Soluzione per Stempiatura ingombrante

Claudia513
Membro Plus
· Roma (Città) · 1 ott 2016

Sono una donna di 43 anni che da anni combatte per nascondere una fastidiosa stempiatura ereditata dal ramo femminile della famiglia.
Non mi sono mai interessata fino in fondo alla soluzione del.problema,tuttavia con l'avanzare della età sta diventando veramente fastidioso.
Da dieci anni porto le Extension per mascherare il reale problema,comincio ad essere stufa per non parlare della sofferenza dei poveri capelli.
Mi potreste fornire dei consigli?
Fattibilità di.un trapianto? Altre cure meno invasive?

Ringrazio anticipatamente

11 Risposta

11 Risposte

  • Biosphera Med

    Miglior risposta
    20 feb 2017 ·

    4608 Risposte

    Gentile utente, da quanto mi pare di capire le zone sono completamente prive di capelli, quindi l'unica soluzione attualmente è quella dell'autotrapianto.
    Cordiali saluti
    Staff medico Biosphera Med

    Contatta
  • Gentile paziente,
    in considerazione della familiarità del suo problema e della zona da trattare, molto probabilmente non saranno presenti in quella zona dei bulbi piliferi.
    Il trattamento con PRP potrebbe aiutarla a non peggiorare la situazione ma in assenza di bulbi piliferi non consentirebbe miglioramenti evidenti.
    L'alternativa resta quella del trapianto.
    Consulti un centro medico specializzato in materia.
    Cordialmente Equipe Medica CENTRO GENESY

    Contatta
  • Dott. Maurizio Otti

    3 ott 2016 ·

    39 Risposte

    Sicuramente un approccio iniziale con PRP e biostimolazione con prodotti specifici può già dare buoni risultati. L'autotrapianto FUE o FUT va valutato in ogni singolo paziente dopo una accurata visita preliminare.
    Dott. Maurizio Otti - Roma

    Contatta
  • Dr. Ignazio Sapuppo

    3 ott 2016 ·

    7091 Risposte

    gentile signora a mio avviso la soluzione è l'autotrapianto.

    Contatta
  • Prof. Franco Buttafarro

    3 ott 2016 ·

    83 Risposte

    Gentile signora,
    il suo problema può essere risolto con un trapianto di capelli mentre altre terapie, tipo il PRP, non potranno risolvere il suo problema.
    Cordiali saluti

    Contatta
  • Dr. Rodolfo Eccellente

    3 ott 2016 ·

    460 Risposte

    L'unica soluzione è un autotrapianto effettuato con tecnica FUE. Buon risultato con quasi totale assenza di effetti collaterali. In una sola seduta si riescono ad impiantare fino a 3000-4000 innesti. Cordiali saluti. Dott Rodolfo Eccellente - Napoli

    Contatta
  • Dott. Massimo Laurenza

    3 ott 2016 ·

    3034 Risposte

    Gentile signora, là suo probabilmente non è un'alopecia ma una conformazione genetica del cuoio capelluto che può correggere solo con un trapianto se fattibile. Altri trattamenti sono perfettamente inutili perché in quelle regioni i bulbi piliferi probabilmente non ci sono.

    Contatta
  • Dott. Massimo Laurenza

    3 ott 2016 ·

    3034 Risposte

    Gentile signora, là suo probabilmente non è un'alopecia ma una conformazione genetica del cuoio capelluto che può correggere solo con un trapianto se fattibile. Altri trattamenti sono perfettamente inutili perché in quelle regioni i bulbi piliferi probabilmente non ci sono.

    Contatta
  • Dr. Alberto Peroni Ranchet

    2 ott 2016 ·

    4203 Risposte

    Gent.Claudia,
    l'unica soluzione valida può essere il trapianto.
    Cordiali saluti dr.Peroni Ranchet

    Contatta
  • Dott. Giovanni Ponzielli

    2 ott 2016 ·

    364 Risposte

    Trattandosi di alopecia parziale ereditaria l'unica soluzione è l'autotrapianto prelevando i singoli bulbi dalle zone geneticamente indenni ( metodo fue ) dr Ponzielli

    Contatta
  • Potrebbe sottoporsi a trattamenti con il PRP. Saluti

    Contatta

Pubblicità

Argomenti simili

Cerca più domande

Le informazioni che appaiono in Guidaestetica.it in nessun caso possono sostituire la relazione tra il paziente e il suo medico. Guidaestetica.it non fa l’apologia di un prodotto commerciale o di un servizio.