Obesitá di secondo grado

Obesità per lennie 30 ago 2016
Obesitá di secondo grado
lennie · Afragola · 30 ago 2016

sono alto 1.68 cm e peso 92 kg. Sinceramente faccio fatica a respirare e sono stanco di andare avanti cosí. Inoltre in questi ultimi mesi con le vacanze ho messo su un po' di kg e la cosa comincia a deprimermi. Cosa mi consigliereste per combattere un'obesitá di secondo grado?

8 Risposta

8 Risposte

  • Dott. Antonio Soverina

    · 31 ago 2016
    Miglior risposta

    26 Risposte

    Gentilissimo,
    Deve rivolgersi ad un professionista che sappia costruire un piano nutrizionale adeguato alle sue esigenze. Nel suo caso diete precostituite o di breve durata sarebbero solo dannose e finirebbero per farle acquistare ancora piú peso nel lungo termine.
    Deve modificare il suo stile di vita a partire dall'alimentazione ma questo potrà farlo solo lentamente, nell'arco degli anni, e con l'aiuto di un professionista che sappia elaborare una dieta e non consigliare semplicemente degli integratori.
    Cordialmente
    Dott. Antonio Soverina

  • Biosphera Med

    · 10 nov 2016

    3834 Risposte

    Gnetile Iennie, le consiglio di rivolgersi presso un centro di medicina estetica per iniziare un percorso dimagrante, con un approccio corretto al cibo e trattamenti che siano in grado di mantenere tonica la pelle dopo il dimagrimento.
    Cordiali saluti
    Staff medico Biosphera Med

  • Dr. Michele Piccolo

    31 ago 2016

    2 Risposte

    Gentile utente, sono molti i suggerimenti che si possono dare ma la soluzione al problema è personale(va cercata insieme al paziente-ognuno racchiude in sè le risorse per farcela). Non nascondo che guarire è spesso un percorso faticoso e doloroso, ma anche ricco di scoperte su se stessi e la vita (dico questo per sottolineare che un suggerimento qualunque ,potrebbe essere banale, e che nonostante er il paziente che per ilo medico ). Personalmente penso che l'obesità spesso rappresenta il fardello che ci portiamo quando abbiamo attraversato difficoltà e sofferenze ( è come un carico che si accumula negli anni e che poi diventa difficile da gestire con la sola forza di volontà e\o con le conoscenze alimentari corrette). Piuttosto che suggerirle cose banali o finte facili soluzioni, preferisco cogliere l'occasione di quest incontro per condividere una mia profonda convinzione "gli esseri umani si umanizzano a vicenda" e nulla più di un incontro faccia a faccia può aiutare una persona a capire chi può accompagnarla in un viaggio introspettivo e nel proprio stile di vita capace di sostenerlo nel recupero della propria identità e libertà. Sperando di essere stato utile le auguro di incontrare presto il professionista giusto per lei e di ritrovare quanto prima la forza per riprendere le redini della propria vita. cordialmente, michele piccolo

  • Dr. Ignazio Sapuppo

    · 31 ago 2016

    5581 Risposte

    gentile signora le consiglio di rivolgersi ad un medico nutrizionista esperto.

  • Il paziente obeso, specie nel caso di obesità conclamata presenta spesso una certa difficoltà ad intraprendere una dieta. In genere infatti, una persona con parecchi chili da perdere teme il confronto con un nuovo regime alimentare perché pensa che non potrà mangiare più nulla di ciò che gli piace e di vedersi restringere enormemente le porzioni.. Si rivolga ad un esperto in materia rappresentandogli senza problemi cosa si aspetta da una dieta e come dovrebbe essere il suo piano alimentare ideale . Nella scelta del professionista si faccio ispirare dalle sue sensazioni e trovi una persona che la metta a suo agio, che comprenda il suo problema e con la quale sia facile stabilire una certa collaborazione finalizzata all'obiettivo . Solo così a mio parere potrà intraprendere un percorso che richiederà sicuramente un periodo di tempo prolungato ma necessario ad assicurare una perdita di pedo graduale,regolare ma soprattutto duratura.. I miei più cordiali saluti.

  • le consiglio di rivolgersi ad un nutrizionista esperto e di evitare che l propone scorciatoie "veloci" per perdere peso.
    la Dieta Mediterranea è sicuramente l'opzione migliore....ci vuole tempo ma l'importante è perdere peso e non riacquistarlo.

  • Dott. Massimo Laurenza

    · 31 ago 2016

    2290 Risposte

    Si rivolga ad un medico nutrizionista che le studierà una dieta personalizza che la farà dimagrire bene ma non velocemente. La dieta va studiata ad personam diete precostituite sono quasi sempre bufale

  • Dott.ssa Dora Intagliata

    · 31 ago 2016

    33 Risposte

    Gentile Iennie, le consiglierei la dieta proteica metodo PentaDiet. E' un tipo di dieta, ovviamente prescritta da un medico esperto del metodo, che le permette in 5 fasi di perdere molto peso senza però rammollire i tessuti. Seguendo tale dieta è possibile acquisire un metodo nutrizionale adeguato basato sempre sulla dieta mediterranea ( fase 4 e 5), tale da permettergli di mantenere costante il suo peso forma anche dopo la dieta.

Argomenti simili

Cerca più domande

Domande simili:

Obesa di II grado
SraEmilia · 3 mag 2016
5 Risposte
Chi vuole aiutarmi?
LuciaL · 26 nov 2016
10 Risposte
Cicatrici alla gamba da ustione da fuoco
NicolettaGiovannini · 4 apr 2016
7 Risposte
Chirurgia bariatrica
lennie · 23 set 2016
3 Risposte

Le informazioni che appaiono in Guidaestetica.it in nessun caso possono sostituire la relazione tra il paziente e il suo medico. Guidaestetica.it non fa l’apologia di un prodotto commerciale o di un servizio.