Avevo paura dei medici e delle cliniche e il solo pensiero di sottopormi nella mani di un chirurgo estetico mi faceva rabbrividire, per questo ho rinviato per anni il mio intervento di mastopessi riduttiva, pur avendo un seno esageratamente ingombrante tanto che stava diventanto un vero e proprio problema di salute (stavo rischiando seri danni alla schiena e avevo anche problemi di respirazione). Dopo aver chiesto consiglio al mio medico di fiducia (quello di base della asl per capirci), mi sono rivolta ad chirurgo di varese (marco castelli) e dopo una serie di visite e accertamenti, mi ha suggerito di sottopormi ad una mastoplastica riduttiva, per non affaticare la schiena e ritrovare così una postura corretta. Adesso, dopo l'iter post operatorio, mi sento davvero meglio e rimpiango di non aver fatto prima questa scelta.

3 commenti

Da quando sono in menopausa sono un po' ingrassata e cambiata fisicamente ma la cosa peggiore è il seno diventato enorme così vorrei ridurlo Voglio ridurre il mio seno che con la menopausa è raddoppiato creandomi disagio e malumore

2 commenti

Ho semper avuto il seno troppo più grande di tutto il resto. Già a 13 anni dovevo viaggiare con mia madre alla ricerca del reggiseno. Era sempre una tragedia. Sono arci-convinta di volere una vita nuova senza questa zavorra. Non ho mai avuto nessun intervento e ora sono disposta a rischiare eventuali contro indicazioni o conseguenze pur di dare una svolta.

15 commenti