Guidaestetica - Salute e Bellezza
GRATIS - In Google Play
Installa
Che cosa vuoi sapere?

Domande su peso

Mi hanno diagnosticato 2 Fibroadenomi di 2,5 cm al seno destro. I medici che mi hanno visitata Erano preoccupati per le dimensioni del mio seno. La radiologa mi ha suggerito una Mastoplastica riduttiva per risolvere gigantomastia e noduli in un unico intervento. da aprile io sto seguendo una dieta per grave obesità (con ricovero iniziale di 7 settimane). Il mio bmi è passato da 44 a 35 e sto ancora perdendo peso. Adesso io porto una 90 coppa H di un noto sito internet che vende abbigliamento anche per taglie forti. la mammella dx (quella con i noduli), avrebbe bisogno di una coppa in più, ma non la vendono. prima di iniziare la dieta portavo la 115 coppa F. Ha senso aspettare che il mio peso sia stabile prima di intervenire, visto che i noduli sono Benigni? Grazie

Miglior risposta

Certo Giulia, è indispensabile che lei raggiunga un peso corporeo stabile. Solo allora sarà possibile intervenire chirurgicamente. Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY ... leggi di più

Nell'ultimo anno sto lottando con il mio peso e sono riuscita a perdere 12 kg, un traguardo per me, ma vedo che ora non riesco piú a scendere di peso. Volevo sapere, anche se non sono obesa, né lo sono mai stata (in sovrappeso sí) se posso inserire il palloncino gastrico, e se no quali sono le motivazioni. Grazie

Miglior risposta

Gentile paziente. Continui a svolgere attività fisica e a seguire una dieta corretta sotto la guida di un nutrizionista. Altre soluzioni sono e devono essere riservate ad altre tipologie di pazienti. Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY ... leggi di più

Ho un seno piccolo, quasi inesistente. Ho vent'anni ed ormai mi rifiuto di pensare ad una sua eventuale crescita. Ho provato ad aumentarne il volume tramite l'utilizzo inutile di creme. Il problema mi reca non poco disagio. Vorrei gentilmente sapere se, oltre le protesi, esistano dei metodi alternativi (pillole o creme) ma anche a livello chirurgico. Mi sono anche informata sul lipofilling e mi è parso un metodo ragionevole. Purtroppo peso 45 chili e sono alta 1.65 e non so se, in vista del mio peso, sia possibile ugualmente eseguire l'intervento. Sottolineo che mi sarebbe più che sufficiente raggiungere una seconda scarsa, dato che al momento possiedo una prima scarsissima.

Miglior risposta

Gentile signorina, creme o pillole sono solo truffe perché questi preparati non sono neanche farmaci, quindi... Sinceramente un seno piccolo, soprattutto in una donna con la sua complessione fisica, è sicuramente meglio di un seno grande, consideri che mia moglie che ho conosciuto a 25 anni ed era come lei, ha indossato il primo reggiseno al sesto ... leggi di più

Buon giorno Mi chiamò Elisa ho un bendaggio gastrico ormai da anni ho cambiato l'ospedale il primo in cui mi son fatta il bendaggio perche mi sono trasferita a milano Ecco la mia storia ho rimosso il 20luglio il mio port perche finito intercostale adesso ho un porti bellissimo e piccolino che non mi fa male Il mio peso ormai da 5,anni non scende ne sale e fermo a 66kg il mio nuovo port è stato ricalibrato con 2cc Se io seguo una dieta e non dimagrisco perche i miei medici non mi restringono il bendaggio e invece mi fanno pagare diete e psicologo. Premetto che la mia Dott. Psicologa mi ripete continuamente che ci fai qua ..tu non ne hai bisogno Allora dico ....x favore indicatemi un ospedale in cui pago solo il tiket x tutto il repertorio bendaggio perche credetemi aspettare 6 ore x sentirsi dire segui la dieta ....ma se non mi stringi sto bendaggio e me lo lasci sempre uguale mi dici come posso scendere di peso?e già abbastanza che son rimasta uguale di peso Vi ringraziò in anticipo Vorrei un indirizzo di un ospedale a milano per il sovrappeso in modo da essere seguita accuratamente e non presa in giro

