Informazioni sul trattamento

Durata intervento
1/2 - 5 ore
Anestesia
Locale o generale
Ospedalizzazione
Dh-1 giorno
Recupero
1-3 giorni
Effetti
3-4 settimane
Risultati
Duraturi

Cosa è incluso nel prezzo

  • Valutazione iniziale
  • Analisi
  • Operazione
  • Medicazione
  • Controlli

Vantaggi

  • Il paziente raggiunge o recupera una forma bella e snella
  • La figura viene modellata e le curve definite
  • Aiuta a ridurre la cellulite
  • Le incisioni sono piccole e cosi' le conseguenti cicatrici

Risultati attesi e rischi

I risultati ottenuti con una lipoaspirazione sono permanenti e definitivi e il grasso aspirato non si riforma più, a meno che non intervengano situazioni eccezionali come ad esempio gravidanze o malattie metaboliche. Non esistono limiti di età per sottoporsi a queste operazioni anche se nelle persone più anziane generalmente non possono essere raggiunti gli stessi risul¬tati ottenibili nelle persone più giovani. I migliori risultati si ottengono in persone di peso normale, con pelle tonica ed elastica, che presentano accumuli adiposi in aree corporee ben delimitate. La lipoaspirazione può essere eseguita anche in persone modicamente in sovrappeso, con accumuli più diffusi e con cute meno elastica, ma in tal caso occorre avvertire prima il paziente della possibilità di ottenere risultati meno validi. Per quanto eseguita in modo corretto e su pazienti in buono stato di salute, qualunque procedura chirurgica, compresa la lipoaspirazione, comporta la possibilità di complicazioni come ad esempio infezioni (molto rare), irregolarità superficiali, asimmetrie e irregolarità della zona trattata.

L'intervento

L’operazione viene eseguita infiltrando inizialmente le aree da trattare con una soluzione acquosa contenente adrenalina, in modo sia da agevolare la rimozione degli adipociti che ridurre al minimo le perdite di sangue. Il grasso viene rimosso utilizzando sottili cannule metalliche e l’effetto aspirativo di una pompa meccanica medicale e raccolto in speciali contenitori per essere poi smaltito a fine intervento. La liposuzione e la liposcultura possono essere realizzate in anestesia locale con sedazione, in anestesia spinale ed in anestesia generale. La scelta del tipo di anestesia dipende in parte dalla preferenze del paziente ed in parte dall’estensione delle aree da trattare. Sempre secondo l'estensione delle aree da tratta¬re e del volume di tessuto adiposo aspirato, la Lipoaspirazione può essere praticata in ambulatorio chirurgico, in day-surgery o in casa di cura/ospedale. Al termine dell’operazione le piccole incisioni cutanee utilizzate per introdurre le cannule vengono chiuse con un punto di sutura che sarà rimosso 5-7 giorni dopo l’intervento. La lipoaspirazione ha una durata molto variabile in base all’ estensione e al numero delle aree da trattare.

Dopo l'intervento

Una guaina elastica compressiva o in alternativa una medicazione con particolari cerotti viene utilizzata per comprimere le aree trattate nella prima settimana successiva all’operazione. Gli esiti cicatriziali sono di solito trascurabili: le piccole incisioni attraverso cui si introduce la cannula lasciano cicatrici di pochi millimetri. I tempi di recupero variano in funzione dell' estensione e del numero delle aree trattate, cosí come la durata della degenza in clinica.

Controindicazioni

In generale non è raro dover ricorrere ad ulteriori interventi per migliorare la qualità del risultato della prima liposuzione e gli interventi di ritocco possono essere spesso eseguiti in anestesia locale, attendendo preferibilmente almeno sei mesi dopo il primo intervento.

L'informazione pubblicata da Guidaestetica.it è puramente orientativa e con lo scopo di far capire in maniera generale in cosa consiste un trattamento in condizioni normali. Questa informazione NON si puó considerare in nessun caso come un consiglio medico.

