzo della rinoplastica dipende dal difetto da correggere e non se è primaria o secondaria, pertanto prima bisogna capire e visitarla di persona. Per qualsiasi dubbio o informazione non esiti a contattarmi. Cordiali Saluti Dr. Angelo Sapuppo Specialista in Chirurgia Plastica ricostruttiva ed Estetica ... leggi di più

2 Risposte leggi di più

Ho da poco effettuato una rinosettoplastica principalmente per eliminare il gibbo sul naso. Ad un mese dall'operazione questa gobbetta, seppur minore che prima, è ancora presente. Ora so che è presto, ma sono abbastanza scontenta dato che la mia richiesta esplicita era proprio quella di eliminarla. Ho letto che potrebbe trattarsi di un edema e che potrebbe sgonfiarsi, anche se io al tatto sento proprio la forma dell'osso. Cosa posso fare? Oltre ad aspettare i prossimi mesi sperando e pregando che possa scomparire questa gobba?

Gent.Debra, può aiutarsi col massaggio. Cordiali saluti dr.Peroni Ranchet ... leggi di più

2 Risposte leggi di più

Rinoplastica errata e nessuna risposta dal dottore che mi ha operata. Avvocato, lettera inviata e adesso sono in cerca di un dottore che valuti bene la mia situazione e che abbia le competenze per poter scrivere il mio problema che lui stesso constaterà. Setto nasale deviato, problemi di respirazione e ogni volta che soffio il naso.

Per il momento nessuna risposta

Salve, ho eseguito una rinosettoplastica ,da un medico otorino, un paio di anni fa, o forse più. Mi sono operato perché non respiravo bene, e continuo a non farlo, e perché non mi piaceva l'aspetto del mio naso. Il post operatorio è stato un inferno, durante l'operazione ci sono state delle complicanze, ho perso molto sangue. il mio nuovo naso non mi è mai piaciuto, lo feci presente subito al medico ,che mi disse di aspettare e che magari avrebbe potuto fare un ritocchino. Ho aspettato, un bel pó ormai, e il naso continua a non piacermi un gran che, ma ci ho fatto l'abitudine, tranne per la punta che è veramente veramente brutta. La punta è rotonda, una cartillagine alare è più grande dell'altra e crea un effetto gonfio(non saprei come spiegarlo) subito sopra punta. Vorrei solo eliminare questo piccolo inestetismo, schiacciare permanentemente quel pezzettino di cartillagine. Non voglio un altra punta, innaturale e finta. Vivo malissimo questa situazione, ho il terrore di operarmi un altra volta, e purtroppo attualmente non ho nemmeno piu i mezzi per farlo. Vorrei rivolgermi allo stesso medico, ma forse è passato troppo tempo. Ho aspettato forse un po troppo, ma il pensiero di rioperarmi mi faceva stare male. Ho letto su internet che esiste un metodo per rimpicciolire le narici, con un dispositivo giapponese che consente di modificare le cartillagini molli del naso. Letto ciò mi è subito balenata l'idea di poter adottare una soluzione del genere per il mio caso. Ad esempio: Quando con un dito schiaccio leggermente sopra la punta, su una delle cartillagini, il mio naso cambia completamente, arriva addirittura a piacermi, parlo di un paio di mm, veramente poca cosa, eppure cambia tutto. Ho pensato di comprare un prodotto simile per tenere quella parte di cartillagine schiacciata per una mezz'oretta al giorno, sperando magari che realmente la cartillagine possa cambiare forma. Secondo voi è possibile? Ho letto che questo apparecchio è nato dopo numerosi studi, ed ha fondamento scientifico. Su alcuni forum americani, alcuni medici parlavano di una possibilità che ciò possa accadere, ma solo per le parti molli. Ovviamente non mi aspetto un altro naso, ma quel mm potrebbe fare realmente la differenza. Sembra gonfio, al tatto si sente che è la cartillagine, è come una molla che ritorna subito alla sua posizione.( Potrei mandare foto in pvt). Sembra si chiami becco di corvo o pappagallo, ma solo una narice. Sembra che effettivamente il medico ha solo alzato la punta, per il resto questo sembra essere un difetto che già avevo prima. Quale può essere la soluzione migliore, e che magari non mi costringa a ricominciare tutto l'iter economico e psicologico pre operazione e post operazione. Possibile debba risottopormi ad un intervento per questo minuscolo inestetismo? Grazie mille per l'attenzione.

Egr.Giuseppe, se il difetto è dovuto alla cartilagine, l'unica soluzione è la correzione chirurgica, perchè, come ha sperimentato, essendo una struttura elastica, tornerà sempre nella situazione che aveva prima di qualsiasi costrizione Per non pagare un altro intervento può slo rivolgersi a chi l'ha operato. Cordiali saluti dr.P ... leggi di più

2 Risposte leggi di più

Salve è l'ottavo giorno che ho il gesso sul naso, sta mattina mi sono svegliato con i gesso staccato, per favore mi potete dire cosa posso fare ??? .. ho cercato di fermarlo con l'adesivo trasparente..

Egr.Valerio, nessun problema 8 giorni sono più che sufficienti per restare senza; tenga però i cerotti. Cordiali saluti dr.Peroni Ranchet ... leggi di più

4 Risposte leggi di più

Dopo aver estratto i tamponi, sento come se fossi raffreddato secondo voi è normale come situazione ? E cosa dovrei fare ? Cordiali saluti VALERIO

Dott. Andrea Mori

Miglior risposta

Buongiorno. E' normale e solitamente il chirurgo per ovviare a questo problema consiglia per circa una settimana un trattamento a base di gocce nasali con vasocostrittore (tipo Argotone). Si consulti con il suo chirurgo. Cordiali saluti Dr Mori ... leggi di più

6 Risposte leggi di più

Oggi è il quinto giorno che porto i tamponi nasali... mi da l'idea che uno sta uscendo da solo.. è solo una mia sensazione o può anche succedere ?

Egr.Valerio, cinque giorni di tamponi sono una vera tortura: ai miei pazienti li faccio tenere normalmente un giorno ed in casi eccezionali 2/3, per cui se escono nessun problema. Cordiali saluti dr.Peroni Ranchet ... leggi di più

4 Risposte leggi di più