Miglior risposta

gentile signora contatti colleghi su milano che effettuano tale intervento e fissi una visita. ... leggi di più

Buongiorno, da una decina d'anni soffro di iperidrosi. Ho 28 anni, prima il problema era localizzato alle ascelle, poi si è allargato ovunque. Prima pesavo 95kg (sono alta 160cm) e davo la colpa al peso, ma da un anno a questa parte peso 60kg, ma Sia col caldo che col freddo mi ritrovo le ascelle gocciolanti e i capelli bagnati dal sudore fino a gocciolare. Non posso permettermi, a causa dei costi elevati, di fare il botulino, esiste qualcosa che posso fare? Sto perdendo le speranze e anche la fiducia in me stessa, questo problema sta condizionando la mia vita. Sono di bolzano, se qualcuno potesse suggerirmi qualche soluzione ne sarei grata.

Biosphera Med

11 ott 2016

Miglior risposta

Gentile utente, necessaria una valutazione clinica approfondita. ll trattamento con tossina botulinica è il più semplice e meno costoso..in alternativa ci sono alcuni interventi chirurgici. Comunque, da valutare attentamente. A disposizione Staff medico Biosphera Med ... leggi di più

Sono una donna di 50 anni circa e sono complessata a causa del mio peso. Sono alta 1,63 e peso 94 chili. Mi sento male. Cosa posso fare? Un intervento come la riduzione dello stomaco puó migliorare la mia situazione? grazie

Biosphera Med

26 giu 2016

Miglior risposta

Gentile Elisa, le consiglio di iniziare un percorso con personale medico adeguatamente formato, possibilmente in un centro medico avente a disposizione trattamenti e macchinari complementari a terapie per la perdita di peso. A disposizione Staff medico Biosphera Med ... leggi di più

Salve. Fin da bambino ho una cicatrice presente nella zona dell'arcata sopraccigliare(se non sbaglio il nome), che in realtà non so esattamente come me la procurai. In verità non ci ho mai dato peso e parlando a volte,in passato con i miei genitori, mi dicevano che fu causata dalla caduta contro uno spigolo di una porta. Non ricordo però l'esatto "andamento" di questo incidente(intendo dal racconto, anche perchè io ero troppo piccolo anche solo per ricordarmelo vagamente) e diciamo che non c'ho mai dato troppo peso a questa cicatrice. Ultimamente però, sarà che la sto guardando sempre di più o cosa, ma ho notato come una sorta di "peggioramento" di essa, come se fosse più accentuata. Informandomi un pò, ho cercato di "catalogare" questa cicatrice, ma sinceramente non ho capito in quale categoria possa rientrare(cheloide,ipertrofica o atrofica), visto che guardando gli esami su Internet, non trovo una immagine con una cicatrice simile a questa. L'unica categoria nella quale mi sento di inserirla è quella delle cicatrice atrofiche, visto che le altre due categorie sono relative a cicatrice totalmente differenti. Comunque allego una foto per farvi meglio capire. http://i68.tinypic.com/rh30xl.jpg Mi scuso per la qualità dell'immagine, comunque la cicatrice è appunto quella sorta di "infossamento" e volevo sapere come si potrebbe risolvere. Volendo, ci sarebbero modi per renderla meno visibile usando creme etc? Grazie.

Biosphera Med

26 giu 2016

Miglior risposta

Gentile utente, possibile migliorare la cicatrice con metodiche rigenerative associate a Plexr. Cordiali saluti Staff medico Biosphera Med ... leggi di più

labbra carnose vito_s 1 feb 2016 7 Risposte

salve ho 30 anni e ho le labbra carnose che da sempre mi hanno dato un fastidio,quando corro per esempio e' come un peso e anche nella vita normale le sento come un peso e' possibile che sia cosi ho e' un problema mio psicologico?cosa mi consigliate?