Esperienze

Vedi tutte
Intorno ai 30 anni, devo ammettere che la mia corporatura era piuttosto snella (1,60 x 48/50kg) pur non essendo mai stata magra, ma piuttosto appartenente al genere linfatico. Complice una delusione sentimentale (in genere ci si cambia il colore dei capelli), io decisi di fare la sospirata lipo alle culotte de cheval. Per l'intervento, complice il consiglio datomi dalla mia estetista che era convenzionata con la clinica in oggetto, mi affidai al dott Pallaoro di Padova. Già il giorno dell'intervento, nonostante la gentilezza del personale infermieristico, mi resi conto di essere finita in una sorta di catena di montaggio. Successivamente, a guarigione avvenuta, mi accorsi di avere parecchie asimmetrie ed avallamenti, nonché un orribile effetto capitonné in corrispondenza dei punti di sutura, nonostante il trattamento laser per ridurre le cicatrici. Alle mie rimostranze, per tutta risposta ricevetti un "signora, ha firmato lo scarico di responsabilità..". Morale della favola: mai affidarsi al primo che capita, tantomeno se si ha l'impressione di essere un numero. La cortesia, l'umanità e l'etica (oltre alle capacità professionali, si intende!) di un medico sono valori imprescindibili per giungere ad un risultato ottimale.
10 commenti
Sono passati già 3 mesi dalla liposuzione addome e fianchi, possiamo affermare che il risultato è soddisfacente, anche se è presente ancora gonfiore, il che fa apparire l'addome deformato, questo periodo di guarigione non è bastato, i dottori dicono che la guarigione totale arriva fino a 6 mesi, quindi male che vada dovrò attendere altri 3 mesi e finalmente avrò il risultato definitivo. Sono comunque soddisfatto, in questi mesi la parte operata ha cambiato continuamente forma, un giorno in bene, un'altro giorno in peggio, muta costantemente nei mesi a seguire fino a quando arriverà al risultato definitivo. Ho cancellato le vecchie foto e pubblicato quelle nuove, che ne pensate?
31 commenti

Sono contenta di aver effettuato questo intervento di chirurgia estetica. Ormai è passato quasi un anno, lo rifarei ma con un altro medico. Se potessi tornare indietro, cercherei un professionista più preparato e più capace. Il risultato è evidente se si confronta la foto del prima con quella del post intervento, le culotte de cheval non ci sono più ma non è stato fatto un lavoro di precisione: sono rimasti degli avvallamenti perché in alcune parti si è scavato di più, e sono rimasti alcuni accumuli che non dovrebbero esserci. Per il ritocco mi sono stati chiesti altri soldi, nonostante prima dell'intervento la dottoressa mi aveva garantito che ogni successivo ritocco o perfezionamento dell'intervento, sarebbe stato interamente a suo carico.

7 commenti

Io personalmente avendo un la behcet una malaria auto immune non molta conosciuta e poco studiata perché non esistono molti casi di questa malattia . Detto questo il mio problema rimane perché anche avendo tutte le esenzioni per fare la liposcultura o la liposuzione per perdere peso perché non si tratta di aspetto fisico ma ben si di salute perché la malattia colpisce ossa muscoli e nervi hai bisogno di perdere molto peso premetto che sono alto 183 e peso 105 kg ho perso circa 20 kg ma non riesco più a scendere di peso sono in attesa anche di un intervento allo stomaco che ci vorrà un sacco di tempo perché sono in molti a fare questo tipo di intervento c'è un'attesa lunghissima per farla scusate se mi sono allungato sul mio problema ma era perché secondo me certi interventi dovrebbe passarli lo stato perché io non ho 4 mila o 5 mila euro per fare la lupo o la liposcultura a me ripeto lo stato passa tutta tranne quello che mi occorrerebbe subito perché rischio di rimanere sulla sedia a rotelle per la schiena che si sta deformando a causa del peso eccessivo perché è tutto in alto il mio peso in basso sono magro . Anzi se conoscete qualcuno che possa aiutarmi ve ne sarei grato spero di essere stato chiaro sul mio dilemma e sullo stato italiano

7 commenti
Venerdi ho fatto lipo pancia fianchi e interno cosce, mi hanno aspirato 2 lt di grasso in totale. Ovviamente non posso parlare di risultati perchè ho ancora la guaina e devo ancora togliere i punti. Volevo condividere la mia esperienza sperando possa essere utile a chi decide di farlo: intervento andato bene e non ho sentito nulla, il post intervento devo essere onesta (precisando che poi è soggettivo) benchè ho una soglia del dolore molto alta ho avuto forti dolori per 2 giorni. Quindi non fate la lipo chi voglia tenerlo nascosto a parenti e amici stretti anzi i primi giorni si ha proprio bisogno di un grande aiuto !!! Con oggi sono già 4 giorni e posso dire di stare discretamente bene. Se volete altre info sono a vostra disposizione.
43 commenti

Video

Vedi tutto

Promozioni

Vedi tutte

Temi del foro

Vedi tutto
Temi Messaggi Ultimo messaggio
29 23 giu 2017
23 21 giu 2017
10 20 giu 2017
Chiedi al dottore

domande

Vedi tutte

Sono una ragazza di 29 anni , super sportiva e fisico asciutto tranne che per le coulotte de cheval. L'accumulo è abbastanza piccolo ma vorrei risolvere. Ho provato ogni trattamenti "estetico" ma non è servito, due chirurghi mi hanno sconsigliato la Lipo e la Laser perché gli avvallamenti sarebbero evidenti e la situazione peggiore di quella attuale. Un chirurgo mi ha detto che l'unica cosa che posso fare è la LESC ma che il rischio di avvallamenti e successiva cellulite per la rottura dei vasi linfatici rimane alto . Vorrei avere consigli onesti in merito, sono disposta a qualsiasi cosa per eliminarle ma non vorrei peggiorare e pentirmene! Grazie !

chi non e' esperto in lipo puo ' creare avvallamenti con la lipo chi fa la scultura non crea problemi ... leggi di più

1 Risposta leggi di più

Faccio riferimento alla mia precedente domanda in cui chiedevo chiarimenti in relazione al fatto che una mia amica ha eseguito una liposuzione nel suo paese di origine, Santodomingo, ed ora le è stato comunicato che il medico che ha eseguito l'intervento è stato arrestato e la clinica chiusa. Mi è stato riferito solo quanto ho detto ossia che durante la liposuzione è stato utilizzato un farmaco che farebbe parte della famiglia dei bio polimeri, che non so cosa siano. Vorrei sottolineare che è ovvio che non so di cosa parlo non sono un medico, altrimenti non avrei chiesto un parere medico. Dato che mi è stato paventato il rischio di danni permanenti e addirittura di pericolo di vita, vorrei avere un parere in merito per sapere se questa è una cosa possibile o è un modo per cercare di spillarmi soldi. Scrivo su questo sito perché nonostante qualcuno dica non sapere cosa siano i biopolimeri ho trovato proprio qui un articolo che tratta della rimozione degli stessi in seguito ad interventi ai glutei, mediante un procedimento di liposcultura chiamato VASER Z. Capisco anche io che sono due interventi diversi, ma vuol dire anche che questi biopolimeri esistono e se vanno rimossi, anche da quel che ho capito in qualche modo sono dannosi. Per qualsiasi vostro chiarimento vi sarò grato. P.S.: non tutti sono abbastanza furbi da capire un intervento chirurgico o di medicina estetica che sia fatta a risparmio qualche rischio può nasconderlo, però succede ed io volevo solo un parere medico. Grazie ancora e buonasera.

Per il momento nessuna risposta
Rimozione biopolimeri Anonimo · 18 giu 2017

Una mia amica si è sottoposta ad una liposuzione nel suo paese di origine, Santodomingo, ora le è stato detto che deve rientrare urgentemente nel suo paese perché la clinica dove ha eseguito il trattamento ha usato un biopolimero vietato perché dannoso e deve essere estratto. In Italia meglio se a Roma non c'è un centro medico che possa effettuare tale trattamento. Grazie. Massimiliano

Gentile paziente, non è affatto chiaro di cosa si tratti. In corso di liposuzione infatti non viene iniettato alcunchè. Ci auguriamo per la sua amica che abbia in mano una cartella clinica o della documentazione circa l'intervento che è stato eseguito. Le consigliamo di recarsi in visita da uno specialista a Roma con tutta la documentazione in po ... leggi di più