Miglior risposta

Ciao, direi che serve la visita medica per capire di che si tratta.Cordialmente Dott. Fabio Chemello CENTRO MEDICO GENESY ... leggi di più

Piu di un anno fa ho perso 45 kg di peso , con l'allenamento fisico e diversi trattamenti estetici , non sono riuscita a mantenere la pelle del mio addome tonica, vorrei sapere se c'e la possibilità di rimediare, la zona interessata è basso addome e la zona attorno all'ombelico. Avendo praticato continuamente l'attività sportiva il peso e rimasto invariato nell'ultimo anno , si vedono anche gli addominali obliqui, unico problema e la pelle . Cosa si puo fare?

Biosphera Med

17 giu 2015

Miglior risposta

Buongiorno Emilia, se ha già fatto trattamenti medico estetici quali ad esempio radiofrequenze, fili biostimolanti e carbossiterapia non vi è probabilmente altra soluzione che una valutazione chirurgica per addominoplastica. Cordiali saluti ... leggi di più

Buongiorno a tutti. Sono Maria, una ragazza di 26 anni, alta 164 cm, per un peso di 60kg. Leggevo che una ragazza della mia stessa altezza, ma con un peso inferiore al mio di quasi 15kg, non può fare l'intervento di lipofilling mammario. E io? Parto dal presupposto che ho una seconda molto scarsa, e volevo arrivare ad una seconda piena, magari anche terza, ma non troppo abbondante. Temo, infatti, che sia innaturale sul mio fisico. Ho fianchi abbastanza stretti, e un seno troppo abbondante mi involgarirebbe. Ringrazio per la risposta e per l'attenzione. Maria

Miglior risposta

Salve Il Lipofilling corrette te eseguito potrebbe fare al suo caso. Il peso non è fondamentale. Lo è il volume desiderato. A differenza di quanto molti ritengono non c'è alcun problema per la diagnosi differenziale in un seno operato di Lipofilling, in mani esperte. ... leggi di più

32 anni, 187cm, uomo e vita sedentaria. A febbraio pesavo 120kg, con un voto religioso che limitava lalimentazione ad ortaggi e frutta sono arrivato a 91.3kg. Da due settimane ho aggiunto proteine in quantità tale da arrivare al minimo indicato dall'EFSA (0.83*peso ideale). Da quando assumo proteine non perdo più peso o almeno in due settimane non ho visto alcun risultato. Ora ho principalmente la pelle flacida e che vorrei rimuovere con alimentazione corretta ed esercizio fisico. Non so se è raggiungibile questo traguardo e se la perdita di peso finale diventa più difficile o se è legato all'assunzione di proteine. Si può eliminare la pelle flacida senza chirurgia estetica?

Biosphera Med

18 set 2015

Miglior risposta

Gentile Djmax, probabilmente il forte calo di peso ha coinvolto anche un'importante perdita di massa magra, necessita di una valutazione specialistica per seguire un'alimentazione adatta a lei, al suo stile di vita e ai suoi obiettivi. Per quanto riguarda la pelle in eccesso se non c'è indicazione chirurgica si possono utilizzare numerose tecniche ... leggi di più

Buongiorno, nel 2006 ho fatto un intervento di bilioversione. Ad inizio 2008 una addominoplastica passata dal ssn (ero passata da 120 kg a 73 ed il mio peso era fermo da quasi un anno. poi, da un anno a questa parte, sono scesa ancora di peso ed è dalla scorsa primavera che il mio peso oscilla tra i 57 e i 59 kg. Con conseguente problema di addome rilassato e forte ptosi mammaria. Alla visita il chirurgo mi ha sconsigliato la mastopessi vista la mia magrezza, poichè non c'è volume (si vedono le costole lateralmente), dicendo che si vedrebbero solo due cicatrici perchè si ridurrebbe ad una prima scarsa e l'addomino l'ho già fatta... sto soffrendo tantissimo qs situazione, mi vergogno ad andare in in piscina perchè se mi siedo il mio busto sembra tutto una prugna secca, sembro una mummia incartapecorita! Ho solo 46 anni!! prima perchè ero grassa ora per questo... possibile che non ci sia soluzione? io non lavoro, purtroppo, quindi non posso affrontare questa spesa :( aiutatemi...