4 Risposte leggi di più

Articolo

Vedi tutto

Foto

Vedi tutte

Centri in primo piano

Vedi tutto

Dott. Pardo Alfonso

43 raccomandazioni

Il Dott. Alfonso Pardo si avvale di un'esperienza ventennale maturata attraverso la formazione, il conseguimento della Specializzazione in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica con il massimo dei voti e la lode ed il perfezionamento pluriennale continuo presso le più prestigiose Scuole di Chirurgia Plastica ed Estetica di Svizzera, Francia, Belgio.Il rigore nella scelta della tecnica più appropriata ed adatta al singolo caso, il senso estetico, i risultati naturali, il dialogo e l'ascolto costante del paziente, delle sue motivazioni ed esigenze, sono i caratteri che lo contraddistinguono.Il Dott. Pardo si occupa personalmente del trattamento globale del paziente dalla prima visita, all'intervento chirurgico, ai controlli postoperatori, non vi è quindi alcuna delega di competenze. Per maggiori dettagli consulti il C.V in calce.Elenco di interventi di Chirurgia EsteticaChirurgia Estetica del SenoMastoplastica additivaMastoplastica riduttivaLifting del seno o mastopessiMastoplastiche estetiche delle malformazioni mammarie: asimmetria mammaria, Sindrome di Poland, mammella tuberosaGinecomastiaChirurgia Estetica della SilhouetteGluteoplastica, protesi gluteeTrattamento della cellulite e cuscinettiLiposcultura e Liposuzione delle cosce, fianchi, glutei, addome, braccia, collo..Lipomodelage e Lipofilling corpoLifting delle cosce e delle bracciaLipoaddominoplasticaMini-addominoplasticaAddominoplastica classicaDiagnosi e terapia degli esiti da dimagrimenti importanti da chirurgia dell'obesità e/o dieteCheck up e trattamento dell'invecchiamento del visoTrattamenti combinati delle rughe mediante:Botulino, Fillers (acido ialuronico)Biorivitalizzazione/Stimolazione del viso, collo, decolleté..Aumento e definizione delle labbra, zigomi, mento, ovale visoRinofiller o rinoplastica medicaBlefaroplastica delle palpebre superiori ed inferioriChirurgia estetica della regione peri-orbitaria e dello sguardoLipostruttura del visoLifting totale del viso e colloLifting parziale o mini-liftingOtoplasticaDermochirurgiaDiagnosi e terapia delle neoformazioni cutanee benigne: cisti sebacee, nevi melanocitici, nevi congeniti giganti, nevi displastici, lesioni precancerose, cisti congenite della faccia…Diagnosi e terapia dei tumori cutanei maligni: epiteliomi basocellulari e spinocellulari, lentigo maligna, melanoma cutaneo….Diagnosi e terapia delle neoformazioni benigne dei tessuti molli: lipomi, fibromi, neurofibromatosi, dermatofibromi, angiomi…Altri campi d'interesse:Onco-Plastica cutanea convenzionata (Asportazione dei tumori cutanei del viso e del corpo e ricostruzione )Ricostruzione mammaria post-oncologica.Curriculum Vitae del Dott. Alfonso PardoIl Dott. Alfonso Pardo si laurea in Medicina e Chirurgia presso l'Università degli Studi di Catania a pieni voti e con lode e consegue l'Abilitazione all'esercizio della professione di Medico Chirurgo nel 1989. Si specializza in Chirurgia plastica e Ricostruttiva presso l'Università degli Studi di Catania a pieni voti e con lode nel 1996.1986: si aggiudica, come studente in Medicina, una borsa di studio della FiMSIC finalizzata ad uno stage pratico presso il Dipartimento di Chirurgia dell'University Central Hospital di Oulu in Finlandia1990: frequenta in qualità di Assistente volontario il Reparto di Chirurgia Plastica presso la IIª Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università Federico II di Napoli1994: frequenta, in qualità di Visiting-Fellow, il Dipartimento di Chirurgia Plastica dell'Hopital Universitarie Brugmann e l'Unità di Chirurgia Plastica- Estetica della Clinique Cavelles adi Bruxelles1997: è Chirurgo Assistant bénévole presso il Reparto di chirurgia plastica ed estetica della Clinique Bizet di Parigi1997-1998-1999: ricopre il ruolo di Chirurgo Attaché Spécialiste presso il Dipartimento di chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica del Centre Hopitalier Universitarie (C.H.U.) di Rennes, Francia1999: Award-winning, si aggiudica il premio per la migliore comunicazione scientifica del 44° Congresso Nazionale della Società Francese di Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica (SOFCPRE) a Parigi1999: X° Meeting Annuale EURAPS, Madrid2000: è vincitore di una borsa di studio semestrale offerta dall'Istituto Europeo di Oncologia di Milano,IEO, per il Servizio di chirurgia plastica e ricostruttiva2000: Fellowship in chirurgia plastica e ricostruttiva della mammella presso il Reparto di Chirurgia Plastica Ricostruttiva dell'Istituto Europeo di Oncologia (IEO) di Milano2000: Relatore all' 11° Meeting Annuale EURAPS, Berlino2001: Fellowship in chirurgia della mano presso l'Institut Français de Chirurgie de la Main di Parigi 2001-2002: ricopre il ruolo di Chef de Clinique presso il Reparto di chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica dell'Ospedale Regionale Sion-Hérens-Conthey, Svizzera 2005: Fellowship in Chirurgia Estetica presso il Reparto di Chirurgia Estetica de LaClinic, Montreux , SvizzeraNegli anni successivi alla formazione ha partecipato a numerosi congressi, meetings, seminari, workshops, corsi nazionali ed internazionali anche in veste di relatore. Si aggiorna continuamente sulle tecniche più all'avanguardia, sicure e riproducibili inerenti alla sua specializzazione. Ha partecipato a numerose pubblicazioni e comunicazioni scientifiche sia in qualità di autore che di co-autore ed é stato insignito del Premio Best Paper per il suo lavoro scientifico "The tuberous breast syndrome based on a series of 22 operated patients" presentato al 44° Congresso Nazionale della Societé Française de Chirurgie Plastique Reconstructive et Esthétique nel 1999 e selezionato per la pubblicazione su Year Book of Plastic, Reconstructive and Aesthetic Surgery, Mosby Stati Uniti, nel 2001.

Catania (Città) Catania

Dott. Arnaldo Paganelli

2 raccomandazioni

Il Dott. Arnaldo Paganelli, medico chirurgo laureatosi presso l'Università degli studi di Bologna, specializzatosi in Chirurgia Estetica e Cosmetica a Rio de Janeiro, esercita attualmente la libera professione in Chirurgia estetica presso il centro Medispaclinic di Ravenna.Ha ampliato la sua formazione professionale lavorando presso The Hospital Group UK, nel Regno Unito, per oltre cinque anni, avendo cosí la possibilità di mettere in pratica centinaia di procedure della Chirurgia Cosmetica.Si è interessato in particolare di chirurgia del seno, facciale e di interventi estetici per il corpo.Membro del General Medical Council e dell'ACEIP European School, il Dott. Paganelli è un professionista aggiornato e competente nell'esecuzione delle più moderne tecniche finalizzate al miglioramento di viso e corpo. Per una consulenza dettagliata su come intervenire per migliorare il vostro aspetto e il vostro grado di benessere ed autostima, il Dott. Paganelli vi fornirà tutte le informazioni di cui avete bisogno.

Ravenna (Città) Ravenna

Dr.ssa Paola Della Rocca

2 raccomandazioni

La Dr.ssa Paola Della Rocca, medico chirurgo specializzato in Chirurgia Generale e Medicina e Chirurgia Estetica, ha lavorato presso l'Ospedale Evangelico Villa Betania dove ha eseguito numerosi interventi di chirurgia generale, plastica post-bariatrica e di ricostruzione mammaria post-mastectomia. Attualmente è Dirigente Medico presso l'Unità di Chirurgia dei Trapianti renali e di Chirurgia Generale dell'Ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi D'aragona di Salerno.Fa parte dello staff medico dello Studio Body Care di Napoli, dove esegue interventi di Chirurgia Estetica per il rimodellamento del corpo, del seno, del volto sia maschile che femminile.Attenta alle nuove esigenze dei pazienti, la Dott.ssa Della Rocca si è avvicinata sempre più alle tecniche a disposizione della scienza per affrontare le varie problematiche con metodi e strumenti attuali e innovativi.Grazie ai vari corsi di aggiornamento e di specializzazione seguiti sia all'estero che in Italia, ha acquisito una profonda esperienza in Chirurgia estetica nel cui ambito ha effettuato numerosi interventi nel corso della sua carriera.Ha conseguito il master di 2° livello presso l'Università di Milano in "Chirurgia estetica e Plastica funzionale".La Dott.ssa Della Rocca, dopo una prima visita, analizzerà in dettaglio la situazione del paziente, ascoltando le sue vere esigenze e traducendole in risultati soddisfacenti e sicuri.

Napoli (Città) Napoli