Miglior risposta

Salve Si rivolga ad un centro di chirurgia plastica, la chirurgia post bariatrica è a carico del ssn. Cordialmente ... leggi di più

salve voglio fare un intervento di addominoplastica totale. Ho 27 anni sono un ragazzo ma ho un dubbio: pesavo 195 kg ho poi perso peso in modo errato e sono arrivato a 81 kg ora pero ho ripreso peso e sono a 91kg. questo puo incidere negativamente sull'intervento? posso farlo? dovrei perdere peso prima o posso tranquillamente farlo dopo? grazie

Miglior risposta

Egr.sergio, è difficile dare una risposta esauriente in una situazione così complessa. Comunque, essendo un ex obeso può rivolgersi ad un reparto di chirurgia postbariatrica per una valutazione del suo caso. Cordiali saluti dr.Peroni Ranchet ... leggi di più

Ho 61 anni e sono in perfetta salute, ma in evidente sovrappeso localizzato, però. Nessuna cura, anche accelerando con ormoni tiroidei ha sortito effetti duraturi di dimagrimento. Il danno è che, quando aumento di peso sono obbligata a fare uso di un respiratore notturno che mi ha fornito la mia ASL perché vado in pericolosa apnea per la quale ho anche un certo grado di invalidità. Le gambe e le braccia sono magre e non ho cellulite. Il grasso si accumula sul seno, addome e soprattutto glutei. Infatti, per avere geneticamete il ginocchio valgo, ovviamente il peso dei glutei mi inibisce dolorosamente le scale. Non è per soldi, ma vorrei fare interventi di addominoplastica e liposuzione in ospedale perché mi fa paura l'apnea che nel 2006 mi ha portato a ricovero ospedaliero per ipossia. Come posso avere un chirurgo plastico ottimo ma fare interventi in ospedale? Grazie

Biosphera Med

15 set 2015

Miglior risposta

Gentile Rossana, temo che, date comunque le premesse, l'intervento che lei richiede sia essenzialmente da considerarsi di tipo estetico, quindi difficilmente mutabile tramite SSN; consiglio comunque una valutazione presso un collega chirurgo plastico operante in regime ospedaliero per avere maggiori info. A disposizione, Staff Medico Biosphera ... leggi di più

Sono una ragazza di 30 anni alta 1.55 e peso 57 kg. Ultimamente nel guardare alcune foto mi sono accorta di un aumento impressionante nella zona delle spalle, braccia e seno. Sono anche andata da un dietologo il quale mi ha prescitto una dieta mediterranea con la quale sono riuscita a perdere 5 kili senza, pero', riuscire a ridurre cm in quella zona. Nel corso degli anni ho notato un allargamento ingiustificato delle spalle e delle braccia pur non avendo variazioni di peso. Cosa è possibile fare per correggere questo difetto dato che sotto porto una 42 ? Sopra invece sembro un armadio .Quali sono le cause che portano ad un aumento eccessivo di cm degli arti superiori? premetto che circa 2 anni fa ho seguito una dieta proteica. La ringrazio in anticipo per la Sua cortese attenzione

Biosphera Med

24 feb 2016

Miglior risposta

Gentile utente, così senza conoscerla è difficile dirlo. Probabilmente ha una predisposizione ad accumulare nella parte superiore del corpo. Sarebbe da valutare. Sicuramente un'alimentazione personalizzata sarebbe la base. A disposizione Staff medico Biosphera Med ... leggi di più

Cerca più domande

Trova una risposta tra le più di 5400 domande realizzate su Guidaestetica.it

Le informazioni che appaiono in Guidaestetica.it in nessun caso possono sostituire la relazione tra il paziente e il suo medico. Guidaestetica.it non fa l’apologia di un prodotto commerciale o di un servizio.